Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
giudicate 6
giudicati 2
giudicato 19
giudice 277
giudicherà 1
giudichi 6
giudici 32
Frequenza    [«  »]
281 norma
278 dalla
278 ha
277 giudice
275 ai
270 lo
266 luogo

Codice di Diritto Canonico

IntraText - Concordanze

giudice

    Libro, Parte, Can.
1 1, 0, 125 | rescisso per sentenza del giudice, sia su istanza della parte 2 4, 1, 978 | un compito ad un tempo di giudice e di medico, ricordi inoltre 3 6, 1, 1315| prudente valutazione del giudice.~§3. La legge particolare 4 6, 1, 1324| fosse ancora grave.~§2. Il giudice può agire allo stesso modo 5 6, 1, 1326| Can. 1326 - §1. Il giudice può punire più gravemente 6 6, 1, 1342| precetto a riguardo del giudice per ciò che concerne la 7 6, 1, 1343| legge o il precetto diano al giudice potestà di applicare o di 8 6, 1, 1344| usi termini precettivi, il giudice, secondo coscienza e a sua 9 6, 1, 1344| il tempo determinato dal giudice stesso commetta nuovamente 10 6, 1, 1345| perturbazione della mente, il giudice può anche astenersi dall' 11 6, 1, 1346| al prudente arbitrio del giudice di contenere le pene entro 12 6, 1, 1349| disponga altrimenti, il giudice non infligga pene troppo 13 6, 1, 1363| il decreto esecutivo del giudice di cui al can. 1651, l'azione 14 7, 1, 1405| proprio giudizio.~§2. Il giudice non è competente a giudicare 15 7, 1, 1407| istanza se non davanti al giudice ecclesiastico competente 16 7, 1, 1407| relativa l'incompetenza del giudice, che non abbia l'appoggio 17 7, 1, 1417| della giurisdizione nel giudice che ha già cominciato a 18 7, 1 | Articolo 1 - Il giudice ~ 19 7, 1, 1419| espressamente dal diritto, giudice di prima istanza è il Vescovo 20 7, 1, 1424| Can. 1424 - Il giudice unico in qualunque giudizio 21 7, 1, 1425| affidi la causa ad un unico giudice chierico, il quale si scelga, 22 7, 1, 1427| clericale di diritto pontificio, giudice di prima istanza, a meno 23 7, 1, 1428| Can. 1428 - §1. Il giudice o il presidente del tribunale 24 7, 1, 1428| secondo il mandato del giudice, solo raccogliere le prove 25 7, 1, 1428| raccolte trasmetterle al giudice; può inoltre, a meno che 26 7, 1, 1428| si opponga il mandato del giudice, decidere nel frattempo 27 7, 1, 1434| la legge prescrive che il giudice ascolti le parti o una di 28 7, 1, 1434| istanza della parte perché il giudice possa definire qualcosa, 29 7, 1, 1440| 1439, l'incompetenza del giudice è assoluta.~ 30 7, 1, 1441| 4, emanò la sentenza un giudice unico, il tribunale di seconda 31 7, 1, 1442| Il Romano Pontefice è giudice supremo in tutto l'orbe 32 7, 1, 1446| presto pacificamente.~§2. Il giudice sul nascere della lite ed 33 7, 1, 1446| privato delle parti, il giudice veda se con la transazione 34 7, 1, 1447| intervenuto in una causa come giudice, promotore di giustizia, 35 7, 1, 1447| causa in altra istanza come giudice o svolgere in essa la funzione 36 7, 1, 1448| Can. 1448 - §1. Il giudice non accetti di giudicare 37 7, 1, 1449| cui al can. 1448, se il giudice stesso non si astiene, la 38 7, 1, 1449| Se il Vescovo stesso è giudice e contro di lui va la ricusazione, 39 7, 1, 1449| tribunale collegiale o il giudice stesso, se è unico.~ 40 7, 1, 1451| 2. Gli atti posti dal giudice prima d'essere ricusato 41 7, 1, 1452| interessa soltanto privati, il giudice può procedere solo ad istanza 42 7, 1, 1452| legittimamente introdotta, il giudice può e deve procedere anche 43 7, 1, 1452| salvezza delle anime.~§2. Il giudice inoltre può supplire la 44 7, 1, 1455| simili inconvenienti, il giudice può vincolare con il giuramento 45 7, 1, 1456| Can. 1456 - Al giudice e a tutti i ministri del 46 7, 1, 1457| sopra; tutti questi anche il giudice li può punire.~ 47 7, 1, 1459| dichiarati d'ufficio dal giudice in qualunque stadio o grado 48 7, 1, 1460| contro la competenza del giudice, della cosa deve decidere 49 7, 1, 1460| della cosa deve decidere il giudice stesso.~§2. In caso di eccezione 50 7, 1, 1460| incompetenza relativa, se il giudice si dichiara competente, 51 7, 1, 1460| integrum.~§3. Che se il giudice si dichiara incompetente, 52 7, 1, 1461| Can. 1461 - Il giudice che in qualunque stadio 53 7, 1, 1463| giudicarle separatamente o il giudice lo abbia ritenuto più opportuno.~ 54 7, 1, 1465| possono essere prorogati dal giudice intervenendo una giusta 55 7, 1, 1465| consenso delle parti.~§3. Il giudice provveda tuttavia affinché 56 7, 1, 1466| processuali, li deve stabilire il giudice, tenuto conto della natura 57 7, 1, 1469| Can. 1469 - §1. Il giudice espulso con la violenza 58 7, 1, 1469| il caso di cui al §1, il giudice, per giusta causa e dopo 59 7, 1, 1470| soltanto che la legge o il giudice abbiano stabilito essere 60 7, 1, 1470| compimento del processo.~§2. Il giudice può richiamare al loro dovere 61 7, 1, 1471| una lingua sconosciuta al giudice o alle parti, si ricorra 62 7, 1, 1471| interprete giurato designato dal giudice. Le dichiarazioni siano 63 7, 1, 1471| o un muto, a meno che il giudice eventualmente non preferisca 64 7, 1, 1473| stessi, e nello stesso tempo giudice e notaio facciano fede che 65 7, 1, 1475| rilasciare senza il mandato del giudice copia degli atti giudiziari 66 7, 1, 1477| disposto del diritto o del giudice.~ 67 7, 1, 1478| disposto del §3.~§2. Se il giudice reputa che i loro diritti 68 7, 1, 1478| un curatore assegnato dal giudice.~§3. Ma nelle cause spirituali 69 7, 1, 1478| curatore costituito dal giudice.~§4. Gli interdetti dall' 70 7, 1, 1478| delitti o per disposizione del giudice; per tutto il resto devono 71 7, 1, 1479| medesimo può essere ammesso dal giudice ecclesiastico, udito, se 72 7, 1, 1479| di doverlo ammettere, il giudice stesso designerà un tutore 73 7, 1, 1481| personalmente, a meno che il giudice non abbia ritenuto necessaria 74 7, 1, 1481| costituito o assegnato a lui dal giudice.~§3. Nel giudizio contenzioso, 75 7, 1, 1481| delle cause matrimoniali, il giudice costituisca d'ufficio un 76 7, 1, 1484| estinguersi di un diritto il giudice può ammettere un procuratore 77 7, 1, 1484| perentorio da stabilirsi dal giudice, il procuratore non esibisca 78 7, 1, 1486| rimozione siano informati il giudice e la parte avversa.~§2. 79 7, 1, 1487| possono essere rimossi dal giudice d'ufficio o ad istanza della 80 7, 1, 1488| potranno essere multati dal giudice con un'ammenda. L'avvocato 81 7, 1, 1494| riconvenzionale avanti allo stesso giudice e nello stesso giudizio 82 7, 1, 1495| deve essere proposta al giudice avanti al quale fu intrapresa 83 7, 1, 1496| diritto di ottenerne dal giudice il sequestro.~§2. In analoghe 84 7, 1, 1499| Can. 1499 - Il giudice può imporre a colui al quale 85 7, 2, 1501| Can. 1501 - Il giudice non può esaminare alcuna 86 7, 2, 1502| qualcuno deve presentare al giudice competente un libello in 87 7, 2, 1502| richieda il ministero del giudice.~ 88 7, 2, 1503| Can. 1503 - §1. Il giudice può ammettere la domanda 89 7, 2, 1503| ambo i casi tuttavia il giudice ordini al notaio di redigere 90 7, 2, 1504| esprimere avanti a quale giudice la causa viene introdotta, 91 7, 2, 1505| Can. 1505 - §1. Il giudice unico o il presidente del 92 7, 2, 1505| respinto soltanto: 1) se il giudice o il tribunale sono incompetenti; 93 7, 2, 1505| nuovamente esibire allo stesso giudice un altro libello correttamente 94 7, 2, 1506| Can. 1506 - Se il giudice entro un mese dalla presentazione 95 7, 2, 1506| può fare istanza perché il giudice adempia il suo compito; 96 7, 2, 1506| che se ciononostante il giudice taccia, trascorsi inutilmente 97 7, 2, 1507| libello dell'attore, il giudice o il presidente deve chiamare 98 7, 2, 1507| si presentino davanti al giudice per fare la causa, non c' 99 7, 2, 1508| della lite, a meno che il giudice per cause gravi non ritenga 100 7, 2, 1512| presentatesi le parti davanti al giudice per fare la causa: 1) la 101 7, 2, 1512| diventa propria di quel giudice o di quel tribunale per 102 7, 2, 1512| azione; 3 la potestà del giudice delegato si rende stabile, 103 7, 2, 1513| quando con un decreto del giudice si definiscono i termini 104 7, 2, 1513| dichiarazioni fatte a voce avanti al giudice; ma nelle cause più difficili 105 7, 2, 1513| devono essere convocate dal giudice per concordare il dubbio 106 7, 2, 1513| sentenza.~§3. Il decreto del giudice deve essere notificato alle 107 7, 2, 1513| ricorrere entro dieci giorni al giudice perché sia mutato; la questione 108 7, 2, 1513| definita con decreto del giudice stesso con la massima celerità.~ 109 7, 2, 1516| Contestata la lite, il giudice stabilisca alle parti un 110 7, 2, 1518| 2) a causa conclusa, il giudice deve procedere oltre, dopo 111 7, 2, 1519| frattempo sospesa.~§2. Il giudice costituisca al più presto 112 7, 2, 1519| termine di tempo stabilito dal giudice stesso.~ 113 7, 2, 1524| deve essere ammessa dal giudice.~ 114 7, 2, 1525| La rinuncia ammessa dal giudice, per gli atti ai quali si 115 7, 2, 1526| esigita dal diritto o dal giudice.~ 116 7, 2, 1527| una prova rifiutata dal giudice venga ammessa, il giudice 117 7, 2, 1527| giudice venga ammessa, il giudice definisca la cosa con la 118 7, 2, 1528| per rispondere avanti al giudice, è consentito udirli anche 119 7, 2, 1528| tramite un laico designato dal giudice, o richiedere la loro deposizione 120 7, 2, 1529| Can. 1529 - Il giudice non proceda a raccogliere 121 7, 2, 1530| Can. 1530 - Il giudice per scoprire più adeguatamente 122 7, 2, 1531| di rispondere, spetta al giudice valutare che cosa se ne 123 7, 2, 1532| causa il bene pubblico, il giudice faccia fare alle parti il 124 7, 2, 1533| vincolo possono presentare al giudice dei punti sui quali la parte 125 7, 2, 1535| parte contro di sé avanti al giudice competente, sia spontaneamente 126 7, 2, 1535| spontaneamente sia a domanda del giudice, è una confessione giudiziale.~ 127 7, 2, 1536| probante, da valutarsi dal giudice insieme a tutte le altre 128 7, 2, 1537| Can. 1537 - Spetta al giudice, soppesate tutte le circostanze, 129 7, 2, 1542| dalla parte, sia ammesso dal giudice, ha contro il suo autore 130 7, 2, 1543| altro difetto, spetta al giudice decidere se ed in qual conto 131 7, 2, 1544| possano essere esaminati dal giudice e dalla parte avversa.~ 132 7, 2, 1545| Can. 1545 - Il giudice può ordinare che sia esibito 133 7, 2, 1546| inconvenienti menzionati, il giudice può ordinarne l'esibizione.~ 134 7, 2, 1547| sotto la direzione del giudice.~ 135 7, 2, 1548| confessare la verità al giudice che legittimamente li interroghi.~§ 136 7, 2, 1550| essere uditi per decreto del giudice, con il quale se ne dichiari 137 7, 2, 1550| giudizio a loro nome, il giudice o i suoi assistenti, l'avvocato 138 7, 2, 1552| il termine stabilito dal giudice, i punti degli argomenti 139 7, 2, 1553| Can. 1553 - Spetta al giudice limitare il numero troppo 140 7, 2, 1554| prudente valutazione del giudice non sia possibile senza 141 7, 2, 1556| avviene con un decreto del giudice legittimamente notificato.~ 142 7, 2, 1557| compaia o renda nota al giudice la causa della sua assenza.~ 143 7, 2, 1558| salvo diverso parere del giudice.~§2. I Cardinali, i Patriarchi, 144 7, 2, 1558| scelto da essi stessi.~§3. Il giudice decida dove devono essere 145 7, 2, 1559| testimoni, a meno che il giudice non abbia ritenuto di doverle 146 7, 2, 1559| procuratori, a meno che il giudice per circostanze di cose 147 7, 2, 1560| loro o con una parte, il giudice può riunire tra loro o mettere 148 7, 2, 1561| testimone viene fatto dal giudice, o da un suo delegato o 149 7, 2, 1561| facciano al testimone ma al giudice o a chi ne fa le veci, perché 150 7, 2, 1562| Can. 1562 - §1. Il giudice ricordi al teste il grave 151 7, 2, 1562| e sola la verità.~§2. Il giudice faccia giurare il testimone 152 7, 2, 1563| Can. 1563 - Il giudice comprovi innanzitutto l' 153 7, 2, 1565| precedentemente richiamata, il giudice, quando ritenga che lo si 154 7, 2, 1569| Infine il testimone, il giudice e il notaio devono sottoscrivere 155 7, 2, 1570| chiamati a testimoniare, se il giudice lo ritenga necessario o 156 7, 2, 1571| tassazione stabilita dal giudice, si devono rifondere sia 157 7, 2, 1572| delle testimonianze, il giudice, dopo aver richiesto, se 158 7, 2, 1574| disposto del diritto o del giudice è necessario il loro esame 159 7, 2, 1575| Can. 1575 - Spetta al giudice nominare i periti, udite 160 7, 2, 1577| Can. 1577 - §1. Il giudice, atteso quanto i contendenti 161 7, 2, 1577| fedelmente il suo compito.~§3. Il giudice, udito il perito stesso, 162 7, 2, 1578| degli altri, a meno che il giudice non ordini che se ne faccia 163 7, 2, 1578| può essere convocato dal giudice perché fornisca le spiegazioni 164 7, 2, 1579| Can. 1579 - §1. Il giudice valuti attentamente non 165 7, 2, 1580| spese e gli onorari, che il giudice deve stabilire secondo onestà 166 7, 2, 1581| devono essere approvati dal giudice.~§2. Questi, se il giudice 167 7, 2, 1581| giudice.~§2. Questi, se il giudice li ammette, possono esaminare, 168 7, 2, 1582| definizione della causa il giudice ritiene opportuno di recarsi 169 7, 2, 1584| quella che è formulata dal giudice.~ 170 7, 2, 1586| Can. 1586 - Il giudice non formuli presunzioni, 171 7, 2, 1588| causa principale, avanti al giudice competente a decidere la 172 7, 2, 1589| Can. 1589 - §1. Il giudice, accolta la domanda e udite 173 7, 2, 1590| contenzioso orale, a meno che il giudice non ritenga diversamente, 174 7, 2, 1591| concluda la causa principale il giudice o il tribunale possono, 175 7, 2, 1592| norma del can. 1507, §1, il giudice la dichiari assente dal 176 7, 2, 1593| disposto del can. 1600; il giudice eviti però che il giudizio 177 7, 2, 1594| addusse idonea scusa: 1) il giudice lo citi una seconda volta; 178 7, 2, 1596| ammesso deve presentare al giudice prima della conclusione 179 7, 2, 1597| Can. 1597 - Il giudice, udite le parti, deve chiamare 180 7, 2, 1598| Acquisite le prove, il giudice con decreto deve permettere 181 7, 2, 1598| riguardano il bene pubblico il giudice, per evitare pericoli gravissimi, 182 7, 2, 1598| possono presentarne altre al giudice; acquisite le quali, se 183 7, 2, 1598| necessario a parere del giudice, avrà nuovamente luogo il 184 7, 2, 1599| tempo utile stabilito dal giudice per produrre le prove è 185 7, 2, 1599| prove è trascorso, o il giudice dichiara di ritenere sufficientemente 186 7, 2, 1599| modo essa sia avvenuta, il giudice emetta un decreto.~ 187 7, 2, 1600| conclusione in causa il giudice può convocare ancora gli 188 7, 2, 1600| 1645, §2, nn. 1-3.~§2. Il giudice può inoltre ordinare o ammettere 189 7, 2, 1601| conclusione in causa, il giudice stabilisca un congruo spazio 190 7, 2, 1602| siano scritte, a meno che il giudice, d'accordo con le parti, 191 7, 2, 1602| richiesta la licenza previa del giudice, salvo l'obbligo del segreto 192 7, 2, 1603| spazio di tempo stabilito dal giudice.~§2. Le parti abbiano questo 193 7, 2, 1603| sola volta, a meno che al giudice per una causa grave non 194 7, 2, 1604| anche ad altri di dare al giudice informazioni, che rimangano 195 7, 2, 1604| è fatta per iscritto, il giudice può stabilire che vi sia 196 7, 2, 1605| immediatamente per iscritto, se il giudice lo ordini o la parte lo 197 7, 2, 1605| o la parte lo chieda; il giudice acconsenta, sulle cose discusse 198 7, 2, 1606| scienza e coscienza del giudice, questi, se dagli atti e 199 7, 2 | VII~I PRONUNCIAMENTI DEL GIUDICE (Cann. 1607 – 1618)~ ~ 200 7, 2, 1607| principale viene decisa dal giudice con sentenza definitiva; 201 7, 2, 1608| richiede nell'animo del giudice la certezza morale su quanto 202 7, 2, 1608| decidere con essa.~§2. Il giudice deve attingere questa certezza 203 7, 2, 1608| stato dimostrato.~§3. Il giudice deve poi valutare le prove 204 7, 2, 1608| di talune prove.~§4. Il giudice che non abbia potuto conseguire 205 7, 2, 1609| precedente conclusione. Il giudice tuttavia se non intende 206 7, 2, 1610| Can. 1610 - §1. Se il giudice è unico scriverà lui stesso 207 7, 2, 1612| per ordine quale sia il giudice o il tribunale; chi sia 208 7, 2, 1612| pronunciata, con le firme del giudice, o, se il tribunale è collegiale, 209 7, 2, 1614| dispositiva, permettendolo il giudice, fu resa nota alle parti.~ 210 7, 2, 1617| altri pronunciamenti del giudice oltre alla sentenza, sono 211 7, 2, 1619| querela non fu denunziata al giudice prima della sentenza, si 212 7, 2, 1620| insanabile se: 1) fu emessa da un giudice incompetente d'incompetenza 213 7, 2, 1620| assoluta; 2) fu emessa da un giudice privo della potestà di giudicare 214 7, 2, 1620| decisa; 3) fu emessa da un giudice a ciò coatto gravemente 215 7, 2, 1621| modo di azione avanti al giudice che emise la sentenza entro 216 7, 2, 1624| querela di nullità lo stesso giudice che ha emesso la sentenza; 217 7, 2, 1624| se la parte tema che il giudice che ha emesso la sentenza 218 7, 2, 1624| sia sostituito da un altro giudice a norma del can. 1450.~ 219 7, 2, 1626| diritto d'intervenire.~§2. Il giudice stesso può ritrattare d' 220 7, 2, 1628| contro la sentenza avanti al giudice superiore, salvo il disposto 221 7, 2, 1629| 4) contro il decreto del giudice o una sentenza interlocutoria, 222 7, 2, 1630| essere interposto avanti al giudice che ha emesso la sentenza, 223 7, 2, 1633| essere proseguito avanti al giudice al quale è diretto entro 224 7, 2, 1633| interposizione, a meno che il giudice che ha emesso la sentenza 225 7, 2, 1634| invochi il ministero del giudice superiore perché corregga 226 7, 2, 1634| impedimento va segnalato al giudice di appello, il quale obbligherà 227 7, 2, 1634| obbligherà con precetto il giudice che ha emesso la sentenza 228 7, 2, 1634| dovere.~§3. Nel frattempo il giudice che ha emesso la sentenza 229 7, 2, 1634| sentenza deve trasmettere al giudice di appello gli atti a norma 230 7, 2, 1635| l'appello sia avanti al giudice che ha emesso la sentenza 231 7, 2, 1635| la sentenza sia avanti al giudice di appello, si ritiene abbandonato 232 7, 2, 1642| dichiarata d'ufficio dal giudice per impedire una nuova introduzione 233 7, 2, 1646| deve essere chiesta al giudice che ha emesso la sentenza 234 7, 2, 1647| ritardi all'esecuzione, il giudice può decidere che la sentenza 235 7, 2, 1648| restitutio in integrum il giudice deve sentenziare sul merito 236 7, 2, 1649| quindici giorni allo stesso giudice, il quale potrà modificare 237 7, 2, 1650| disposto del can. 1647.~§2. Il giudice che ha emesso la sentenza, 238 7, 2, 1650| interposto appello, anche il giudice di appello, possono ordinare 239 7, 2, 1650| al §2 viene impugnata, il giudice che deve esaminare l'impugnazione, 240 7, 2, 1651| l'esecuzione prima che il giudice non abbia emesso il decreto 241 7, 2, 1652| decidersi da quello stesso giudice che emise la sentenza da 242 7, 2, 1653| ad esecuzione o delegò il giudice.~ 243 7, 2, 1655| a dare o fare altro, il giudice nel tenore stesso della 244 7, 2, 1657| primo grado avanti ad un giudice unico, a norma del can. 245 7, 2, 1658| immediatamente raccolte dal giudice.~§2. Al libello devono essere 246 7, 2, 1659| sia dimostrato inutile, il giudice, se ritiene che il libello 247 7, 2, 1660| convenuta lo esigano, il giudice fissi un termine alla parte 248 7, 2, 1661| ai cann. 1659 e 1660, il giudice, visti gli atti, determini 249 7, 2, 1665| possono essere ammesse dal giudice solo a norma del can. 1452; 250 7, 2, 1665| solo teste fu ascoltato, il giudice può disporre di richiedere 251 7, 2, 1668| dovuto modo la sentenza, il giudice, in quello stesso luogo, 252 7, 3, 1671| diritto proprio spettano al giudice ecclesiastico.~ 253 7, 3, 1672| essere esaminate e decise dal giudice ecclesiastico.~ 254 7, 3, 1676| Can. 1676 - Il giudice prima di accettare la causa 255 7, 3, 1679| fonte pienezza di prove, il giudice, per valutare a norma del 256 7, 3, 1680| per malattia mentale, il giudice si serva dell'opera di uno 257 7, 3, 1686| Vicario giudiziale o un giudice dal medesimo designato, 258 7, 3, 1687| dispensa, deve appellare al giudice di seconda istanza, al quale 259 7, 3, 1688| Can. 1688 - Il giudice di seconda istanza, con 260 7, 3, 1692| oppure con sentenza del giudice a norma dei canoni seguenti.~§ 261 7, 3, 1692| civili del matrimonio, il giudice faccia in modo che, osservato 262 7, 3, 1695| Can. 1695 - Il giudice, prima di accettare la causa 263 7, 3, 1703| degli atti; tuttavia il giudice, qualora veda che a causa 264 7, 3, 1703| parte interessata.~§2. Il giudice può mostrare alla parte 265 7, 3, 1716| che non sia confermata dal giudice, perché abbia valore in 266 7, 3, 1716| necessita della conferma del giudice ecclesiastico del luogo 267 7, 3, 1716| sentenza arbitrale avanti al giudice civile, la stessa impugnazione 268 7, 3, 1716| foro canonico avanti al giudice ecclesiastico competente 269 7, 4, 1717| procedimento giudiziario, fare da giudice in esso.~ 270 7, 4, 1721| giustizia, il quale presenti al giudice il libello di accusa a norma 271 7, 4, 1723| Can. 1723 - §1. Il giudice citando l'imputato deve 272 7, 4, 1723| vi abbia provveduto, il giudice stesso prima della contestazione 273 7, 4, 1726| commesso dall'imputato, il giudice lo deve dichiarare con sentenza 274 7, 4, 1727| pena era facoltativa o il giudice fece uso dei poteri di cui 275 7, 4, 1730| nel processo penale, il giudice può differire il giudizio 276 7, 4, 1730| giudizio penale.~§2. Il giudice che abbia così agito, dopo 277 7, 5, 1733| lo stesso Superiore o il giudice che esamina il ricorso esorti


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License