Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Cirillo di Gerusalemme
Le catechesi ai Misteri

IntraText CT - Lettura del testo
corrige!it
sistema esperto ortografico
Il servizio automatico di controllo finale che verifica ogni parola nel contesto
e trova erri in visi bili ai norma li con troll i orto grafi ci

Provalo sui tuoi documenti. Gratis

Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze


La purificazione da ogni peccato
2. Avete visto il diacono che dava da lavare al celebrante e ai presbiteri che stavano intorno all'altare di Dio. Non dava certamente l'acqua per lo sporco materiale che non c'era. All'inizio siamo entrati in chiesa senza avere lo sporco materiale. Ma lavarsi è simbolo che noi dobbiamo purificarci da ogni peccato e mancanza. Le mani sono simbolo dell'azione e noi lavandole alludiamo naturalmente alla purezza e alla irreprensibilità delle azioni. Non hai sentito il beato Davide che ha spiegato questo mistero :"Laverò le mie mani tra gli innocenti e circonderò il tuo altare, Signore"? Dunque lavarsi le mani non è essere soggetto all'imputazione dei peccati.



Precedente - Successivo

Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA