Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Plinio Corrêa de Oliveira
Nobiltà ed élites tradizionali analoghe…

IntraText CT - Lettura del testo

Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

5. Nel campo dell'apostolato, l'opzione preferenziale per i nobili è finalizzata al bene comune della società

 

Oggi molto si parla dell'apostolato in favore delle masse e, come suo giusto corollario, di un'azione preferenziale per le loro necessità materiali. È bene però non essere unilaterali in questo campo, per non perdere mai di vista l'alta importanza dell'apostolato sulle élites e, mediante queste, sull'intero corpo sociale; come pure, in modo analogo, l'importanza di un'opzione apostolica preferenziale per i nobili. In questo modo, con grande vantaggio per la concordia sociale, si completano armonicamente un'opzione preferenziale per i poveri e un'opzione preferenziale per i nobili, come per tutte le élites analoghe.

Così si esprime Pio XII: “Ora che cosa conviene dedurre da questi insegnamenti della storia? Che oggidì la salvezza deve prendere le mosse di , donde il pervertimento ebbe la sua origine. Non è per sé difficile di mantenere nel popolo la religione e i sani costumi, quando le classi alte lo precedono col loro buon esempio e creano le condizioni pubbliche, che non rendano grave oltre misura la formazione della vita cristiana, ma la promuovano imitabile e dolce. Non è forse tale anche il vostro ufficio, diletti figli e figlie, che per la nobiltà delle vostre famiglie, e per le cariche che non di rado occupate, appartenete alle classi dirigenti? La grande missione, che a voi, e con voi a non pochi altri, è assegnata, - di cominciare cioè con la riforma o il perfezionamento della vita privata, in voi stessi e nella vostra casa, e di adoperarsi poi, ciascuno al suo posto e per la sua parte, a far sorgere un ordine cristiano nella vita pubblica, - non permette dilazione o ritardo. Missione questa nobilissima e ricca di promesse. In un momento in cui, come reazione contro il materialismo devastante e avvilente, si viene rivelando nelle masse una nuova sete dei valori spirituali, e contro l'incredulità una fortissima apertura degli animi verso le cose religiose; manifestazioni le quali lasciano sperare essere ormai superato e oltrepassato il punto più profondo del decadimento spirituale. A voi quindi spetta con la luce e l'attrattiva del buon esempio, elevantesi sopra ogni mediocrità, non meno che con le opere, il vanto di collaborare affinché quelle iniziative e quelle aspirazioni di bene religioso e sociale siano condotte al loro felice adempimento”. 119

L'apostolato specifico sulla nobiltà e sulle élites tradizionali continua ancor oggi, quindi, ad essere fra i più importanti.

 




119 PNR 1943pp. 360-361.






Precedente - Successivo

Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA