L'amante Cabala
    Atto, Scena
1 1, 4| CAT.~~~~Che l’aspetta un pochetto:~~Finzerò co mia mare~~Che 2 1, 6| quella).~~~~~~CAT.~~~~Se un pochetto alla longa~~Culia vu pratichessi,~~ L'amore paterno Atto, Scena
3 2, 11 | debolezze delle mie putte. Un pochetto de musica, un pochetto de 4 2, 11 | Un pochetto de musica, un pochetto de poesia. Strazzarie, bagatelle.~ 5 2, 13 | Me par che la se vada un pochetto calmando)~CAM. Fatemi un Gli amanti timidi Atto, Scena
6 1, 1 | Qualche volta el par un pochetto fantastico; ma un omo che 7 1, 1 | el me patron fa anca un pochetto l'amor colla patroncina 8 2, 4 | ha tolto lu. La me par un pochetto d'impertinenza). (da sé) L'avventuriere onorato Atto, Scena
9 2, 15 | agitazione)~GUGL. La cosa sarà un pochetto difficile. (Or ora gli vengono L'avvocato veneziano Atto, Scena
10 1, 9 | Veramente domattina gh’ho un pochetto d’affar. No la poderia mo 11 3, 6 | lassa che me sconda per un pochetto; vôi sentir come che la La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
12 1, 13| farme veder, de spazzizar un pochetto. Poderoggio andarghe liberamente?~ 13 2, 6| la me farave crepar. Un pochetto alla volta me userò. Za Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
14 1, 9 | Fortunato) Caro, , quietève un pochetto. (a Libera) Voràve che me 15 2, 12 | donca?~ISI. No, ferméve un pochetto. Come stéu de morosi!~CHE. Il buon compatriotto Atto, Scena
16 1, 1 | gh'ho voggia de parlar un pochetto con vu.~TRACC. (Mostra piacere 17 2, 1 | voggio anca crederghe per un pochetto. No credo mai che una persona 18 2, 2 | che vaga a destrigar un pochetto la camera. E el servitor 19 2, 6 | Sior Ridolfo, discorremo un pochetto de quel che preme.~RID. 20 2, 16 | improvviso la se vergogna un pochetto). (al Dottore)~DOTT. (Dice Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
21 1, 7 | anderè, e perché son un pochetto, un pochetto patron de dirve 22 1, 7 | perché son un pochetto, un pochetto patron de dirve che voggio 23 1, 7 | el scomenzasse a far un pochetto da omo, sior sì, che le 24 1, 7 | magnerà. Voggio gòderme quel pochetto che gh'ho colla mia pase, 25 1, 8 | modo, e mi lo voggio un pochetto al mio. Vedo che co le bone 26 1, 8 | gnente, bisogna provar un pochetto co le cattive. No la xe 27 1, 8 | xe usa, la gh'ha parso un pochetto garba32. La se userà, la 28 2, 2 | Ve dirò, me son levada un pochetto tardi; tra vestirme, conzarme, 29 2, 9 | la resta. Cussì finirò un pochetto de destrigar. Prego el cielo 30 3, 10 | sì; mettémose in moto un pochetto. Con licenza de chi comanda. La buona madre Atto, Scena
31 1, 1 | mi, che me desgiazzerò un pochetto le man.~BARB. Sì, cara fia, 32 1, 1 | Da quela via16 me torò un pochetto de fogo. (s'alza, prende 33 1, 8 | strolega91 a mantegnirli con un pochetto de civiltà, e bisogna misurarla 34 1, 8 | la dona e che la resta un pochetto con mi. Via, cara ela, la 35 1, 9 | anca a mi, che el se sia un pochetto sfredio131.~DAN. Oh assae.~ 36 2, 2 | poco de pro171, e con un pochetto de dimissoria172 che m'ha 37 2, 2 | lassà un mio barba, e con un pochetto de laorier, se andemo mantegnindo 38 2, 6 | un poco di più)~GIAC. Un pochetto più in qua. (per averne 39 2, 14 | gh'ha rason. Me tirerò un pochetto anca mi. (vuol accostarsi 40 2, 16 | balcon, vorave tirarme un pochetto più in .~MARG. Cossa gh' 41 3, 1 | che ghe ne voggia?~DAN. Un pochetto.~NICOL. Oe, un pochetto 42 3, 1 | pochetto.~NICOL. Oe, un pochetto la dise? (a Lodovica)~LOD. 43 3, 3 | S'alo fato mal?~LUN. Un pochetto.~DAN. Cossa gh'alo a sta 44 3, 4 | vegnir granda.~LUN. Ih ih, un pochetto de più, de diana! No gh' 45 3, 12 | La lassa che me quieta un pochetto, e ghe parlerò.~AGN. Vorla La buona figliuola maritata Atto, Scena
46 3, 4 | SAN.~~~~Ne prenderò un pochetto.~~~~ ~~~~~~PAOL.~~~~Se mi La cameriera brillante Atto, Scena
47 2, 4 | PANT. No, cara fia, calè un pochetto.~OTT. Il signor Pantalone 48 2, 22 | TRACC. Disè ben. Faremo pochetto, ma faremo coi nostri bezzi.~ Il campiello Atto, Scena
49 1, 2 | DONNA PASQUA Mi ghe sento pochetto,~Ma grazie al Cielo son La casa nova Atto, Scena
50 1, 5 | Sior sì, qualche volta un pochetto troppo.~Fabrizio: Vi dolete, 51 1, 9 | Lucietta: Ghe anderò un pochetto incontra, cussì per cerimonia. ( 52 1, 10 | lustrissima, me tegno un pochetto in reputazion; fazzo onor 53 2, 3 | Fala l'amor?~Lucietta: Un pochetto.~Checca: Lo cognosseu mio 54 2, 5 | comprerave una carica, e con quel pochetto che gh'ho la poderave sticcar.~ 55 2, 10 | siora Checca. La gh'abbia un pochetto de compassion.~Checca: Ma 56 3, 4 | mantegnirla?~Checca: El gh'ha un pochetto d'intrada. Che el ghe compra 57 3, 11 | una finezza, la vaga un pochetto de con mia sorela, che 58 3, 13 | degnarave de mi, se ghe dàsse un pochetto dei miei bezzi da buttar La castalda Atto, Scena
59 1, 8 | che anca vu buttessi un pochetto più condescendente con mi; 60 3, 7 | dirlo?~PANT. Me vergogno un pochetto.~COR. Dunque siete un bugiardo, La donna vendicativa Atto, Scena
61 2, 2| una carezza. (lo tocca un pochetto sulla spalla) Poverino!~ La donna volubile Atto, Scena
62 2 | posso, ghe vôi magnar quel pochetto che le gh’ha; godermela Le donne curiose Atto, Scena
63 2, 18| ancor io.~PANT. Mi gh'ho un pochetto da far. Vago in t'un servizio 64 3, 3| passare.~PANT. Mo l'aspetta un pochetto. L'avemio da far vegnir Le donne gelose Atto, Scena
65 1, 3| favorir, andaremo a darghe un pochetto de incomodo.~TON. Oh, cossa 66 1, 5| praticà; s’avemo fatto un pochetto l’amor, e me par assae che 67 2, 2| birolè87.~ORS. Fermemose un pochetto qua a véder a passar sto 68 2, 9| senno. Me son buttada un pochetto al balcon, ho visto una 69 2, 9| a bonora. Le se senta un pochetto, le sarà stracche.~GIU. 70 2, 9| la vol altro, son anca un pochetto stracchetta. No son usa 71 2, 9| la se contenta, anderò un pochetto al balcon.~TON. Patrona, 72 2, 9| siora santola, che vaga un pochetto al balcon?~GIU. Andè pur, 73 2, 17| voggio. Oh, vôi andar un pochetto da siora Tonina! Xe giusto 74 3, 3| crieu, perché son stada un pochetto a Redutto?~BOL. Chi v’ha 75 3, 3| andè?~GIU. Son andada un pochetto co siora Tonina, per mia 76 3, 5| Cussì me desgosserò194 un pochetto anca mi.~TON. E disemoghe 77 3, 13| zecchini.~LUG. Magneremo pochetto, ma n’importa.~TOD. Se bisogna I due gemelli veneziani Atto, Scena
78 1, 13| gh’ha in testa che sia un pochetto scavezzo18, perché me piase 79 2, 10| cosa?~TON. Devertirse un pochetto.~ROS. Ricordatevi dello Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
80 2, 1 | cossa la me despiase un pochetto. Son avezzo a star sempre La figlia obbediente Atto, Scena
81 2, 6| aspettare.~PANT. La ghe ne sa pochetto, patron. Vago a disnar. ( 82 3, 4| rasserenato.~PANT. Ti me par un pochetto più allegra. Gh’è qualche 83 3, 15| ma diseghe che la sia un pochetto più umile.~BRIGH. Mia fia La finta ammalata Atto, Scena
84 2, 9| contenta, vôi che femo un pochetto de consulto.~ONES. Signor 85 3, 9| PANT. Via, sollevete un pochetto. Levete suso, chiappa un La fondazione di Venezia Azione
86 2 | fissa in viso:~~Storzi un pochetto el collo.~~~~~~NISO~~~~Cussì?~~~~~~ Il frappatore Atto, Scena
87 3, 4| volentiera; ma gh’ho un pochetto de suggizion de quel sior 88 3, 5| sior Florindo, la me un pochetto de suggizion.~FLOR. Non Il giuocatore Atto, Scena
89 1, 1| illustrissimo, me son indormenzà un pochetto, e no so che ora sia.~FLOR. Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
90 1, 4| regina.~~Vôi sentarme un pochetto. Oh che cussin~~Morbido La donna di testa debole Atto, Scena
91 2, 4 | Par che le me infiamma un pochetto per la vergogna; ma le destruze Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
92 1, 11 | passà? (ad Alba)~ALBA Un pochetto.~MOMOLO Gh'àla mal? Vorla, 93 1, 17 | restar qua?~DOMENICA Un pochetto. Se la me permette?~MARTA 94 3, 11 | ste signore le me tol un pochetto troppo per man. (s’alza)~ L'impostore Atto, Scena
95 1, 1| Arlecchin Battocchio, un pochetto me paesan.~ORAZ. Non ti 96 1, 2| de manco de lu. Fazzo un pochetto el gonzo per scoverzer terren, 97 1, 10| putto? Sala che el sia un pochetto scemo de cervello, e che 98 2, 5| ha motivo de invigilar un pochetto de più.~ORAZ. Mi è stato 99 2, 5| risolvete?~PANT. Aspettè un pochetto... sento zente.~ORAZ. Che 100 3, 10| el sia, el m'ha messo un pochetto in sconcerto; sto vestiario La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
101 1, 17 | L'aspetta; intendo un pochetto l'armeno. Aracapi, nicoscópi, 102 2, 10 | volgar. Me n'intendo però un pochetto e dell'un e dell'altro. ~ 103 3, 8 | farlo violentemente, ma un pochetto alla volta.~GIACINTO Caro Il geloso avaro Atto, Scena
104 2, 3 | El ghe ne spende tanto pochetto.~EUF. Ora con colui cosa La madre amorosa Atto, Scena
105 1, 14 | un'altra. Vôi retirarme un pochetto, e véder un poco, e sentir, 106 1, 16 | far. Stago volentiera un pochetto in conversazion.~LAUR. ( 107 3, 8 | signor; se la ghe par un pochetto sostenuda, la lo farà per Le massere Atto, Scena
108 1, 1 | pareva caligo, vedendoghe pochetto.~~Co xe cussì a bonora, 109 1, 1 | el gatto.~~La crierà un pochetto, e po no sarà gnente.~~Caro 110 1, 1 | broda assae;~~El cusinè pochetto, perché el pesa de più.~~ 111 1, 5 | varderè, se ghe pensè un pochetto,~~No parlerè cussì.~~~~~~ 112 1, 8 | divertìu?~~~~~~ZANETTA:~~~~Un pochetto.~~~~~~ANZOLETTO:~~~~Chi 113 2, 6 | MENEGHINA:~~~~Me despiase un pochetto lassar la mia parona,~~Ma 114 2, 6 | gh'ho voggia da rider un pochetto.~~~~~~ZANETTA:~~~~Ti riderà 115 3, 2 | me basta star con ela un pochetto.~~Me fala sta finezza?... 116 3, 2 | Tornerò adessadesso, gh'ho un pochetto da far.~~~~~~ZULIAN:~~~~ 117 5, 1 | inmascherar.~~Sta sulle toe un pochetto, e po cussì e cussì;~~No 118 5, 2 | orese, che el lo strenza un pochetto). (A Raimondo.)~~~~~~ROSEGA:~~~~( 119 5, 2 | ROSEGA:~~~~(Vaghe un pochetto arente). (Piano a Meneghina.)~~~~~~ Le morbinose Atto, Scena
120 1, 3 | FELICE:~~~~Sentémose un pochetto.~~~~~~MARINETTA:~~~~Disème: 121 1, 3 | diana de dia. Burlemolo un pochetto.~~Femo co sto foresto un 122 1, 4 | de drento me scalderò un pochetto.~~~~~~TONINA:~~~~La prego 123 1, 11 | MARINETTA:~~~~Vago un pochetto a spasso. Tornerò a mezzodì~~ 124 2, 2 | MARINETTA:~~~~Fermève qua un pochetto lassè che vaga mi.~~Coverzive 125 2, 2 | FELICE:~~~~Ancora un pochetto.~~~~~~FERDINANDO:~~~~E voi? ( 126 2, 3 | no se vede. Aspettemo un pochetto). (Piano a Bettina.)~~~~~~ 127 2, 3 | LUCIETTA:~~~~Vegno; aspettè un pochetto.~~Donca no la ghe piase 128 2, 3 | lettere no scrive chi ha un pochetto d'inzegno.~~Marina lo ringrazia 129 3, 1 | maschera, ballar qualche pochetto,~~Zogar tutta la notte.~~~~~~ 130 4, 7 | novizza,~~Per véderve un pochetto a ranzignar la schizza.~~ 131 4, 10 | MARINETTA:~~~~Sonènela un pochetto. (A Zanetto.)~~~~~~ZANETTO:~~~~ 132 4, 11 | Siora? No sento gnente.~~Un pochetto più a forte. Sta recchia La pelarina Parte, Scena
133 3, 1| palossetto:~~Via che ti xe pochetto.~~Dai, tira, para,~~Saldi, I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
134 1, 2 | favorissa, le se retira un pochetto più in zo, e le ghe daga 135 1, 11 | Lustrissima sì. L'ho slargà un pochetto sotto i brazzi, come che Il poeta fanatico Atto, Scena
136 2, 7| tre zorni, che se magna pochetto.~OTT. Questa sera si farà Componimenti poetici Parte
137 Dia1 | Certo el xe un peso che un pochetto incomoda; ~Ma finalmente 138 Dia1 | me fa sto onor.~Vago un pochetto in Lombardia a viazar, ~ 139 Dia1 | scomenzà da zovene~A vederghe pochetto,~Ma ai occhi che xe deboli ~ 140 Dia1 | dir de sì.~Me scomenzo un pochetto a pasentar267. ~Togo in 141 TLiv | Piazza a spazzizar se va un pochetto, ~Vardando de la Sensa ogni Il povero superbo Atto, Scena
