Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

Doc. del Concil. Ecum. Vaticano II

IntraText - Concordanze

(Hapax - parole che occorrono una sola volta)


100-assem | assen-confr | confu-donan | donar-guada | guard-liber | lieta-penet | penit-redig | redim-servi | sessu-uno- | unto-zizza

     Doc., Cap.,  Capoverso
1503 LumenGentium, 5, 40 | misura con cui Cristo volle donarle, affinché, seguendo l'esempio 1504 ApostActuos, 2, 8 | Signore, al quale veramente è donato quanto si al bisognoso; 1505 PresbyterOrd, 2, 6 | religiosi tutti --sia uomini che donne--costituiscono una parte 1506 UnitatRedint, 1, 4 | che Cristo fin dall'inizio donò alla sua Chiesa, e che crediamo 1507 PresbyterOrd, Fine, 22| cui dice il Signore: « che dorma o che si alzi, di notte 1508 SacrosConcil, 1, 5 | Infatti dal costato di Cristo dormiente sulla croce è scaturito 1509 UnitatRedint, 2, 6 | nel modo di enunziare la dottrina--che bisogna distinguere 1510 LumenGentium, 2, 9 | questa unità salvifica. Dovendosi essa estendere a tutta la 1511 GravissEduc, Proe, 8 | cattolica, mentre--come è suo dovere--si apre alle esigenze determinate 1512 SacrosConcil, Proe, 1 | Chiesa. Ritiene quindi di doversi occupare in modo speciale 1513 GaudiumSpes, 1, 4 | perenni e di armonizzarli dovutamente con le scoperte recenti.~ 1514 GaudiumSpes, 1, 10 | chiara percezione di questo dramma; oppure, oppressi dalla 1515 GaudiumSpes, 2, 13 | i caratteri di una lotta drammatica tra il bene e il male, tra 1516 InterMirific, 1, 7 | mediante appropriati effetti drammatici. Tuttavia, se non si vuole 1517 GaudiumSpes, 1, 4 | il suo carattere spesso drammatico. Ecco come si possono delineare 1518 LumenGentium, 2, 9 | chiamato Chiesa di Dio (Dt 23,1 ss.), così il nuovo 1519 GaudiumSpes, Fine, 92 | necessarie, libertà nelle cose dubbie e in tutto carità. ~Il nostro 1520 LumenGentium, 8, 62 | subordinata di Maria la Chiesa non dubita di riconoscerla apertamente; 1521 GaudiumSpes, 9, 76 | che il loro uso può far dubitare della sincerità della sua 1522 UnitatRedint, 2, 7 | gli altri. « Vi scongiuro dunque--dice l'Apostolo delle genti-- 1523 SacrosConcil, 2, 50 | passare dei secoli, furono duplicati o aggiunti senza grande 1524 UnitatRedint, 1, 3 | peccato nei suoi membri finché dura la sua terrestre peregrinazione, 1525 GaudiumSpes, 4, 37 | origine del mondo, destinata a durare, come dice il Signore, fino 1526 OptatamTot, Proe | frutti abbondantissimi, duraturi per sempre.~28 ottobre 1965~ 1527 LumenGentium, 3, 20 | da Cristo agli apostoli durerà fino alla fine dei secoli ( 1528 ChristusDom, 3, 38 | Gli altri vescovi titolari e--in considerazione del particolare 1529 NostraAetate, 0 | La religione ebraica~ 1530 NostraAetate, 0, 4 | dialogo. ~E se autorità ebraiche con i propri seguaci si 1531 NostraAetate, 0, 4 | ricorda anche che dal popolo ebraico sono nati gli apostoli, 1532 UnitatRedint, 3, 17 | riconoscere che esse sono eccellentemente radicate nella sacra Scrittura, 1533 LumenGentium, 8, 53 | della Chiesa, figura ed eccellentissimo modello per essa nella fede 1534 LumenGentium, 6, 47 | perseverare e maggiormente eccellere nella vocazione a cui Dio 1535 LumenGentium, 7, 51 | infiltrati qua e abusi, eccessi o difetti, si adoperino 1536 | eccetto 1537 | eccettuata 1538 | eccettuate 1539 | eccettuati 1540 LumenGentium, 8, 53 | il quale dono di grazia eccezionale precede di gran lunga tutte 1541 OptatamTot, Proe, 15 | stesso dell'insegnamento ecciti negli alunni il desiderio 1542 OptatamTot, Proe, 16 | costituzione dogmatica « De Ecclesia » promulgata da questo Concilio. 1543 OrientEccles | DECRETO ORIENTALIUM ECCLESIARUM SULLE CHIESE ORIENTALI CATTOLICHE ~ 1544 PresbyterOrd, 3, 20 | di cui è dotato l'ufficio ecclesiastico--sia trattata come cosa secondaria, 1545 OptatamTot, Proe, 14 | loro formazione, gli studi ecclesiatici incomincino con un corso 1546 AdGentes, Proe, 1 | secoli col suo sguardo (cfr. Eccli 36,19), e preparare la strada 1547 | Eccomi 1548 ApostActuos, 2, 6 | nel cuore di tutti devono echeggiare le parole dell'Apostolo: « 1549 GaudiumSpes, Proe, 1 | genuinamente umano che non trovi eco nel loro cuore.~La loro 1550 GaudiumSpes, 8, 63 | permeata da una mentalità economicistica, e ciò si diffonde sia nei 1551 GaudiumSpes, 8, 66 | stesse d'origine.~Nelle economie attualmente in fase di ulteriore 1552 LumenGentium, 3, 26 | sacramento dell'ordine, è « l'economo della grazia del supremo 1553 UnitatRedint, 2, 8 | unità » e nelle riunioni ecumeniche, è lecito, anzi desiderabile, 1554 SacrosConcil, 6, 117| più critica dei libri già editi dopo la riforma di S. Pio 1555 InterMirific, 1, 11 | gli attori, i registi, gli editori e i produttori, i programmisti, 1556 GaudiumSpes, 6, 47 | profanato dall'egoismo, dall'edonismo e da pratiche illecite contro 1557 LumenGentium, 2, 11 | coniugale; accettando ed educando la prole essi hanno così, 1558 GaudiumSpes, 3, 31 | cui sono membri, occorre educarli con diligenza ad acquisire 1559 SacrosConcil, 1, 29 | dunque che tali persone siano educate con cura, ognuna secondo 1560 GravissEduc | DICHIARAZIONE GRAVISSIMUM EDUCATIONIS SULL'EDUCAZIONE CRISTIANA~ 1561 GaudiumSpes, 9, 74 | alla formazione di un uomo educato, pacifico e benevolo verso 1562 AdGentes, 3, 21 | apostolica dei laici: li educhino a quel senso di responsabilità 1563 GaudiumSpes, 2, 22 | il «pegno della eredità» (Ef1,14), tutto l'uomo viene 1564 GaudiumSpes, 9, 73 | a pochi privilegiati, l'effettivo godimento dei diritti personali. ~ 1565 ApostActuos, 2, 6 | la sua