grassetto = Testo principale
                            grigio = Testo di commento
Andiamo al monte della felicità…
    Vol.-Pag.
1 III- 191 | in questo mondo è un misero infermo nel suo letto di 2 III- 191 | l'intiera sua casa. Or misero, che fia di te? In Andiamo al Padre… Vol.-Pag.
3 III- 174 | fate che io, figliuolo misero, imiti le vostre virtù! Andiamo al paradiso… Vol.-Pag.
4 III- 453 | confida nell'uomo ¶ è misero, perché si affida ad un 5 III- 457 | a salvarti. Or misero te se non ti commuovi a 6 III- 457 | il tuo PadreIddio. Misero te se Gesù non fosse 7 III- 467 | mio cuore oh quanto è misero in amare il ¶ mio Dio!". 8 III- 471 | che crescono entro te. Misero te se entrando in 9 III- 474 | per ¶ le colpe gravi. Misero te! Peccando mortalmente 10 III- 479 | che un cenciosomisero giunga mai in cento anni 11 III- 525 | sforzo per ¶ salvare il misero.~ ~ 4. Tu nemmeno guarda 12 III- 550 | di vizii nefandi. Ah, misero te se in una ¶ terra di 13 III- 563 | oh come il cuor del misero si aprirebbe! Questo 14 III- 565 | come si sente allora il misero a spasimare! Ma se 15 III- 566 | discrezion di Satana, misero, che fia di te?~ ~ 2. I 16 III- 582 | Il cristiano è ¶ misero quando pecca~ ~ 1. 17 III- 583 | lascerà cadere come il misero Pietro in ¶ triplice L'angelo del santuario Vol.-Pag.
18 III- 243 | ma quanto a me, ahi!, misero che non ¶ valgo se non 19 III- 247 | ed io ¶ sono venuto. Misero, che ho fatto io mai? La 20 III- 247 | Mi è forse sfuggito, il misero, o me l'hanno strappato 21 III- 247 | voleri dell'Altissimo. Misero me! ¶ Misero me! Perché 22 III- 247 | Altissimo. Misero me! ¶ Misero me! Perché un vento non 23 III- 251 | al vostro cospetto? Misero di me che già troppo ¶ Un angelo salvatore. S.Gottardo vescovo Vol.-Pag.
24 II2- 38 | gran pietà il vedere un misero e non ¶ poterlo Cento lodi in ossequio... Vol.-Pag.
25 II2- 523 | di zelo e ¶ grida: "Misero di me se almen tanto non 26 II2- 560 | con questo discorso: "Misero ¶ te, che dannandoti tu 27 II2- 585 | un ammasso di fragilità misero e peccatore. ¶ Però io 28 II2- 585 | vostro figlio e sono misero cotanto!~ ~ Son vostro 29 II2- 585 | padre Andrea, ed io son miserocotanto! Ho peccati 30 II2- 585 | della vecchiaia.~ ~Misero ¶ me! Commetto peccati e 31 II2- 586 | cuor mio! Insomma, son misero ¶ ma sono vostro figlio, Cinquanta ricordini... Vol.-Pag.
32 III-1128 | Vi prenda pietà del misero!... Il ¶ cielo e la Da Adamo a Pio IX (I)... Vol.-Pag.
33 II1- 36 | circa anni dieci. Il misero, chi è desso? E' Giobbe.~ ~ Da Adamo a Pio IX (II)... Vol.-Pag.
34 II1- 126 | Ma fu questo loro un misero vanto.~ ~ Napoleone 35 II1- 153 | al pari di un pagano misero. Or come poteva la 36 II1- 175 | ma alfine perì misero come eravissuto 37 II1- 182 | Guai a me, misero peccatore, ¶ che sono 38 II1- 187 | e dolevasi con dire: “Misero di me, che i popoli mi 39 II1- 212 | la gloria del martirio. Misero lo stesso ¶ imperatore, 40 II1- 244 | ma il seguente il misero sovrano perì assassinato 41 II1- 382 | spento nella Cina. Misero un popolo di pagani che 42 II1- 424 | gli dissero. E questi: “Misero me! Voi al martirio ¶ 43 II1- 432 | Chi ha pietà del ¶ misero?” Intanto si vale di 44 II1- 450 | di Dio ¶ sono peccatore misero”.~ ~ 5. I monasteri 45 II1- 457 | allora Adalberone: “Misero me, che in fervore di 46 II1- 509 | con soggiungere: “Misero guadagno è adunar 47 II1- 517 | perché io sono misero d'assai”614.~ ~ Con 48 II1- 517(614) | Per quattro anni [...] misero d’assai.) sono riferiti 49 II1- 518 | con l'abate, dicendo: “Misero me, che solo mi lasciate Da Adamo a Pio IX (III)... Vol.-Pag.
50 II1- 600 | invocarono da Europa, misero al ferro ¶ ed al 51 II1- 630 | scomunica, dove il misero divincolossi in furore 52 II1- 721 | del re Carlo. Il misero re giaceva in orribili 53 II1- 750 | compagno al fianco. "Misero me!", sclamòLutero. E Un figlio illustre del popolo cristiano… Vol.-Pag.
54 II2- 107 | Chi ¶ compatisce al misero?~ ~ Io lo domando 55 II2- 107 | Chi ¶ compatisce al misero?". Il misero più 56 II2- 107 | al misero?". Il misero più illustre che fu su 57 II2- 107 | gli angeli celesti.~ ~ Misero illustre è spesso un 58 II2- 108 | compatisco perché siete misero in ¶ patimento. Soffrite Un fiore di riviera... Vol.-Pag.
59 III- 847 | Mio Dio, io sono un misero peccatore, ma voi qual Il fondamento... Vol.-Pag.
60 III- 878 | circonda è un ¶ popolo misero, ma perché è imagine di 61 III- 912 | Benché sia servo misero e ricalcitrante, pietà 62 III- 948 | di ¶ me, pietà del misero!".~ ~ 5. ¶ Di questo si 63 III- 965 | mio regnoQuei monaci misero fuori l'illustre Le glorie del pontificato... Vol.-Pag.
64 II1-1093 | ingiuriando alla fede misero fuori legge trenta In tempo sacro... Vol.-Pag.
65 I- 827 | affamate incontro a te. Misero, chi ti ¶ salva? Ah, se 66 I- 838 | di Satana. ¶ In questo misero stato tu devi ascendere 67 I- 838 | precipitevoli. Ah, misero te se in salire credi < 68 I- 880 | uno ~ ~ ./. schiavomisero di Satana, che sulla 69 I- 882 | e nondimeno guardò a te misero e ti usò un trattoIl montanaro... Vol.-Pag.
70 III-1012 | per tutti".~ ~ "Misero me! Dunque io sono Nel mese dei fiori... Vol.-Pag.
71 I- 920 | abbia compassione del misero. ¶ Salutala più volte in 72 I- 939 | e dice che è il più misero di ¶ tutti. Poi a chi 73 I- 952 | stava sospirando: "Misero di me che son ¶ perduto 74 I- 957 | che sacavare un misero dallo abisso di colpa 75 I-1002 | sei stato peccatormisero. È vero altresì che tu 76 I-1010 | capo di uno meschinello misero!~ ~ Il Signore è per te 77 I-1031 | nol sai già ¶ che il misero fu divorato in tanti 78 I-1034 | ti rode dell'ira. ¶ Misero se non ricorri al tuo Nel mese del fervore... Vol.-Pag.
79 I-1170 | fatto ciò per un misero guadagno di gloria o di ¶ 80 I-1204 | io muoia almeno".~ ~ Misero te se, dopo esserti 81 I-1238 | Che poteva fare il misero? Ma aveva ¶ l'angelo di 82 I-1240 | e intanto ripeteva: "Misero me, Gesù mi ha redento 83 I-1248 | 5. Or quanto al figlio, misero ingratissimo lui se 84 I-1253 | che ti dolevi dicendo: "Misero ¶ di me, potessi almeno 85 I-1258 | potenza celeste. Che misero battagliare sarebbe mai 86 I-1273 | redimere uno schiavo misero, pure dona subito senza Nove fervorini... Vol.-Pag.
87 II2- 333 | inutile60 e peccatormisero... pregate per me... 88 II2- 334 | Quanto a me, io son misero e peccatore, ma desidero O Padre! O Madre! (I corso) Vol.-Pag.
89 I- 14 | per amare. Il tuo misero cuore quando ama 90 I- 14 | che Dio non ha fatto. Misero te! ¶ Se nel corso di 91 I- 17 | di casa ¶ sua. Misero poi se guarda alle O Padre! O Madre! (II corso) Vol.-Pag.
92 I- 74 | tra le vostre braccia, misero di ¶ me!".~ ~ 93 I- 80 | del proprio padre! Misero il figlioscellerato 94 I- 91 | con ¶ un lebbroso misero, curollo, e come fu O Padre! O Madre! (III corso) Vol.-Pag.
95 I- 129 | che l'attendono. Misero, chi lo salva il Una pagina di dottrina e di storia... Vol.-Pag.
96 II2- 358 | che sono peccatore misero e vo' ¶ ravvedermi!". Il pane dell'anima (I corso) Vol.-Pag.
97 I- 191 | condannato, per quanto misero ei sia, non lascia mai 98 I- 192 | sollievo per altro ¶ sì misero.~ ~ Ah fratelli, 99 I- 198 | Vi piace salvare il misero? Guardate se siete voi i 100 I- 266 | Pietà per il misero che pecca di ¶ superbia"!~ ~ 101 I- 267 | 1. Pietà ¶ di un misero superbo.~ ~ 2. Il 102 I- 272 | del proprio sangue. Ahi misero, chi lo salva? ¶ Passino 103 I- 272 | sottentra in cuore al misero, l'inferno si chiude, s' 104 I- 275 | vedere ¶ quanto è misero quel loro riso di 105 I- 277 | soffre tanto. Che se il miserosoffra e di capo e di 106 I- 283 | per custodirci. Intanto misero il ¶ peccatore! Tutto il 107 I- 304 | l'avaro?... È un ¶ misero che striscia sulla terra 108 I- 324 | sepolto in un abisso. Misero, chi ha compassione 109 I- 326 | oh come il misero fa tremare! ¶ L'infelice 110 I- 330 | di morte. ¶ È il misero che s'è lasciato sedurre 111 I- 348 | in due il corpo del misero capitano. Il re poi 112 I- 360 | fuggissisclamando: "Misero di me che non faccio che 113 I- 363 | faccia a soccorrere un misero e poi che con piacere 114 I- 375 | sarà cacciato fuori ¶ e misero sarà condannato ai 115 I- 376 | ancora idolatri oggidì? Misero ¶ di me, pur troppo ve 116 I- 379 | far questo?", e allora misero il capriccioso che volle 117 I- 394 | ha perduto il timone; misero il naufrago, chi lo 118 I- 398 | era come un naufrago misero che si impiccolisce per ¶ Il pane dell'anima (II corso) Vol.-Pag.
119 I- 401 | del sole di mezzodì, misero! Che gli ¶ rimane in 120 I- 419 | voi toccasse sol quel misero aiuto, vi pare che vi ¶ 121 I- 436 | terra, tema pure il misero! Egli è in uno ¶ stato 122 I- 443 | distanza e lui, il misero, a sudaretremante. 123 I- 486 | carnali. A questo misero punto i cristiani 124 I- 499 | è troppo bello. Misero ¶ chi non si dispone per 125 I- 506 | scorgere in che misero stato si trovino? Il 126 I- 540 | diversamente, il miserocrescerà insolente e 127 I- 551 | sempre più. Il misero non sa ed esso è 128 I- 553 | in braccio alle vanità. Misero il cristiano poi che 129 I- 565 | di una colpa mortale. Misero, misero! Una pestilenza 130 I- 565 | colpa mortale. Misero, misero! Una pestilenza di ¶ 131 I- 590 | angolo della piazza, misero, egli è perito omai!~ ~ Il pane dell'anima (III corso) Vol.-Pag.
132 I- 624 | Dio abbia pietà del misero. Vuolsi poi che noi 133 I- 630 | contrasti di parole"18. Misero adunque chi s'arroga di 134 I- 683 | di poca paglia e di un miseroricovero o di capanna 135 I- 687 | Non fa più un passo. Misero cuore! Meglio che non si 136 I- 712 | e di serpenti. Il misero oh come tremerebbe di 137 I- 745 | portare dall'ira, misero me!". In quello istante 138 I- 762 | i lioni infernali. Misero il viaggiatore, se 139 I- 777 | confonde l'audacia e il miserovanto dei superbi del Pensieri intorno all'anno santo 1886 Vol.-Pag.
140 III-1060 | colpe, languisce il ¶ misero sotto il peso di queste Un poverello di Cristo… Vol.-Pag.
141 II2- 60 | Qui dolevasi con dire: "Misero ¶ me, che ancora non ho Primo centenario della traslazione... Vol.-Pag.
142 II2- 391 | lagrime ¶ e sclamava: "Misero di me se non mi faccio 143 II2- 400 | da terra al cielo, misero, che fia di me giammai?". 144 II2- 403 | dare il sangue di me, misero?" 35. Ma il popolo ¶ 145 II2- 416 | in vivergli d'accanto. Misero il ¶ figlio quando Quarto centenario dalla traslazione... Vol.-Pag.
146 II2- 446 | due fosse~ ~ Pietà del misero! Egli è Rocco intorno a 147 II2- 448 | per il sacrificio. Son misero e peccatore, o ¶ Signore 148 II2- 464 | carcere del corpo misero par che si ¶ sfasci omai Regolamento S. d. C. - 1910 Vol.-Pag.
149 IV-1299 | infastidisce l'animo.~ ~Misero l'uomo, se non è guidato 150 IV-1299 | mortificazione; più misero l'uomo religioso che non Regolamento F. s. M. P. - 1911 - Manoscritto Vol.-Pag.
151 IV- 488 | la intendiate con lui? Misero guadagno è cercare le Uno sguardo alla Chiesa militante Vol.-Pag.
152 III- 785 | finché ¶ perdoni al misero i suoi trascorsi". E 153 III- 785 | e peccatore. Pietà del misero!". Gregorio vii alfine Sulla tomba dei morti... Vol.-Pag.
