L'adulatore
    Atto, Scena
1 2, 6 | per non dargli campo di pensare sugli ordini dati). (da 2 3, Ult | LUIG. Or toccherà a voi a pensare a provvedermi i due cavalli L'amante di sé medesimo Atto, Scena
3 4, 3 | mondo bene de' fatti miei.~~Pensare in tal maniera chi mi sentisse L'amante militare Atto, Scena
4 1, 16 | che credere, non so che pensare. Possibile che don Garzia 5 2, 4 | meglio; avremo campo di pensare.~ARL. Cara Corallina, te 6 3, 20 | GEN. Non avete imparato a pensare.~ALON. Imparerò col tempo.~ L'amore artigiano Atto, Scena
7 1, 12 | bene. Avresti ardire~~Di pensare altrimenti?~~~~~~FABR.~~~~ L'amore paterno Atto, Scena
8 Aut | che gioiscono oggi, senza pensare al domani, sarei felice. 9 Aut | bene: fatico meno. Non ti pensare, Lettor cortese, ch'io sia 10 2, 5 | figlia onesta, non si può pensare diversamente.~CEL. Eh via, 11 3, 4 | risolvere... ma convien pensare... Che cosa direbbe il signor Gli amanti timidi Atto, Scena
12 2, 8 | deventar matto.~ ROB. Non ci pensare. Va a terminare il baule. Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
13 1, 10 | Temerario, ardireste così pensare di me?~LIN. Non intendo...~ 14 2, 7 | è, che il modo vostro di pensare fa torto all'educazione 15 2, 12 | conoscere il modo mio di pensare; dovrebbe disingannare i L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
16 ARC, 2, 9| capriccio che li domina~~Suol pensare e giudicar. (parte)~~~  ~ ~ ~ 17 ARC, 3, 9| affanni al core,~~Non vuò pensare a guai,~~Non ci ho pensato Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
18 1, 1 | stavo allegramente~~Senza pensare a niente;~~Ora ho finito L'avaro Atto, Scena
19 1, 6 | meno.~CON. Questo non è pensare da uomo.~CAV. (con serietà 20 1, 6 | Signora, eccovi il modo mio di pensare. Conte, se vi l'animo, 21 1, 8 | per tempo il modo mio di pensare, e uniformandosi al mio 22 1, 9 | presto dunque ci volete pensare.~CAV. Questi sono discorsi 23 1, 15 | età in cui si trova, dee pensare a terminar i suoi studj, Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
24 2, 8 | un'attenzione grandissima: pensare alle amicizie e alle inimicizie. L'avventuriere onorato Atto, Scena
25 1, 8 | divertirmi, non voglio pensare a guai. Anzi voglio rider 26 2, 10 | tenore di questa lettera, per pensare a quello che dovrò rispondere. L'avvocato veneziano Atto, Scena
27 1, 9 | Alberto ha da ritirarsi per pensare contro di me.~ALB. La me 28 1, 10 | che volete che io possa pensare di voi?)~ALB. (L’ha da pensar 29 2, 4 | so che dire, non so che pensare, non so che risolvere. Quattr’ I bagni di Abano Atto, Scena
30 2, 1 | VIOL.~~~~A voi tocca pensare al tempo e al modo.~~~  ~ ~ ~ La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
31 1, 4 | Leandro?~SMER. Non fa che pensare a lui giorno e notte.~TRUFF. 32 2, 2 | mio negozio, mi pena il pensare che, per ragione del credito Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
33 3, 10 | via còssa vùstu andar a pensare?)~LUC. (caricandola forte, La bottega del caffè Atto, Scena
34 1, 11 | pochissime facoltà; ha poco da pensare a' fatti suoi, e per questo Il bugiardo Atto, Scena
35 2, 16 | mia cara; non cesso mai di pensare ai varj modi di assicurarvi 36 3, 14 | poco, apprezzare il vero, e pensare al fine.~ ~ ~Fine della Amor contadino Atto, Scena
37 1, 9 | quel che mi pare,~~Voglio pensare - solo per me.~~(Se vedesse La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
38 1, 1 | È possibile che possiate pensare ad una simile bestialità?~ 39 Ult | qui perduta, non so cosa pensare, e se l'orologio non si La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
40 3, 6 | non prometto,~~E ci vo' pensare ancor.~~~~ ~~~ ~ ~~~~a due~~~~ La buona famiglia Atto, Scena
41 1, 17 | paragone degli uomini, e dee pensare che la riputazione si perde 42 1, 17 | farne che? Tocca a voi a pensare al mantenimento della casa, 43 2, 8 | che il padre non voglia pensare a maritar la figliuola, 44 3, 1 | lingua, se non regolerete il pensare, non solo escirete di questa 45 3, 17 | mia, avete potuto di me pensare?...~COST. E voi, caro consorte, La buona figliuola Atto, Scena
46 3, 8 | Per il diletto...~~Non so pensare,~~Non so parlar.~~~ ~~~~~ La buona moglie Atto, Scena
47 Ded | vostro rigoroso genio di pensare, se chiedendovi umilmente 48 Ded | fino e squisito modo di pensare, non senza interno rincrescimento 49 Let | di questo artifizio.~Dal pensare sempre in un modo nascono 50 Let | lavoro della mia forma di pensare, non già per illustrare 51 3, 10 | che vivere, voi ci dovete pensare.~ARL. Sior sì, vu n’avè Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
52 2, 4 | mondo! Che vario modo di pensare hanno gli uomini! Mio zio Il burbero benefico Atto, Scena
53 1, 16 | imbarazzato) Quella che mi da pensare, è mia sorella. Eccovi spiegato 54 2, 1 | detesto la sua maniera di pensare, la sua cattiva condotta. Il cavaliere giocondo Atto, Scena
55 Pre | pensa a suo modo, e dal pensare degli uomini, e dall'operare 56 3, 6 | malinconia.~~Per oggi s'ha a pensare a stare in allegria.~~Il La calamita de' cuori Atto, Scena
57 2, 12 | BEL.~~~~} a due~~~~Non vuò pensare a ciò.~~~~~~BELL.~~~~~~SAR.~~~~ Il contrattempo Atto, Scena
58 1, 6 | ch'io aveva detto senza pensare.~COR. Se foste un uomo prudente, 59 1, 6 | prudente, non parlereste senza pensare.~OTT. Questa mattina son 60 2, 2 | così per capriccio, senza pensare ch'io di ciò mi potessi 61 2, 5 | BEAT. Voi parlate senza pensare.~OTT. Io non credo d'averlo Un curioso accidente Atto, Scena
62 2, 1 | Chi avrebbe mai potuto pensare, che monsieur de la Cotterie 63 2, 7 | No, m'incomoda il dover pensare alla dote.~FIL. (Cattivo Il cavaliere e la dama Atto, Scena
64 2, 2 | Don Flaminio - Convien pensare a qualche militare strattagemma.~ 65 3, 2 | don Flaminio non saprà che pensare di don Rodrigo, e forse 66 3, 7 | momenti non ho avuto comodo di pensare a me stessa.~Donna Virginia - 67 3, 9 | bene e non per istar male; pensare più al giorno che alla notte, La dama prudente Atto, Scena
68 2, 1 | pensi?~EUL. Spererei che il pensare a me non vi desse pena. 69 2, 15 | riverire le dame. Io non so che pensare. Subito che li ho veduti La donna di garbo Atto, Scena
70 3, 7 | Signore, in questo lasci pensare a me.~ROS. Confesso ch'io La donna di governo Atto, Scena
71 3, 4 | uom di stucco.~Lasciatemi pensare.~DOR.~Povero mamalucco!~ Lo scozzese Atto, Scena
72 1, 11 | l'onore? Ardireste voi di pensare villanamente? Una dama della La donna sola Atto, Scena
73 4, 14 | certi fini. Basta; non ti pensare~~Che vi sia qualche arcano.~~~~~~ Le donne di buon umore Atto, Scena
74 1, 1 | a questo non ci avete a pensare. Se anderò in maschera, 75 1, 12 | demonio. Non è capace di pensare e di scrivere con tal passione. 76 2, 6 | Brava, signora Costanza. Bel pensare da giovane saggia, da fanciulla La donna vendicativa Atto, Scena
77 Pre | Medebach, egli non è solito pensare sinistramente dei galantuomini, 78 3, 1 | possa fare.~COR. Lasciate pensare a me, vi dico. In questa 79 3, 3 | Bisogna un poco discorrere e pensare...~OTT. Via, con tutto il 80 3, 17 | mi burlate, ci avrete da pensare anche voi. (parte)~COR. La donna volubile Atto, Scena
81 1 | sì?~ROS. L’ho detto senza pensare.~PANT. Bella cossa! Adesso I due gemelli veneziani Atto, Scena
82 1, 20 | ascolto e non muoio? Che ho da pensare del mio Tonino? O egli è Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
83 3, 11 | guarda nemmeno.~BET. Dee pensare a qualche cosa d'importanza. L'erede fortunata Atto, Scena
84 1, 1 | mi scoppia il cuore nel pensare che il cielo mi ha tolta 85 1, 2 | estremi diventano viziosi. Pensare alla morte è bene; ma pensarvi Il feudatario Atto, Scena
86 1, 3 | e la Marchesa, e bisogna pensare a far loro onore.~CEC. Bisogna 87 1, 3 | loro onore.~CEC. Bisogna pensare di far onore a noi e al 88 2, 18 | di casa.~NAR. Bisognerà pensare a dargli qualche magnifico 89 2, 19 | nel Marchesato, bisogna pensare a difendere le possessioni Il filosofo di campagna Atto, Scena
90 1, 6 | annoiarmi:~~Voi dovreste pensare a maritarmi.~~~~~~NAR.~~~~ La figlia obbediente Atto, Scena
91 1, 8 | detto nulla. Non so che pensare). (da sé, parte)~BEAT. Signor 92 2, 3 | Beatrice... Non so che pensare della tua amicizia: mi sembra 93 3, 2 | rispondete? Che modo di pensare è il vostro? Mi maraviglio 94 3, 11 | far? (al Cameriere)~CAM. Pensare a pagarmi, e andare a buon La finta ammalata Atto, Scena
95 1, 13 | Signor Pantalone, bisogna pensare alla salute della signora 96 2, 11 | impegnata la fantasia a pensare, escono continuamente dalla Il frappatore Atto, Scena
97 2, 8 | succeda, mi resta molto a pensare.~BEAT. Ah sì, vedo pur 98 3, 1 | maniera la vostra casa, pensare a prender moglie.~TON. Il giuocatore Atto, Scena
99 3, 11 | Qualche cosa bisognerà pensare per rimediare alle mie piaghe. La guerra Atto, Scena
100 1, 1 | una sortita, e voi senza pensare al pericolo, senza prepararvi 101 1, 1 | abbiamo da obbedire, non da pensare. Chi non è al campo, non 102 1, 2 | ha fatto. Non ci vo piú pensare. Allegramente. Datemi del 103 1, 8 | militari vi ha insegnato a pensare diversamente. Cosí non parlereste, 104 2, 8 | chiamaste il modo mio di pensare; vogliano i fati, che l' La donna di testa debole Atto, Scena
105 3, 5 | Prima di parlare, bisogna pensare a quel che si dice.~PANT. 106 3, 8 | viglietto. Voglio darle campo di pensare pria di rispondere; acciò 107 3, 14 | Violante?~VIO. Lasciatemi pensare per un momento.~ ~ ~ ~ L'impostore Atto, Scena
108 1, 1 | Si chiama, che bisogna pensare a dar da mangiare a costoro.~ 109 1, 5 | DOTT. Così fa chi non ha da pensare a guadagnarsi il pane. ~ La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
110 1, 4 | divertimento. Ma io non ci voglio pensare. Voglio attendere alle mie 111 1, 11 | disordine, e che bisognava pensare a rimediarvi.~DOTTORE Può 112 1, 15 | di certo. E qui bisogna pensare a farmi avere le mie soddisfazioni.~ 113 2, 1 | sperar niente; e converrà pensare al rimedio.~DORALICE Se 114 2, 5 | CAVALIERE Non ardisco ciò pensare di voi. Ma chi vi ha riportate 115 3, 7 | GIACINTO E chi ci ha da pensare?~ANSELMO Oh! non ci penso Il festino Atto, Scena
116 2, 2 | E voi, don Alessio, pensare ci dovete.~~~~~~ALE.~~~~ La gelosia di Lindoro Atto, Scena
117 1, 5 | dell'onesto modo mio di pensare e di agire, e non parlerò. 118 1, 6 | passione vi facesse così pensare a riguardo mio, permettetemi Il geloso avaro Atto, Scena
119 1, 15 | nostro e al modo suo di pensare. Ecco la ragione per cui 120 2, 9 | allorché io parlo senza pensare. Sì, mio marito mi ama; 121 3, 9 | prender fiato; datemi tempo a pensare: non so a qual risoluzione Le femmine puntigliose Atto, Scena
122 3, 1 | cosa alla quale tocca a pensare a me.~Don Florindo - Ci Gli innamorati Atto, Scena
123 1, 7 | ho da dire.~FAB. Bisogna pensare a trovar denari.~SUC. Gnor Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
124 1, 10 | Quello che mi più da pensare, si è la condizione con 125 1, 11 | FABR. Orsù, abbiamo tempo a pensare, e a risolvere. Disponete 126 3, 1 | da nessuno.~TOGN. Bisogna pensare a ritrovar una casa, e ad 127 3, 4 | strada.~AVV. Il suo modo di pensare ha il suo merito: se dice 128 3, 18 | contenta, e non vi vuò più pensare. (trova un abito di Lindoro) La locandiera Atto, Scena
129 0, aut | secondandolo nel modo suo di pensare, lodandolo in quelle cose 130 1, 4 | vostra casa: non volete pensare alla successione?~CAVALIERE: 131 1, 15 | MIRANDOLINA: Questo è il vero pensare degli uomini. Signor Cavaliere, 132 3, 12 | io un alloggio. Lasciate pensare a me.~MARCHESE: Quest'alloggio... La madre amorosa Atto, Scena
133 2, 3 | Vi lascio in libertà di pensare; ma quando avrete pensato 134 3, 3 | cosa alla quale si ha da pensare seriamente.~LUCR. Una giovane 135 3, 3 | Laurina. Intanto si ha da pensare a collocarla.~AUR. Bene, I malcontenti Atto, Scena
136 1, 12 | novità che mi danno un po' da pensare.~RID. Se si tratta di liti, 137 3, 9 | riprotestato... Ah, è meglio non ci pensare. Se ci penso, la delicatezza Le massere Atto, Scena
138 2, 9 | Basta, per or vogl'io~~Pensare a divertirmi; ci siamo intesi, Il matrimonio discorde Parte
139 1 | sospenda il desinare,~~Che pensare - si potrà).~~~~~~IPP.~~~~~~ Il matrimonio per concorso Atto, Scena
140 2, 12 | la dote non ci avrete a pensare. Mi contenterò di quel ch' Il Moliere Atto, Scena
141 5, 3 | Mi fece il mio periglio pensare al mio costume;~~E il popolo Il negligente Opera, Atto, Scena
142 NEG, 1, 1| giorno~~Non possa star senza pensare a niente?~~Con questo tutto 143 NEG, 2, 2| CORN.~~~~Io lo facea senza pensare a niente.~~~~~~AUR.~~~~Era L'osteria della posta Atto, Scena
144 Un, Ult | delicatezza del modo mio di pensare. Assicuratevi che mi siete Ircana in Julfa Atto, Scena
145 2, 3 | KISKIA Di noi che può pensare?~MARLIOTTA S'egli è bello, Pamela maritata Atto, Scena
146 1, 4 | perché vi sorprendo, e ho da pensare che siate senza passione? 147 1, 10 | vostro uso, al resto lasciate pensare a madama Jevre.~PAM. (Oimè, 148 2, 1 | Seguita a passeggiare e pensare)~ISAC. (Si ferma immobile Pamela nubile Atto, Scena
149 1, 8 | parlarvi.~BON. Lasciatemi pensare, mi parlerete poi.~MIL. ( 150 1, 13 | opinione?~ART. Il modo di pensare degli uomini.~BON. Gli uomini 151 1, 16 | vi fa ridere, non so che pensare di voi. Non mi darete ad 152 1, 17 | non possa mirarmi, senza pensare alla mia rovina? Dovrò partire 153 2, 1 | a troppe cose mi convien pensare. Orsù, aprasi quella porta; 154 2, 7 | giuro al cielo, lasciatemi pensare un momento.~ART. Pensate, 155 3, 6 | Per carità, lasciatemi pensare un momento.~BON. Sì, pensate.~ 156 3, 17 | dispiaceri dativi senza pensare, vi chieggo scusa.~BON. Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
157 PAE, 1, 6| e se lo crede.~~Voglio pensare alquanto,~~Avanti d'impegnarmi~~ 158 PAE, 3, 12| stiamo allegramente,~~Senza pensare a niente,~~In buona compagnia.~~~~~~ Le pescatrici Opera, Atto, Scena
159 PES, Ap3, 5| penso e ripenso;~~E nel pensare un dubbio ancor mi resta,~~ Il poeta fanatico Atto, Scena
160 1, 4 | dovere, e tocca a me sola a pensare a tutto. Questa mattina, Componimenti poetici Parte
161 Dia1 | Cautamente conviene al fin pensare,~E preveder le cose di lontano: ~ 162 1 | questa parte e in quella, ~Pensare alla minestra quotidiana.~ Il povero superbo Atto, Scena
163 2, 1 | ciascuno i fatti altrui,~~Senza pensare, e provedere i sui.~~Vengo Il prodigo Atto, Scena
164 1, 1 | avete bisogno.~CEL. Convien pensare all'avvenire. Se avremo 165 1, 10 | è una cosa, che mi da pensare.~OTT. Ed io non me ne prendo 166 2, 1 | adesso.~TRAPP. Dunque convien pensare a tirar di lungo col solito La pupilla Opera, Atto, Scena
167 PUP, 3, 5| man vi accomoda,~~O non pensare a maritarvi. Il giovane~~ Il raggiratore Atto, Scena
168 1, 6 | parto più, e voi ci dovete pensare.~CON. Se saprete condurvi, 169 1, 13 | sorella che mi vuol dar da pensare, non ho il capo a segno Il ricco insidiato Atto, Scena
170 1, 4 | qualche giorno ad altro ho da pensare.~~Ancor non ho potuto esaminar 171 1, 4 | CON.~~~~Lasciatemi pensare un poco a' casi miei.~~Passar 172 5, 11 | Pensar dobbiamo ai figli, pensare alla vecchiezza.~~Voi siete Lo spirito di contradizione Atto, Scena
173 2, 6 | DOR.~~~~Prendo tempo a pensare.~~La tavola frattanto seguite Il tutore Atto, Scena
174 2, 1 | ho qualche cos’altro da pensare; del resto il signor Pantalone Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
175 1, 5 | sarebbe una temerità il pensare diversamente.~BRIGIDA: ( 176 2, 7 | cervello la celletta che mi fa pensare a Guglielmo, ho da ricorrere La vedova spiritosa Atto, Scena
177 2, 6 | Che a prender nuovo sposo pensare a voi conviene.~~~~~~PLA.~~~~ 178 3, 1 | Ma ci dovevi, ingrato, pensare un po' più presto.~~Sono 179 4, 4 | venuto innanzi, così, senza pensare.~~Chi siete voi per altro, La serva amorosa Atto, Scena
180 2, 7 | avrete altro in capo che pensare alla povera moglie, al povero 181 3, 2 | Beatrice: Oh, non istate ora a pensare al notaio. Se verrà, verrà; 182 3, 5 | stanca di farlo, voglio pensare a me. Vada in rovina, vada 183 3, 5 | né bene; non ci voglio pensare, non ne voglio discorrere. Il servitore di due padroni Atto, Scena
184 1, 13 | FLORINDO (Io non so che pensare).~RUFFALDINO (Se la porto La scuola di ballo Parte, Scena
185 1, 2 | mio, parvi sia giusto~~Di pensare una volta a maritarmi?~~~~~~ Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
186 2, 1 | pagato, e non ci ha più da pensare.~VITTORIA: Sì, ma sono restata La sposa sagace Atto, Scena
187 1, 3 | due)~~~~~~LIS.~~~~Convien pensare al modo... (a donna Barbara)~~~~~~ 188 3, 1 | MOS.~~~~Mi faresti pensare a qualche baronata.~~~~~~ 189 3, 2 | detto nulla. Chi mai potea pensare,~~Che questa tabacchiera 190 3, 11 | tabacchiera ti diè senza pensare;~~E tutti, se la vedono, 191 3, 15 | qualche giorno ci doverà pensare.~~~~~~PET.~~~~Cosa vuol La donna stravagante Atto, Scena
192 Ded | chiaro la ragione che mi fa pensare e mi fa scrivere in cotal Torquato Tasso Atto, Scena
193 0, pre | Sorelle di protezione, deggio pensare alla sessagesima tanto a Il teatro comico Atto, Scena
194 2, 3 | secondo il modo suo di pensare. Al malinconico non piace Terenzio Atto, Scena
195 0, pre | altro, che nel modo mio di pensare ho sempre dinanzi agli occhi 196 2, 13 | Finché Terenzio è servo, pensare a lui non deggio.~~Coll' L'uomo di mondo Atto, Scena
197 2, 15 | affettazione! Tanto peggio mi fan pensare). (parte con Silvio)~DOTT. 198 3, 6 | in verità; ho rossore a pensare che, in vece di donarvi Il vecchio bizzarro Atto, Scena
199 1, 12 | abbiano sempre gli uomini da pensare sinistramente? Non siamo 200 2, 2 | Basta, è fatta; convien pensare al rimedio.~FLOR. Caro Ottavio, 201 2, 2 | Ho de' debiti, e ho da pensare a pagarli.~FLOR. Debiti La vedova scaltra Atto, Scena
202 0, tra | concludere che o il modo di pensare o d’essere, da venticinque La villeggiatura Atto, Scena
203 1, 2 | Florida avesse occasione di pensare diversamente di me.~MAU. 204 1, 5 | vostro modo di vivere e di pensare. Divertitevi colle villane; 205 1, 6 | fanciulla, che non c'è da pensare…~LIB. Se venissero coll' 206 1, 6 | mio marito se lo potesse pensare.~MEN. Se io sapessi che 207 2, 9 | dama onesta, e non posso pensare diversamente dal mio carattere L'incognita Atto, Scena
208 1, 5 | OTT. Sospendete di mal pensare di me e di questa povera 209 1, 8 | fatto pentire d’aver osato pensare temerariamente di me. Sì, 210 1, 9 | certamente. Il vetturino ha da pensare a guarire dai colpi del 211 1, 19 | coi mezzi morti? Bisogna pensare a farla rinvenire, se si I mercatanti Atto, Scena
212 1, 3 | genitore.~FACC. Qui conviene pensare al rimedio.~PANC. Non saprei La moglie saggia Atto, Scena
213 1, 11 | LEL. E se mi vien male a pensare quel che passa fra una certa I puntigli domestici Atto, Scena
214 1, 14 | lasciarla in libertà di pensare.~FLOR. Può darsi che ella Il padre di famiglia Atto, Scena
215 3, 7 | credere? Che cosa ho da pensare? Rosaura sarà ella tornata L'impresario di Smirne Atto, Scena
216 5, 2 | Genova. Non mi deste tempo a pensare, e per rimare cielo con Il vero amico Atto, Scena
217 1, 6 | complimentare.~LEL. Voi mi fate pensare che per qualche mistero 218 1, 6 | FLOR. Che cosa potete voi pensare? Sono un uomo d’onore, son 219 3, 5 | so che dire; non so che pensare.~ ~ ~ ~ 220 3, 13 | Ma un uomo d’onore ha da pensare a’ casi suoi. Una moglie 221 3, 21 | necessità di riflettere e di pensare. La ragione per la quale Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
222 VIR, 3, 5| maritare,~~ ~~Ci voglio pensare,~~Non voglio impazzir.~~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License