grazia. Ciò viene effettuato soprattutto con il ministero 1566 PerfectCarit, 0, 12 | celesti, nonché un mezzo efficacissimo offerto ai religiosi per 1567 OrientEccles, Fine, 30| soffrono e sono oppressi, si effonda la pienezza della forza 1568 LumenGentium, 8, 69 | loro culto. Tutti i fedeli effondano insistenti preghiere alla 1569 LumenGentium, 3, 26 | il popolo, in varie forme effondono abbondantemente la pienezza 1570 GaudiumSpes, 1, 8 | propria ideologia, nonché gli egoismi collettivi esistenti negli 1571 GaudiumSpes, 10, 83 | orgoglio e da altre passioni egoistiche. Poiché gli uomini non possono 1572 DignitatHum, 1, 6 | civile deve provvedere che l'eguaglianza giuridica dei cittadini, 1573 GaudiumSpes, 8, 65 | orientamento. È necessario egualmente che le iniziative spontanee 1574 AdGentes, 5, 29 | delle regioni. È suo compito elaborare un piano organico di azione, 1575 UnitatRedint, 2, 10 | la teologia accuratamente elaborata in questo modo, e non in 1576 NostraAetate, 0, 2 | e con un linguaggio più elaborato. Così, nell'induismo gli 1577 OptatamTot, Proe, 1 | di carattere generale. Si elabori perciò in ogni nazione e 1578 UnitatRedint, 1, 3 | che Gesù Cristo ha voluto elargire a tutti quelli che ha rigenerato 1579 GravissEduc, Proe, 9 | promuovere le scuole di grado elementare e secondario, in quanto 1580 UnitatRedint, 3, 15 | de Padri orientali, che elevano tutto l'uomo alla contemplazione 1581 AdGentes, 1, 8 | liberarsi dal peccato e ad elevarsi in alto, nessuno è in grado 1582 GaudiumSpes, 8, 67 | conferito al lavoro una elevatissima dignità, lavorando con le 1583 GaudiumSpes, 5, 43 | già nell'Antico Testamento elevavano con veemenza i loro rimproveri 1584 PresbyterOrd, 2, 5 | cristiane ad essi affidate elevino una lode sempre più perfetta 1585 LumenGentium, 4, 36 | la religione e impugna ed elimina la libertà religiosa dei 1586 ApostActuos, 1, 4 | nella fede (cfr. Gal 6,10) «eliminando ogni malizia e ogni inganno, 1587 GaudiumSpes, 3, 29 | deve essere superato ed eliminato, come contrario al disegno 1588 LumenGentium, 8, 57 | partendo in fretta per visitare Elisabetta, è da questa proclamata 1589 GaudiumSpes, Proe, 3 | dare una dimostrazione più eloquente di solidarietà, di rispetto 1590 PerfectCarit, 0, 3 | modificati in base ai documenti emanati da questo sacro Concilio.~ 1591 AdGentes, 3, 20 | disposizioni che questo Concilio ha emanato, specialmente quelle del 1592 LumenGentium, 8, 55 | Figlio, il cui nome sarà Emanuele (cfr. Is 7, 14; Mt 1,22- 1593 GravissEduc, Proe, 11 | si risponda ai problemi emergenti dal progresso delle scienze. ~ 1594 DignitatHum, 1, 8 | cioè che siano capaci di emettere giudizi personali nella 1595 LumenGentium, 3, 25 | esprimono una sentenza, la emettono secondo la stessa Rivelazione, 1596 AdGentes, 6, 38 | ragioni di lavoro e di studio, emigrano dalle terre di missione. 1597 ChristusDom, 2, 18 | tali sono i moltissimi emigranti, gli esuli, i profughi, 1598 GaudiumSpes, 1, 6 | spinta per varie ragioni ad emigrare, cambia il suo modo di vivere. 1599 GaudiumSpes, 10, 84 | parte del mondo, o degli emigrati e delle loro famiglie.~Le 1600 InterMirific, 2, 14 | creino sollecitamente anche emittenti cattoliche e si procuri 1601 GaudiumSpes, 2, 15 | progressi nelle scienze empiriche, nelle tecniche e nelle 1602 UnitatRedint, 2, 11 | mezzo di questa fraterna emulazione, tutti saranno spinti verso 1603 LumenGentium, 5, 41 | viva testimonianza di Dio emuli di quei sacerdoti che nel 1604 AdGentes, 2, 13 | stesso modo in cui rivendica energicamente il diritto che nessuno con 1605 GaudiumSpes, 10, 80 | delle armi scientifiche ha enormemente accresciuto l'orrore e l' 1606 LumenGentium, 4, 36 | Padre (cfr. Fil 2,8-9), è entrato nella gloria del suo regno; 1607 GaudiumSpes, Fine, 93 | dicono: « Signore, Signore », entreranno nel regno dei cieli, ma 1608 LumenGentium, 4, 36 | che l'annunzio della pace entri nel mondo. ~Per l'economia 1609 ApostActuos, 2, 6 | parte loro spettante nell'enucleare, difendere e rettamente 1610 OptatamTot, Proe, 16 | nella fedele trasmissione ed enucleazione delle singole verità rivelate, 1611 ApostActuos, 3, 11 | familiare, ci sia concesso enumerare le seguenti: adottare come 1612 ApostActuos, Proe, 1 | dell'apostolato dei laici, enunciarne i principi fondamentali 1613 LumenGentium, 3, 25 | debitamente indagata ed enunziata in modo adatto, il romano 1614 UnitatRedint, 3, 17 | applicato anche alla diversa enunziazione delle dottrine teologiche. 1615 | eodem 1616 OrientEccles, 3, 9 | diritto di costituire nuove eparchie e di nominare vescovi del 1617 AdGentes, 1, 9 | la manifestazione, cioè l'epifania e la realizzazione, del 1618 ChristusDom, 3, 37 | E poiché le conferenze episcopali--in molte nazioni già costituite-- 1619 SacrosConcil, 3, 78 | leggano all'inizio del rito l'epistola e il Vangelo della messa 1620 GaudiumSpes, 7, 58 | cultura proprio delle diverse epoche storiche.~Parimenti la Chiesa, 1621 LumenGentium, 3, 22 | dell'insieme permetteva di equilibrare significano il carattere 1622 OptatamTot, Proe, 11 | giovano moltissimo a rendere equilibrata e fruttuosa l'attività della 1623 ChristusDom, 3, 40 | circoscrizioni territoriali equiparate alle diocesi siano assegnate 1624 SacrosConcil, 1, 35 | prestabilite o con parole equivalenti e destinate a essere recitate 1625 GaudiumSpes, 10, 86 | assegnare, espressamente e senza equivoci, come fine del progresso 1626 AdGentes, 1, 3 | universo Dio lo costituì erede di tutte quante le cose, 1627 OptatamTot, Proe, 6 | le eventuali inclinazioni ereditarie. Si ponderi altresì la capacità 1628 GaudiumSpes, 1, 7 | di pensare e di sentire ereditati dal passata non sempre si 1629 AdGentes, 1, 5 | pastore della Chiesa, ha ereditato dagli apostoli, sia in forza 1630 ChristusDom, 2, 32 | decise o riconosciute le erezioni o le soppressioni di parrocchie, 1631 ChristusDom, 3, 43 | possibile, in ogni nazione si eriga un vicariato castrense. 1632 GaudiumSpes, 2, 13 | storia abusò della libertà, erigendosi contro Dio e bramando di 1633 OptatamTot, Proe, 2 | vocazioni, già erette o da erigersi nelle singole diocesi, regioni 1634 GravissEduc, Proe, 6 | sovvenzioni pubbliche siano erogate in maniera che i genitori 1635 ApostActuos, 4, 17 | manca di suscitare laici di eroica fortezza in mezzo alle persecuzioni, 1636 GaudiumSpes, 6, 49 | perciò, alla pura attrattiva erotica che, egoisticamente coltivata, 1637 GaudiumSpes, 3, 28 | sempre da rifiutarsi, ed errante, che conserva sempre la 1638 OptatamTot, Proe, 19 | di andare incontro agli erranti e agli increduli, e negli 1639 OrientEccles, 6, 26 | all'errore o pericolo di errare nella fede, di scandalo 1640 LumenGentium, 2, 16 | ingannati dal maligno, hanno errato nei loro ragionamenti e 1641 GaudiumSpes, 2, 16 | rado che la coscienza sia erronea per ignoranza invincibile, 1642 InterMirific, 1, 6 | trae origine da dottrine erronee in materia di etica e di 1643 GaudiumSpes, 3, 32 | disegno, chiamò a suo popolo» (Es3,7). Con questo popolo poi 1644 SacrosConcil, 7, 125| attirino su di sé in maniera esagerata l'ammirazione del popolo 1645 GaudiumSpes, 10, 85 | bisognerà rinunciare ai benefici esagerati, alle ambizioni nazionali, 1646 AdGentes, 2, 15 | razzismo e di nazionalismo esagerato e promuovere l'amore universale 1647 LumenGentium, 8, 67 | cura da qualunque falsa esagerazione, come pure da una eccessiva 1648 InterMirific, 1, 7 | uomo, ad illustrare e ad esaltare lo splendore della verità 1649 UnitatRedint, 1, 4 | pregare insieme. Infine, tutti esaminano la loro fedeltà alla volontà 1650 PresbyterOrd, 2, 11 | piuttosto riconosciuta ed esaminata attraverso quei segni di 1651 ChristusDom, 2, 23 | singoli casi poi, dopo aver esaminate attentamente tutte le circostanze, 1652 GaudiumSpes, 2, 19 | gravi del nostro tempo e va esaminato con diligenza ancor maggiore. 1653 GaudiumSpes, 7, 54 | distintive: le scienze dette «esatte» affinano al massimo il 1654 GaudiumSpes, 10, 79 | forze efficaci, una volta esaurite tutte le possibilità di 1655 PresbyterOrd, 2, 10 | sull'incardinazione e l'escardinazione vanno riviste in modo che 1656 AdGentes, 1 | Carattere escatologico dell'attività missionaria~ 1657 GaudiumSpes, 2, 22 | Figlio, possiamo pregare esclamando nello Spirito: Abba, Padre!.~ 1658 SacrosConcil, 1, 6 | figli adottivi, « che ci fa esclamare: Abba, Padre» (Rm 8,15), 1659 DignitatHum, 2, 10 | in materia religiosa si escluda ogni forma di coercizione 1660 GravissEduc, Proe, 6 | principio della sussidiarietà ed escludendo quindi ogni forma di monopolio 1661 SacrosConcil, 6, 116| specialmente la polifonia, non si escludono affatto dalla celebrazione 1662 LumenGentium, 4, 31 | insieme dei cristiani ad esclusione dei membri dell'ordine sacro 1663 GaudiumSpes, 5, 43 | ripieni della sua forza, escogitino senza tregua nuove iniziative, 1664 OptatamTot, Proe, 16 | accuratamente al metodo dell'esegesi, apprendano i massimi temi 1665 ChristusDom, 2, 32 | analoghi, che il vescovo esegue in forza della sua autorità.~ 1666 AdGentes, 4, 27 | formazione adeguata, per eseguire quell'opera a nome della 1667 PerfectCarit, 0, 14 | I capitoli e i consigli eseguiscano fedelmente i compiti che 1668 ChristusDom, 2, 17 | indagini sociali e religiose, eseguite per mezzo degli uffici di 1669 DeiVerbum, 2, 7 | divini. Ciò venne fedelmente eseguito, tanto dagli apostoli, i 1670 GaudiumSpes, 10, 79 | può scusare coloro che li eseguono. Tra queste azioni vanno 1671 LumenGentium, 6, 45 | vista dell'interesse comune esentare ogni istituto di perfezione 1672 GaudiumSpes, 2, 18 | quale l'uomo sarebbe stato esentato se non avesse peccato, sarà 1673 SacrosConcil, 3, 81 | 81. Il rito delle esequie esprima più apertamente 1674 InterMirific, 1, 11 | programmisti, i distributori, gli esercenti e i venditori, i critici 1675 GaudiumSpes, 9, 75 | preparino e si preoccupino di esercitarla senza badare al proprio 1676 ApostActuos, 1, 3 | il diritto e il dovere di esercitarli per il bene degli uomini 1677 LumenGentium, 3, 20 | ministero della comunità per esercitarlo con i loro collaboratori, 1678 LumenGentium, 5, 41 | imitare Cristo, le cui mani si esercitarono in lavori manuali e il quale 1679 LumenGentium, 3, 20 | di pascere la Chiesa, da esercitarsi in perpetuo dal sacro ordine 1680 ChristusDom, 1, 6 | nelle diocesi predette ad esercitarvi il sacro ministero, per 1681 OptatamTot, Proe, 22 | convegni periodici, appropriate esercitazioni--, in modo che il giovane 1682 GaudiumSpes, 10, 79 | professione nelle file dell'esercito, si considerino anch'essi 1683 OrientEccles, 6, 25 | all'unità cattolica, non si esiga più di quanto richiede la 1684 ChristusDom, 2, 25 | del suo ministero, come esigerebbe il bene delle anime. Anzi 1685 GaudiumSpes, 9, 76 | testimonianza o nuove circostanze esigessero altre disposizioni. ~Ma 1686 PerfectCarit, 0, 22 | soprattutto se sono troppo esigui; oppure associazioni, se 1687 GaudiumSpes, 3, 27 | ingiustamente disprezzato, o esiliato, o fanciullo nato da un' 1688 LumenGentium, 6, 45 | proposte da uomini e donne esimi, e, infine dopo averle messe 1689 LumenGentium, 4, 31 | testimoniano in modo splendido ed esimio che il mondo non può essere 1690 PresbyterOrd, 3, 21 | il mantenimento del clero esista una istituzione diocesana, 1691 PresbyterOrd, 2, 7 | nella pratica, è bene che esista--nel modo più confacente 1692 GravissEduc, Proe, 10 | università non cattoliche esistano convitti e centri universitari 1693 GaudiumSpes, 10, 79 | condizione. E fintantoché esisterà il pericolo della guerra 1694 LumenGentium, 8, 66 | Questo culto, quale sempre è esistito nella Chiesa sebbene del 1695 GaudiumSpes, Proe, 2 | mistero della Chiesa, non esita ora a rivolgere la sua parola 1696 GaudiumSpes, 1, 4 | vita sociale, ma resta poi esitante sulla direzione da imprimervi. 1697 PresbyterOrd, 3, 13 | ai nostri tempi non hanno esitato a dare la vita; e poiché 1698 LumenGentium, 8, 62 | Annunciazione e mantenuto senza esitazioni sotto la croce, fino al 1699 PresbyterOrd, 2, 9 | profonda. Allo stesso modo, non esitino ad affidare ai laici degli 1700 NostraAetate, 0, 4 | misteriosamente prefigurata nell'esodo del popolo eletto dalla 1701 UnitatRedint, 3, 22 | è soltanto l'inizio e l'esordio, che tende interamente all' 1702 LumenGentium, 2, 15 | pregare, sperare e operare, esortando i figli a purificarsi e 1703 LumenGentium, 3, 27 | come veri figli suoi ed esortandoli a cooperare alacremente 1704 AdGentes, 6, 40 | propria azione al fine di espandere il regno di Dio tra le nazioni; 1705 GaudiumSpes, 1, 10 | infatti, come creatura, esperimenta in mille modi i suoi limiti; 1706 GaudiumSpes, 6, 48 | persone e delle attività, esperimentano il senso della propria unità 1707 OptatamTot, Proe, 21 | sotto la guida di persone esperte nel campo pastorale, sempre 1708 LumenGentium, 1, 8 | venne solo allo scopo di espiare i peccati del popolo (cfr. 1709 AdGentes, 2, 18 | prepari i propri membri ad esplicarle come si conviene. I vescovi 1710 PresbyterOrd, 2, 4 | credenti con la predicazione esplicita; sia che svolgano la catechesi 1711 LumenGentium, 3, 18 | stabilito di enunciare ed esplicitare la dottrina sui vescovi, 1712 GravissEduc, Proe, 11 | rivelazione divina, sia meglio esplorato il patrimonio della sapienza 1713 UnitatRedint, 1, 4 | dialogo » condotto da esponenti debitamente preparati, nel 1714 OptatamTot, Proe, 16 | in grado di annunziarla, esporla e difenderla nel ministero 1715 AdGentes, 6, 39 | seminari e delle università esporranno ai giovani la situazione 1716 GaudiumSpes, 7, 58 | approfondirlo, per meglio esprimerlo nella vita liturgica e nella 1717 GaudiumSpes, 8, 71 | che il bene comune esige l'espropriazione della proprietà, l'indennizzo 1718 PresbyterOrd, 3, 18 | sacramentale frequente, giacché essa--che va preparata con un 1719 GaudiumSpes, 2, 19 | civiltà moderna, non per sua essenza, ma in quanto troppo irretita 1720 AdGentes, 2, 18 | mantenendo gli elementi essenziali della istituzione monastica, 1721 | esserne 1722 | esservi 1723 PresbyterOrd, 3, 12 | questa perfezione, poiché essi--che hanno ricevuto una nuova 1724 ChristusDom, 2, 16 | insegnato dalla Chiesa. Estendano il loro zelo anche ai non 1725 PresbyterOrd, 3, 21 | così si consolideranno e si estenderanno.~ 1726 AdGentes, 2, 15 | nelle anime, come anche per estenderlo ulteriormente, svolgono 1727 SacrosConcil, 2, 57 | Concilio è sembrato opportuno estenderne la facoltà ai casi seguenti:~ 1728 DignitatHum, 1, 3 | umano esige che egli esprima esternamente gli atti interni di religione, 1729 InterMirific, 1, 6 | in materia di etica e di estetica, il Concilio proclama che 1730 GaudiumSpes, 10, 79 | La guerra non è purtroppo estirpata dalla umana condizione. 1731 GaudiumSpes, 5, 43 | queste fossero del tutto estranee alla vita religiosa, la 1732 PresbyterOrd, 1, 3 | servire gli uomini se si estraniassero dalla loro vita e dal loro 1733 ApostActuos, 3, 12 | della vita e dalla loro esuberanza, assumono le proprie responsabilità 1734 LumenGentium, 1, 6 | cfr. 2 Cor 5,6), è come un esule, e cerca e pensa alle cose 1735 LumenGentium, 7, 50 | sacramentali, in fraterna esultanza cantiamo le lodi della divina 1736 LumenGentium, 8, 57 | promessa, mentre il precursore esultava nel seno della madre (cfr. 1737 | ET 1738 SacrosConcil, 4, 83 | terrestre quell'inno che viene eternamente cantato nelle dimore celesti 1739 OptatamTot, Proe, 16 | applicare queste verità eterne alle mutevoli condizioni 1740 ApostActuos, Proe, 1 | certo distacco dall'ordine etico e religioso e con grave 1741 GaudiumSpes, 10, 79 | nazione o di una minoranza etnica; orrendo delitto che va 1742 SacrosConcil, 1, 38 | adattamenti ai vari gruppi etnici, regioni, popoli, soprattutto 1743 AdGentes, 5, 34 | utili alle missioni, come l'etnologia e la linguistica, la storia 1744 GaudiumSpes, 7, 53 | significato sociologico ed etnologico. In questo senso si parla 1745 SacrosConcil, 1, 7 | soprattutto sotto le specie eucaristiche. È presente con la sua virtù 1746 GaudiumSpes, 3, 27 | il genocidio, l'aborto, l'eutanasia e lo stesso suicidio volontario; 1747 DignitatHum, 1, 3 | religiosa dei cittadini, però evade dal campo della sua competenza 1748 GaudiumSpes, 3, 30 | pochi non si vergognano di evadere, con vari sotterfugi e frodi, 1749 GaudiumSpes, 7, 61 | universale» diviene sempre più evanescente. Tuttavia ogni uomo ha il 1750 LumenGentium, 5, 41 | cristiana e nelle virtù evangeliche la prole, che hanno amorosamente 1751 ChristusDom, 2, 33 | che professano i consigli evangelici--secondo la particolare vocazione 1752 ApostActuos, 1, 2 | esercitano l'apostolato evangelizzando e santificando gli uomini, 1753 GaudiumSpes, 2, 16 | intimità del cuore: fa questo, evita quest'altro.~L'uomo ha in 1754 GaudiumSpes, 10 | azione internazionale per evitarla ~ 1755 ApostActuos, 5, 23 | comuni finalità e siano evitate dannose rivalità, si richiede 1756 GaudiumSpes, 10, 88 | carità dei suoi discepoli. Si eviti questo scandalo: mentre 1757 PresbyterOrd, 3, 16 | Cristo come vergine casta evocando così quell'arcano sposalizio 1758 GaudiumSpes, 10, 86 | gravissimo delle nazioni evolute di aiutare i popoli in via 1759 GaudiumSpes, 1, 5 | concezione più dinamica ed evolutiva. Ciò favorisce il sorgere 1760 LumenGentium, Nota, 2 | esercitabile di fatto (ad actum expedita). Ma perché si abbia tale 1761 AdGentes, 6, 41 | avere la gestione delle faccende temporali, collaborare alla 1762 | facciamo 1763 | facciate 1764 | facendolo 1765 | facenti 1766 | faceva 1767 LumenGentium, 8, 60 | credenti con Cristo, anzi la facilita.~ 1768 GaudiumSpes, 9, 74 | sociale che consentono e facilitano agli esseri umani, alle 1769 GaudiumSpes, 7, 61 | Tuttavia tutte queste facilitazioni non possono assicurare la 1770 PresbyterOrd, 2, 10 | da motivi apostolici, si faciliti non solo una distribuzione 1771 GaudiumSpes, 10, 78 | spade costruiranno aratri e falci con le loro lance; nessun 1772 DignitatHum, 1, 5 | 5. Ad ogni famiglia--società che gode di un diritto 1773 OptatamTot, Proe, 8 | vivere in intima comunione e familiarità col Padre per mezzo del 1774 DeiVerbum, 6, 25 | i figli della Chiesa si familiarizzino con sicurezza e profitto 1775 LumenGentium, 5, 41 | altri a portare i propri fardelli, ascendendo mediante il 1776 | farla 1777 AdGentes, 1, 6 | anche terminate queste fasi, non cessa l'azione missionaria 1778 ApostActuos, 1, 4 | fate, in parole e in opere, fatelo nel nome del Signore Gesù, 1779 ApostActuos, Fine, 33 | faticando nel Signore non faticano invano (cfr. 1 Cor 15,58).~ 1780 GaudiumSpes, 10, 82 | umanità, avviata ormai così faticosamente verso una maggiore unità. ~ 1781 LumenGentium, 5, 41 | sono dediti a lavori spesso faticosi, devono con le opere umane 1782 GaudiumSpes, 10, 82 | apostoli: a Ecco ora il tempo favorevole » per trasformare i cuori, « 1783 GaudiumSpes, 10, 82 | insistenza, sia che l'accolgano favorevolmente, o la respingano come importuna, 1784 ChristusDom, 2, 35 | stabiliscono per tutti.~5) Si favorisca tra i vari istituti religiosi, 1785 LumenGentium, 3, 27 | concordi e unite 61 e siano feconde per la gloria di Dio (cfr. 1786 AdGentes, 6, 36 | penitenza a Dio, perché fecondi con la sua grazia il lavoro 1787 InterMirific, Fine, 24| danno, ma come sale e luce fecondino e illuminino il mondo. Inoltre 1788 PresbyterOrd, 3, 21 | proprio conto o uniti in federazione; gli istituti che operano 1789 GaudiumSpes, 6, 47 | strettamente connesso con una felice situazione della comunità 1790 GaudiumSpes, 6, 50 | all'inizio l'uomo maschio e femmina » (Mt 19,4), volendo comunicare 1791 GaudiumSpes, 7, 57 | cose, può favorire un certo fenomenismo e agnosticismo, quando il 1792 AdGentes, 3, 20 | cosiddetta urbanizzazione, dal fenomeno della emigrazione e dall' 1793 GaudiumSpes, 10, 79 | alla sorte dei militari feriti o prigionieri e molti impegni 1794 SacrosConcil, 2, 55 | consacrati in questo sacrificio. Fermi restando i principi dottrinali 1795 LumenGentium, 3, 23 | direttamente, sia suscitando la fervida cooperazione dei fedeli. 1796 PerfectCarit, 0, 1 | cfr. Col 1,24). Quanto più fervorosamente, adunque, vengono uniti 1797 OrientEccles, 4, 15 | delle domenica o giorno festivo. Si raccomanda caldamente 1798 GaudiumSpes, 7, 57 | il pericolo che l'uomo, fidandosi troppo delle odierne scoperte, 1799 PresbyterOrd, 3, 16 | esclusivamente alla missione di fidanzare i cristiani con lo sposo 1800 GaudiumSpes, 4, 37 | questo la Chiesa di Cristo, fiduciosa nel piano provvidenziale 1801 PresbyterOrd, Fine, 22| dedichino con tutta l'anima fiduciosamente al loro ministero, nella 1802 GaudiumSpes, Fine, 92 | augurandoci che un dialogo fiducioso possa condurre tutti noi 1803 DignitatHum, 2, 14 | fedelmente e di difenderla con fierezza, non utilizzando mai mezzi 1804 GaudiumSpes, 10, 79 | la loro professione nelle file dell'esercito, si considerino 1805 GaudiumSpes, 5, 44 | illustrarlo con la sapienza dei filosofi: e ciò allo scopo di adattare 1806 ApostActuos, 6, 29 | e cioè teologica, etica, filosofica, secondo la diversità dell' 1807 OptatamTot, Proe, 15 | nesso tra gli argomenti filosofici e i misteri della salvezza 1808 GaudiumSpes, 10, 85 | prestiti e d'investimenti finanziari: ciò si faccia con generosità 1809 ChristusDom, 2, 19 | prosperità, armonizzando a tal fine--a titolo del loro ufficio 1810 GaudiumSpes, 2, 12 | fino alla disperazione, finendo in tal modo nel dubbio e 1811 PresbyterOrd, Fine, 22| sapere dove sarebbe andato a finire » (Eb 11,8). In verità, 1812 GaudiumSpes, 10, 81 | dissensi tra i popoli, si finisce per contagiare anche altre 1813 GaudiumSpes, 10, 79 | dalla umana condizione. E fintantoché esisterà il pericolo della 1814 LumenGentium, 7, 51 | sacri Concili Niceno II Fiorentino e Tridentino. E allo stesso 1815 UnitatRedint, 3, 15 | gloriosi tempi dei santi Padri fiorì quella spiritualità monastica 1816 LumenGentium, 6, 45 | perché abbiano a crescere e fiorire secondo lo spirito dei fondatori. ~ 1817 OrientEccles, Proe, 1 | e desiderando che esse fioriscano e assolvano con nuovo vigore 1818 GaudiumSpes, 10, 84 | di vera fratellanza che fiorisce tra cristiani e non cristiani, 1819 ApostActuos, 3, 11 | sicurezza sociale e gli oneri fiscali; nella regolamentazione 1820 OrientEccles, 6, 27 | sacerdote cattolico riesca fisicamente o moralmente impossibile.~ 1821 SacrosConcil, 3, 73 | fedele, per indebolimento fisico o per vecchiaia, incomincia 1822 PerfectCarit, 0, 4 | norme dell'aggiornamento e fissarne le leggi, come pure determinare 1823 SacrosConcil, 1, 36 | canti, secondo le norme fissate per i singoli casi nei capitoli 1824 GaudiumSpes, 9, 74 | appartengono all'ordine fissato da Dio, anche se la determinazione 1825 OrientEccles, 5, 20 | desiderato accordo circa la fissazione di un unico giorno per la 1826 ChristusDom, 2, 28 | quanto è possibile, a date fisse. ~Inoltre tutti i sacerdoti 1827 SacrosConcil, Appe | di adottare un calendario fisso, dopo aver preso accuratamente 1828 AdGentes, 3, 22 | sincretismo e di particolarismo fittizio, la vita cristiana sarà 1829 GaudiumSpes, 7, 60 | liberare moltissimi uomini dal flagello dell'ignoranza, è compito 1830 SacrosConcil, 3, 61 | della grazia divina, che fluisce dal mistero pasquale della 1831 GaudiumSpes, 5, 41 | dignità della natura umana al fluttuare di tutte le opinioni che, 1832 GaudiumSpes, 5, 45 | storia umana, « il punto focale dei desideri della storia 1833 GaudiumSpes, 6, 52 | prendersi cura del proprio focolare pur senza trascurare la 1834 LumenGentium, 2, 9 | Cor 11,25), chiamando la folla dai Giudei e dalle nazioni, 1835 GaudiumSpes, 8, 63 | disprezzo dei poveri. Mentre folle immense mancano dello stretto 1836 ChristusDom, 2, 35 | ciò si ottiene soprattutto fomentando quella disposizione di menti 1837 PresbyterOrd, 2, 9 | riconoscerli con gioia e fomentarli con diligenza. Dei doni 1838 GravissEduc, Proe, 3 | i desideri dei genitori, fon dare inoltre, nella misura 1839 PresbyterOrd, 3, 20 | che tale retribuzione sia fondamentalmente la stessa per tutti coloro 1840 GravissEduc, Proe, Pro| le scuole, come pure si fondano altre istituzioni educative; 1841 PerfectCarit, 0, 1 | vissero una vita solitaria o fondarono famiglie religiose che la 1842 SacrosConcil, 7, 129| sani principi su cui devono fondarsi le opere dell'arte sacra, 1843 ApostActuos, 3, 10 | apostolato comunitario, fondendo insieme tutte le diversità 1844 PresbyterOrd, 2, 10 | umilmente desiderano mettersi, fondendosi con esso nel modo più pieno, 1845 LumenGentium, 2, 9 | dalle nazioni, perché si fondesse in unità non secondo la 1846 AdGentes, 1, 5 | al cielo (cfr. At 1,4-8), fondò la sua Chiesa come sacramento 1847 ChristusDom, 2, 30 | sono, per esempio, i vicari foranei e i decani) o sono addetti 1848 OrientEccles, 6, 26 | unità della Chiesa o include formale adesione all'errore o pericolo 1849 LumenGentium, 8, 67 | 67. Il santo Concilio formalmente insegna questa dottrina 1850 OptatamTot, Proe, 4 | deve tendere allo scopo di formarne veri pastori di anime, sull' 1851 GaudiumSpes, 3, 24 | voluto che tutti gli uomini formassero una sola famiglia e si trattassero 1852 GaudiumSpes, 6, 49 | godrà più alta stima e si formerà al riguardo una sana opinione 1853 GaudiumSpes, 6, 50 | e con sforzo comune, si formeranno un retto giudizio: tenendo 1854 PresbyterOrd, 2, 6 | parte non è possibile che si formi una comunità cristiana se 1855 GaudiumSpes, 1, 5 | favorisce il sorgere di un formidabile complesso di nuovi problemi, 1856 LumenGentium, 2, 9 | con lui un'alleanza e lo formò lentamente, manifestando 1857 SacrosConcil, 1, 40 | soprattutto nelle missioni, nel formularle si ricorra a persone competenti 1858 ChristusDom, 4, 44 | presenti le osservazioni formulate dalle commissioni e dai 1859 GaudiumSpes, 8, 63 | svolgersi della storia, ha formulato nella luce del Vangelo e, 1860 GaudiumSpes, 5, 40 | al Vangelo, il mondo può fornirle in vario modo un aiuto prezioso 1861 LumenGentium, 6, 43 | Quelle famiglie infatti forniscono ai loro membri gli aiuti 1862 LumenGentium, 1, 7 | lui « tutto il corpo ben fornito e ben compaginato, per mezzo 1863 ApostActuos, 4, 17 | vicenda spiritualmente, si fortificano per superare i disagi di 1864 GaudiumSpes, 7, 61 | distendere lo spirito, per fortificare la salute dell'anima e del 1865 GaudiumSpes, 6, 52 | altri aiuti spirituali, fortificarli con bontà e pazienza nelle 1866 GaudiumSpes, 2, 22 | incontro alla risurrezione fortificato dalla speranza.~E ciò vale 1867 GaudiumSpes, 10, 86 | nazioni più deboli e meno fortunate abbiano riguardo al bene 1868 DignitatHum, 1, 2 | materia religiosa nessuno sia forzato ad agire contro la sua coscienza 1869 AdGentes, 4, 25 | Andrà incontro agli uomini francamente e con cuore aperto; accoglierà 1870 AdGentes, 2, 13 | uomini (cfr. Mc 16,15), con franchezza e con perseveranza deve 1871 UnitatRedint, 1, 4 | poco, superati gli ostacoli frapposti alla perfetta comunione 1872 GaudiumSpes, 3, 24 | sono compendiati in questa frase: amerai il prossimo tuo 1873 PresbyterOrd, 2, 8 | e approvato e all'aiuto fraterno--la santità dei sacerdoti 1874 ApostActuos, 5, 25 | religiosi, infine, sia i frati che le suore, abbiano stima 1875 GaudiumSpes, 10, 87 | alcune nazioni, debba essere frenato in maniera radicale con 1876 GaudiumSpes, 10, 79 | renderle capaci di porre un freno più adatto ed efficace alle 1877 ApostActuos, 6, 30 | o perché i giovani non frequentano tali scuole o per altra 1878 GravissEduc, Proe, 9 | territori di missione, son pure frequentate da alunni non cattolici. ~ 1879 LumenGentium, 8, 57 | quando Maria, partendo in fretta per visitare Elisabetta, 1880 GaudiumSpes, 3, 30 | evadere, con vari sotterfugi e frodi, le giuste imposte o altri 1881 LumenGentium, 6, 43 | fedeli sono chiamati da Dio a fruire di questo speciale dono 1882 OrientEccles, 1, 3 | altre per ragioni di rito; fruiscono degli stessi diritti e sono 1883 ChristusDom, 2, 35 | Per favorire concordi e fruttuose relazioni tra i vescovi 1884 ChristusDom, 3, 39 | rendere più facili e più fruttuosi i contatti dei vescovi tra 1885 LumenGentium, 7, 48 | presente, porta la figura fugace di questo mondo; essa vive 1886 GaudiumSpes, 2, 16 | amare, a fare il bene e a fuggire il male, al momento opportuno 1887 GaudiumSpes, 10, 81 | dipenda dalla possibilità fulminea di rappresaglie, questo 1888 DignitatHum, 2, 11 | smorza il lucignolo che fuma » (Mt 12,20). Riconobbe 1889 LumenGentium, 3, 29 | sacramentali, presiedere al rito funebre e alla sepoltura. Essendo 1890 SacrosConcil, 3 | Revisione dei riti funebri~ 1891 GaudiumSpes, 10, 82 | pericolo, sarà forse condotta funestamente a quell'ora, in cui non 1892 GaudiumSpes, 2, 21 | dottrine e quelle azioni funeste che contrastano con la ragione 1893 GaudiumSpes, 8, 63 | dovrebbero correggere questo funesto stato di cose. Ma per questo 1894 PresbyterOrd, 2, 10 | non solo una distribuzione funzionale dei presbiteri, ma anche 1895 SacrosConcil, 7, 128| tabernacolo eucaristico, la funzionalità e la dignità del battistero, 1896 LumenGentium, 7, 48 | Mt 25,26), di andare al fuoco eterno (cfr Mt 25,41), nelle 1897 PresbyterOrd, 2, 6 | Apostolo: «Insisti a tempo e fuor di tempo: rimprovera, supplica, 1898 LumenGentium, 2, 16 | luogo quel popolo al quale furono-dati i testamenti e le promesse 1899 PerfectCarit, 0, 18 | sociale odierna. Attraverso la fusione armonica dei vari elementi 1900 GaudiumSpes, 8, 70 | prevedere le situazioni future e di assicurare il giusto 1901 GaudiumSpes, 2, 22 | sacrificato se stesso per me» (Gal2,20). Soffrendo per noi non 1902 LumenGentium, 8, 58 | quando alle nozze in Cana di Galilea, mossa a compassione, indusse 1903 OrientEccles, Fine, 30| scambievolmente, facendo a gara nel renderci onore l'un 1904 GravissEduc, Proe, 7 | nella società moderna e garantendo la giusta libertà religiosa, 1905 GaudiumSpes, 8, 66 | aumentare la produzione e garantirne la vendita, nonché per la 1906 PresbyterOrd, 3, 16 | norme ascetiche che sono garantite dalla esperienza della Chiesa 1907 SacrosConcil, 1, 20 | sotto la direzione e la garanzia di persona competente, destinata 1908 GaudiumSpes | COSTITUZIONE PASTORALE GAUDIUM ET SPES SULLA CHIESA NEL 1909 LumenGentium, 2, 12 | una volta per tutte (cfr. Gdc 3), con retto giudizio penetra 1910 LumenGentium, 4, 37 | facciano con gioia e non gemendo (cfr. Eb 13,17). ~I pastori, 1911 LumenGentium, 7, 48 | primizie dello Spirito, gemiamo interiormente (cfr. Rm 8, 1912 LumenGentium, 7, 48 | creature, le quali ancora gemono, sono nel travaglio del 1913 ChristusDom, 3, 38 | ad eccezione dei vicari generali--i coadiutori, gli ausiliari 1914 GaudiumSpes, 7, 61 | La diminuzione più o meno generalizzata del tempo dedicato al lavoro 1915 LumenGentium, 8, 61 | Signore, concependo Cristo, generandolo, nutrendolo, presentandolo 1916 GaudiumSpes, 1, 8 | discrepanze esistenti nel mondo, generano o aumentano contraddizioni 1917 AdGentes, Proe, 1 | la parola della verità e generarono le Chiese». È pertanto compito 1918 LumenGentium, 8, 58 | immolazione della vittima da lei generata; e finalmente dallo stesso 1919 LumenGentium, 3, 23 | matrici della fede, ne hanno generate altre a modo di figlie, 1920 GaudiumSpes, 7, 53 | connesse. ~Con il termine generico di « cultura » si vogliono 1921 GaudiumSpes, 3, 30 | professando opinioni larghe e generose, tuttavia continuano a vivere 1922 GaudiumSpes, 2, 19 | cristiana.~Per questo nella genesi dell'ateismo possono contribuire 1923 GaudiumSpes, 3, 27 | ogni specie di omicidio, il genocidio, l'aborto, l'eutanasia e 1924 AdGentes | DECRETO AD GENTES SULL'ATTIVITA' MISSIONARIA 1925 UnitatRedint, 2, 7 | dunque--dice l'Apostolo delle genti--io, che sono incatenato 1926 PerfectCarit, 0, 6 | attingendoli dalle fonti genuine della spiritualità cristiana. 1927 ApostActuos, 6, 29 | umane ne bisogna favorire i genuini valori umani, anzitutto 1928 ChristusDom, 2, 23 | psicologiche, economiche, geografiche e storiche delle persone 1929 OrientEccles, 3, 7 | Dovunque si costituisca un gerarca di qualche rito fuori dei 1930 ChristusDom, 2, 11 | sia alle altre autorità gerarchiche.~I vescovi devono svolgere 1931 OrientEccles, 1, 4 | spirituale dei fedeli. Le gerarchie poi delle varie Chiese particolari 1932 AdGentes, 3, 22 | cioè la parola di Dio, germogliando nel buon terreno irrigato 1933 AdGentes, 2, 15 | radici nel popolo: da esso germoglino famiglie dotate di spirito 1934 SacrosConcil, 1, 5 | preludio nelle mirabili gesta divine operate nel popolo 1935 InterMirific, 2, 14 | sale cinematografiche di gestori cattolici e onesti. ~Parimenti, 1936 GaudiumSpes, 10, 84 | rappresentano i primi sforzi per gettare le fondamenta internazionali 1937 ChristusDom, 1, 7 | calunnie e di persecuzioni, giacciono in carcere o sono impediti 1938 GaudiumSpes, 7, 57 | disponendo con lui ogni cosa, giocando sull'orbe terrestre e trovando 1939 GaudiumSpes, 8, 65 | essere abbandonato né al solo gioco quasi meccanico della attività 1940 LumenGentium, 5, 41 | tutti, in ciò animati da una gioiosa speranza, aiutandosi gli 1941 PresbyterOrd, 3, 16 | e anche ai nostri giorni gioiosamente abbracciata e lodevolmente 1942 GaudiumSpes, 5, 43 | propria salvezza eterna.~Gioiscano piuttosto i cristiani, seguendo 1943 LumenGentium, 1, 7 | un membro è onorato, ne gioiscono con esso tutte le altre 1944 InterMirific, 2, 17 | sostenere e di aiutare i giornali e i periodici, le iniziative 1945 LumenGentium, 4, 34 | coniugale e familiare, il lavoro giornaliero, il sollievo spirituale 1946 AdGentes, 2, 10 | numero cresce di giorno in giorno--uniti in grandi raggruppamenti 1947 PresbyterOrd, 2, 9 | delle loro aspirazioni e giovandosi della loro esperienza e 1948 InterMirific, 2, 16 | soprattutto se destinate ai giovani--siano favorite e largamente 1949 AdGentes, 1, 6 | nuovo sviluppo o periodo giovanile. Ma, anche terminate queste 1950 GravissEduc, Proe, 4 | sportivo, le associazioni giovanili e in primo luogo le scuole.~ 1951 GaudiumSpes, 7, 62 | fede. Questa collaborazione gioverà grandemente alla formazione 1952 LumenGentium, 2, 9 | stringerò con Israele e con Giuda un patto nuovo... Porrò 1953 LumenGentium, 3, 19 | Gerusalemme, in tutta la Giudea e la Samaria, e sino alle 1954 LumenGentium, Nota, 3 | tutto il gregge di Cristo, giudica e determina, secondo le 1955 LumenGentium, 2, 14 | saranno più severamente giudicati.~I catecumeni che per impulso 1956 GaudiumSpes, 2, 16 | secondo questa egli sarà giudicato. La coscienza è il nucleo 1957 OptatamTot, Proe, 2 | di sacrifici coloro che giudicheranno chiamati da Dio. Questa 1958 LumenGentium, 3, 25 | tutta la Chiesa dottori e giudici della fede e della morale; 1959 AdGentes, 1, 7 | gli uomini siano salvi e giungano alla conoscenza della verità. 1960 GaudiumSpes, 3, 31 | di responsabilità l'uomo giunge con difficoltà se le condizioni 1961 GaudiumSpes, 4, 39 | con la venuta del Signore, giungerà a perfezione.~ 1962 GaudiumSpes, 1, 7 | numerosi sono perciò coloro che giungono a un più vivo senso di Dio. 1963 GaudiumSpes, 10, 77 | l'intera società umana è giunta ad un momento sommamente 1964 GaudiumSpes, 9, 75 | che si trovino strutture giuridico-politiche che sempre meglio offrano 1965 LumenGentium, 7, 50 | vergine Maria, del beato Giuseppe, dei beati apostoli e martiri 1966 PresbyterOrd, 3, 17 | impiegarli per quegli scopi che giustificano l'esistenza di beni temporali 1967 GaudiumSpes, 8, 70 | organizzazione della vita economica globale--sia singoli che gruppi o 1968 UnitatRedint, 3, 14 | come non poche di queste si gloriano d'essere state fondate dagli 1969 GaudiumSpes, 6, 50 | responsabilità umane e cristiane, glorificano il Creatore e tendono alla 1970 SacrosConcil, 7, 127| dal loro talento intendono glorificare Dio nella santa Chiesa, 1971 ApostActuos, 4, 16 | redentore e santificatore e di glorificarlo. ~Infine i laici animino 1972 ChristusDom, Proe, 1 | affinché, a loro volta, glorificassero il Padre sopra la terra 1973 GaudiumSpes, 2, 14 | uomo che postula che egli glorifichi Dio nel proprio corpo e 1974 LumenGentium, 7, 50 | con un unico canto di lode glorifichiamo Dio uno in tre Persone Perciò 1975 DeiVerbum, 5, 19 | dallo Spirito di verità, godevano. E gli autori sacri scrissero 1976 GaudiumSpes, 10, 81 | della tregua di cui ora godiamo e che è stata a noi concessa 1977 GaudiumSpes, 9, 73 | privilegiati, l'effettivo godimento dei diritti personali. ~ 1978 GaudiumSpes, 6, 49 | autentico amore coniugale godrà più alta stima e si formerà 1979 GaudiumSpes, 2, 12 | quale signore di esse, per governarle e servirsene a gloria di 1980 LumenGentium, 3, 19 | discepoli, li santificassero e governassero (cfr. Mt 28,16-20; Mc 16, 1981 LumenGentium, 1, 8 | nella Chiesa cattolica, governata dal successore di Pietro 1982 LumenGentium, 1, 6 | le cui pecore, anche se governate da pastori umani, sono però 1983 PerfectCarit, 0, 14 | carità con cui Dio li ama. Governino come figli di Dio quelli 1984 LumenGentium, 2, 10 | come vittima viva, santa, gradevole a Dio (cfr. Rm 12,1), rendano 1985 LumenGentium, 4, 34 | diventano offerte spirituali gradite a Dio attraverso Gesù Cristo ( 1986 LumenGentium, 7, 48 | sforziamo di essere in tutto graditi al Signore (cfr. 2 Cor 5, 1987 DignitatHum, 2, 14 | Ciò infatti è bene e gradito al cospetto del Salvatore 1988 GravissEduc, Proe, Pro| si fanno sforzi davvero grandiosi per educare ed istruire 1989 GaudiumSpes, 7, 54 | sono state preparate da un grandioso sviluppo delle scienze naturali 1990 DignitatHum, 2, 11 | è stata seminata con il grano, comandò di lasciarli crescere 1991 LumenGentium, 8, 60 | una disposizione puramente gratuita di Dio, e sgorga dalla sovrabbondanza 1992 PresbyterOrd, 3, 17 | che il dono di Dio, che è gratuito, va trasmesso gratuitamente 1993 LumenGentium, 4, 33 | alcuni uffici ecclesiastici. ~Grava quindi su tutti i laici 1994 GaudiumSpes, 10, 82 | altissimo ufficio, mossi dalla gravissima responsabilità da cui si 1995 GravissEduc | DICHIARAZIONE GRAVISSIMUM EDUCATIONIS SULL'EDUCAZIONE 1996 SacrosConcil, 1, 6 | sacramenti attorno ai quali gravita tutta la vita liturgica. 1997 PresbyterOrd, 3, 12 | di una vocazione e di una grazi così grande che, pur nell' 1998 DeiVerbum, 6, 22 | l'antichissima traduzione greca del Vecchio Testamento detta 1999 AdGentes, 6, 36 | voce delle moltitudini che gridano: «Aiutateci» (At 16,9), 2000 GaudiumSpes, 4, 39 | niente giova all'uomo se guadagna il mondo intero ma perde 2001 PresbyterOrd, 2, 10 | servitore di tutti, per guadagnarne il più gran numero. Con 2002 GaudiumSpes, 1, 9 | contadini non vogliono solo guadagnarsi il necessario per vivere,


100-assem | assen-confr | confu-donan | donar-guada | guard-liber | lieta-penet | penit-redig | redim-servi | sessu-uno- | unto-zizza

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License