grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'arcadia in Brenta
    Opera, Atto, Scena
1 ARC, 3, 5| ma stamane~~Non ha due soldi da comprarsi un pane.~~~~~~ Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
2 1, 1 | sopratutto profittato~~Sedici soldi al mese per ducato.~~~~~~ Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
3 1, 5 | voglio star a giocare due soldi la partita con questo vecchio). ( 4 2, 12 | S'alza.)~TOGNINO: Tre soldi, signor Filippo.~FILIPPO: ( Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
5 1, 3 | grosse? El merlo da diese soldi. ~TOF. E vu, Lucietta?~LUC. 6 2, 10 | brazza de merlo da trenta soldi, e el ne l'ha pagà tre lire?)~ ~ La birba Atto, Scena
7 1, 3 | terno, el vôi zogar,~~Trenta soldi rischierò.~~~~~~ ~~~~ ~~~~~~ ~~~~ 8 2, 4 | canzonette,~~Ò fatto quattro soldi,~~E me son messa a far sto 9 2, Ult | posso;~~Vi do per dieci soldi il vaso grosso.~~A che serve? La bottega del caffè Atto, Scena
10 1, 1 | che io le compri quattro soldi di legna, e pur vuole bere 11 1, 2 | Mi sono avanzato quattro soldi, e coll'aiuto del mio padrone 12 1, 6 | barzelletta mi costerà due soldi.) (fa cenno ai giovani, Il bugiardo Atto, Scena
13 3, 3 | Pantalon, una lettera. Trenta soldi.7~PAN. Da dove?~POR. La 14 3, 3 | sarà da Napoli. Tolè trenta soldi. La molto grossa!~POR. 15 3, 3 | pare.~POR. La toga. Sette soldi.~PAN. Tolè, sette soldi.~ 16 3, 3 | soldi.~PAN. Tolè, sette soldi.~POR. Strissima.8 (parte)~ ~ ~ 17 3, 5 | PAN. A vu; gh'ho sette soldi. Bisogna che la vegna da Il buon compatriotto Atto, Scena
18 1, 1 | avesse da spender quei pochi soldi che ha)~ROS. No abbiè paura Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
19 1, 14 | vuol, scomenzando da diese soldi a testa, fina a diese zecchini, La buona madre Atto, Scena
20 1, 9(137) | antica, che valeva cinque soldi di Venezia, ed anche in 21 2, 1 | GIAC. No vadagno gnanca sie soldi al zorno.~AGN. Sto sior 22 2, 6(215) | vale sei lire e quattro soldi.~ 23 2, 17(243) | Trenta soldi.~ 24 Ult | a vegnir. Ve darò vinti soldi al zorno per carità. Magnéveli 25 Ult | Daniela)~LOD. (Oh, con vinti soldi al me marido). Patroni. ( La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
26 1, 15 | non do la mercanzia~~A chi soldi non mi .~~~~ ~~~ ~ ~~~~ La buona moglie Atto, Scena
27 1, 8 | piatto de sguazzeto e quatro soldi de pesce frito, e per pan, 28 1, 10 | tutti umiltà; co i gh’ha do soldi, no i se pol soffrir). ( 29 1, 10 | la polastra, quarantaotto soldi de vedèlo, che fa quatro 30 1, 10 | che fa quatro lire e otto soldi, do lire dei colombini fa 31 1, 10 | cinque, avanzano venticinque soldi, facciam di meno dei piccioni; 32 1, 10 | Una lira de vin, e diese soldi de pan.~OTT. Lasciamo stare 33 2, 4(22) | Moneta veneziana che vale 30 soldi.~ 34 2, 12 | miserabile; el gh’ha sti quatro soldi mal acquistai, e l’è capace 35 2, 22 | scaleter? Quei vinti o trenta soldi che volè spender, no xe 36 3, 1 | i se la bate senza i do soldi. E se se ghe dise: sutissimo44, 37 3, 1 | al d’ancuo co trenta soldi se va in Franza, e con un 38 3, 2(57) | I soldi rubati dalla scodella di 39 3, 18 | per el spasemo? Deme diese soldi, che ve ne vago a tior.~ La cameriera brillante Atto, Scena
40 1, 7 | guardarla)~BRIGH. I xe do soldi, sala?~OTT. Amico, ci siamo 41 1, 8 | della moneda e vien su do soldi. Ma ho paura che el ghe 42 1, 8 | caraffine de vin, quattro soldi de pan, e sie soldi per 43 1, 8 | quattro soldi de pan, e sie soldi per el companadego.~BRIGH. 44 1, 8 | nol ghe n'ha più, coi sie soldi che el m'ha da dar a mi, Il campiello Atto, Scena
45 2, 2 | contentava.~Lori i me dava vinti soldi al fior,~Ma con fadiga tanta,~ 46 3, 6 | ORSOLA Questi qua do soldi. Anca per ti.~DONNA PASQUA 47 3, 6 | GNESE Se volè i quatro soldi, mi ve i dago.~LUCIETTA, 48 3, 7 | s'infuriano a cercar i soldi; va parte della sémola in 49 3, 7 | terra; cercando se vi è soldi in terra, gridando e prendendosela 50 3, 8 | LUCIETTA Anzoletto, tre soldi.~ANZOLETTO Brava, brava!~ 51 3, 8 | dopo de le spese,~A vinti soldi, o trenta soldi al mese.~ 52 3, 8 | A vinti soldi, o trenta soldi al mese.~ZORZETTO E ho sentio La casa nova Atto, Scena
53 1, 10 | Lucietta: (Ih, ih! Lontan diese soldi de azze.) (porta la sedia La donna di governo Atto, Scena
54 2, 2 | guadagnare?~Con quattro, cinque soldi si sguazza allegramente!~ 55 4, 5 | soldo a dar principio, tre soldi a terminare.~FEL.~Come va Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
56 VEN, 1, 1| non piango, e non getto i soldi miei.~~Una certa canzone La donna vendicativa Atto, Scena
57 Pre | quattrocento cinquanta da lire sei, soldi quattro per ducato, e questi La donna volubile Atto, Scena
58 1 | Seimila ducati? Quanti soldi fanno?~PANT. Ti staressi 59 1 | siemille ducati in tanti soldi. Sastu che i fa più de settecento 60 1 | più de settecento mille soldi?~DIA. Già io non so contar Le donne gelose Atto, Scena
61 1, 6 | vintiquattro lire e sedese soldi.~LUG. Fe una cossa, sior 62 2, 3 | mia tentazion. Pagarave do soldi a saver chi la xe.~ ~ ~ 63 2, 16 | volto costa quattordese soldi. Menega li ha spesi ela, 64 3, 5 | mi el me brontola189 do soldi de aghi, e a culìa le scatole 65 3, 8 | ghe la fazzo cavar co do soldi.~LUG. Oh basta, la vederemo; Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
66 3, 4 | Che vol dir quaranta otto soldi de Bergamo.~BET. Per l'appunto.~ L'erede fortunata Atto, Scena
67 3, 14 | veneziani da lire sei e soldi quattro per ducato, di ragione La figlia obbediente Atto, Scena
68 1, 13 | vardar drio. Tolè.~CAM. Due soldi? A me due soldi?~BRIGH. 69 1, 13 | CAM. Due soldi? A me due soldi?~BRIGH. Cossa voleu che 70 1, 13 | avesse guadagnati a due soldi la volta starebbe fresca. ( 71 3, 7 | poi mi darà di mancia due soldi). (da sé, parte)~ARL. Sior 72 3, 10 | El bucintoro dai trenta soldi l’è licenzià.~OLIV. E la 73 3, 15 | tanto li stimemo, come diese soldi.~PANT. Ma perché no ghe 74 3, 15 | zecchini li stimè co fa i soldi, sarè pien de bezzi.~BRIGH. La finta ammalata Atto, Scena
75 3, 5 | per la febbre. Con dieci soldi busca trenta scudi. Avete Il frappatore Atto, Scena
76 1, 6 | Vussustrissima no gh’ha soldi in scarsela?~TON. Mi no Il giuocatore Atto, Scena
77 2, 17 | ARL. Quattordese, a cinque soldi.~PRIMO SERV. Oh via, giuocate Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
