grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'avaro
    Atto, Scena
1 0, aut | avendo il dottissimo Conte Gasparo Gozzi tradotta dal Francese, Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
2 Per | PERSONAGGI~ ~Sior GASPARO senser.~Siora TONINA moglie 3 Per | Siora TONINA moglie de sior Gasparo.~RIOSA serva.~Sior RAIMONDO 4 Per | rappresenta in casa di sior Gasparo.~ ~ ~ ~ 5 1, 3 | amigo, da un certo sior Gasparo senser.~CEC. Oh sior Gasparo 6 1, 3 | Gasparo senser.~CEC. Oh sior Gasparo lo cognosso, el mario de 7 1, 3 | so fia a disnar da sior Gasparo, e che ghe andemo anca nu, 8 1, 3 | E se siora Tonina e sior Gasparo che me cognosse, i ne scoverzirà... ( 9 1, 3 | Raimondo, e po subito da sior Gasparo, e magneremo, e rideremo, 10 1, 4 | Cossa voleu che diga sior Gasparo e siora Tonina?~LISS. La 11 1, 4 | tor.~CEC. Sì ben, co sior Gasparo lo sa, co siora Tonina xe 12 1, 4 | Ghe sala andar da sior Gasparo?~CEC. Oh sì, ghe so andar.~ 13 1, 5 | so pare, in casa de sior Gasparo sanser, e i voleva che ghe 14 1, 6 | Xelo fora de casa sior Gasparo?~TON. Sior Gasparo? Che 15 1, 6 | sior Gasparo?~TON. Sior Gasparo? Che bisogno ghe xe che 16 1, 6 | bisogno ghe xe che disè sior Gasparo? Se dise el patron.~RIO. 17 1, 7 | SCENA SETTIMA~ ~Gasparo e dette.~ ~GASP. Siora sì 18 1, 7 | Ve voggio ben, ma... sior Gasparo...~GASP. Gh'andereu, o no 19 1, 7 | deventà ben economo, sior Gasparo. Una volta no geri miga 20 1, 7 | Via, andemo co volè. (a Gasparo)~GASP. Andè pur, mi bisogna 21 1, 7 | diavolo diseu?~TON. Sior Gasparo, se me n'accorzo!~GASP. 22 1, 7(31) | Tonina dice e l'amor... e Gasparo risponde  no ghvanti,   23 1, 8 | SCENA OTTAVA~ ~Gasparo solo.~ ~GASP. Ghe voggio 24 1, 9 | Lissandro?~LISS. Son mi, compare Gasparo. Cossa feu! Steu ben?~GASP. 25 1, 9 | LISS. Ma scuseme, sior Gasparo, fe molto mal.~GASP. Oh! 26 1, 10 | gh'he da intender che Gasparo l'invidava a disnar? E cossa 27 1, 10 | mette via la chiave di Gasparo) Oh, se la me va ben l'ha 28 1, 11 | SCENA UNDICESIMA~ ~Gasparo e detto.~ ~GASP. No gh'è 29 1, 11 | col sarà andà via). Sior Gasparo, a rivéderse. (andando per 30 1, 12 | SCENA DODICESIMA~ ~Gasparo solo.~ ~GASP. Me despiase 31 1, 13 | LISS. Gh'astu ditto da sior Gasparo?~GARZ. Sior sì, da sior 32 1, 13 | GARZ. Sior sì, da sior Gasparo.~LISS. Gh'astu parlà de 33 1, 14 | LISS. Qua, qua, da sior Gasparo. Lo cognosseu sior Gasparo 34 1, 14 | Gasparo. Lo cognosseu sior Gasparo sanser?~OSTO Lo cognosso 35 1, 14 | Nol ghe xe in casa sior Gasparo?~LISS. Nol ghe xe; el m' 36 1, 14 | No disè mal; e che sior Gasparo se fazza onor.~OSTO No la 37 1, 14 | portar a sta caìa de sior Gasparo, ma no voria mo gnanca rovinarlo). ( 38 1, 14 | della scala)~LISS. E sior Gasparo pagherà. (parte per la porta 39 2, 1 | spalle de quel caìa de sior Gasparo. Son contento almanco, che 40 2, 1 | perché me preme che sior Gasparo se fazza onor. Ma gh'ho 41 2, 2 | soddisfazion che gh'averà sior Gasparo e siora Tonina...