L'amante di sé medesimo
    Atto, Scena
1 1, 5 | certo, ma finirà anche il pianto.~~~~~~ALB.~~~~(Mo cospetto 2 2, 2 | donne che mi sprezzano le pianto sul momento~~~~~~IPP.~~~~ 3 2, 5 | scemare la noia di quel pianto.~~Finché voi la placate, 4 3, 6 | CON.~~~~No, cara, un pianto tenero è un lagrimar che 5 3, 7 | per voi qualcun non abbia pianto?~~~~~~CON.~~~~Signore mie...~~~~~~ 6 3, 8 | a sdegno perfino col mio pianto?~~~~~~CON.~~~~Questa è la 7 3, 9 | odioso oggetto.~~Perché dal pianto mio non siate tormentato,~~ 8 3, 10 | bene,~~Ma non coll'altrui pianto, ma non coll'altrui pene.~~ 9 3, 10 | mi resta in seno, che il pianto, che i sospiri~~Sien arti, 10 5, 6 | ingrato, e non sfogare in pianto. (piange)~~~~~~CON.~~~~Lagrime 11 5, 6 | vostro;~~Ecco negli occhi il pianto; ecco, che il cuor vi mostro.~~~~~~ L'amante militare Atto, Scena
12 2, 17 | segonda volta.~BEAT. Non ho pianto la prima, non piangerei L'amor fa l'uomo cieco Atto, Scena
13 2, 2 | LIV.~~~~Ma questo pianto tuo quasi mi move~~I dolori Amore in caricatura Atto, Scena
14 1, 2 | un .~~Il mio core nel pianto bollito~~Sentirete com'è 15 2, 9 | Dirà ch'io deliro,~~Che il pianto è viltà.~~Se ardito mi rendo,~~ L’apatista Atto, Scena
16 2, 7 | possa senza i sospiri e il pianto.~~~~~~LAVINIA:~~~~Se amar 17 4, 4 | disfido.~~Ma se la pena e il pianto solo piacer vi ,~~Signora 18 4, 5 | conseguirla ho da impiegare il pianto,~~La grazia di una donna 19 5, 1 | sollevare io possa con questo pianto il seno.~~~~~~LAVINIA:~~~~ 20 5, 2 | resistere in faccia a un sì bel pianto.~~Don Paolino, vinceste. L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
21 ARC, 2, 7| mi vien per il dolore il pianto.~~ ~~Voglio andar... non Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
22 3, 11 | FERDINANDO: (O donazione, o vi pianto). (A Sabina.)~SABINA: (Ingrato!). ( Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
23 2, 15 | armato;~~Ma della donna il pianto~~Tutto cangiar lo fa.~~Dirà 24 3, 9 | pietà.~~(Se non la placa il pianto,~~Se non la calma il ciglio,~~ La bottega del caffè Atto, Scena
25 1, 20 | tanto sofferto, ho tanto pianto, ma ora non posso più.~EUGENIO 26 3, 18 | vorrei che mi vedessero col pianto agli occhi.~EUGENIO Via, Il bugiardo Atto, Scena
27 2, 14 | occhi, e più dal cuore il pianto.~Io non son cavalier, né 28 2, 16 | occhi, e più dal cuore il pianto.~Chi mi vuole? Chi mi pretende?~ Amor contadino Atto, Scena
29 2, 15 | mi consiglia?~~Solo col pianto sfogo il tormento.~~Ah, 30 3, 11 | Penai, è ver, ma non ho pianto invano.~~~  ~ ~ ~ La buona madre Atto, Scena
31 3, 2 | aver tanto strussià e tanto pianto, averò el dolor de véder 32 3, 2 | NICOL. ( in un dirotto pianto)~BARB. Ti pianzi ah! ti 33 3, 12 | gh'ho fato de tuto e l'ha pianto con tanto de lagreme. El 34 3, 15 | fazza pianzer, che ho tanto pianto, che debotto no ghe vedo La buona figliuola maritata Atto, Scena
35 2, 10 | cagione~~Mi è nota del tuo pianto:~~Quella rara bellezza è 36 3, 6 | v'amo tanto,~~Che questo pianto~~Mi vien dal core.~~Non La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
37 3, 5 | così, perché il bagnai col pianto.~~~~~~GRI.~~~~Voi dite delle La buona moglie Atto, Scena
38 2, 22 | el dava in t’un deroto de pianto. Pianzi lu, pianzi mi, no 39 2, 24 | vegnir a casa; l’ha infina pianto; el m’ha abrazzà; sto sassin 40 2, 25 | pentimenti.~BETT. L’ha infina pianto.~PANT. Anca co mi l’ha pianto, 41 2, 25 | pianto.~PANT. Anca co mi l’ha pianto, e po l’ha fato pezo.~BETT. Buovo d'Antona Atto, Scena
42 2, 13 | brillanti~~Sebben molli di pianto.~~Ma tu non m'odi, ed io Il cavaliere giocondo Atto, Scena
43 4, 2 | Ah, non trattengo il pianto. Mi stacca il cuor dal petto).~~~~~~ 44 5, 11 | Cambiar, quand'ella cambia, il pianto o l'allegria.~~Non deve La calamita de' cuori Atto, Scena
45 1, 3 | funesta~~Del mio duol, del mio pianto, è quella indegna.~~Sdegno La cameriera brillante Atto, Scena
46 1, 4 | Io però finora non ho mai pianto; e spero che per questa Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
47 CAR, 1, 5| lieto sperar trattiene il pianto.~~ ~~Speranza è il più bel 48 CAR, 3, 6| te, briccone,~~Ho tanto pianto.~~~~~~CEC.~~~~E per te ho 49 CAR, 3, 6| CEC.~~~~E per te ho pianto anch’io.~~~~~~GHI.~~~~Non La castalda Atto, Scena
50 Ded | lui morte, e son certo che pianto lo averanno moltissimi, 51 2, 8 | seguitate di questo passo, vi pianto assolutamente.~FLOR. Cara Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
52 SPI, 1, 1| Che credo di buon core pianto non l'abbia un giorno.~~ 53 SPI, 3, 2| perpetuamente cagion del vostro pianto.~~Che in vece di godere 54 SPI, 3, 9| resta che la vergogna e il pianto.~~Ma perché mai don Flavio Il cavaliere e la dama Atto, Scena
55 2, 2 | se trovo la padrona, ne pianto un altro. I denari bastano, La dama prudente Atto, Scena
56 3, 14 | questa sola grazia, che col pianto agli occhi vi chiede. Tornate De gustibus non est disputandum Atto, Scena
57 1, 9 | potrian consolar, s'io vivo in pianto.~~ ~~Misero, senza il dolce~~ 58 2, 5 | il mio cuor si strugge in pianto.~~Come la cera al foco,~~ 59 2, 8 | Erminia. Ella per altro~~Col pianto e con i vezzi~~Mi potrebbe 60 3, 2 | cuore~~S'arrese al vostro pianto,~~Reo della colpa mia non 61 3, 3 | invaghito.~~~~~~CEL.~~~~Il pianto~~Di colei m'avvilì.~~~~~~ La donna sola Atto, Scena
62 Ded | ed ho veduto che al suo pianto e al suo riso hanno corrisposto La donna vendicativa Atto, Scena
63 2, 9 | OTT. ( in un dirotto pianto)~COR. (È mio, è mio). (da 64 3, 21 | Ma io...~COR. Or ora vi pianto, e me ne vado.~ROS. No, La figlia obbediente Atto, Scena
65 3, 4 | Certamente.~PANT. Senza pianto?~ROS. Ci s’intende.~PANT. La finta ammalata Atto, Scena
66 2, 11 | cui ella passa dal riso al pianto, effetti appunto prodotti La fondazione di Venezia Azione
67 Pro | Venerabile tanto,~~Ormai degno di pianto!~~Lo sconcertato suono~~ La donna di testa debole Atto, Scena
68 1, 4 | ARG. Per quello che avete pianto, non doverebbono aver patito Il filosofo inglese Atto, Scena
69 3, 17 | vi esce dagli occhi il pianto.~~~~~~M.BR.~~~~Jacob, la Il finto principe Opera, Atto, Scena
70 FIN, 1, 4| mi spreme~~Dagli occhi il pianto.~~~~~~DOR.~~~~Il suo destin 71 FIN, 1, 12| errore:~~Questa è terra del pianto e del furore.~~ ~~* Voi Filosofia e amore Atto, Scena
72 1, 10 | ci volevam, che sempre ho pianto.~~~~~~RAPA~~~~Il padrone 73 3, 8 | ingannate.~~~~~~MEN.~~~~Questo pianto rimirate,~~Che sugli occhi 74 3, 8 | XAN.~~~~(Ahi, quel pianto mi tormenta,~~Par ch'io 75 3, 8 | All'incanto di un bel pianto~~Chi resistere potrà?) ( Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
76 1, 1 | generoso, che merita d'esser pianto. Oggi finalmente s'aprirà 77 2, 17 | ZEL. ( in un dirotto di pianto senza dir niente)~LIND. 78 3, 6 | contentezza.~COST. Ho tanto pianto per voi.~BARB. Povero padre!... L'ippocondriaco Parte, Scena
79 1, 1 | devo fare il contrapunto al pianto.~~Giuro al cielo che voglio~~ La locandiera Atto, Scena
80 0, aut | avrei veduto ridere del mio pianto qualche barbara Locandiera. La madre amorosa Atto, Scena
81 2, 1 | AUR. Eh figlia, ho tanto pianto per voi, che le vostre lacrime 82 3, 1 | posso appena trattenere il pianto negli occhi.~ ~ ~ La mascherata Opera, Atto, Scena
83 MAS, 2, 3| dunque morire?~~Mirate questo pianto~~Che dagli occhi mi sgorga:~~ 84 MAS, 2, 12| tanto~~Che in virtù del suo pianto,~~Benché cosa mi chieda 85 MAS, 3, 1| cor.~~La mercé d'un lungo pianto~~Ora fia soave riso.~~Ceda Il matrimonio per concorso Atto, Scena
86 2, 6 | la sua corrispondenza, ho pianto la di lui perdita, ed ora Il Moliere Atto, Scena
87 5, 1 | fiero sdegno ai miseri, o di pianto.~~Ma quando è regolato, 88 5, 6 | L’interno affanno mio col pianto si palesa.~~Oimè, lo sdegno Il negligente Opera, Atto, Scena
89 NEG, 3, 6| PASQ.~~~~Ho tanto pianto!~~~~~~PORP.~~~~Briccon, Ircana in Ispaan Atto, Scena
90 1, 7 | in me la natura.~Tu senza pianto agli occhi, barbara, lo 91 1, 8 | esangue~Di' che gli basti il pianto, di' che gli basti il sangue.~ 92 2, 9 | i pianti suoi,~Ella col pianto istesso lo può placar per 93 3, 8 | vedermi un qua cessar dal pianto,~Se non ritorna il padre 94 4, 9 | Osmano chiese il perdon col pianto;~Ella al cuor mio pietosa 95 4, 9 | legge!) (da sé) ~FATIMA: Il pianto finor mi ha trattenuto~All' Ircana in Julfa Atto, Scena
96 3, 1 | venga.~Sfogar vorrei col pianto il mio dolore estremo:~Ma 97 3, 1 | comune al sesso nostro il pianto;~Son lacrime di donna sfogo, 98 3, 1 | faville,~Non mi vedrai di pianto bagnar le mie pupille.~Chi 99 3, 1 | bagnar le mie pupille.~Chi pianto non avrebbe, quando lo sventurato ~ 100 5, 6 | sincere.~Fatima, che col pianto la tolleranza insegna,~Rendesi Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
101 PAE, 2, 6| PAND.~~~~Averei quasi pianto.~~~~~~POLL.~~~~Mi sarei Il padre per amore Atto, Scena
102 1, 1 | figlia,~~Mirasi un mar di pianto grondar da quelle ciglia.~~ 103 1, 1 | cuore.~~Poteasi il di lei pianto creder materno affetto,~~ 104 1, 2 | cadavere freddo a inumidir col pianto?~~~~~~CAV.~~~~Sono i sudditi 105 1, 4 | duolo, e dee cessare il pianto.~~La virtù ci soccorra, 106 3, 2 | interna posso sfogar col pianto. (siede ad un tavolino, 107 3, 4 | dagli occhi miro caderle il pianto.~~Duca, il suo duol saprete 108 3, 4 | Ah, non trattengo il pianto).~~~~~~FER.~~~~(Al tenero 109 3, 5 | ciglia~~Sorge il tenero pianto. Viscere mie, mia figlia,~~ Il poeta fanatico Atto, Scena
110 Ded | facendo prevalere il dolce pianto alle smodate risa. Puó ciascheduno, 111 2, 13 | funesta~parve cagion di pianto,~Ora è il mio più bel vanto.~ 112 2, 13 | allegrezza cagione, e non di pianto;~Ed è virtù dell’amoroso 113 2, 13 | mio?~Vuoi che asperso di pianto acerbo e rio,~A lei mi mostri Componimenti poetici Parte
114 Giov | sordo a quelle voci, al pianto.~Or preso il cor da un generoso 115 Giov | letizia il bando. ~Irrigava di pianto il bel contorno.~Vidi poscia 116 Giov | che ritorni a serenar il pianto ~Della tua patria e del 117 Giov | forza ha nel cuor l’estremo pianto, ~O più vigor l’estremità 118 Giov | estremo dolor che muove al pianto, ~Gli risposi costante, 119 Quar | a tre cuori il riso e il pianto!~Più resister non puote 120 Quar | incanto,~Lor dié, tronco dal pianto, un dolce addio.~ ~ ~ 121 Quar | il calle segnar col mesto pianto.~ ~ ~ 122 Quar | Toso~ ~Signor, bacio col pianto i tuoi portenti ~E grazie 123 SSac | tranquille, anzi che in pianto ~Struggere il cuore contumace 124 SSac | daglocchi suoi sincero pianto;~E meritò che la divina 125 SSac | qual restò nel rimirar di pianto ~Bagnato, e di sudore, il 126 SSac | donne, non più; cessate il pianto, ~Ch’io non lo morto, e 127 SSac | siete, non io, degne di pianto.~Vanne, canzon, e i saggi 128 SSac | allegrezza, o in occasion di pianto, ~Amorosi si cambiano i 129 SSac | divin Nume, e delle genti il pianto: ~Ecco il Re Tosco sul Cesareo 130 Dia1 | bronchi, ancor segnati ~Del pianto delle vergini, e del sangue ~ 131 Dia1 | riso, muover le luci al pianto.~Ma s’io medesmo, ahi misero! 132 Dia1 | anch’io m’avviso,~Ma il pianto ei desta, e da me desto 133 Dia1 | Rammentate, Foresti, il largo pianto, ~Onde la Chiesa fu per 134 Dia1 | amarezza temprar del giusto pianto; ~L’amicizia, l’affetto 135 Dia1 | ingombra ~Nella valle del pianto. Il passo incerto ~Rende 136 Dia1 | duolo,~La cagion del comun pianto? ~Ma de’ vati un lungo stuolo ~ 137 Dia1 | gemiti, ~Né di ninfe il pianto, i fremiti.~Ahi, ch’Elisa, 138 Dia1 | pastori, ~Ché non è cagion di pianto ~Il fuggir da folli errori, ~ 139 Dia1 | amici vati,~Per Elisa il pianto insano. ~Troppo al Ciel 140 Dia1 | perdervi recaci duolo e pianto; ~L’uomo non ha sì facile 141 Dia1 | ch’io non trattenni il pianto, ~Dio per misericordia disceso 142 Dia1 | tenerezza scender dagli occhi il pianto; ~Ed essere di noi sogliono 143 Dia1 | questo la doglia e il pianto.~In parlatorio a prendere 144 Dia1 | le luci asperse ~D’amaro pianto, e coi sospir rendete ~Grazie 145 Dia1 | misto~E di affanno quel pianto. Al Ciel lode ~L’umido 146 Dia1 | io temo i giorni miei col pianto.~Miraste mai di giovinetta 147 Dia1 | dolcemente mi dispose al pianto,~E agli appetiti e alle 148 TLiv | giunta in questa ~Valle di pianto asprissima e modesta, ~Tornar 149 TLiv | pio vecchiardo, ~E che il pianto il parlar gli avea impedito.~ 150 TLiv | gondoliere, ~Interrotto dal pianto e dal singhiozzo; ~«Ah sior 151 TLiv | ancora a sua memoria il pianto,~E vivo il serba dolcemente 152 TLiv | nostro,~Bene sparso è per voi pianto ed inchiostro.~Scriver per 153 TLiv | viltade non è d’amore il pianto.~All’amoroso incanto ~Chi 154 TLiv | molesta cagion d’invidia e pianto.~Donne, la storia ripetuta 155 TLiv | Sopra colui di cui mirate il pianto,~Deh rivolgete al bel garzone 156 TLiv | padre languente un mar di pianto;~ Piena è la terra di sospiri 157 1 | per dolor, sciogliete il pianto, ~Ché lo merita ben quel 158 1 | e mesce alle parole il pianto.~Ohimè (dicendo), i’ mi 159 1 | si rattristan molto.~Un pianto in quella via la moglie 160 1 | ricchezze aduna ~Molli del pianto d’infelici oppressi,~E non 161 1 | beni sono i deliri e il pianto. ~Goditi i tuoi pugnali, 162 1 | oppressa reco in tributo il pianto, ~Che le passion sublimi 163 1 | guisa ~Teco a destare il pianto, meco a destar le risa.~ Il povero superbo Atto, Scena
164 3, 1 | Che non so come fare~~Il pianto a raffrenare.~~Fu quasi La pupilla Opera, Atto, Scena
165 PUP, 5, 1| camera~~Colla fanciulla, e pianto una pastocchia;~~O è fuor 166 PUP, 5, 2| CAT.~~~~Ahi, che quel pianto mi costringe a piangere.~~~~~~ Il quartiere fortunato Parte, Scena
167 2, 2 | un poco.~~ ~~Per questo pianto,~~Pupille amate,~~Non mi 168 2, 2 | morto.~~Quel sospiro, quel pianto,~~D'intenerirmi ha il vanto.~~ Il raggiratore Atto, Scena
169 2, 7 | ha rovinato la testa. Ho pianto come una bambina a vedermi Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
170 ROV, 1, 6 | amor.~~E frattanto vivo in pianto,~~Ed un uomo sì ben fatto~~ 171 ROV, 2, 8 | lavata la colpa in mar di pianto.~~~~~~CIN.~~~~Mi amate voi?~~~~~~ Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
172 2, 3 | FULGENZIO: (O venite, o vi pianto). (A Leonardo.)~LEONARDO: ( 173 3, 11 | mie guancie, e il lungo pianto m'indebolisce la vista a La vedova spiritosa Atto, Scena
174 Ded | grande, e degna del comun pianto. Non ho voluto per altro La serva amorosa Atto, Scena
175 3, ul | allegri, ed io misera sono in pianto.~Ottavio: Vostro danno: Il servitore di due padroni Atto, Scena
176 1, 5 | mio fratello, e quanto ho pianto per sua cagione; ma oramai 177 3, 3 | a vendetta? Inutile è il pianto, vane son le querele, Florindo 178 3, 11 | e allegrezza. Passar dal pianto al riso è un dolce salto La scuola moderna Atto, Scena
179 2, 7 | Ma perché Rosmira~~Versa pianto, e sospira?~~~~~~DOR.~~~~ 180 2, 8 | scenda~~A te furtivo il pianto.~~Che t'affligge? che fia?~~~~~~ 181 2, 8 | di dolore,~~Che fosse il pianto mio pianto d'amore.~~ ~~ 182 2, 8 | Che fosse il pianto mio pianto d'amore.~~ ~~Se lagrimar 183 2, 8 | Se lagrimar mi vedi,~~Pianto sarà d'amore;~~Non viene Lo speziale Atto, Scena
184 3, 3 | Or con le risa,~~Ora col pianto~~Vincendo va. (parte)~~~  ~ ~ ~ La sposa persiana Atto, Scena
185 2, 6 | TAMAS (Muove pietà col pianto, misera donna oppressa.~ 186 2, 6 | stessa, mi struggerei nel pianto~(piange).~TAMAS Fatima, 187 4, 10 | figlio, e tu mi movi al pianto.~CURCUMA In tant'anni, ch' La donna stravagante Atto, Scena
188 2, 1 | tenevami fra la letizia e il pianto.~~Pareami all'aure, ai tronchi, 189 2, 1 | tenevami fra la letizia e il pianto.~~Pareami all'aure, ai tronchi, 190 2, 1 | sospiri, e le dolcezze, e il pianto,~~Piacer fra' sogni miei 191 2, 1 | sospiri, e le dolcezze, e il pianto,~~Piacer fra' sogni miei 192 2, 3 | RIC.~~~~(Fammi sperar quel pianto il di lei cuor sincero.~~ 193 2, 8 | amanti, che li riduco al pianto.~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~RIN.~~~~ 194 2, 8 | de' suoi deliri, e del suo pianto io rido.~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ 195 4, 12 | vedesti cader stilla di pianto?~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~CEC.~~~~ Torquato Tasso Atto, Scena
196 1, 6 | parolette e dolci stille~~Di pianto, e sospir tronchi, e molli 197 5, 14 | M'esce dagli occhi il pianto).~~~~~~TOR.~~~~Parole più Terenzio Atto, Scena
198 3, 15 | riso, di trar talora il pianto,~~Quel che su finte scene 199 4, 3 | cuor giunga inumano~~Dal pianto non commosso d'un barbaro Il ventaglio Atto, Scena
200 3, 6 | gettato a' suoi piedi; ho pianto, ho pregato, l'ho sincerata, La villeggiatura Atto, Scena
201 1, 1 | FLO. Se non tacete, vi pianto.~EUS. (Cattivo impicciarsi L'incognita Atto, Scena
202 2, 14 | cittadino che per tre mesi ha pianto per me, senza che io mi Il viaggiatore ridicolo Atto, Scena
203 3, 2 | Donna Emilia, che dite? Il pianto, il sangue~~Impiegherò, Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
204 VIR, 1, 4| avete,~~Ascoltate il suo pianto, e poi piangete.~~ ~~«Vienna 205 VIR, 1, 5| bella assai!~~Io non ho pianto mai~~Per alcuna disgrazia,~~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License