L'amante di sé medesimo
    Atto, Scena
1 5, 8| signor dottore, presto.~~~~~~NOT.~~~~Ho steso l'occorrente. 2 5, 8| stendere il contratto.~~~~~~NOT.~~~~So quel che far conviene.~~~~~~ L'avvocato veneziano Atto, Scena
3 3, 3 | s’inchinano al Giudice~ ~NOT. (Si alza e legge la sentenza) 4 3, 3 | l’anima della sentenza.~NOT. Omissis etc. Consideratis, 5 3, 3 | la copia della sentenza.~NOT. Sarà servita.~FLOR. Favorisca. ( 6 3, 3 | gli vuol dare del denaro)~NOT. Mi maraviglio. (lo ricusa 7 3, 3 | glielo mette in mano)~NOT. Come comanda. (lo prende, La donna di governo Atto, Scena
8 4, 6| FEL.~È il notaro codesto?~NOT.~Son io, signora sì.~BAL.~( 9 4, 6| illustrissima. (al Notaro)~NOT.~(Siede, e si mette a scrivere)~ 10 4, 6| VAL.~Eccomi, son da lei.~NOT.~Ditemi quel ch'io devo 11 4, 6| Egli che mio vi crede...)~NOT.~Venga da me lo sposo.~BAL.~( 12 4, 7| Schiavo, signor notaro.~NOT.~Servo, padrone mio.~FAB.~ 13 4, 7| voglio vedere anch'io.~NOT.~Chi siete voi?~FAB.~Chi 14 4, 7| affermo.~Bravo, signor notaro.~NOT.~Signore, a lei m'inchino. ( 15 4, 7| Eccovi un bel zecchino.~NOT.~Obbligato. Perdoni; non 16 4, 7| No, non vi è mal nessuno.~NOT.~Servo suo. (in atto di 17 4, 7| anch'io). (piano al Notaro)~NOT.~(Vi servirò).~FEL.~(Aspettatemi).~ 18 4, 7| servirò).~FEL.~(Aspettatemi).~NOT.~(Quest'è l'obbligo mio).~ 19 5, 8| se fatta ha la scrittura.~NOT.~Sì, signori, l'ho fatta, 20 5, 8| sottoscritto i sposi? (al Notaro)~NOT.~Certo, di mano in mano~ 21 5, 8| sottoscritto? (al Notaro)~NOT.~Oibò.~GIU.~Non sono questi 22 5, 8| questi i sposi? (al Notaro)~NOT.~Questi? Signora no.~DOR.~ 23 5, 8| sono stati? (al Notaro)~NOT.~Mi par, se mi ricordo... 24 5, 8| l'ha saputo il padrone?~NOT.~Anzi vi ha posto anch'egli 25 5, 8| V'è dote nel contratto?~NOT.~Sì, quattromila scudi...~ 26 5, 8| Valentina). (da sé e parte)~NOT.~Quand'io salia le scale, 27 5, 8| FUL.~Venga, signor notaro.~NOT.~Dove?~FUL.~Venga con noi.~ 28 5, 8| procede). (da sé e parte)~NOT.~(Per quello che si sente, 29 5, 11| steso il suo contratto.~NOT.~Io, signor? Non è vero.~ 30 5, 11| FAB.~Come! avete bevuto?~NOT.~Ad un par mio, signore? 31 5, 11| FAB.~Oh cospetton! per chi?~NOT.~Se poi sposar volete la 32 5, 13| accennando il Notaro)~NOT.~Io fei quel che m'han detto.~ Lo scozzese Atto, Scena
33 3, 14 | faremo qualche altra cosa.~NOT. Sono a servirla. (va al 34 3, Ult | fate quel che va fatto.~NOT. Benissimo.~PROP. Signora L'erede fortunata Atto, Scena
35 1, 1| e la nomina dei tutori.~NOT. Vi servo come volete. ( 36 1, 1| è un atto di giustizia.~NOT. Con patto però che ella 37 1, 1| testamento a suo modo). (da sé)~NOT. E se detta signora Rosaura 38 1, 1| la sua fortuna). (da sé)~NOT. Tutore ed esecutore testamentario 39 1, 1| fare di simili testamenti?~NOT. Io sono obbligato a scrivere 40 1, 1| banco, che sarà soddisfatto.~NOT. Sì signore, sarò a incomodarvi. ( 41 3, 14| signor dottor Balanzoni?~NOT. Sì signore, ho fatto quanto 42 3, 14| Favorisca di leggerla.~NOT. Sono tuttavia d’accordo?~ 43 3, 14| signor Florindo acconsente.~NOT. Favoriscano dunque. Voi 44 3, 14| Ficchetto, per servirla.~NOT. (Scrive il nome di Trastullo) 45 3, 14| Battocchio, ai so comandi.~NOT. Del quondam?~ARL. Sior?~ 46 3, 14| Del quondam?~ARL. Sior?~NOT. Figlio del quondam?~ARL. 47 3, 14| quondam no lo cognosso.~NOT. Vostro padre è vivo o morto?~ 48 3, 14| Mi no lo so, in verità.~NOT. Come non lo sapete?~ARL. 49 3, 14| ho mai savudo chi el sia.~NOT. Siete illegittimo?~ARL. 50 3, 14| Sior no, son bergamasco.~NOT. Costui è un pazzo.~PANC. 51 3, 14| metter quondam illegittimo.~NOT. Come vi chiamate voi? ( 52 3, 14| Maglio, quondam Orazio.~NOT. (Scrive il nome del Servitore)~ 53 3, 14| lo sa gnanca el nodaro.~NOT. Voi dunque sarete i testimoni 54 3, 14| Avvocato civile e criminale.~NOT. Ci s’intende.~DOTT. Favorisca 55 3, 14| di mettere i miei titoli.~NOT. La servo: avvocato civile 56 3, 14| bastava dire avanzata.~NOT. Stante l’età avanzata del 57 3, 14| TRAST. Ne parleremo poi.~NOT. Andiamo avanti, che oramai 58 3, 14| ambedue cotti spolpati.~NOT. E ciò con assenso e consenso 59 3, 14| decrepito, ma mi contento.~NOT. Per poi concluder le nozze 60 3, 14| casa il denaro). (da sé)~NOT. Tutto è compito, se lor 61 3, 14| copia, e sarà soddisfatto.~NOT. Domani sarò a riverirla. 62 3, 14| suo, sior nodaro quondam.~NOT. Quondam che?~ARL. Quondam 63 3, 14| Quondam magnone. (parte)~NOT. E tu quondam asino. (parte)~ La donna di testa debole Atto, Scena
64 3, 15 | vadagnada.~VIO. Vinta la causa?~NOT.Sì signora, non vi è alcun Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
65 1, 6 | SESTA~ ~Il Notaro e detti.~ ~NOT. M'inchino umilmente a tutti 66 1, 6 | eravamo un poco impazienti.~NOT. Vi domando scusa...~FLAM. 67 1, 6 | Eleonora e a don Filiberto)~NOT. Eccomi qui ad aprire, a 68 1, 7 | liti sicuramente). (da sé)~NOT. Signore, favorite dirmi 69 1, 7 | nominati, fanno la riverenza)~NOT. Non è male, signora, che 70 1, 7 | piano a donna Eleonora)~NOT. Vogliono essere serviti? 71 1, 7 | sì, veniamo alle corte.~NOT. Come vi piace. Leggerò 72 1, 7 | affare è buono). (da sé)~NOT. Item lascio a Zelinda, 73 1, 7 | quella sorte) (fremendo)~NOT. Item lascio ai medesimi, 74 1, 7 | da sé, ironicamente)~NOT. Item lascio ai medesimi...~ 75 1, 7 | medesimi...~ELEON. Ancora?~NOT. Io leggo quello ch'è scritto.~ 76 1, 7 | e Lindoro, con allegria)~NOT. Item lascio ai medesimi 77 1, 7 | Signora, la mia riconoscenza.~NOT. Permettetemi di terminare.~ 78 1, 7 | ragione.~ELEON. Sentiamo.~NOT. Item lascio a Fabrizio, 79 1, 7 | contentissimo. (a Zelinda e Lindoro)~NOT. Item lascio ed ordino all' 80 1, 7 | contradizione ci potrebb'essere?~NOT. Scusatemi, signora...~ELEON. 81 1, 7 | sta sul cuore). (da sé)~NOT. Item lascio all'infrascritto 82 1, 7 | Filiberto si consolano)~NOT. Con condizione però (tutti 83 1, 7 | lite terribile) (da sé)~NOT. Item lascio, nomino e dichiaro, 84 1, 7 | Eleonora agitati e malcontenti)~NOT. Signori, se non mi comandano 85 1, 7 | ed a pagar il mio debito.~NOT. Mandino, quando vogliono, 86 3, 16 | sottoscrivere. (tutti siedono)~NOT. Ecco la base dell'aggiustamento. 87 3, 16 | Favorisca. (al Notaro)~NOT. Secondo. Il signor Lindoro, 88 3, 17 | trema il core). (da sé)~NOT. Io, Zelinda Merlini, moglie La madre amorosa Atto, Scena
89 1, 7 | Traccagnino ed un Notaro.~ ~NOT. La scrittura è terminata. 90 1, 7 | legga?~LUCR. Sì, leggetela.~NOT. Vi vorrebbero due testimoni.~ 91 1, 7 | Brighella, servitor dello sposo.~NOT. Ma... perdonino; in un 92 1, 7 | ha fatta la sua fatica.~NOT. Signore, pretenderebbe 93 1, 7 | notaro, avrete da far con me.~NOT. Benissimo; non dico altro.~ 94 1, 7 | ERM. Signore, leggete.~NOT. Ehi, venite qui. Servirete 95 1, 7 | Cavicchio, quondam Bertoldo.~NOT. Di che paese?~BRIGH. Bergamasco. ( 96 1, 7 | Bergamasco. (il Notaro scrive)~NOT. Voi, come vi chiamate? ( 97 1, 7 | averme chiamà da mia posta.~NOT. Siete un bell'ignorante.~ 98 1, 7 | lodarme, ma l'è la verità.~NOT. Signore, con costui non 99 1, 7 | patria no ghe la posso dar.~NOT. No? perché?~TRACC. Perché 100 1, 7 | lontan, e po no l'è roba mia.~NOT. Oh che pazienza!~ERM. Vi 101 1, 7 | TRACC. No ghe vol gnente.~NOT. Via, via, basta così. Traccagnino 102 1, 7 | scrive)~TRACC. Signor?~NOT. Tuo padre è vivo, o morto?~ 103 1, 7 | TRACC. No lo so in verità.~NOT. Non sai se tuo padre sia 104 1, 7 | No lo so da galantomo.~NOT. Come ha nome tuo padre?~ 105 1, 7 | TRACC. Se digo che no so.~NOT. Non sai nemmeno di chi 106 1, 7 | TRACC. No lo so da servitor.~NOT. Di che età sei partito 107 1, 7 | figlio di messer Pasquale.~NOT. Ma, signor Ermanno, questo 108 1, 7 | proprio fazza de testimonio?~NOT. Costui è un impertinente; 109 1, 8 | E voi, signor notaro...~NOT. Io, illustrissima, sono 110 1, 8 | ha da fare senza di me.~NOT. Per me, si aggiustino fra 111 2, 8 | stessa camera, e detti.~ ~NOT. Signori, mi vogliono far 112 2, 8 | LUCR. Con chi l'avete?~NOT. Mi mandano a chiamare per 113 3, 6 | SESTA~ ~Il Notaro e detto.~ ~NOT. Riverisco il signor Florindo.~ 114 3, 6 | non mi potrebbe aiutare.~NOT. Con lei, signore, sono 115 3, 6 | sfacciataggine di Pantalone?~NOT. Certo poteva lasciar di 116 3, 6 | ducati mi converrà pagarli.~NOT. Certamente, la riputazione 117 3, 6 | alcune piccole difficoltà.~NOT. E quali sono queste difficoltà?~ 118 3, 6 | si è, che non ho denari.~NOT. Basta questa: non occorre 119 3, 6 | potreste bene aiutarmi.~NOT. Io potrei trovarvi i mille 120 3, 6 | beni ne ho, come sapete.~NOT. Sì signore, e so anche 121 3, 6 | contratto con donna Laurina.~NOT. Son qui per servirvi in 122 3, 6 | si avrebbero a ritrovare.~NOT. Quando il gioiello abbia 123 3, 6 | tale effetto. Osservatelo.~NOT. Io di gioje non me n'intendo.~ 124 3, 6 | sollecitamente chi dia il denaro.~NOT. Le gioje si stimano ora 125 3, 6 | ritrovarli in mezz'ora.~NOT. Farò il possibile per servirvi. 126 3, 6 | otto, ed anche il dieci.~NOT. E il dodici, se farà bisogno.~ 127 3, 6 | si trovino ad ogni costo.~NOT. Procurerò di servirvi. 128 3, 6 | affare e vi aspetto al caffè.~NOT. Ma per riscuoterlo poi?~ 129 3, 6 | rimedieremo a moltissime piaghe.~NOT. Ma se la dote non gliela 130 3, 7 | Notaro, poi don Ermanno~ ~NOT. Dice benissimo. La figliuola 131 3, 7 | debiti, è mezzo fallito.~NOT. Eppure mi pare impossibile. 132 3, 7 | ma ha mangiato ogni cosa.~NOT. Come potete di ciò assicurarvi?~ 133 3, 7 | creditore il signor Pantalone?~NOT. Mille ducati di debito 134 3, 7 | ducati non sono mille soldi.~NOT. A proposito di mille ducati, 135 3, 7 | Che cosa avete a dirmi?