142 2, 11| sincera:~~Ho da fare un pochetto, e la mia figlia~~Dar non Il prodigo Atto, Scena
143 1, 6| bottoni d'arzento e anca un pochetto de guarnizion. Vorave farme 144 1, 8| tempo in qua el me li fa un pochetto penar, ma el farà per tegnirme 145 1, 9| el zerman me despiase un pochetto de più. L'ho fatta vegnir 146 1, 11| senta, che discorreremo un pochetto. (va a prender due sedie, 147 1, 14| lasseme goder in pase sto pochetto de ben.~DOTT. Sono venuto 148 1, 15| trattar co le donne. Un pochetto de fortuna che gh'abbia, 149 3, 11| in tel so graner me un pochetto da sospettar. Da qua avanti Il tutore Atto, Scena
150 3, 7| favorissa de retirarse per un pochetto.~ROS. Ah caro signor Pantalone, La serva amorosa Atto, Scena
151 2, 4 | preme.~Pantalone: Gh'ho un pochetto da far. No posso trattegnirme.~ 152 2, 4 | posso in verità. Gh'ho un pochetto da far.~Lelio: Che cosa Il servitore di due padroni Atto, Scena
153 1, 9 | TRUFFALDINO Ho spasseggià un pochetto, perché me passasse la fame. ~ 154 2, 14 | grazie per devertirme un pochetto; tremo ancora dalla paura. 155 3, ul | Che dici? ~TRUFFALDINO Un pochetto de flemma. Sior Florindo, Sior Todero brontolon Atto, Scena
156 1, 6 | bontà de dirme, che semo un pochetto parenti.~TOD. Se fussimo 157 1, 11 | cosse se giusta; e quel pochetto de amaro che s'ha sofferto, 158 2, 12 | Veramente giera andada un pochetto in collera; ma ho pensà 159 2, 14 | via, che la se ferma un pochetto. (la trattiene)~MARC. No, 160 3, 5 | e Cecilia se n'ha avù un pochetto per mal. Siora Marcolina, 161 3, 7 | La me lassa chiappar un pochetto de fià. Tutte ste cosse Il teatro comico Atto, Scena
162 2, 6 | contentela, che me ferma un pochetto con ela, o vorla, che vaga L'uomo di mondo Atto, Scena
163 1, 7| Me mariderò co sarò un pochetto in ti ani; voggio goder 164 2, 12| col popolo, e storzer un pochetto el collo co se passa arente 165 2, 15| sconcerto). (da sé)~MOM. (Son un pochetto intrigà, ma me caverò fora). ( 166 2, 18| Leonora, e pur la me un pochetto de suggizion. Cossa mo vuol 167 3, 15| MOM. La gh'ha pensà un pochetto tardi, ma la xe a tempo.~ Il vecchio bizzarro Atto, Scena
168 3, 7 | Adesso bisogna che fazza un pochetto alla volta.~FLA. Per far La vedova scaltra Atto, Scena
169 3, 2 | stamattina gh'ho parlà con un pochetto de caldo; i omeni bisogna I mercatanti Atto, Scena
170 2, 14| giuoco, mi divertirei un pochetto). (da sé)~GIANN. Signor La moglie saggia Atto, Scena
171 2, 12| una sedia.~BRIGH. Eh! un pochetto.~COR. Non ha favorito di 172 2, 12| BRIGH. (El ghe despiase un pochetto quel dormir sola).~COR. I puntigli domestici Atto, Scena
173 1, 7| servitor, gh'ha despiasso un pochetto, e credo che gh'abbia despiasso, 174 1, 11| per torve spasso, me un pochetto de lazzo.~COR. No certo, 175 2, 6| la perdona se son stà un pochetto tardi a vegnir. Gh'aveva
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License