Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
coscienza- 1
coscienze 1
coscienziosa 1
cose 155
cose- 2
cosi 13
così 258
Frequenza    [«  »]
158 verità
156 coloro
156 nei
155 cose
155 padre
154 cristiana
154 inoltre

Doc. del Concil. Ecum. Vaticano II

IntraText - Concordanze

cose

    Doc., Cap.,  Capoverso
1 DeiVerbum, 1, 3 | crea e conserva tutte le cose per mezzo del Verbo (cfr. 2 DeiVerbum, 1, 3 | offre agli uomini nelle cose create una perenne testimonianza 3 DeiVerbum, 1, 6 | principio e fine di tutte le cose, può essere conosciuto con 4 DeiVerbum, 1, 6 | ragione a partire dalle cose create» (cfr. Rm 1,20); 5 DeiVerbum, 1, 6 | se « tutto ciò che nelle cose divine non è di per sé inaccessibile 6 DeiVerbum, 2, 8 | comprensione, tanto delle cose quanto delle parole trasmesse, 7 DeiVerbum, 2, 8 | profonda esperienza delle cose spirituali, sia per la predicazione 8 DeiVerbum, 2, 9 | la certezza su tutte le cose rivelate non dalla sola 9 DeiVerbum, 3, 11 | tutte e soltanto quelle cose che egli voleva fossero 10 DeiVerbum, 4, 15 | libri, sebbene contengano cose imperfette e caduche, dimostrano 11 DeiVerbum, 5, 19 | completa intelligenza delle cose, di cui essi, ammaestrati 12 DeiVerbum, 5, 19 | Vangeli, scegliendo alcune cose tra le molte che erano tramandate 13 DeiVerbum, 5, 19 | tale da riferire su Gesù cose vere e sincere. Essi infatti, 14 LumenGentium, 1, 3 | volle accentrare tutte le cose (cfr. Ef 1,4-5 e 10). Perciò 15 LumenGentium, 1, 6 | esule, e cerca e pensa alle cose di lassù, dove Cristo siede 16 LumenGentium, 1, 7 | anteriore a tutti, e tutte le cose sussistono in lui. È il 17 LumenGentium, 1, 7 | sua potenza domina sulle cose celesti e terrestri, e con 18 LumenGentium, 1, 8 | devono considerare come due cose diverse; esse formano piuttosto 19 LumenGentium, 2, 12 | universale suo consenso in cose di fede e di morale. E invero, 20 LumenGentium, 2, 13 | conferì il dominio di tutte le cose (cfr. Eb 1,2), perché fosse 21 LumenGentium, 2, 17 | Cristo, centro di tutte le cose, sia reso ogni onore e gloria 22 LumenGentium, 3, 25 | tesoro della Rivelazione cose nuove e vecchie (cfr. Mt 23 LumenGentium, 3, 25 | dato a nome di Cristo in cose di fede e morale, e dargli 24 LumenGentium, 3, 27 | Padre, affinché tutte le cose siano concordi e unite 61 25 LumenGentium, 4, 30 | appartengono in particolare alcune cose, i fondamenti delle quali, 26 LumenGentium, 4, 31 | possano essere impegnati nelle cose del secolo, anche esercitando 27 LumenGentium, 4, 31 | regno di Dio trattando le cose temporali e ordinandole 28 LumenGentium, 4, 31 | illuminare e ordinare tutte le cose temporali, alle quali sono 29 LumenGentium, 4, 32 | dato che « tutte queste cose opera... un unico e medesimo 30 LumenGentium, 4, 32 | essendo Signore di tutte le cose, non è venuto per essere 31 LumenGentium, 4, 36 | sono sottomesse tutte le cose, fino a che egli sottometta 32 LumenGentium, 4, 36 | attività umana, neanche nelle cose temporali, può essere sottratta 33 LumenGentium, 4, 37 | conoscere il loro parere su cose concernenti il bene della 34 LumenGentium, 4, 37 | chiarezza e opportunità sia in cose spirituali che temporali; 35 LumenGentium, 5, 41 | per mezzo di tutte queste cose, se le ricevono con fede 36 LumenGentium, 5, 42 | affinché dall'uso delle cose di questo mondo e da un 37 LumenGentium, 6, 44 | regno di Dio sopra tutte le cose terrestri e le sue esigenze 38 LumenGentium, 7, 48 | il tempo in cui tutte le cose saranno rinnovate (cfr. 39 LumenGentium, 7, 49 | saranno sottomesse tutte le cose (cfr. 1 Cor 15,26-27), alcuni 40 LumenGentium, 7, 50 | la quale, tra le mutevoli cose del mondo e secondo lo stato 41 LumenGentium, 8, 57 | nel tempio occupato nelle cose del Padre suo, e non compresero 42 LumenGentium, 8, 57 | conservava tutte queste cose in cuor suo e le meditava ( 43 LumenGentium, 8, 66 | chiameranno beata, perché grandi cose mi ha fatto l'Onnipotente» ( 44 LumenGentium, 8, 66 | quale sono volte tutte le cose (cfr Col 1,15-16) e nel 45 LumenGentium, Atti, 70| dichiarato come tali.~«Le altre cose che il Concilio propone, 46 LumenGentium, Nota, 2 | richiesta "dalla natura delle cose", trattandosi di uffici, 47 SacrosConcil, Proe, 3 | a meno che si tratti di cose che per la loro stessa natura 48 SacrosConcil, 3, 61 | quasi alcun uso retto delle cose materiali, che non possa 49 SacrosConcil, 6, 120| potentemente gli animi a Dio e alle cose celesti. Altri strumenti, 50 SacrosConcil, 7, 122| specialmente per far sì che le cose appartenenti al culto sacro 51 SacrosConcil, 7, 128| riguardano il complesso delle cose esterne attinenti al culto 52 GaudiumSpes, Proe, 3 | sul destino ultimo delle cose e degli uomini. Per questo 53 GaudiumSpes, 1, 4 | sia nei confronti delle cose che degli uomini. Possiamo 54 GaudiumSpes, 1, 5 | statica dell'ordine delle cose, a una concezione più dinamica 55 GaudiumSpes, 1, 9 | universale.~Stando così le cose, il mondo si presenta oggi 56 GaudiumSpes, 2, 12 | vide « tutte quante le cose che aveva fatte, ed erano 57 GaudiumSpes, 2, 14 | riconoscersi superiore alle cose corporali e a considerarsi 58 GaudiumSpes, 2, 14 | trascende l'universo delle cose: in quelle profondità egli 59 GaudiumSpes, 2, 14 | profondo la verità stessa delle cose.~ 60 GaudiumSpes, 2, 15 | a tutto l'universo delle cose, a motivo della sua intelligenza, 61 GaudiumSpes, 2, 20 | autore e fine di tutte le cose, o che almeno rende semplicemente 62 GaudiumSpes, 3, 25 | dove l'ordine delle cose è turbato dalle conseguenze 63 GaudiumSpes, 3, 26 | umana, superiore a tutte le cose e i cui diritti e doveri 64 GaudiumSpes, 3, 26 | persone, poiché l'ordine delle cose deve essere subordinato 65 GaudiumSpes, 3, 27 | responsabili: tutte queste cose, e altre simili, sono certamente 66 GaudiumSpes, 3, 28 | diversamente da noi nelle cose sociali, politiche e persino 67 GaudiumSpes, 3, 30 | rapida trasformazione delle cose esige, con più urgenza, 68 GaudiumSpes, 3, 30 | attenzione al corso delle cose e intorpidito dall'inerzia, 69 GaudiumSpes, 4, 34 | il Creatore di tutte le cose; in modo che, nella subordinazione 70 GaudiumSpes, 4, 35 | non trasforma soltanto le cose e la società, ma perfeziona 71 GaudiumSpes, 4, 35 | se stesso. Apprende molte cose, sviluppa le sue facoltà, 72 GaudiumSpes, 4, 36 | terrene si vuol dire che le cose create e le stesse società 73 GaudiumSpes, 4, 36 | condizione di creature che le cose tutte ricevono la loro propria 74 GaudiumSpes, 4, 36 | mantenendo in esistenza tutte le cose, fa che siano quello che 75 GaudiumSpes, 4, 36 | si intende dire che le cose create non dipendono da 76 GaudiumSpes, 4, 37 | può e deve amare anche le cose che Dio ha creato.~Da Dio 77 GaudiumSpes, 4, 38 | carità solamente nelle grandi cose, bensì e soprattutto nelle 78 GaudiumSpes, 5, 41 | risposta pienamente adeguata; cose che egli fa per mezzo della 79 GaudiumSpes, 5, 45 | Ricapitolare tutte le cose in Cristo, quelle del cielo 80 GaudiumSpes, 7, 53 | diverso modo di far uso delle cose, di lavorare, di esprimersi, 81 GaudiumSpes, 7, 54 | fortemente a considerare le cose sotto l'aspetto della loro 82 GaudiumSpes, 7, 57 | devono ricercare e gustare le cose di lassù questo tuttavia 83 GaudiumSpes, 7, 57 | bello e a una visione delle cose di universale valore; in 84 GaudiumSpes, 7, 57 | libero dalla schiavitù delle cose, può innalzarsi con maggiore 85 GaudiumSpes, 7, 57 | nelle intime ragioni delle cose, può favorire un certo fenomenismo 86 GaudiumSpes, 7, 62 | e interpretare tutte le cose con senso autenticamente 87 GaudiumSpes, 8, 63 | questo funesto stato di cose. Ma per questo si richiedono 88 GaudiumSpes, 8, 69 | beni, deve considerare le cose esteriori che legittimamente 89 GaudiumSpes, 9, 75 | concerne l'organizzazione delle cose terrene, devono ammettere 90 GaudiumSpes, 9, 76 | città terrestre. ~Certo, le cose terrene e quelle che, nella 91 GaudiumSpes, 9, 76 | giudizio morale, anche su cose che riguardano l'ordine 92 GaudiumSpes, 10, 79 | senso di responsabilità cose di così grande importanza. 93 GaudiumSpes, 10, 80 | queste armi. ~Tutte queste cose ci obbligano a considerare 94 GaudiumSpes, 10, 80 | considerato tutte queste cose, questo sacro Concilio, 95 GaudiumSpes, 10, 82 | intero e su tutte quelle cose che gli uomini possono compiere 96 GaudiumSpes, Fine, 91 | confidiamo che le molte cose che abbiamo esposto, basandoci 97 GaudiumSpes, Fine, 92 | Sono più forti infatti le cose che uniscono i fedeli che 98 GaudiumSpes, Fine, 92 | dividono; ci sia unità nelle cose necessarie, libertà nelle 99 GaudiumSpes, Fine, 92 | necessarie, libertà nelle cose dubbie e in tutto carità. ~ 100 NostraAetate, 0, 2 | presente al corso delle cose e agli avvenimenti della 101 NostraAetate, 0, 2 | riconciliato con se stesso tutte le cose. ~Essa perciò esorta i suoi 102 DignitatHum, 1, 3 | terrestre e temporale delle cose. Quindi la potestà civile, 103 DignitatHum, 2, 13 | 13. Fra le cose che appartengono al bene 104 AdGentes, Proe, 1 | situazione attuale delle cose, in cui va profilandosi 105 AdGentes, 1, 3 | erede di tutte quante le cose, per restaurare tutto in 106 AdGentes, 1, 5 | loro ad osservare tutte le cose che io vi ho comandato» ( 107 PresbyterOrd, 1, 3 | degli uomini stessi nelle cose che si riferiscono a Dio, 108 PresbyterOrd, 2, 5 | proprio lavoro e tutte le cose create. Per questo l'eucarestia 109 PresbyterOrd, 3, 13 | Timoteo: « Occupati di queste cose, dedicati ad esse interamente, 110 PresbyterOrd, 3, 13 | insegnamento, persevera in tali cose, poiché così facendo salverai 111 PresbyterOrd, 3, 14 | che si disperdano in tante cose diverse. Anche i presbiteri, 112 PresbyterOrd, 3, 15 | sapienza: « Dio ha scelto le cose deboli del mondo per confondere 113 PresbyterOrd, 3, 17 | riconoscenti per tutte le cose che concede loro il Padre 114 PresbyterOrd, 3, 17 | la natura stessa di tali cose, a norma delle leggi ecclesiastiche, 115 PresbyterOrd, 3, 17 | eliminare nelle proprie cose ogni ombra di vanità. Sistemino 116 ApostActuos, 1, 4 | vero senso e valore che le cose temporali hanno in se stesse 117 ApostActuos, 2, 7 | temporale: « E Dio vide tutte le cose che aveva fatto, ed erano 118 ApostActuos, 2, 7 | in Cristo Gesù tutte le cose naturali e soprannaturali, « 119 ApostActuos, 2, 7 | il primato sopra tutte le cose» (Col 1,18). Questa destinazione, 120 ApostActuos, 2, 7 | della storia, l'uso delle cose temporali è stato macchiato 121 ApostActuos, 2, 7 | specie di idolatria delle cose temporali, fattisi piuttosto 122 ApostActuos, 2, 8 | che voi avete fatto queste cose ad uno solo di questi miei 123 ApostActuos, 3, 11 | il Creatore di tutte le cose ha costituito il matrimonio 124 ApostActuos, 5, 24 | devono essere seguiti nelle cose temporali; inoltre è in 125 ApostActuos, 5, 24 | morali, e stabilire quali cose sono necessarie per custodire 126 ApostActuos, 6, 28 | dalle varie circostanze di cose, di persone, di compiti 127 ApostActuos, 6, 29 | ed operante in seno alle cose temporali .~ 128 ApostActuos, 6, 31 | esercitino nel retto uso delle cose e dell'organizzazione delle 129 OptatamTot, Proe, 3 | congrua esperienza delle cose umane e i rapporti normali 130 OptatamTot, Proe, 9 | rinunziare prontamente anche alle cose per sé lecite, ma non convenienti. ~ 131 OptatamTot, Proe, 19 | diligente loro istruzione nelle cose che riguardano in modo speciale 132 PerfectCarit, 0, 5 | di sollecitudine per le cose sue (cfr. 1 Cor 7,32). Perciò 133 PerfectCarit, 0, 11 | una tale formazione nelle cose divine e umane da diventare 134 ChristusDom, 2, 12 | disegni di Dio, le stesse cose terrene e le umane istituzioni 135 ChristusDom, 2, 16 | spettanti ai loro fedeli nelle cose di Chiesa, riconoscendo 136 ChristusDom, 2, 35 | fine è che in essi tutte le cose siano tra loro unite e ordinate 137 UnitatRedint, 1, 3 | elementi visibili. Tutte queste cose, le quali provengono da 138 UnitatRedint, 1, 4 | di riforma. ~Tutte queste cose, quando con prudenza e costanza 139 UnitatRedint, 1, 4 | parlando con loro delle cose della Chiesa, facendo i 140 UnitatRedint, 1, 4 | custodendo l'unità nelle cose necessarie, serbino la debita 141 UnitatRedint, 2, 6 | bisogno. Se dunque alcune cose, sia nei costumi che nella 142 UnitatRedint, 3, 14 | mente di tutti, tra le altre cose di grande importanza, che 143 UnitatRedint, 3, 14 | condizioni di vita. Tutte queste cose, oltre alle cause esterne 144 UnitatRedint, 3, 14 | giudizio su tutte queste cose. Questa regola, ben osservata, 145 UnitatRedint, 3, 15 | alla contemplazione delle cose divine. ~Tutti sappiano 146 UnitatRedint, 3, 16 | rispettata, appartiene a quelle cose che sono assolutamente richieste 147 UnitatRedint, 3, 17 | e alla confessione delle cose divine. Non fa quindi meraviglia 148 UnitatRedint, 3, 18 | Considerate bene tutte queste cose, questo sacro Concilio inculca 149 UnitatRedint, 3, 18 | imporre altro peso fuorché le cose necessarie » (At 15,28). 150 OrientEccles, 2, 6 | Pertanto, tutte queste cose devono essere con somma 151 OrientEccles, 6, 24 | la fraterna stima delle cose e degli animi.~ 152 OrientEccles, 6, 26 | e alle altre funzioni e cose sacre. In considerazione 153 OrientEccles, 6, 28 | sacris » in celebrazioni, cose e luoghi sacri tra cattolici 154 InterMirific, 1, 7 | soprattutto quando si tratta di cose che richiedono il dovuto 155 InterMirific, 1, 10 | inoltre di approfondire le cose viste, udite, lette; ne


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License