grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'amante Cabala
    Atto, Scena
1 3, 2 | vizio,~~O el ziogo, o l’osteria, o quel servizio.~~Quando L'amante di sé medesimo Atto, Scena
2 1, 2 | che vadanospesso all'osteria.~~~~~~CON.~~~~Ma ci vai L'amore artigiano Atto, Scena
3 Mut | Cortile che introduce ad un'osteria con tavola e panca ad uso 4 2, 12 | condurremo~~Insieme all'osteria,~~E faremo ch'ei beva in 5 2, 12 | cuffiare~~Non vanno all'osteria.~~~~~~TIT.~~~~Che novità!~~ 6 2, 12 | TIT.~~~~Andremo all'osteria della Fontana. (all'Angiolina)~~ 7 2, 15 | Cortile che introduce ad un'osteria con tavola e panca ad uso 8 2, 15 | Giannino~~Sia andato all'osteria? Me l'hanno detto, ~~Me 9 2, 16 | Passiamo qualche volta all'osteria.~~~~~~BERN.~~~~E che stiamo 10 2, 17 | ROS.~~~~Ah briccone, all'osteria~~Colle donne in compagnia?~~ 11 2, 17 | ROS.~~~~Ah briccone, all'osteria,~~Colle donne in compagnia?~~ 12 2, 17 | Vengono Camerieri dall'osteria con bastoni a dividerli)~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ 13 3, 6 | Lasciar conviene~~Il giuoco, l'osteria. Sì, vo' lasciarla.~~La Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
14 1, 4 | sua, o come se fosse in un'osteria). (Parte.)~FERDINANDO: Il La birba Atto, Scena
15 1, 4 | è che ce ne andiamo all'osteria~~A stabilir la nostra compagnia.~~~~~~ 16 2, 3 | ORAZ.~~~~Andiamo all'osteria~~Dove alcun'altra bagattella La bottega da caffè Atto, Scena
17 1, 3 | commedia.~~Anderemo all’osteria.~~~ ~~~~~DOR.~~~~Dove vuol La bottega del caffè Atto, Scena
18 2, 14 | fatiche!)~EUGENIO Andiamo all'osteria? Ognuno pagherà la sua parte.~ 19 2, 14 | LEANDRO In vece di andare all'osteria, potremo far preparare qui Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
20 Per | Un Caffettier.~Garzoni d'osteria.~Servitori.~ ~La Scena si 21 1, 11 | tardi no xe tardi; ghe xe un'osteria qua taccada41.~GASP. Se 22 1, 13 | relogio. Cossa diavolo falo? L'osteria xe tanto taccada. Ma dove 23 1, 14 | spender un soldo alla mia osteria.~LISS. Ben, caro vecchio, 24 2, 1 | Lissandro solo, poi Giovani d'osteria.~ ~LISS. (Apre colla chiave 25 2, 7 | e Lucietta; Servitori d'osteria ed il Garzone di Lissandro 26 2, 9 | No saveu che gh'avemo l'osteria taccada muro con muro? Le La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
27 2, 7 | faccio per dire, ma la mia osteria è conosciuta. La fortuna 28 4, 2 | Come! Siete voi stato all'osteria? (a Gottardo) Il signor 29 4, 2 | Gottardo è venuto alla vostra osteria? (all'Oste)~OSTE Non signora; La buona figliuola maritata Atto, Scena
30 1, 12 | aspettar per notte e giorno~~A osteria dove star piccolo corno.~~~~~~ La buona moglie Atto, Scena
31 Per | gondoliere.~Un Cameriere d’osteria che parla.~Un Cantiniere.~ 32 1, 16 | cossa fusseziogoosteria né altri vizi, e lu me li 33 2, 1 | SCENA PRIMA~ ~Camera d’osteria con tavola preparata con 34 2, 2 | SCENA SECONDA~ ~Cameriere d’osteria e detti.~ ~CAM. Zitto, che 35 2, 2 | maledette! Sempre strepiti sull’osteria. Favoriscano, signori, chi 36 2, 6 | SCENA SESTA~ ~Cameriere dell’osteria e detti.~ ~CAM. Signore, 37 2, 8 | giovine, non diceva così. All’osteria vi vanno cavalieri, titolati, 38 2, 10 | CAM. È andato fuori dell’osteria, in compagnia del signor 39 2, 10 | Quando suo figlio verrà all’osteria, verrò da lei a portare 40 3, 9 | SCENA NONA~ ~Camera d’osteria.~ ~Messer Menego, Nane, 41 3, 9 | can.~NANE Sì ben, ma a l’osteria no se va senza le so tatare. 42 3, 11 | UNDICESIMA~ ~Strada con porta d’osteria.~ ~Pasqualino ed Arlecchino 43 3, 11 | Pasqualino ed Arlecchino dall’osteria.~ ~PASQUAL. Cossa mai sarà?~ 44 3, 12 | DODICESIMA~ ~Nane e Tita dall’osteria, e detti.~ ~ARL. Salva, 45 3, 14 | QUATTORDICESIMA~ ~Menego, dall’osteria, e detto.~ ~MEN. (Esce mesto 46 3, 14 | darò la pase. Quei de l’osteria i sarà testimoni che lu Il cavaliere giocondo Atto, Scena
47 1, 1 | un cavaliere perduto all'osteria.~~Sono le storie piene d' 48 3, 10 | alloggiati,~~Che tutti all'osteria se ne fossimo andati.~~A 49 3, 11 | voltar lo stomaco i cibi d'osteria;~~In casa de' privati non 50 4, 4 | arrostiti.~~~~~~FAB.~~~~All'osteria li fanno tai piatti regolati~~ La cameriera brillante Atto, Scena
51 1, 6 | Inségneghe a sto signor dove xe l'osteria.~OTT. Ma io, signore...~ 52 1, 6 | signore...~PANT. La xe bona osteria; la vederà che la sarà ben 53 1, 7 | servida.~OTT. Dove?~BRIGH. All'osteria, signor.~OTT. Giudichi tu 54 1, 7 | agli alberghi, non ad un'osteria da campagna.~BRIGH. E pur 55 1, 7 | che dovrei spendere all'osteria, la regalerò a voi. Fatemi 56 2, 11 | mondo.~ARG. Bene: andate all'osteria; spendete, e fatevi rimborsare.~ La castalda Atto, Scena
57 3, 4 | impizzar el fogo.~COR. L’osteria non è molto lontana.~OTT. 58 3, 4 | molto lontana.~OTT. Io all’osteria? Non vi è pericolo che ci La dama prudente Atto, Scena
59 3, 2 | Fabrizio nostro staffiere, all’osteria dove sarà fermato il calesse, 60 3, 8 | calesse. Il paggio è all’osteria, che aspetta di montar a De gustibus non est disputandum Atto, Scena
61 2, 1 | amici in mia casa o all'osteria.~~~~~~RAM.~~~~Piace anche Lo scozzese Atto, Scena
62 2, 9 | da pranzo?~LIS. Vada all'osteria.~PROP. E la padrona?~LIS. Le donne di buon umore Atto, Scena
63 3, 11 | ad uso di cameriere di osteria)~LUCA Chiamo, e nessun mi 64 3, 11 | che cos'è questa, qualche osteria?~CAV. (Fa cenno di sì)~LUCA Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
65 VEN, 1, 1| Farà delle faccende in osteria,~~Stando voi qualche volta Le donne gelose Atto, Scena
66 2, 29(156)| Osteria all’insegna della Luna.~ I due gemelli veneziani Atto, Scena
67 1, 13 | compare25, gnente, anderò all’osteria.~FLOR. Mi rincresce infinitamente; 68 2, 1 | del Dottore, dall’altra osteria con insegna.~ ~ARLECCHINO 69 2, 2 | seu allozà.~TON. In quell’osteria.~ARL. Che porta la valise 70 2, 2 | maledetto. Vagh in te l’osteria. Porto in camera la valise, 71 2, 2 | il tabarro, ed entra nell’osteria)~ ~ ~ ~ 72 2, 7 | roba?~ARL. Oh bella! all’osteria.~ZAN. Dove?~ARL. Che mamalucco! 73 2, 7 | gran alocco! (entra nell’osteria)~ARL. Andè , che un 74 2, 13 | TREDICESIMA~ ~Strada solita con osteria.~ ~ARLECCHINO dall’osteria, 75 2, 13 | osteria.~ ~ARLECCHINO dall’osteria, poi ZANETTO dalla medesima.~ ~ 76 3, 25 | Facciamolo condurre nell’osteria: in mezzo alla strada non 77 3, 25 | Brighella, fallo condurre nell’osteria. (accennando Zanetto)~BRIGH. 78 3, 25 | portano Zanetto morto nell’osteria)~ROS. Mi sento strappar 79 3, 26 | Esce col Servitore dall’osteria, vede Tonino, lo crede anch’ 80 3, 26 | Adesso, adesso. (entra nell’osteria, poi ritorna subito) Oh 81 3, 26 | torno subito (entra nell’osteria)~ROS. Voglia il cielo che 82 3, 26 | egli viva.~TON. (Torna dall’osteria sospeso e mesto) Ah pazenzia! La figlia obbediente Atto, Scena
83 1, 13 | Lumaca servitore. Camerieri d’osteria, che portano bauli ed altre L'impostore Atto, Scena
84 1, 1 | PRIMA~ ~Luogo campestre con osteria.~ ~Brighella in divisa militare, 85 1, 1 | tu il padrone di questa osteria?~BRIGH. El conosso, l'è 86 1, 2 | bevere, poi s'accosta all'osteria) Odell'osteria! Patron, 87 1, 2 | accosta all'osteria) Odell'osteria! Patron, camerieri, gh'è 88 1, 3 | Chi chiama? (uscendo dall'osteria)~BRIGH. Ve saludo, galantomo.~ 89 1, 3 | BRIGH. Siu vu el padron dell'osteria?~ARL. Signor no, védela. 90 1, 3 | Avì comodo nella vostra osteria de alozarme mi co sti galantomeni?~ 91 1, 3 | camere. Questa no l'è miga un'osteria; l'è una povera bettola, 92 1, 3 | soldati si voltano verso l'osteria)~Marciè. (Brighella, precedendo 93 1, 3 | precedendo i soldati, entra nell'osteria; i soldati entrano seguitandolo, 94 2, 13 | siccome i soldati sono all'osteria, e vi devono stare tutta 95 3, 4 | QUARTA~ ~Luogo campestre coll'osteria d'Arlecchino.~ ~Orazio e 96 3, 4 | retirar.~ORAZ. Qui, nell'osteria.~BRIGH. L'osteria l'è el 97 3, 4 | nell'osteria.~BRIGH. L'osteria l'è el primo logo che da 98 3, 4 | Principiata e finita. (entra nell'osteria)~BRIGH. Dubito che anca 99 3, 7 | BRIGH. (Dalla parte dell'osteria, ma non dalla porta) Ecco 100 3, 8 | finestra sotto il tetto dell'osteria, e detti.~ ~ORAZ. (Ah scellerato! 101 3, 8 | comanda, podemo entrar in sta osteria.~TEN. È un'osteria questa?~ 102 3, 8 | in sta osteria.~TEN. È un'osteria questa?~BRIGH. Sì, signor; 103 3, 8 | canna, entrate in quell'osteria, e assicuratevi d'uno... 104 3, 8 | alla testa, entrano nell'osteria aperta colle chiavi da Brighella)~ 105 3, 8 | ritornano, usciti dall'osteria)~CAP. Signore, Orazio Sbocchia 106 3, 8 | Sbocchia non è altrimenti nell'osteria. (al Tenente)~BRIGH. Che 107 3, 8 | Brighella, e lo conducon all'osteria)~BRIGH. L'ho fatta bella. 108 3, 8 | mio compagno. (entra nell'osteria fra soldati)~TEN. Vi è altra 109 3, 8 | Vi è altra gente in quell'osteria? (al Caporale)~CAP. Vi sono 110 3, 8 | mio dovere. (entra nell'osteria)~TEN. Pare difficile che 111 3, 9 | NONA~ ~Dalla parte dell'osteria, donde prima era uscito La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
112 1, 18 | divertimento. Chi gioca, chi va all'osteria; io ho il divertimento delle La gelosia di Lindoro Atto, Scena
113 3, 2 | dietro.~MIN. V'aspetterò all'osteria del Biscione. Ho da riscuotere Le massere Atto, Scena
114 5, 1 | SCENA PRIMA~ ~Camera d'osteria.~Zanetta, Meneghina, Gnese 115 5, 7 | SCENA SETTIMA~ ~Camera d'osteria.~Zanetta, Gnese, Meneghina, Il Moliere Atto, Scena
116 4, 9 | Moliere, a voi vicina avete un’osteria,~~Con vin di cui migliore L'osteria della posta Atto, Scena
117 | L'OSTERIA DELLA POSTA~ 118 Per | milanese.~CAMERIERE dell'osteria.~SERVITORE del Conte Roberto.~ ~ 119 Per | rappresenta in Vercelli, all'Osteria della Posta, in una sala 120 Un, 1 | Tenente el il Cameriere dell'Osteria.~ ~TEN. Ehi, oste, camerieri, 121 Un, Ult | fatti essere insieme ad un'Osteria della Posta. La sincerità 122 Un, Ult | me felice! Oh fortunata Osteria della Posta! Fortunatissima La pelarina Parte, Scena
123 3, 2 | Era pur meglio andar all'osteria).~~~~~~PEL.~~~~Anemo, bella I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
124 0, per | Lelio~FACCHINO~CAMERIERE d'osteria~PANDURO marinaio~MOCCOLO 125 2, 20 | io ti aspetterò in questa osteria.~Moccolo - Vado subito. ( 126 3, 9 | Sior sì, subito. (batte all'osteria)~Lelio - No a quella, a 127 3, 9 | Arlecchino - Questa l'è l'osteria, dove che se magna.~Lelio - 128 3, 9 | mi. (accenna la casa e l'osteria)~Lelio - Fa come vuoi.~Arlecchino - 129 3, 9 | Arlecchino - Oh de casa, oh dell'osteria! (batte alle due porte)~ ~ ~ 130 3, 10 | nostro appetito. (entra nell'osteria)~Lelio - M'inchino al vostro 131 3, 13 | rinvenirà. (la conduce nell'osteria)~Donna Sgualda - Oe, cossa 132 3, 13 | qualità.~Donna Sgualda - E all'osteria, alla civil.~Donna Catte - 133 3, 14 | Catte - Oe, la xe all'osteria.~Beppo - All'osteria? A 134 3, 14 | all'osteria.~Beppo - All'osteria? A cossa far?~Donna Sgualda - 135 3, 14 | desgraziada de Checca. La xe all'osteria con un foresto.~Beppo - 136 3, 14 | che bagiggi! La xe roba da osteria. (parte)~Beppo - Gnancora 137 3, 14 | voggio chiarir. Oe dall'osteria: ghnissun?~ ~ ~ 138 3, 16 | Sedicesima. Arlecchino dall'osteria e detto~ ~Arlecchino - O 139 3, 16 | vu, za che vegnì da quell'osteria, aveu visto Checchina?~Arlecchino - 140 3, 16 | Beppo - Cossa fala all'osteria?~Arlecchino - L'è in t'una 141 3, 17 | Beppo - La xe in quell'osteria.~Paron Toni - In osteria? 142 3, 17 | osteria.~Paron Toni - In osteria? A cossa far?~Beppo - La 143 3, 17 | abrazzada, la xe andada in quell'osteria.~Salamina - Ah, dunque sarà 144 3, 17 | drio, e vualtri andè all'osteria, e chiarive de sta verità. 145 3, 17 | vedo, no credo. Andemo all'osteria; andemo a véder.~Salamina - 146 3, 18 | Diciottesima. Checchina dall'osteria, seguita da Lelio, e detti~ ~ 147 3, 18 | assisterla l'ho condotta nell'osteria. Ora che è rinvenuta, fugge 148 3, 19 | ha saputo essere voi nell'osteria con quel signor forestiere, 149 3, ul | Sgualda - La sarà andada all'osteria cussì per divertimento.~ 150 3, ul | carità, e l'ha condotta nell'osteria per farla rinvenire.~Lelio - Componimenti poetici Parte
151 Dia1 | con civiltà:~Chi vien a l’osteria, chi vol disnar?~Chi vol 152 Dia1 | ove sia alloggiato.~All’osteria, gli dico; ei fe’ lo disgustato, ~ 153 Dia1 | dunque soletto mangiar all’osteria?~Presto accordo un calesse, 154 1 | ostello; ~E alfin la sera l’osteria trovata,~Avvi in terra disteso Il tutore Atto, Scena
155 1, 20 | relassà. Ti zioghi, ti va all’osteria, ti fa el bulo, ti è pien I rusteghi Atto, Scena
156 1, 2 | voressi che andessimo? all'osteria?~LUCIETTA Sior no all'osteria.~ 157 1, 2 | osteria?~LUCIETTA Sior no all'osteria.~LUNARDO In casa de nissun La ritornata di Londra Atto, Scena
158 1, 2 | MAR.~~~~Io soglio andar all'Osteria del Fico.~~~~~~BAR.~~~~Vi La serva amorosa Atto, Scena
159 1, 11 | non giuoca, non va all'osteria, non pratica con gioventù. Il servitore di due padroni Atto, Scena
160 0, per | che parlano~Camerieri d'osteria, che non parlano~ ~La scena 161 1, 6 | la prima cossa i va all'osteria. Lu, sior no, el lassa i 162 1, 7 | FLORINDO Ecco qui un'insegna d'osteria o di locanda. Non puoi far La sposa sagace Atto, Scena
163 2, 9 | una locanda, ed ora a un'osteria:~~Far preparar talvolta Il vecchio bizzarro Atto, Scena
164 1, 7 | CEL. Al Selvatico? All'osteria?~PANT. Sì ben, e saveu cossa 165 2, 6 | Egli mi ha condotto all'osteria con una compagnia di galantuomini Il ventaglio Atto, Scena
166 0, per | signore ~Scavezzo, servitore d'osteria ~La scena è una villa del 167 1, 1 | sulla banchetta, vicino all'osteria, con un libro di memorie 168 1, 1 | mangiare. SCAVEZZO di qua dell'osteria, verso i lumini, pelando 169 1, 1 | porta lo schioppo nell'osteria)~EVARISTO Pensate voi di 170 1, 1 | BARONE Sì, mi riposerò all'osteria.~EVARISTO Fate preparare 171 1, 5 | un legno)~SCAVEZZO (dall'osteria, con uno spiedo)~CONTE ( 172 1, 5 | un uomo che ha una buona osteria, che può mantenere una moglie 173 2, 4 | Barone escono insieme dall'osteria~ ~CONTE Ho piacere che mi 174 2, 5 | Quinta. Coronato esce dall'osteria con Scavezzo, che porta 175 2, 12 | È meglio ch'io vada all'osteria. Il Barone mi aspetta). ( 176 2, 13 | Scavezzo va dirittura all'osteria, Coronato resta in disparte 177 2, 13 | esser veduto entra nell'osteria)~EVARISTO Ma se Candida 178 2, 14 | Quattordicesima. Coronato ch'esce dall'osteria, e detti~ ~CORONATO Finalmente 179 2, 16 | ho avuto io. (entra nell'osteria)~CRESPINO Oh maladetti! 180 3, 1 | senza parlare. CORONATO dall'osteria con SCAVEZZO, che porta 181 3, 1 | piano e malenconico all'osteria, ed entra. Tognino spazza. 182 3, 1 | porta. Crespino esce dall'osteria col boccale pieno di vino, 183 3, 1 | Coronato alla porta dell'osteria mangia, ride ed entra. Crespino 184 3, 1 | di già ordinato. Ehi dall'osteria. Coronato.~ 185 3, 2 | Scena Seconda. Coronato dall'osteria, e detti~ ~CORONATO Mi comandi.~ 186 3, 3 | andare a vedere se fosse nell'osteria.~CRESPINO La servo subito. ( 187 3, 3 | La servo subito. (va nell'osteria)~SUSANNA Signora Geltruda. ( 188 3, 3 | SUSANNA Eccolo.~CRESPINO (dall'osteria)~GELTRUDA E così?~CRESPINO 189 3, 3 | Dal Conte no, perché è all'osteria che lavora di gusto. ( 190 3, 4 | essere disturbato. Ehi dall'osteria. (chiama)~CORONATO (alla 191 3, 5 | Conte alla finestra dell'osteria, e Limoncino [poi Giannina]~ ~ 192 3, 6 | Subito. Coronato? (all'osteria)~CORONATO Signore.~EVARISTO 193 3, 8 | di caffè per andare all'osteria; Moracchio dalla casa accorre 194 3, 8 | Io porterò il caffè all'osteria. (parte)~MORACCHIO Animo, 195 3, 8 | LIMONCINO Ed il...~CONTE (dall'osteria) Vien qui aspetta. (prende 196 3, 8 | trovato per terra vicino all'osteria della posta.~CONTE Lasciate 197 3, 9 | Scena Nona. Barone dall'osteria, e detto [poi Tognino]~ ~ 198 3, 13 | Tredicesima. Coronato dall'osteria, e detti~ ~CORONATO Chi 199 3, 16 | Piccato sono entrato nell'osteria per trovar del vino, l'ho L'incognita Atto, Scena
200 Per | BARGELLO;~Un CAMERIERE dell’osteria;~Un UOMO ARMATO;~Il VETTURINO;~ 201 1, 19 | DICIANNOVESIMA~ ~Camera d’osteria.~ ~Lelio e Rosaura.~ ~LEL. 202 1, 19 | siamo in una camera dell’osteria della Posta.~ROS. Oh Dio! 203 1, 19 | giovine onesta sopra d’un’osteria? E voi, signore, fate così 204 2, 1 | dici hanno condotto via l’osteria?~ARL. Voio dir la zente 205 2, 5 | SCENA QUINTA~ ~Camera nell’osteria.~ ~Eleonora, Ridolfo, cameriere 206 2, 5 | Ridolfo, cameriere dell’osteria.~ ~CAM. Restino qui serviti. 207 2, 5 | la camera migliore dell’osteria.~ELEON. Certa Colombina 208 2, 7 | da gettar via. Sola all’osteria della Posta chi mai può 209 2, 8 | con essa in questa istessa osteria, e la povera giovane è carcerata.~ 210 3, 1 | rapisce e la conduce sull’osteria. Egli la tenta, ella si I mercatanti Atto, Scena
211 1, 9 | campagna, gondola, palchi, osteria, tutte cose necessarie per L'impresario di Smirne Atto, Scena
212 1, 5 | andassi via dalla vostra osteria.~BELTR. La mia locanda non 213 1, 6 | prende la mia locanda per un'osteria...~CARL. Via, via, siate 214 5, 1 | se c'è qualche cosa nell'osteria.~SERV. Signore, questa non 215 5, 1 | SERV. Signore, questa non è osteria, ma è locanda.~CARL. Maledette 216 5, 1 | non vogliono che si dica osteria. Portami da mangiare.~SERV. Il vero amico Atto, Scena
217 3, 11 | Vado qualche volta all’osteria cogli amici.~BEAT. Qualche 218 3, 11 | Collera, giuoco, donne, osteria, non le importa niente?~ La putta onorata Atto, Scena
219 2, 3 | Ditemi, dov’è la miglior osteria di questa città?~TIT. Perché 220 2, 3 | de so sior pare, e no l’osteria?~LEL. Oh, io ho tutta la 221 2, 7 | in un mese, fra giuoco, osteria e qualche altro picciolo 222 3, 23 | E andar tutt’el all’osteria a ziogar a la mora, a bever
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License