~CATT. 42 2, 2 | amigon?~LISS. Ghe dirò. Sior Gasparo e siora Tonina i xe andai 43 2, 2 | considerazion. La vede ben: sior Gasparo fa el senser...~RAIM. Eh 44 2, 2 | Cossì è?~CATT. Vedo che sior Gasparo e siora Tonina no vien mai. 45 2, 2 | vorla mai che diga sior Gasparo e siora Tonina? La ghe vorria 46 2, 4 | allegra)~CEC. Cossa xe de sior Gasparo e de siora Tonina, che no 47 2, 5 | stamattina?~LISS. Ghe dirò: sior Gasparo xe da sior Bernardin Zoccoletti 48 2, 5 | sior Gaspar?~LISS. Sior Gasparo gh'ha el mazor travaggio 49 2, 7 | brindese... alla salute de sior Gasparo.~TUTTI Evviva. (tutti prendono 50 2, 8 | ti vedessi a vegnir sior Gasparo, e se ti lo vedi da lontan, 51 2, 8 | voria che i incontrasse sior Gasparo sulle scale. (I Servitori 52 2, 8 | LISS. No, pagherà sior Gasparo.~CAFF. Non occorr'altro. ( 53 2, 8 | Sior patron. Ho visto sior Gasparo e siora Tonina). (piano 54 2, 9 | SCENA NONA~ ~Gasparo in tabarro, Tonina in zendale. 55 2, 9 | Saveu qualcossa vu? (a Gasparo)~GASP. No saveu che gh'avemo 56 2, 9 | ste galanterie.~TON. Sior Gasparo, mi non ho volesto dir gnente 57 2, 10 | signor.~TON. Chi èlo? (a Gasparo)~GASP. Mi no so. (a Tonina)~ 58 2, 10 | Tonina)~OSTE Xela ela sior Gasparo?~GASP. Son mi per servirla.~ 59 2, 10 | de mi.~TON. De cossa? (a Gasparo)~GASP. Signor, mi no gh' 60 2, 10 | fallo.~OSTE No xela ela sior Gasparo sanser?~GASP. Son mi seguro.~ 61 2, 10 | xe l'odor che sentiva. (a Gasparo, con sdegno)~GASP. Mi ve 62 2, 10 | TON. Tre donne! (contro Gasparo fieramente) L'ho ditto; 63 2, 10 | ve fe nasar? Paghèlo. (a Gasparo)~GASP. Tasè. (a Tonina)~ 64 2, 10 | Aveu magnà? Paghèlo. (a Gasparo)~GASP. Ma tasi, che te casca 65 2, 10 | mario! (a Tonina)~OSTE Sior Gasparo, no so cossa dir, me despiase... 66 2, 10 | deghe quel che ghe vien. (a Gasparo)~GASP. Ve digo che matto 67 2, 10 | posate)~TON. Cossa dìsela? (a Gasparo)~GASP. Son fora de mi.~TON. 68 2, 11 | SCENA UNDICESIMA~ ~Gasparo, il Caffettiere, poi Riosa~ ~ 69 2, 11 | muggier.~CAFF. Patron, sior Gasparo.~GASP. Cossa ghsior?~ 70 3, 1 | camera o sia sala in casa di Gasparo col solito tavolino, sul 71 3, 2 | siora Tonina. Gh'èlo sior Gasparo?~TON. Sior no, nol gh'è. ( 72 3, 2 | TON. Nol ghe xe, sala, sior Gasparo. (con sprezzatura)~LISS. 73 3, 2 | per un interesse da sior Gasparo...~TON. E avè lassà qua 74 3, 2 | fatto st'onor.~LISS. Sior Gasparo xelo stà a casa a disnar?~ 75 3, 2 | qua per accidente; sior Gasparo no me l'ha domandada, e 76 3, 2 | fevimo certi conti co sior Gasparo, me recordo che l'ho messa 77 3, 2 | da sé) La senta... Sior Gasparo no ghe n'ha colpa... sta 78 3, 4 | SCENA QUARTA~ ~Riosa, poi Gasparo con seguito di varie persone.~ ~ 79 3, 4 | Coss'è sto negozio? (a Gasparo)~GASP. Zitto, no disè gnente 80 3, 6 | Bisogna donca che sior Gasparo l'abbia avuda elo.~TON. 81 3, 6 | Nol xe gnancora vegnù sior Gasparo?~TON. Gnancora.~LISS. (Vorave 82 3, 6 | sé, ridendo)~LISS. E sior Gasparo mo coss'alo ditto elo a 83 3, 6 | Lissandro.~LISS. Ghe dirò: sior Gasparo per so grazia l'ha mandà 84 3, 7 | Semo boni amici de sior Gasparo, e semo pieni d'obligazion.~ 85 3, 10 | per una festa da ballo.~ ~Gasparo in maschera in bautta, e 86 3, 10 | Ah! Ah! Coss'è sta cossa? Gasparo in un canto, mascherato, 87 3, 10 | stimo che no se vede sior Gasparo.~RAIM. (Passeggia sbuffando) 88 3, 10 | maschere, arriva vicina a Gasparo) E cussì, siora mascara, 89 3, 10 | Senza dirme gnente! (piano a Gasparo)~GASP. Tasè; no disè gnente 90 3, 10 | gh'ha ditto gnente sior Gasparo? (a Tonina)~TON. Cossa diseu? 91 3, 10 | nell'occhio, accostandosi a Gasparo)~TON. Via, con licenza dei 92 3, 10 | Intanto Raimondo si accosta a Gasparo; siedono vicini, si parlano 93 3, 10 | applaudiscono al minuetto. Gasparo batte le mani, e ride.)~ ~ ~ ~ 94 3, 11 | Sior patron... (forte verso Gasparo, ma da lontano)~TON. Cossa 95 3, 11 | RAIM. (Domanda piano a Gasparo, ed egli fa cenno che non 96 3, 11 | TON. (Si alza, e corre da Gasparo) Che voggia che ve xe vegnù 97 3, 11 | che no conosso. (ironica, Gasparo la saluta ridendo) Vegnirala 98 3, 12 | TON. Mi no lo cognosso. (Gasparo freme, Bortolo e Cattina 99 3, 12 | la passa per so muggier. (Gasparo freme, e si alza)~TON. Coss' 100 3, 12 | mascara, cossa diseu? (a Gasparo, fremendo)~LISS. Xelo el 101 3, 12 | no ghgnente de mal. (a Gasparo, ridendo)~GASP. (Fa cenno 102 3, 13 | se ve basta l'ànemo. (a Gasparo)~ZAN. Se le me permette...~ 103 3, 14 | siora Cecilia. (sottovoce. Gasparo e Tonina non possono lasciar 104 3, 14 | Cossa gh'oio ditto? (a Gasparo e Tonina)~RIO. (Siestu maledìa! 105 Ult | porto. Xe vero che sior Gasparo ha pagà el nolo, ma el xe 106 Ult | TUTTI Bravo, bravo. (a Gasparo, e danno la battarella a 107 Ult | poveretto, che el resta. (a Gasparo)~GASP. Cossa dìsela, sior La buona madre Atto, Scena
108 1, 4 | Bisogna che sappiè, che sior Gasparo Latughetta... El cognossè 109 1, 4 | Latughetta... El cognossè sior Gasparo Latughetta.~MARG. Sì, lo 110 1, 4 | cognosso.~NICOL. Vedèu? Sior Gasparo el xe uno che pratica, che 111 1, 4 | per insonio61.~MARG. Sior Gasparo xe un zovene che gh'ha el 112 1, 4 | NICOL. Credemio che sior Gasparo la sposa?~MARG. Vu saverè 113 1, 4 | putei? Me l'ha sior Gasparo, e lo so portar, e lo voggio 114 1, 9 | che te l'avesse mandà sior Gasparo.~DAN. Oh, a sior Gasparo 115 1, 9 | Gasparo.~DAN. Oh, a sior Gasparo da un pezzo in qua no ghe 116 1, 9 | casa sior Nicoletto, sior Gasparo no xe più quelo, fia mia.~ 117 1, 9 | brazzolar133.~LOD. Sior Gasparo a bon conto el gh'aveva 118 2, 17 | ha menà in sta casa? Sior Gasparo Latughetta, un zogador, 119 3, 1 | vien nissun.~NICOL. Sior Gasparo ghe vienlo più?~LOD. Oh, Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