154 I-1292 | duolo per quell'attacco misero ¶ che noi tuttodì 155 I-1307 | e vi dice: "Pietà ¶ del misero!". Voi stendete la 156 I-1321 | Ma l'uomo è tanto misero! Non ha capacità per Svegliarino... Vol.-Pag.
157 III- 631 | castiga non è Dio". Misero un cuor duro! Dice il 158 III- 656 | croccar le ossa, oh misero quel sciagurato! Chi lo 159 III- 660 | e se mi danno, misero di ¶ me! Chi può 160 III- 664 | numero precipitati. Misero quel giovinetto che 161 III- 694 | comparire ¶ e gridare: "Misero, misero! Hai operato 162 III- 694 | e gridare: "Misero, misero! Hai operato stoltamente Il Terz'ordine di S. Francesco… Vol.-Pag.
163 II2- 193 | son io, vostro servo e misero vermic<c>iuolo? Vorrei Vieni meco... Vol.-Pag.
164 III- 284 | volte, ridere non mai! Misero me! Egli piange per me, ¶ 165 III- 309 | delle lacrime del misero che muore!". Chiama poi ¶ 166 III- 347 | ama quanto ¶ più scorge misero il figlio e sciagurato.~ ~ 167 III- 368 | come le membra al capo. Misero quel capo se 168 III- 374 | sclamava nondimeno: "Misero me! Misero me! Quand'ero 169 III- 374 | nondimeno: "Misero me! Misero me! Quand'ero in quello 170 III- 376 | al dissoluto. Misero il ¶ giovane che si 171 III- 377 | lume della fede.~ ~ 7. Misero il ¶ figlio che nasce da 172 III- 382 | con filo al suolo? Misero l'uomo che ¶ potendo 173 III- 404 | e meritatomi l'inferno. Misero se la morte mi sorprende 174 III- 413 | ad un compagnomisero. Cristiani, cristiani, 175 III- 419 | padre! Chi ha pietà del misero? ¶ Crudelissimi figlioli 176 III- 423 | del tradimento, ¶ il misero non ha più parte sana. 177 III- 432 | guardano a lui. Misero un popolo quando 178 III- 438 | san Giovanni che il misero era un avaraccio ed un Visita ad un pers. illustre. S.Girolamo Emiliani Vol.-Pag.
179 II2- 5 | scioglie le catene del misero e poi lo guida fuor 180 II2- 6 | resto di catene che gli misero indosso. Chiama poi ¶ Opere santa Teresa Capitolo, Vol.-Pag.
181 31, VI - 86 | del Signore, il misero mio cuore? E chi mi 182 31, VI - 87 | Teresa — Oh questo misero mio cuore, chi 337 se lo Fiore di virtù Capitolo, Vol.-Pag.
183 , VI - 158 | con un ombrello misero... Sola sola, intenta in 184 , VI - 181 | il mio cuormisero, la mia mente121 185 , VI - 181(122) | Originale: misero La settimana con Dio Capitolo, Vol.-Pag.
186 5, VI - 320 | 4. È un ospedale misero, chi è troppo delicato Pensieri intorno a d. Bosco Capitolo, Vol.-Pag.
187 27, VI - 379 | Buscemi fra sé e sé: « Misero me, ché il primo ho Cenni biografici C. Bosatta Capitolo, Vol.-Pag.
188 13, VI - 469 | grande carità a questo misero corpo ». Più di una 189 18, VI - 485 | tempo io morrò e questo misero corpo sarà portato a Appunti Casa Provvidenza Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
190 0, 9, VI - 599 | presto ¶ riempiti, il misero lettuccio e il poco Le vie della Provvidenza Capitolo, Vol.-Pag.
191 16, VI - 784 | giuoca in questo misero orbe terraqueo 126 . ‹A› Corso sante missioni Parte, Capitolo, Vol.-Pag.
192 Corso, 1, VI - 823| che ti sovrasta. Or misero, chi ti salva? Tu come ¶ 193 Corso, 3, VI - 845| è senza confine, misero, che sarebbe di me! Ma 194 Corso, 7, VI - 871| geme: « Abbi pietà del misero il quale ha creduto ed 195 Corso, 9, VI - 884| tormento proverà il misero? Il primo dolore sarà 196 Corso, 11, VI - 900| riconosce il suo misero stato di uomo coperto di 197 Corso, 11, VI - 904| il ¶ vermiciattolo misero che osa contrastargli, e 198 Corso, 16, VI - 936| nella ./. casa del misero cuor nostro 224 , ma L. Mazzucchi, Fragmenta Capitolo, Vol.-Pag.
199 44, VI -1003 | Caspano: quei di curia misero di mezzo il ¶ parente
IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 Èulogos SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma