L'amante di sé medesimo
    Atto, Scena
1 4, 9 | inganna; poiché, per far la scusa~~D'una leggiera colpa, d' L'amore artigiano Atto, Scena
2 3, 2 | debole affetto e la tua scusa. (parte)~~~  ~ ~ ~ Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
3 3, 15 | tutto. Zelinda, vi domando scusa, e vi prometto di non inquietarvi L’apatista Atto, Scena
4 1, 2 | campagna, gli può servir di scusa.~~~~~~CAVALIERE:~~~~Sentiam 5 2, 1 | oltraggi;~~Non servaci di scusa l'esempio dei malvaggi.~~ Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
6 2, 1 | per arte), e poi chiedermi scusa, e poi accompagnare le scuse L'avventuriere onorato Atto, Scena
7 1, 5 | fatto un complimento di scusa.~FIL. E poi si è licenziato.~ 8 3, 23 | potei contenere. Vi chiedo scusa, mi rimetto al voler del L'avvocato veneziano Atto, Scena
9 2, 13 | innocentemente, e ve ne chiedo scusa di cuore.~ALB. Se in tutte 10 3, 6 | Alberto.~ALB. Ghe domando scusa, se me son preso l’ardir 11 3, 10 | Alberto; anzi vi chiedo scusa de’ miei troppo ingiusti 12 3, 10 | signora comare, vi chiedo scusa se vi sono stato nemico; La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
13 Ded | mio degno di perdono e di scusa. Da che col mezzo delle 14 1, 12 | detto male, e ve ne chiedo scusa. (L'interesse mi fa parlare 15 2, 11 | andarvi.~PANT. Se trova una scusa, e no se ghe va.~CLAR. È 16 2, 15 | il mio danaro e vi chiedo scusa se mai...~PANT. Aspettè. La bottega del caffè Atto, Scena
17 2, 26 | aver coraggio di chiederle scusa, di domandarle perdono.~ Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
18 2, 2 | riceverle, e domandarghe scusa, e farghe compagnia fin 19 2, 8 | RAIM. Mo... Mo... Che l'am scusa. In casa mi... Patron... 20 2, 9 | domattina andè a domandarghe scusa da parte mia.~TON. Mi? No 21 3, 3 | vegnisse doman a domandarghe scusa, e in verità no saveva gnanca 22 3, 3 | cossa volévela domandarme scusa?~TON. Che ancuo mio mario 23 Ult | vegnirà ghe domanderemo scusa, e con sette zecchini de La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
24 1, 6 | impegnato fuori di casa, la scusa è legittima. Per il signor 25 2, 4 | AGAP. Signor, vi domando scusa; è vero, io non son capace 26 4, 1 | per me un complimento di scusa.~PLAC. Quale scusa? Che 27 4, 1 | complimento di scusa.~PLAC. Quale scusa? Che cosa gli avete fatto 28 4, 1 | avete fatto per domandargli scusa?~GOTT. Vi dirò, ma non andate 29 4, 1 | le mie scuse.~PLAC. E che scusa volete voi che io le porti? 30 4, 1 | vero che ci foste stato, la scusa sarebbe magra, poiché vi La buona figliuola maritata Atto, Scena
31 2, 1 | accusa.~~No, il crudel non ha scusa;~~È un perfido ancor esso, La buona moglie Atto, Scena
32 1, 8 | La poderia andar con scusa de bever el caffè, mostrar Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
33 2, 2 | per ora, sarò a chiederle scusa. (Cameriere vuol partire) 34 3, 6 | Caro cognato, vi chiedo scusa de’ miei cattivi giudizi, 35 3, 6 | farò. Intanto vi chiedo scusa, e nella vostra casa non Il burbero benefico Atto, Scena
36 2, 10 | Angelica: Signore, vi chiedo scusa. Evvi qualche novità che 37 3, 7 | dinanzi ai vostri occhi, una scusa che basti. Giovane, senza Il cavaliere giocondo Atto, Scena
38 3, 5 | ALES.~~~~Bella, vi chiedo scusa. Confesso il proprio errore:~~ La calamita de' cuori Atto, Scena
39 3, Ult | chi vinto riman, solita scusa.~~~ ~~~~~PIGN.~~~~Ah, se La cameriera brillante Atto, Scena
40 2, 7 | avete? Perché mi domandate scusa? Forse per non avermi dato La casa nova Atto, Scena
41 2, 9 | vegnir da mi, e a domandarghe scusa, se ho dovesto privarme La cascina Atto, Scena
42 2, 16 | suo favore.~~A voi domando scusa:~~La protezione fra di noi La castalda Atto, Scena
43 Pre | credito e più avventori.~Scusa, Lettor carissimo, se in 44 2, 13 | mali esempi servissero di scusa, tutti potrebbono giustificarsi.~ Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
45 SPI, 4, 7| debolezza a voi domando scusa.~~Scordatevi, vi prego, 46 SPI, 5, 3| facessi stamane a chieder scusa.~~Suo danno, se persiste, Il conte Chicchera Atto, Scena
47 2, 2 | dover? Non avrà parte~~Nella scusa l’amor? Come! Tacete?~~Da Il contrattempo Atto, Scena
48 1, 6 | pazzie, eccomi qui, chiedo scusa, domando perdono, compatitemi 49 2, 4 | OTT. Signora, vi domando scusa se mi sono presa una libertà. ( 50 2, 14 | Signor Leandro, vi domando scusa.~LEAN. Non si strapazzano 51 3, 3 | senza malizia, ve ne domando scusa.~PANT. Vardè se gh'avè giudizio: 52 3, 17 | dovesse fare un atto di scusa in presenza del cavaliere Il cavaliere e la dama Atto, Scena
53 1, 2 | non ha bisogno, le chiedo scusa e lo prendo per obbedirla.~ 54 1, 5 | quando è così, vi chiedo scusa della libertà che presa 55 3, 13 | Flaminio, chiederà egli scusa a donna Eleonora d'averle 56 3, 15 | Donna Eleonora, vi chiedo scusa anco alla presenza di don La dama prudente Atto, Scena
57 1, 5 | compatitela.~MAR. Io chiedo scusa se inavvertentemente...~ 58 2, 6 | sarà più facile trovar una scusa.~EUL. Che scusa volete ch’ 59 2, 6 | trovar una scusa.~EUL. Che scusa volete ch’io trovi?~ROB. 60 2, 6 | trovi?~ROB. Qualunque sia la scusa che trovi una dama, un cavaliere 61 2, 10 | permettere che una dama mi chieda scusa.~EUL. Son persuasa della 62 2, 20 | al Conte)~CON. Domando scusa se non fo il mio dovere. 63 3, 7 | abbiamo riposato, e a chiedere scusa del poco garbo con cui si De gustibus non est disputandum Atto, Scena
64 3, 1 | voglio~~Chiedere un po' di scusa,~~Se per divertimento~~Recato 65 3, 2 | nel merito mio trova la scusa.~~Di pietà non è indegno~~ La diavolessa Atto, Scena
66 3, 7 | a lui levate,~~E chieder scusa delle bastonate.~~~~~~DOR.~~~~ 67 3, 9 | bastonate,~~Basterà che una scusa riceviate.~~~~~~POPP.~~~~ 68 3, 9 | riceviate.~~~~~~POPP.~~~~La scusa non mi serve~~Per levarmi Lo scozzese Atto, Scena
69 1, 10 | Perdonatemi, vi chiedo scusa. Ditemi per grazia, per 70 3, 9 | GIU. Son qui, vi domando scusa.~RID. Signore, non s'annoi Le donne di buon umore Atto, Scena
71 2, 4 | Che dite?~LEON. Vi domando scusa. (forte assai)~LUCA Cosa Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
72 VEN, 3, 1| Di Volpino a ricevere la scusa.~~ ~~Bel sentir da un viril 73 VEN, 3, 6| Si disdice, si pente, e scusa chiede,~~Ch'è pentito si 74 VEN, 3, 6| atto egli faccia,~~E chieda scusa a tante donne in faccia.~~~~~~ 75 VEN, 3, 7| galeotte,~~Mi pento e chiedo scusa.~~~~~~DONNE~~~~Evviva, evviva.~~~~~~ La donna vendicativa Atto, Scena
76 Pre | essere questa mia una magra scusa, e che più tosto (come alcuni 77 Pre | facesse, e chiedesse al popolo scusa, con un Sonetto non mio, La donna volubile Atto, Scena
78 1 | Signora mia, vi domando scusa. (in atto di partire)~ROS. Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
79 4, 11 | Sior Cadì, ghe domando scusa, se me togo la libertà de 80 4, 13 | ci ha liberati. Domando scusa, se non discendo. Sono impaziente L'erede fortunata Atto, Scena
81 3, 11 | FLOR. Mi troverete degno di scusa, allorché vogliate riflettere Il filosofo Parte, Scena
82 2, 2 | LESB.~~~~Vussignoria mi scusa,~~Cotanta dipendenza oggi Il giuocatore Atto, Scena
83 3, 5 | la verità e domandarghe scusa.~FLOR. Ah, non vorrei che La guerra Atto, Scena
84 3, 16 | FERD. Signore, vi chiedo scusa...~SIG. Compatisco l'intolleranza 85 3, Ult | indi vi ho da fare una scusa. L'autore di questa commedia La donna di testa debole Atto, Scena
86 3, 5 | dire unicamente per sua scusa: per verbum nescio solvitur Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
87 3, 11 | è stà?~ALBA Ghe domando scusa; che i compatissa. Gh'ho L'impostore Atto, Scena
88 2, 4 | Animo, sior, domandèghe scusa. (ad Ottavio)~OTT. Caro 89 2, 4 | esser obbedio; domandèghe scusa.~OTT. Sì, lo farò; i comandi 90 2, 4 | figliuolo. Signore, vi chiedo scusa. Sarete ben persuaso, che 91 2, 4 | Torno a ripetere, vi chiedo scusa. Eccovi obbedito, signore. ( 92 3, 10 | Torno a chiedervi umilmente scusa; Fabio Cetronelli ebbe da La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
93 1, 19 | vostra madonna, e domandeghe scusa. ~DORALICE Domandarle scusa 94 1, 19 | scusa. ~DORALICE Domandarle scusa poi non par cosa da mia 95 1, 19 | in collera. Le domanderò scusa. Ma voglio assolutamente 96 1, 22 | trascorso. È pronta a domandarvi scusa; ma voi, savia e prudente, Il festino Atto, Scena
97 1, 5 | sento,~~Non dell'autor per scusa, ma per compatimento.~~Quest' 98 2, 12 | se volete, io vi domando scusa;~~So che piantar le visite 99 4, 5 | anderei di qua~~Se non si scusa il Conte, se non sa far... Il filosofo inglese Atto, Scena
100 5, 12 | lo sdegno è l'unica sua scusa.~~Milord, mi conoscete, Il finto principe Opera, Atto, Scena
101 FIN, 3, 2| ed ha promesso~~Chiedervi scusa al giovanil trascorso.~~~~~~ La gelosia di Lindoro Atto, Scena
102 2, 9 | Lindoro mio, vi domando scusa. Conoscendo il talento e 103 2, 19 | meritate.~LIN. Ah! vi domando scusa, vi domando perdono!~ROB. 104 3, 15 | Ah! Zelinda, vi chiedo scusa, compatitemi per carità. Il geloso avaro Atto, Scena
105 2, 7 | dir.~EUF. Questa non è mia scusa, è stato un vostro pensamento.~ Le femmine puntigliose Atto, Scena
106 1, 14 | Contessa Beatrice - Vi dimando scusa, se vi ho fatto aspettare.( 107 2, 1 | i altri s'ha da far mal? Scusa debole, scusa fiacca, che 108 2, 1 | da far mal? Scusa debole, scusa fiacca, che no fa altro 109 2, 4 | inavvertenza. Vi domanda scusa, che cosa volete di più? ( 110 2, 9 | da te, ch'io le domando scusa, e che la prego degnarsi 111 2, 10 | Eleonora veniva a domandarmi scusa, e il diavolo ha fatto che 112 2, 11 | Quando le volevate far una scusa non conveniva mandare uno 113 3, 12 | con voi, vengo a chiedervi scusa, vengo a domandarvi perdono.~ Filosofia e amore Atto, Scena
114 1, 5 | XAN.~~~~(Quanto si scusa più, più si fa rea). (da 115 1, 10 | RAPA~~~~Perché no? Che scusa avete~~Per non volermi amar?~~~~~~ Gli innamorati Atto, Scena
116 2, 14 | nipote). (da sé) ~EUG. (Si scusa per cagione della cognata). ( 117 3, 5 | che vada io a domandarle scusa per voi? ~FLA. Che manieraccia 118 3, 5 | FUL. Sì, cara, vi chiedo scusa della poca attenzione che 119 3, ul | gli faccia una semplice scusa. ~FAB. Scusatemi, signor Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
120 1, 4 | FIL. Signor, vi chiedo scusa; ma per verità, sono venuto 121 1, 6 | impazienti.~NOT. Vi domando scusa...~FLAM. Niente, niente, L'isola disabitata Atto, Scena
122 1, 16 | Miei signori, vi prego di scusa;~~Quel che ho detto da tutti La locandiera Atto, Scena
123 2, 5 | Marchese.)~MARCHESE: Vi domando scusa. Siamo amici. Credeva che 124 3, 8 | Quando un cavalier vi chiede scusa, che pretendete di più? ( I malcontenti Atto, Scena
125 2, 3 | Sarà venuto a domandarmi scusa, eh? (a Cricca) Ditegli Le massere Atto, Scena
126 4, 1 | cognossè?~~~~~~SERVITORE:~~~~La scusa la domanda,~~Perché per 127 4, 3 | Se vegno a incomodarla, scusa mi ghe domando.~~In sti Il matrimonio per concorso Atto, Scena
128 1, 13 | ROB. Nuovamente vi chiedo scusa, se ho fatto di voi un giudizio 129 2, 9 | Signore, la giovane vi domanda scusa. Ella dice, che senza suo 130 2, 11 | merito singolare. Vi domando scusa, signora mia, se un equivoco 131 2, 17 | avete ragione. Vi domando scusa del dispiacere che vi ho 132 3, 1 | sapete, mi ha domandato scusa più di cento volte; teme 133 3, 13 | figlia è pentita, gli domanda scusa, ed è tutta disposta ai Le morbinose Atto, Scena
134 2, 1 | Lustrissimo patron, mi ghe domando scusa:~~In sto nostro paese ste 135 5, 1 | FERDINANDO:~~~~Chiedo scusa, se troppo mi avanzai.~~~~~~ Le nozze Atto, Scena
136 1, 5 | usa;~~Sa che questa è una scusa~~Sol per aver vicina~~D' 137 2, 5 | dunque,~~Senza addurre altra scusa, altra ragione,~~La man L'osteria della posta Atto, Scena
138 Un, 5 | MAR. Sarà per voi una scusa assai ragionevole, trattenendovi Ircana in Ispaan Atto, Scena
139 0, ded | nella natura ingrata la scusa, ma chi sa, ed invanisce, 140 1, 6 | No, non pentirti, o caro.~Scusa l'amor che in questi momenti 141 3, 4 | porta a chiederti perdono.~Scusa l'amor protervo che consigliommi 142 3, 4 | che consigliommi altero,~Scusa il mio cuor sedotto da un 143 3, 11 | figlio.~IRCANA: Signore, scusa, vorrei con esso~Sola restar. ( Pamela maritata Atto, Scena
144 1, 4 | riscaldate per lei; vi domando scusa, se sono venuto a interrompere Pamela nubile Atto, Scena
145 3, 14 | MIL. Contessa, vi chiedo scusa delle ingiurie, che, non 146 3, 14 | lontano, disposto a chiedervi scusa.~ART. Caro amico, non funestate 147 3, 17 | senza pensare, vi chieggo scusa.~BON. Prima di operare, 148 3, 17 | aver il rossore di chiedere scusa.~ERN. Procurerò di ritornar Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
149 PAE, 2, 6| dei piacer suoi ciascun si scusa;~~Basta di poter dir: così Il padre per amore Atto, Scena
150 2, 4 | trattenuto,~~Mandami a chieder scusa, se ancor non è venuto.~~ 151 3, 5 | pressante del mio venir mi scusa.~~Questa mane vi chiesi...~~~~~~ I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
