Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Pius PP. IX
Ordinem vestrum

IntraText CT - Lettura del testo

Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

VI.

Affinché poi questi figli di perdizione possano fomentare nelle forze laiche la persecuzione contro la Chiesa Cattolica, con frode si adoperano a persuaderle che con i decreti del Concilio Vaticano è stato recato un cambiamento nell’antica dottrina della Chiesa, e che coi medesimi è stato ordito un grave pericolo per i governi e per la società civile. Ora, che mai si può fingere o pensare di più iniquo e ad un tempo più assurdo di tali calunnie? Dobbiamo tuttavia dolerci del fatto che in qualche parte gli stessi ministri del governo, presi da così malvagie insinuazioni, senza affatto pensare all’offesa che ne sarebbe venuta al popolo fedele, non hanno esitato a proteggere pubblicamente con il loro patrocinio i nuovi settari, e a confermarli favorevolmente nella loro ribellione. Mentre queste cose andiamo oggi innanzi a Voi in succinto e brevemente lamentando con Nostra afflizione, comprendiamo bene di dover rendere meritati elogi agli specchiati Vescovi della medesima regione – e specialmente al Nostro Venerabile Fratello l’Arcivescovo di Monaco, che con piacere a suo onore nominiamo –, i quali con singolare unione di animi, con zelo pastorale, con ammirabile forza e con eccellenti scritti, difendono nobilissimamente la causa della verità contro gli anzidetti conati; una parte di questa lode riconosciamo anche all’egregia pietà e alla religione di tutto il Clero e del popolo dei fedeli, i quali con l’aiuto di Dio corrispondono pienamente alla sollecitudine dei propri Pastori.




Precedente - Successivo

Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 EuloTech SRL