Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
fattiva 3
fattivamente 2
fattivo 2
fatto 80
fattori 2
fattosi 3
fautori 2
Frequenza    [«  »]
82 dunque
81 ancora
81 diritti
80 fatto
80 pace
80 piena
80 volontà

Doc. del Concil. Ecum. Vaticano II

IntraText - Concordanze

fatto

   Doc., Cap.,  Capoverso
1 DeiVerbum, 1, 2 | per mezzo di Cristo, Verbo fatto carne, hanno accesso al 2 DeiVerbum, 1, 4 | Gesù Cristo dunque, Verbo fatto carne, mandato come «uomo 3 DeiVerbum, 1, 4 | Padre (cfr. Gv 14,9), col fatto stesso della sua presenza 4 DeiVerbum, 3, 12 | intendeva esprimere ed ha di fatto espresso. Per comprendere 5 DeiVerbum, 5, 19 | ciò che egli aveva detto e fatto, con quella più completa 6 DeiVerbum, 6, 21 | divine Scritture come ha fatto per il Corpo stesso di Cristo, 7 LumenGentium, 3, 22 | manifestamente confermata dal fatto dei Concili ecumenici tenuti 8 LumenGentium, 3, 29 | del Signore, il quale si è fatto servo di tutti ». ~E siccome 9 LumenGentium, 4, 35 | evangelizzazione o annunzio di Cristo fatto con la testimonianza della 10 LumenGentium, 4, 35 | particolare efficacia dal fatto che viene compiuta nelle 11 LumenGentium, 7, 48 | mortale, secondo quel che avrà fatto di bene o di male » (2 Cor 12 LumenGentium, 8, 56 | sciolse con la sua fede» e, fatto il paragone con Eva, chiamano 13 LumenGentium, 8, 65 | contempla alla luce del Verbo fatto uomo, con venerazione penetra 14 LumenGentium, 8, 66 | con culto speciale. E di fatto, già fino dai tempi più 15 LumenGentium, 8, 66 | perché grandi cose mi ha fatto l'Onnipotente» (Lc 1,48). 16 LumenGentium, 8, 69 | gioia e consolazione il fatto che vi siano anche tra i 17 LumenGentium, Nota, 2 | potestà esercitabile di fatto (ad actum expedita). Ma 18 LumenGentium, Nota, 2 | potestà esercitabile di fatto, deve intervenire la "determinazione" 19 LumenGentium, Nota, 4 | riguarda la potestà che di fatto è esercitata presso gli 20 SacrosConcil, 1, 5 | mandò il suo Figlio, Verbo fatto carne, unto dallo Spirito 21 SacrosConcil, 1, 34 | siano trasparenti per il fatto della loro brevità e senza 22 SacrosConcil, 1, 40 | Affinché poi l'adattamento sia fatto con la necessaria cautela, 23 SacrosConcil, 4, 95 | ordini maggiori o che abbiano fatto la professione solenne, 24 SacrosConcil, 6, 112| arte, specialmente per il fatto che il canto sacro, unito 25 GaudiumSpes, 1, 7 | praticamente a meno, non è più un fatto insolito e individuale. ~ 26 GaudiumSpes, 1, 9 | di diritto, ma anche di fatto. Operai e contadini non 27 GaudiumSpes, 2, 12 | prenda cura di lui? ~L'hai fatto di poco inferiore agli angeli, 28 GaudiumSpes, 2, 15 | ingegno lungo i secoli egli ha fatto certamente dei progressi 29 GaudiumSpes, 2, 15 | scoperte. È in pericolo, di fatto, il futuro del mondo, a 30 GaudiumSpes, 2, 17 | per tutto quel che avrà fatto di bene e di male.~ 31 GaudiumSpes, 2, 20 | la libertà consista nel fatto che l'uomo sia fine a se 32 GaudiumSpes, 2, 21 | meno di riprovare, come ha fatto in passato, con tutta fermezza 33 GaudiumSpes, 2, 21 | cuore dell'uomo: « Ci hai fatto per te », o Signore, «e 34 GaudiumSpes, 2, 22 | Maria vergine, egli si è fatto veramente uno di noi, in 35 GaudiumSpes, 2, 22 | la sua risurrezione ci ha fatto dono della vita, perché 36 GaudiumSpes, 3, 25 | pubblico o privato. ~Questo fatto, che viene chiamato socializzazione, 37 GaudiumSpes, 3, 26 | quando dice che il sabato è fatto per l'uomo e non l'uomo 38 GaudiumSpes, 3, 27 | Signore: « Quanto avete fatto ad uno di questi minimi 39 GaudiumSpes, 3, 27 | minimi miei fratelli, l'avete fatto a me» (Mt25,40). Inoltre 40 GaudiumSpes, 3, 30 | sempre più assolto per il fatto che ognuno, interessandosi 41 GaudiumSpes, 5, 40 | lo fa specialmente per il fatto che risana ed eleva la dignità 42 GaudiumSpes, 5, 41 | Cristo, Figlio suo, che si è fatto uomo.~Chiunque segue Cristo, 43 GaudiumSpes, 5, 42 | lei e le riconoscano di fatto una vera libertà per il 44 GaudiumSpes, 5, 45 | terreno, scaturisce dal fatto che la Chiesa è «l'universale 45 GaudiumSpes, 5, 45 | tutto è stato creato, si è fatto egli stesso carne, per operare, 46 GaudiumSpes, 6, 47 | familiare prendono risalto dal fatto che le profonde mutazioni 47 GaudiumSpes, 7, 58 | missione già con questo stesso fatto stimola e il suo contributo 48 GaudiumSpes, 8, 69 | altrui. Considerando il fatto del numero assai elevato 49 GaudiumSpes, 8, 71 | proprietà non può essere fatto che dalla autorità competente, 50 GaudiumSpes, 10, 79 | militare o politico. Né per il fatto che una guerra è ormai disgraziatamente 51 GaudiumSpes, 10, 80 | guerra moderna consiste nel fatto che essa offre quasi l'occasione 52 GravissEduc, Proe, 2 | quindi sono di nome e di fatto figli di Dio, e hanno diritto 53 GravissEduc, Proe, 12 | coordinamento e da questo lavoro fatto insieme si raccoglieranno 54 NostraAetate, 0, 1 | sola origine, poiché Dio ha fatto abitare l'intero genere 55 NostraAetate, 0, 4 | della sua croce e dei due ha fatto una sola cosa in se stesso. 56 DignitatHum, Proe, 1 | professa che Dio stesso ha fatto conoscere al genere umano 57 DignitatHum, 2, 13 | Chiesa, di diritto e di fatto, usufruisce di una condizione 58 AdGentes, 1, 3 | divina; per noi egli si è fatto povero, pur essendo ricco, 59 AdGentes, 1, 8 | Difatti la Chiesa, per il fatto stesso che annuncia loro 60 AdGentes, 2, 16 | che gli uomini, i quali di fatto esercitano il ministero 61 AdGentes, 3, 21 | obbligo è reso più urgente dal fatto che moltissimi uomini non 62 AdGentes, 4, 27 | evangelico, o ad esso han fatto finora resistenza. In caso 63 AdGentes, 6, 40 | resto non pochi han già fatto, affinché, vivendovi ed 64 PresbyterOrd, 1, 3 | 1), dichiara di essersi fatto tutto a tutti, allo scopo 65 PresbyterOrd, 2, 5 | inducendo quelli che hanno fatto maggiori progressi a seguire 66 PresbyterOrd, 2, 10 | libero da tutti, mi sono fatto servitore di tutti, per 67 PresbyterOrd, 2, 10 | numero. Con i Giudei mi sono fatto Giudeo, per guadagnare i 68 PresbyterOrd, 3, 15 | condizione di servo..., fatto obbediente fino alla morte » ( 69 PresbyterOrd, Fine, 22| scoraggiamento. ~Ma sta di fatto che Dio ha amato tanto il 70 PresbyterOrd, Fine, 22| l'orbe della terra e ha fatto nascere nel cuore di molti 71 ApostActuos, 2, 7 | tutte le cose che aveva fatto, ed erano assai buone » ( 72 ApostActuos, 2, 8 | Mt 22,37-40). Cristo ha fatto proprio questo precetto 73 ApostActuos, 2, 8 | Ogni volta che voi avete fatto queste cose ad uno solo 74 ApostActuos, 2, 8 | fratelli più piccoli, l'avete fatto a me » (Mt 25,40). Egli 75 OptatamTot, Proe, 5 | preparati con un corredo fatto di solida dottrina, di conveniente 76 ChristusDom, 2, 14 | questo insegnamento sia fatto secondo un ordine ed un 77 ChristusDom, 2, 25 | coadiutori e ausiliari, per il fatto che sono chiamati a partecipare 78 ChristusDom, 2, 34 | delle anime. Perciò, per il fatto che partecipano alla cura 79 UnitatRedint, 1, 2 | Padre nel mondo affinché, fatto uomo, con la redenzione 80 UnitatRedint, 3, 14 | si deve sottovalutare il fatto che i dogmi fondamentali


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License