78 0, aut | mia Commedia, ecco dodici soldi nel tondo. Come, e da chi 79 0, aut | Meneghella, tira i dodici soldi del tondo; passano la mano, 80 0, aut | prima mano, tira quattro soldi dal tondo, e giuoca poi 81 0, aut | mano, tira ancor quattro soldi. I quattro che restano, 82 0, aut | si dice «un soldo, o due soldi, o tre ecc. chi vuol veder 83 0, aut | ciascheduno, e tira i quattro soldi dal tondo; ma questo premio 84 0, aut | dieci, quindici, o venti soldi». Qualche volta saranno 85 2, 2 | la facoltà de cinquanta soldi; se le vol, che li taggia, 86 2, 2 | de vergogna! Gnanca vinti soldi in scarsella no volè, che 87 2, 2 | posti)~MARTA Mettemo suso do soldi per omo. Semo in diese; 88 2, 2 | che se invida più de do soldi.~MARTA Tanto fa, che lassemo 89 2, 3 | BASTIAN Tiremo tredese soldi; e quel soldo chi vol véder 90 2, 3 | véder la mia carta. (tira i soldi dal piatto)~MARTA Nualtri 91 2, 3 | soldeto per omo. (mettono due soldi in piatto)~ANZOLETTO Nu 92 2, 3 | mettono di nuovo i loro due soldi nel tondo, fuori di Domenica 93 2, 3 | nualtri. (prende i quattro soldi)~MARTA (Mo i compatisso, 94 2, 3 | doverla lassar). (mettendo i soldi nel piatto)~DOMENICA (Busiaro!) ( 95 2, 3 | ELENETTA Siora sì. (raccoglie i soldi) Tirè sette soldi. (ad Agostino 96 2, 3 | raccoglie i soldi) Tirè sette soldi. (ad Agostino che li tira 97 2, 3 | so carta?~DOMENICA Sette soldi, seu sordo?~MOMOLO Mora 98 2, 3 | crepa la gnagnera: sette soldi. (mette i soldi in piatto)~ 99 2, 3 | gnagnera: sette soldi. (mette i soldi in piatto)~DOMENICA Che 100 2, 3 | se vòi buttar via sette soldi. qua, qua.(prende 101 2, 3 | Cossa?~BASTIAN Sti sette soldi?~ALBA Per mi, che 'l ghe 102 2, 3 | de gusto! Ecco qua sette soldi. (li mette)~DOMENICA Questo 103 2, 3 | andasse a invidar sette soldi? Se vede, che la gh'ha dei 104 2, 3 | ghe ne fa. Son qua, diese soldi, compare Bastian.~BASTIAN 105 2, 4 | Ad Alba. Tira i sette soldi)~ ~ ~ La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
106 2, 10 | formaggier nol ghe tre soldi. ~ANSELMO Andate a intender 107 3, 3 | roba che non vale tremila soldi.~ANSELMO Come non vale tremila 108 3, 3 | ANSELMO Come non vale tremila soldi?~PANTALONE (Bella da galantomo!).~ 109 3, 4 | luse da óggio che val soldi. ~ANSELMO Oimè! non è il Il festino Atto, Scena
110 2, 2 | tale e quale com'è;~~Due soldi pel tabacco non mi tengo Le femmine puntigliose Atto, Scena
111 1, 4 | nobili, ma che gh'ha dei soldi.~Donna Rosaura - Signor Gli innamorati Atto, Scena
112 1, 4 | in Milano, quarantacinque soldi di buona moneta. (parte)~ ~ La locandiera Atto, Scena
113 1, 8 | MARCHESE: Costoro hanno quattro soldi, e li spendono per vanità, La madre amorosa Atto, Scena
114 3, 7 | mille ducati non sono mille soldi.~NOT. A proposito di mille Le massere Atto, Scena
115 2, 6 | gazetta?~~Gh'aveva trenta soldi, che mi i aveva sunai,~~ 116 2, 9 | RAIMONDO:~~~~Eccovi trenta soldi.~~~~~~ROSEGA:~~~~Grasso 117 5, 1 | trovo che i me cressa sie soldi de salario.~~~~~~MENEGHINA:~~~~ Il matrimonio per concorso Atto, Scena
118 1, 3 | PAND. Tenete. (gli due soldi)~GARZ. (Due soldi!) Viene 119 1, 3 | due soldi)~GARZ. (Due soldi!) Viene da Londra vossignoria?~ 120 1, 3 | imparato a regalare due soldi?~PAND. E voi dove avete 121 1, 3 | parte, ma una mancia di due soldi avvilisce chi la fa, e mortifica 122 1, 3 | la riceve. (getta i due soldi per terra, e parte)~ ~ ~ ~ 123 1, 8 | tanto l'ora. Ventiquattro soldi di Francia la prima ora, 124 1, 8 | Francia la prima ora, e venti soldi per ogni ora che seguita.~ 125 1, 8 | di Venezia! con quaranta soldi di Francia, mi serve dalla 126 1, 11 | vi vogliono ventiquattro soldi di Francia per la prima 127 2, 2 | questi giardini: con due soldi si possono leggere tutti 128 2, 3 | solamente?~TRAV. Ecco due soldi.~STAM. Ho capito, aspetterò Componimenti poetici Parte
129 Dia1 | a casa;~Pago i mi diese soldi, e l’entrar della porta,~ 130 Dia1 | e giusto,~No lo diese soldi, ma el saver, e1 bon gusto. ~ 131 Dia1(74) | Moneta che vale due soldi.~ Il prodigo Atto, Scena
132 1, 6 | TRUFF. Sie zecchini quanti soldi fali?~COL. Questo conto 133 1, 6 | zecchini, né le lire, né i soldi. Lascia fare a me, che col Il quartiere fortunato Parte, Scena
134 3, 3 | BELL.~~~~Entrata e soldi,~~Tutto vi donerò.~~~~~~ Il ricco insidiato Atto, Scena
135 4, 7 | Per quanto?~~~~~~CON.~~~~Soldi trenta.~~~~~~SAN.~~~~Trenta 136 4, 7 | trenta.~~~~~~SAN.~~~~Trenta soldi a una giovane della mia Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
137 3, 2 | potrei dare nemmeno ottomila soldi.~FULGENZIO: E come intendereste I rusteghi Atto, Scena
138 2, 5 | o vusto, che te daga do soldi? Mi me taccava ai do soldi.~ 139 2, 5 | soldi? Mi me taccava ai do soldi.~SIMON E mi? sunava le boneman50, La serva amorosa Atto, Scena
140 2, 5 | Se l'indovini, ti do due soldi.~Arlecchino: Èla fursi...~ Il servitore di due padroni Atto, Scena
141 1, 7 | Se podess vadagnar diese soldi) (osservando il Facchino). 142 1, 7 | FLORINDO Eccoti cinque soldi (gli mette una moneta in 143 1, 9 | zorno de più, i è trenta soldi al mese; no l'è gnanca vero 144 1, 15 | FACCHINO Semo d'accordo trenta soldi. ~BEATRICE Andate, che vi La sposa persiana Atto, Scena
145 3, 1(8) | valore antico di lire sei, e soldi quattro per ducato~ L'uomo di mondo Atto, Scena
146 1, 5 | Tolè, sier facchin, diese soldi. Ve basteli?~TRUFF. A mi 147 1, 5 | basteli?~TRUFF. A mi diese soldi? Diese soldi a un omo della 148 1, 5 | A mi diese soldi? Diese soldi a un omo della mia sorte?~ 149 1, 5 | Animo; tiolè sti vinti soldi, e andè a bon viazo.~TRUFF. 150 2, 7 | che la pagherè diese soldi alla lira; ma sora tutto 151 2, 7(53) | Il terzo di novanta soldi, cioè trenta.~ 152 2, 7(55) | Trenta soldi.~ 153 2, 7(56) | Otto soldi.~ 154 2, 7(57) | Cinque soldi.~ 155 2, 7(59) | Venti soldi.~ Il vecchio bizzarro Atto, Scena
156 1, 15 | qualche volta de robar do soldi, e non avè riguardo a infamarli La villeggiatura Atto, Scena
157 1, 3 | mi son restati che dieci soldi.~LAV. Bravo, don Riminaldo, 158 1, 3 | non aver altro che dieci soldi.~CIC. Guadagnatemi questi, 159 1, 3 | risparmiateli quei dieci soldi. Siamo fra voi e me, che I mercatanti Atto, Scena
160 1, 6 | contentarmi sino di trenta soldi. Eppure ho fatto duemila L'impresario di Smirne Atto, Scena
161 3, 4 | persona io non dar trenta soldi. (a Carluccio) Bella Bolognese, 162 5, 4 | ho dovuto spendere trenta soldi del mio.~PASQUAL. Via, per 163 5, 4 | PASQUAL. Via, per trenta soldi non vi fate scorgere.~TOGN. La putta onorata Atto, Scena
164 1, 13 | giudizio, sta doneta, sti do soldi de formagio41, ghe lo farà 165 2, 18 | m’ha imprestà cinquanta soldi che me mancava. Ho podesto 166 3, 1 | quel che fa i altri. Sedese soldi per ducato el primo mese, 167 3, 1 | ducato el primo mese, e do soldi per ducato i altri mesi 168 3, 1 | tanto bisogna pagar i sedese soldi per ducato del primo mese.~ 169 3, 2 | fatto el negozio de sedese soldi per ducato el primo mese, 170 3, 2 | ducato el primo mese, e do soldi i altri mesi per un anno.~ 171 3, 12 | viglietti, siore maschere; diese soldi per uno, e el pagador avanti, 172 3, 12(88) | Due soldi.~ 173 3, 13 | pomi cotti. (gli due soldi)~RAG. A prender i viglietti,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License