Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

Testamenti dei Dodici Patriarchi

IntraText CT - Lettura del testo

Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

XVII.

 

[1] E ora vi ordino, figlioli miei, di non amare il denaro e di non guardare alla bellezza delle donne. Perché anch'io fui ingannato dall'oro e dalla bellezza, per (cadere nelle mani di) Besue la Cananea. [2] Io so che per questi due vizi la mia discendenza cadrà nel peccato, [3] perché muteranno anche uomini saggi della mia discendenza e faranno sì che diventi piccolo il regno di Giuda, che il Signore mi dette per l'ubbidienza a mio padre.

[4] Io, dunque, non ho addolorato mai mio padre Giacobbe perché ho sempre fatto tutto quello che mi diceva. [5] Anche il mio bisnonno Abramo mi benedisse, perché regnassi in Israele; anche Giacobbe mi benedì, alla stessa maniera. [6] Io so che il regno sorgerà da me.

 

 




Precedente - Successivo

Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA