Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

Bibbia Riveduta/Luzzi

IntraText CT - Lettura del testo

  • Salmi
    • Capitolo 57
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

Capitolo 57

Per il Capo de' musici. `Non distruggere'. Inno di Davide, quando, perseguitato da Saul, fuggì nella spelonca.

1

Abbi pietà di me, o Dio, abbi pietà di me, perché l'anima mia cerca rifugio in te; e all'ombra delle tue ali io mi rifugio, finché le calamità siano passate.

2

Io griderò all'Iddio altissimo: a Dio, che compie i suoi disegni su me.

3

Egli manderà dal cielo a salvarmi. Mentre colui che anela a divorarmi m'oltraggia, Sela. Iddio manderà la sua grazia e la sua fedeltà.

4

L'anima mia è in mezzo a leoni; dimoro tra gente che vomita fiamme, in mezzo ad uomini, i cui denti son lance e saette, e la cui lingua è una spada acuta.

5

Innàlzati, o Dio, al disopra de' cieli, risplenda su tutta la terra la tua gloria!

6

Essi avevano teso una rete ai miei passi; l'anima mia era accasciata; avevano scavata una fossa dinanzi a me, ma essi vi son caduti dentro. Sela.

7

Il mio cuore è ben disposto, o Dio, il mio cuore è ben disposto; io canterò e salmeggerò.

8

Dèstati, o gloria mia, destatevi, saltèro e cetra, io voglio risvegliare l'alba.

9

Io ti celebrerò fra i popoli, o Signore, a te salmeggerò fra le nazioni,

10

perché grande fino al cielo è la tua benignità, e la tua fedeltà fino alle nuvole.

11

Innàlzati, o Dio, al di sopra de' cieli, risplenda su tutta la terra la tua gloria!




Precedente - Successivo

Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License