~NOT. Viè un galantuomo che avrebbe 136 3, 7 | questi che li vorrebbe?~NOT. Non vuol essere conosciuto.~ 137 3, 7 | già il signor Florindo?~NOT. Oh pensate! È uno di fuori, 138 3, 7 | vorrebbe questi denari?~NOT. Li vorrebbe sopra questo 139 3, 7 | vendere per mille ducati?~NOT. Caro signor don Ermanno, 140 3, 7 | dunque intenderebbe di fare?~NOT. Intenderebbe di dare il 141 3, 7 | Tenete il vostro gioiello.~NOT. Via, anche l'otto.~ERM. 142 3, 7 | ERM. Non ho denari, amico.~NOT. E quando non si potesse 143 3, 7 | Lasciate vedere quel gioiello.~NOT. Eccolo.~ERM. Via, gli daremo 144 3, 7 | daremo ottocento ducati...~NOT. No, devono esser mille, 145 3, 7 | cento.~ERM. Per un anno?~NOT. Per un anno.~ERM. E terminato 146 3, 7 | ERM. E terminato l'anno?~NOT. E terminato l'anno...~ERM. 147 3, 7 | anno...~ERM. Se non paga?~NOT. Che vuol dire?~ERM. Perduto 148 3, 7 | ERM. Perduto il gioiello.~NOT. Questo poi...~ERM. Ecco 149 3, 7 | poi...~ERM. Ecco la gioja.~NOT. Andiamo a contare i mille 150 3, 7 | io non facessi. (parte)~NOT. (Tu li scorticheresti, Il ricco insidiato Atto, Scena
151 5, 1| galantuomo io sono.~~~~~~NOT.~~~~Tutto farò, signore, 152 5, 3| Il Notaro e detti.~ ~ ~~~NOT.~~~~Comandi.~~~~~~CON.~~~~( 153 5, 3| piano al Notaro)~~~~~~NOT.~~~~(Buonissima. È il formaggio 154 5, 3| piano al Notaro)~~~~~~NOT.~~~~(Difficile non è.~~Lasciate 155 5, 4| pur... (come sopra)~~~~~~NOT.~~~~Signore, vi prego in 156 5, 4| al Notaro, e parte)~~~~~~NOT.~~~~Poco più, poco meno, 157 5, 11| Notaro e i suddetti.~ ~ ~~~NOT.~~~~Servo del signor Conte. 158 5, 11| La sapete la somma?~~~~~~NOT.~~~~Le assegna un capitale~~ 159 5, 11| piano al Notaro)~~~~~~NOT.~~~~(La madre). (piano a 160 5, 11| questo ci s'intende.~~~~~~NOT.~~~~Invan col testamento 161 5, 11| piano al Notaro)~~~~~~NOT.~~~~(Benissimo. Tacete). ( 162 5, 12| Come? (al Notaro)~~~~~~NOT.~~~~Tutto finora spetta 163 5, 12| Testimon Bigolino.~~~~~~NOT.~~~~Il servitor non prova.~~~~~~ 164 5, 12| dirà il signor Conte.~~~~~~NOT.~~~~Il testimon non giova.~~~~~~ 165 5, 12| Pagar devo i mercanti.~~~~~~NOT.~~~~Questa è la ricompensa 166 5, 13| Pasquina e Sandrina)~~~~~~NOT.~~~~Servo del signor Conte. La scuola di ballo Parte, Scena
167 1, 9| ballar, non sa ballare.~~~~~~NOT.~~~~Questa ragion non contasi 168 1, 9| onorario. ( una borsa)~~~~~~NOT.~~~~Ed il resto dov'è?~~~~~~ 169 1, 9| L'ebbe il sensale.~~~~~~NOT.~~~~Favorisca il danar che 170 1, 9| offeso. (al Notaro)~~~~~~NOT.~~~~Un processo verbal formare 171 1, 9| raccomando a voi. (via)~~~~~~NOT.~~~~Confessatemi il ver, 172 1, 9| sia fra noi disteso.~~~~~~NOT.~~~~Registro il patto, e 173 1, 9| fatto:~~Dee mantenerla.~~~~~~NOT.~~~~Se ballar non vuole,~~ 174 1, 9| ci vorrem far sposi.~~~~~~NOT.~~~~Vi concedano i dei salute 175 1, 9| Rosalba dal Cedro.~~~~~~NOT.~~~~Testimoni (scrive)~~ 176 1, 9| Io Rosina Latuca.~~~~~~NOT.~~~~Ancora voi~~Registrati 177 1, 9| e il conte Alfano.~~~~~~NOT.~~~~Viva Imeneo! da galantuom 178 1, 9| No, per affetto.~~~~~~NOT.~~~~Per far quel che convien, 179 1, 10| è terminato ancora?~~~~~~NOT.~~~~Venga il signor maestro, 180 1, 10| risultò si può sapere?~~~~~~NOT.~~~~Con buona grazia, lo
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License