152 2, 8 | da sé) Sono a chiedere scusa a lor signore, se sono partito 153 3, ul | Ed io parimente vi chiedo scusa.~Lelio - Signore mie, senza Il poeta fanatico Atto, Scena
154 3, 17 | ARL.~~~~Caro poeta mio, scusa domando,~~~ E ve mando ben Componimenti poetici Parte
155 Dia1 | no ghaverè tempo, scusa.~ ~ ~ 156 Dia1 | avvilisse, e vedo che ‘l se scusa;~E chi perdon domanda, d’ 157 Dia1 | commette, e non domanda scusa;~La scena è mal intesa, 158 Dia1 | boria no l’ostenta. ~S’el se scusa d’un fallo che ghe vien 159 Dia1 | mentre penso a domandarve scusa, ~L’estro me sento che me 160 Dia1 | gravi alcuna, ~Le dirò senza scusa, e senza inganno. ~Non farò 161 Dia1 | vergogna o il danno ~Suol la scusa appoggiar d’aver fallito ~ 162 Dia1 | aver pronta del mancar la scusa, ~Talor piantando una bugia 163 TLiv | uguali.~Lucia mirate, che la scusa vana~Oggi rinfaccia a chi 164 TLiv | altri errori ~Che no merita scusaperdon,~E me fa degno 165 1 | Pellegrin! mesto e dolente ~Scusa mi chiede se mi avesse offeso. ~ 166 1 | dell’opra miglior fora la scusa.~Che se un tempo cantò con Il prodigo Atto, Scena
167 1, 11 | son pronto a domandarghe scusa.~OTT. Ora, ora, in due parole 168 2, 2 | padrone al mio, trovate una scusa. Per esempio... che so io...~ 169 2, 10 | termine de' malcontenti, la scusa degl'ingrati.~CLAR. Sia La pupilla Opera, Atto, Scena
170 PUP, Ded, Pre| ch'io posso dire per mia scusa, e per ottenere un generoso 171 PUP, 5, 1| che trovammo, è un'ottima~~Scusa per noi d'essere entrati Il ricco insidiato Atto, Scena
172 4, 2 | mancanza;~~A lor chiederò scusa d'essermi ritirata,~~E tratterò Lo spirito di contradizione Atto, Scena
173 2, 3 | contentatevi ricevere una scusa.~~~~~~RIN.~~~~Sì, moglie 174 4, 5 | degno anche un inganno di scusa e di perdono.~~Io della Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
175 1, 7 | non lo crede, è una magra scusa).~GUGLIELMO: Aspetterò il 176 2, 4 | sinistra parte. Vi chiedo scusa se ho potuto spiacervi. La vedova spiritosa Atto, Scena
177 3, 13 | accordar perdono attendere la scusa.~~~~~~FAU.~~~~Signora, io I rusteghi Atto, Scena
178 3, 4 | butarla fora42. Da resto el ve scusa, el ve perdona; e se vien La serva amorosa Atto, Scena
179 1, 9 | siora Corallina, ve domando scusa; ho sempre fatto stima della Il servitore di due padroni Atto, Scena
180 1, 3 | con ella, e ghe domando scusa se ho dubita. ~CLARICE Signor 181 1, 4 | Con so bona grazia. La scusa, se no la compagno. Brighella, 182 1, 11 | così, torno a chiedervi scusa.~FLORINDO Non vi è male. 183 3, 3 | TRUFFALDINO Ghe domando scusa dell'ardir che ho avudo 184 3, 9 | via, ho trovà mi quella scusa del libro, del padron morto, 185 3, 15 | eccomi qui a chiedervi scusa, a domandarvi perdono, se 186 3, ul | Truffaldino con lazzi muti domanda scusa).~FLORINDO Ah briccone! ~ Sior Todero brontolon Atto, Scena
187 3, 3 | signor. (a Desiderio) La scusa. Ho da far. A bon reverirla. ( Lo scozzese Atto, Scena
188 2, 11 | MARIAN. Signore, vi chiede scusa se qua non viene, e vi supplica 189 4, 6 | ancora è degna di qualche scusa. Ti fidasti di milord Murrai, La scuola moderna Atto, Scena
190 2, 5 | E poi farò con voi la scusa usata:~~Io non posso cantar, Lo speziale Atto, Scena
191 3, 4 | vorrei morir che chieder scusa.~~ ~~Benché sia contadina,~~ La sposa persiana Atto, Scena
192 0, ded | avete d’uopo di una simile scusa, poiché conoscete assai La donna stravagante Atto, Scena
193 Ded | averlo fatto, vi chieggo scusa se non ne siete contento, Torquato Tasso Atto, Scena
194 3, 6 | scoe.~~~~~~GHE.~~~~Della scusa m'appago; per or basta così.~~~~~~ Terenzio Atto, Scena
195 1, 3 | figlio amante mi suggeria la scusa.~~~~~~LEL.~~~~Ma che far 196 2, 7 | nutrisse il mio pensiero,~~Tua scusa non richiesta par che mi 197 2, 8 | si domanda.~~~~~~TER.~~~~Scusa. (umiliandosi a Livia.)~~~~~~ 198 3, 8 | Roma mi offre per lui la scusa.~~(Più facile al cuor mio 199 3, 10 | spiacerti, deh, per pietà, mi scusa.~~~~~~LUC.~~~~(Chi sa s' 200 4, 6 | due lustri.~~~~~~TER.~~~~Scusa. (A Lucano.)~~Par, due lustri L'uomo di mondo Atto, Scena
201 3, 13 | degne persone ve domando scusa. Seu contento gnancora?~ Il vecchio bizzarro Atto, Scena
202 1, 5 | Il non aver denari non è scusa che basti nelle contingenze 203 1, 12 | dispiacerebbe lasciar Venezia.~FLOR. Scusa ridicola, sorella mia.~FLA. La vedova scaltra Atto, Scena
204 3, 2 | son vegnù a domandarghe scusa, se stamattina gh'ho parlà 205 3, 2 | voi. Dovrei io chiedervi scusa, se con qualche asprezza Il ventaglio Atto, Scena
206 3, 16 | ingannarmi?~CANDIDA Vi domando scusa, signore. Ero agitata da La villeggiatura Atto, Scena
207 3, 10 | soddisfazione, domandandogli scusa tutti, e perdono dell'offesa 208 3, 14 | da sé)~LAV. Vi chiedo scusa di tal disordine; ma quando 209 3, 17 | ZER. Vogliono domandargli scusa di quello che gli hanno 210 3, 17 | farmi il complimento di scusa, ma ho piacere che non vedano 211 3, 17 | prima di tutti a domandarvi scusa della burla fattavi, di 212 3, 17 | mia parte; però vi domando scusa, e per farvi vedere quanta 213 3, 17 | cuore; e però domandategli scusa, e contentatevi di ripetere L'incognita Atto, Scena
214 2, 1 | scorderà di colei e mi chiederà scusa dell’indegna azione commessa.~ 215 2, 11 | LEL. Le tornerò a chiedere scusa.~OTT. E vi son io, che stanco I mercatanti Atto, Scena
216 3, 11 | manderò da voi a chiedere scusa del suo mal procedere, a 217 3, 14 | senza più.~GIAC. Vi chiedo scusa...~RAIN. Non altro. Tenete. ( La moglie saggia Atto, Scena
218 2, 4 | immagino che mi chiederà scusa. (apre e legge)~ ~Signora I puntigli domestici Atto, Scena
219 1, 7 | senza livrea a domandarghe scusa.~COR. Freddure!~PANT. (Debotto 220 1, 8 | livrea, che venga a chiedermi scusa, che stia fuori di casa 221 2, 12 | giustada. El gh'ha domandà scusa, e la xe fenia.~OTT. Senza 222 2, 12 | mio ordine ha domandato scusa? Lo caccerò via.~PANT. Ma, L'impresario di Smirne Atto, Scena
223 1, 8 | raffreddore è la solita scusa.~LUCR. No, davvero. S'ella Il vero amico Atto, Scena
224 2, 9 | ho fatto male e vi chiedo scusa.~LEL. Non ne parliamo più. 225 2, 19 | parola.~LEL. Vi domando scusa; il dirlo alla signora Rosaura 226 3, 7 | compatitemi.~ROS. A voi chiedo scusa, se vi ho fatto aspettare.~ La putta onorata Atto, Scena
227 3, 21 | tempo i fioi cattivi i se scusa col dir ch’el pare li ha
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License