L'adulatore
    Atto, Scena
1 1, 8| respetto anca a chi ghe da magnar? El patron lo protegge, 2 2, 4| PANT. (Ho inteso, el me vol magnar una pezza de velludo). ( 3 3, 1| Lumbard e ai Lumbard ai pias magnar ben; e vu alter Fiorentin L'amante militare Atto, Scena
4 1, 13| BRIGH. Qua ghaverè da magnar e da bever; sarè calzà e 5 1, 14| farti soldato?~ARL. Per magnar e bever, esser vestido, 6 3, 18| no so bon alter che da magnar. (il tamburo suona) Aiuto, L'amore paterno Atto, Scena
7 1, 1 | no voio che la se fazza magnar el soo, e che la fazza magnar 8 1, 1 | magnar el soo, e che la fazza magnar el mio, e sior Pantalon 9 1, 3 | tanta canaia, e darghe da magnar e da bever, e consumar el 10 1, 3 | casa? Perché no ghe dai da magnar? No xeli anca lori el so 11 3, 2 | lo posso soffrir. Per el magnar, pazenzia. I xe in quattro, La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
12 1, 2| tocca a sfadigar assae, a magnar poco e po anca de più son 13 1, 2| me castiga e nol me da magnar. Caro paesan, me raccomando La birba Atto, Scena
14 2, 4| aver fenio i zecchini,~~A magnar la polentina~~Xe redotti Il bugiardo Atto, Scena
15 2, 11 | adesso gh'ho bisogno de magnar.~PAN. Andè in cusina, e Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
16 1, 6 | avesse da vegnir a casa a magnar un boccon a strangolon, 17 1, 14 | gallinazza per omo, le gh'ha da magnar quanto che le vol.~LISS. 18 2, 2 | bassetta. La n'ha invidà a magnar una turta a la bulgnes, 19 2, 3 | varda se son mola.~RAIM. Vot magnar qualcossa?~CATT. Oh me xe 20 2, 7 | Cecilia)~CEC. Cossa vorla? Magnar in piè?~LUC. Sia malignazo! ( 21 2, 9 | certo odor, come de roba da magnar... Sentiu vu? (a Riosa)~ 22 3, 1 | salario, manco piatanza, e magnar quel fià in santa pase.~ 23 3, 3 | Che poco giudizio! Farse magnar el suo cussì miseramente. 24 3, 3 | TON. Mi digo, che chi va a magnar in casa d'un omo maridà, 25 3, 3 | mi fiola in casa vostra a magnar... (con caldo)~TON. Intendemose. La buona madre Atto, Scena
26 2, 1 | Certo che se contentemo de magnar pan e polenta, piuttosto 27 3, 6 | slancadon271 del diavolo! voggio magnar anca mi. (parte)~ ~ ~ ~ 28 3, 12 | star fina ste ore senza magnar, bisogna andar in debolezza La buona moglie Atto, Scena
29 1, 1 | ho da dir? Che se ti vol magnar el mio pan, vogio che ti 30 1, 5 | Adesso el me manda lu da magnar, e se nol fusse elo, morirave 31 1, 7 | ruffe, o de raffe, vogio magnar seguro. (parte)~ ~ ~ ~ 32 1, 17 | Anca se nol ve dasse da magnar?~BETT. Anca s’el me fasse 33 2, 1 | Oh che bel divertimento! Magnar ben, bever megio, e aver 34 2, 22 | via.~PASQUAL. Via, andè a magnar qualcossa; no stè cussì.~ 35 2, 22 | no stè cussì.~BETT. Mi a magnar? Gnanca per insonio. Se 36 3, 4 | passeggiando)~TITA Vualtri vegnì a magnar el sangue dei povereti. ( 37 3, 5 | mi, se stago do ore senza magnar, crepo.~BETT. Ah sorela, 38 3, 5 | sorela, gh’ho altra vogia che magnar!~CAT. Almanco sorbi un vovo 39 3, 8 | lustrissima?~CAT. Vustu darghe da magnar de bando?~BETT. Me lo caverave 40 3, 10 | Sior sì, vu n’avè da dar da magnar, da bever, da zogar e da La cameriera brillante Atto, Scena
41 1, 5 | quel che me piase a mi, xe magnar solo, senza suggizion de 42 1, 8 | vegnì con mi, che ve darò da magnar. Ma sarè avvezzo a cosse 43 2, 6 | Anca el servitor ha da magnar da mi? Mo perché? mo per 44 2, 12 | TRACC. La se fazza mandar da magnar in cusina, che mi averò 45 2, 12 | del mondo.~TRACC. Sior sì. Magnar fin che s'ha fame. Stravaccai 46 2, 14 | Comandè; farò tutto. Per magnar non so cossa che no faria.~ 47 2, 14 | insegnerò.~TRACC. Ma prima magnar, per metterme in corpo del 48 2, 16 | mangiare.~PANT. Se no la pol magnar, pazenzia; tanto più valerà 49 2, 22 | nissun ha da vegnirne a magnar le coste.~TRACC. Gnanca Il campiello Atto, Scena
50 1, 2 | DONNA CATTE Ma no se pol magnar ben ogni .~DONNA PASQUA La casa nova Atto, Scena
51 3, 2 | volte, se i paroni voleva magnar, bisognava, che la ghe imprestasse 52 3, 6 | mio marìo! che el se fa magnar el soo da tanti, e in t' 53 3, 6 | Gh'ho altro in testa, che magnar. Magnarave tanto velen.~ 54 3, 10 | I fidecomissi no se pòl magnar; l'ha d'aver la so parte; 55 3, 12 | Son vecchio. Son avvezzo a magnar a le mie ore; e ancuo per La castalda Atto, Scena
56 1, 13 | fosse mal fatto.~PANT. Farse magnar el nostro, xe malissimo 57 3, 3 | giorno?~ARL. Se ozi posso magnar do volte, l’anderà per quei 58 3, 3 | quei che stago senza magnar.~OTT. Se qualche giorno 59 3, 4 | ne anderanno.~ARL. Senza magnar?~COR. Senza mangiare.~OTT. Il contrattempo Atto, Scena
60 3, 1| podesse, ghe daria mi da magnar. Ma son un povero servitor, La donna di garbo Atto, Scena
61 1, 9| come un can, e la me da magnar come un oseletto.~ROS. Povero 62 2, 17| ARL. Vorla che andemo a magnar?~FLOR. (Ma no, ciò non deve La donna volubile Atto, Scena
63 2 | cossa! Se posso, ghe vôi magnar quel pochetto che le ghLe donne curiose Atto, Scena
64 3, 4| consiste in provéder ben da magnar, ben da bever, e devertirse.~ Le donne gelose Atto, Scena
65 1, 8| possesso in t’una casa e i vol magnar. Se fusse innamorà in siora 66 1, 14| magnemo, magnemo.~ORS. De magnar no ghe penso; me despiase 67 1, 14| Ancora che ghe dago da magnar, la brontola76.~ORS. Oh, 68 1, 17| GIU. Andè vu, sior; no vôi magnar tanto tossego86. (piange)~ 69 3, 8| chi la xe culìa. La vol magnar. Non oggio visto mi dei I due gemelli veneziani Atto, Scena
70 2, 4| DOTT. Sicuramente.~TON. Magnar un boccon?~DOTT. Padronissimo.~ Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
71 1, 2 | val gnente, no i se pol magnar.~GEN. C. Avete ragione. ( 72 1, 3 | el meggio che ghe sarà da magnar: capponi, galline, colombini, 73 1, 3 | quattro cuoghi in cusina, magnar sie o sette volte al zorno. 74 1, 3 | conversazioni, passeggi.~ARL. E magnar?~COR. Il mangiar è l'ultima 75 1, 3 | minchionerie, e vôi pensar a magnar, e damme quei bezzi che Il feudatario Atto, Scena
76 2, 9| mestiere faccio io?~ARL. Magnar, bever, e no far gnente.~ 77 3, 16| posso evitare.~PANT. (El vol magnar da do bande). (da sé)~CANC. La fondazione di Venezia Azione
78 1 | rincresce~~Che me tocca a magnar sempre del pesce.~~~~~~BESSO~~~~ 79 1 | sepoiline~~Che te fazzo magnar tante mattine?~~~~~~BESSO~~~~ Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
80 1, 2| in Turchia~~No se possa magnar carne porcina;~~Mi ghe son Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
81 3, 9 | Pazzenzia! Me toccherà a magnar del velen). (siede)~ZAMARIA L'impostore Atto, Scena
82 1, 1| che vussioria ghe daga da magnar.~ORAZ. Anche il bevere non 83 1, 1| tempo penseremo el modo de magnar anca nu.~ORAZ. A me non 84 1, 3| mia parte.~BRIGH. Dem da magnar e da bever, e de quei zecchini 85 1, 3| quei zecchini, e ve darò da magnar. ~BRIGH. Benissimo; doman 86 1, 3| vivandier, se avì da dar da magnar a sti soldadi che paga subito, 87 2, 10| BRIGH. L'oste che ha da magnar ai soldadi, l'è qua colla 88 3, 8| poverazzi nol ghe da magnar, i ho speranzadi mi de metterli La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
89 3, 8 | vórla redur a non aver da magnar?~ANSELMO Ci sono l'entrate.~ Il geloso avaro Atto, Scena
90 2, 11 | TRACC. Sior sì. (Ghe ne vôi magnar, se ghe fusse la forca). ( 91 3, 4 | ministri vede, e i vorrà magnar). (da sé) E cussì cossa Le femmine puntigliose Atto, Scena
92 2, 2 | Arlecchino - Come! Partir avanti magnar?~Don Florindo - Si mangerà 93 2, 2 | se mi andar viaggio senza magnar, cascar morto in mezzo de 94 2, 2 | come aseno, seguro voler magnar come porco, patron. (va, 95 2, 5 | da far? Se star qua, no magnar; se metter robba in baula, Le massere Atto, Scena
96 2, 5 | che le vol.~~Quando le vol magnar, le va, le se ne tol.~~Bon 97 2, 5 | e me basta cussì.~~Basta magnar per viver; perché saveu, 98 2, 6 | darà,~~E almanco poderò magnar quel che me fa.~~Delle mettimassere 99 4, 3 | pratico cussì.~~Ghe dago da magnar quello che magno mi.~~Certo 100 4, 5 | xe.~~~~~~MOMOLO:~~~~Vôi magnar i mi bezzi.~~~~~~MENEGHINA:~~~~ 101 5, 5 | COSTANZA:~~~~(A véderla a magnar, me vien voggia anca mi.~~ 102 5, 5 | Quanto che pagaria poder magnar cussì). (Da sé.)~~~~~~DOROTEA:~~~~ Le morbinose Atto, Scena
103 1, 1 | Vederè, vederè.~~Voggio far magnar l'aggio a più de qualcheduna.~~~~~~ 104 3, 1 | ghe xe?~~~~~~ZANETTO:~~~~Magnar in casa soa senza parlar 105 3, 2 | bocconzin?~~~~~~BORTOLO:~~~~Magnar?~~~~~~TONINA:~~~~Se a sior 106 3, 3 | marzocchi. Senteve, andè a magnar.~~~~~~BORTOLO:~~~~Perméttela, 107 3, 3 | ZANETTO:~~~~Vago a magnar el resto.~~~~~~LUCA:~~~~ 108 3, 3 | che la mia roba s'ha da magnar cussì,~~Quando che i altri 109 3, 3 | Quando che i altri magna, vôi magnar anca mi.~~Un piatto e un 110 3, 3 | che ello gh'abbia da magnar.~~Sto vecchio malignazo 111 4, 2 | crede mo custìa de farme magnar l'aggio.~~So chi el xe mio 112 4, 8 | Siora sì, e el vol vegnir a magnar in tinello.~~~~~~MARINETTA:~~~~ 113 5, 2 | alle donne, co ghe xe da magnar.~~~~~~FELICE:~~~~Frascona, 114 5, 2 | Frascona, mio marìo gh'ha da magnar a casa.~~~~~~TONINA:~~~~ 115 5, 2 | a casa vostra no andè a magnar, sior lovo. (A Zanetto.)~~~~~~ I morbinosi Atto, Scena
116 1, 6| soni.~~~~~~ANZ.~~~~I vol magnar coi piffari.~~~~~~CAT.~~~~ 117 1, 6| aveu paura, che i ve voggia magnar?~~~~~~ANZ.~~~~E po, se no 118 1, 6| co fava l'amor, voleva da magnar.~~Tuto me comodava, nose, 119 1, 7| questa xe bona.~~Se la vorà magnar, oe, no sarò minchiona.~~~~~~ I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
120 1, 1 | veda, lustrissima; gh'ho da magnar, sala, siben che no vendo.~ 121 1, 5 | Donna Catte - Se ti vol magnar in sto paese, bisogna che Il poeta fanatico Atto, Scena
122 1, 9| da stimar;~E che chi per magnar vive da sporco,~Merita de 123 1, 9| la vita onora,~Ma un bel magnar salva la vita ancora.~TON. 124 1, 9| Vu no pensè altro che a magnar.~ARL. Orsù, vegnì qua, e 125 2, 10| Bisogna imbonirla, chi vol magnar in pase). (da sé)~BEAT. Componimenti poetici Parte
126 Dia1 | quel liston30. ~Vardè el magnar, che causa tanti mali, ~ 127 Dia1 | notte, el ,~Lezer, bever, magnar, tuto se fa:~Ma la carozza 128 Dia1 | quelle ~Che i poveretti fa magnar de più. ~Co se marida de 129 Dia1 | sudor;~E sier Adamo per magnar quel pomo ~Ha fato a tuti 130 Dia1 | cossa vol costù? ~El doveva magnar manco formagio. ~Maria Redenta, 131 TLiv | so bisogno?~De vestir, de magnar, xele mai senza?~Mi non 132 1 | convien qualche dar da magnar; ~Zogar bisogna per andar Il prodigo Atto, Scena
133 1, 11| le contadine. Ghe dago da magnar e da bever fina che i vol. 134 2, 4| magna, e i zecchini i da magnar.~COL. Bravo, spiritoso! 135 3, 13| ducato per carità. M'ho fatto magnar el mio, e no ho mai soccorso 136 3, 13| adulatori, che m'ha lodà per magnar el mio, e adesso che me Il tutore Atto, Scena
137 1, 12| ARL. Presto, el patron vol magnar.~BRIGH. El cogo ha messo 138 2, 6| dolce spender! Che grazioso magnar!) (da sé)~BEAT. (Per bacco. 139 3, 20| ARL. E a mi chi mi darà da magnar?~PANT. Mi te ne darò.~ARL. I rusteghi Atto, Scena
140 1, 2 | vegnimo a dir el merito, a magnar le coste a nissun.~MARGARITA 141 1, 5 | zecchini!~LUNARDO Sior sì, e magnar ben, dei boni caponi, delle 142 2, 3 | vostro bisogno? no gh'avè da magnar?~MARGARITA Certo! una dona 143 2, 3 | una dona co la gh'ha da magnar, no ghe manca altro!~LUNARDO 144 2, 4 | muggier, ancuo la me vol far magnar tanto velen).~SIMON Mio La serva amorosa Atto, Scena
145 1, 1 | terribile, che no la lo lassava magnar un boccon in pase; e tutta 146 1, 1 | con ello, se la credesse magnar pan e agio.~Ottavio: Ecco 147 1, 9 | ste calze per bisogno de magnar.~Corallina: Oh, pensate Il servitore di due padroni Atto, Scena
148 1, 9 | no ve dubitè, che ve farò magnar ben (entra nella locanda). ~ ~ 149 1, 10 | e guadagnar do salari, e magnar el doppio? La saria bella, 150 2, 10 | che in sto paese bisogna magnar, e chi no magna, s'ammala. ~ 151 2, 11 | dito che me fazza dar da magnar; cusì andaremo d'accordo. 152 2, 11 | andaremo d'accordo. Se nol vol magnar lu, che el lassa star. La 153 2, 15 | per do, adess voio andar a magnar per quattro (parte).~ ~ Sior Todero brontolon Atto, Scena
154 1, 2 | devertimento? Brontolarme fina el magnar? M'hai trovà in t'un gàttolo? Torquato Tasso Atto, Scena
155 5, 1 | assae più felici,~~E el farà magnar l'aggio a tutti i so nemici.~~~~~~ Il teatro comico Atto, Scena
156 2, 8 | casa no te manca mai da magnar. ~COLOMBINA Questo è un 157 2, 8 | boni amici porta in casa da magnar, e da bever. ~COLOMBINA 158 2, 15 | volesse restar servida a magnar quattro risi coi commedianti, L'uomo di mondo Atto, Scena
159 1, 13| da banda. Ghgnente da magnar in casa?~SMER. Gnente affatto.~ 160 1, 13| no ti pensi altro che a magnar, e a bever, e andar a spasso.~ 161 2, 7| disnaretto in piccolo. Femoli magnar alla cortesana, che fursi 162 2, 8| e se ghe xe protettori, magnar e bever senza veder e senza 163 2, 18| vualtri do da parte mia a magnar quei quattro risi, quel 164 3, 15| sfadiga al mastello, se vôi magnar. Ma sarà meggio cussì; almanco Il vecchio bizzarro Atto, Scena
165 1, 7 | esser el vostro medicamento? Magnar, bever, e star allegramente 166 1, 10 | sto pan no ghe ne voggio magnar.~CLAR. In verità mi pare 167 1, 13 | vol troppo de usura. I vol magnar tutto lori; e mi vorria 168 1, 13 | che ghe fusse qualcossa da magnar anca per mi.~MART. Sior 169 2, 3 | pase senza bever, o senza magnar. Mi mo vedeu? giusto le La vedova scaltra Atto, Scena
170 2, 4 | gran abilità la consiste in magnar, no me par de poder trovar L'incognita Atto, Scena
171 3, 21| Lo compatisso. Sto véder magnar, aver fame, e zunar, credo La putta onorata Atto, Scena
172 1, 4| tre e tre notte senza magnar. Ma quela lustrissima de 173 1, 8| liogo de mare. Mi te dago da magnar.~BETT. Seguro! Vu me 174 1, 8| BETT. Seguro! Vu me da magnar? Quel povero vecchio me 175 1, 10| da vegnir. Co no gh’è da magnar, l’amor va zoso per i calcagni33.~ 176 1, 11| precipitarse. I titoli no i da magnar. Quante volte se vede la 177 1, 15| bisogno). (da sé)~BETT. Postu magnar tanto tossego.~OTT. (Sarà 178 1, 16| contenta, gode. Xe megio magnar pan e ceola con un mario 179 1, 16| un mario che piase, che magnar galine e caponi con un omo 180 2, 4| uno che no gh’ha pan da magnar.~PASQUAL. La sapia che me 181 2, 15| maridarve senza portar da magnar? E ho anca da taser? Adesso 182 2, 15| maridarve, senza portar da magnar. (a Pasqualino)~BETT. Oh 183 3, 12| un ducato al zorno, e da magnar e da bever; e col vol andar 184 3, 12| i soi no i gh’ha pan da magnar.~MEN. Donca, come la stichelo?~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License