120 Pre | delle Lettere del Conte Gasparo Gozzi, opera veramente degna 121 1, 1(1) | Le opere del Conte Gasparo Gozzi.~ De gustibus non est disputandum Atto, Scena
122 Per | Potenza.~DON PACCHIONE~Il Sig. Gasparo Barozzi.~IL CONTE RAMERINO~ 123 Bal | Parma e Piacenza.~~~~Il Sig. Gasparo Caccioni.~~~~~~La Sig. Elisabetta Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
124 VEN, PER | Sig. Antonia Guidi.~Il Sig. Gasparo Caccioni.~Il Sig. Gasparo 125 VEN, PER | Gasparo Caccioni.~Il Sig. Gasparo Angelini.~Il Sig. Gaudenzio 126 VEN, PER | nova invenzione del Sig. Gasparo Caccioni.~La Scena è d'invenzione L'impostore Atto, Scena
127 Ded | ILLUSTRISSIMO~SIGNOR CONTE~GASPARO GOZZI~ ~Se mai ho desiderato La mascherata Opera, Atto, Scena
128 MAS, PER | Sig. Antonia Guidi.~Il Sig. Gasparo Caccioni.~Il Sig. Gasparo 129 MAS, PER | Gasparo Caccioni.~Il Sig. Gasparo Angelini.~Il Sig. Gaudenzio 130 MAS, PER | nova invenzione del Sig. Gasparo Caccioni.~ ~ ~ Componimenti poetici Parte
131 Dia1 | ALTRA RISPOSTA~del Signor Gasparo Gozzi in lingua veneziana Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
132 ROV, PER | Sig. Antonia Guidi.~Il Sig. Gasparo Caccioni.~Il Sig. Gasparo 133 ROV, PER | Gasparo Caccioni.~Il Sig. Gasparo Angelini.~Il Sig. Gaudenzio 134 ROV, PER | nova invenzione del sig. Gasparo Caccioni.~ ~Il Vestiario La villeggiatura Atto, Scena
135 0, per | PERSONAGGI~ ~Don GASPARO~Donna LAVINIA sua moglie~ 136 0, per | di villeggiatura di don Gasparo.~ ~ 137 1, 1 | conversazione in casa di don Gasparo.~ ~Don Riminaldo che taglia 138 1, 3 | poi, che serve? Con don Gasparo siamo amici. Amico del marito, 139 1, 4 | che dispiacciono. Se don Gasparo volesse fare a mio modo... 140 1, 4 | LAV. Gran dire che con don Gasparo non si vada d'accordo mai!~ 141 1, 5 | Donna Lavinia, poi Don Gasparo da cacciatore, collo schioppo 142 1, 6 | SCENA SESTA~ ~Don Gasparo, poi la Menichina e la Libera.~ ~ 143 1, 6 | favoriscono.~LIB. Signor don Gasparo, che dic'ella? Io sono una 144 2, 1 | parlo con altri che con don Gasparo e con don Eustachio.~LIB. 145 2, 1 | Eustachio.~LIB. Io con don Gasparo qualche volta, perché è 146 2, 1 | mangieranno, perché don Gasparo loro da mangiare, ma 147 2, 1 | dispiace ch'è poco.~LIB. Se don Gasparo ce ne donerà dell'altro, 148 2, 4 | siamo qui trattati da don Gasparo, amico nostro.~LIB. Lo tenghi 149 2, 4 | non lo faccia vedere a don Gasparo.~MEN. Lo mandi a regalare 150 2, 5 | e Don Riminaldo, poi Don Gasparo.~ ~EUS. Son godibili queste 151 2, 5 | in cucina.~RIM. Ecco don Gasparo. Doniamolo a lui, che ci 152 2, 5 | disgraziato.~RIM. Signor don Gasparo, compatite l'ardire. Ci 153 2, 5 | aver vendute?~EUS. Caro don Gasparo, accettatele da noi; graditele, 154 2, 12 | poi Don Riminaldo e Don Gasparo.~ ~RIM. Caro amico, non 155 2, 13 | tutte due. Ecco qui don Gasparo.~LIB. Zitto. (parte)~MEN. 156 2, 14 | Don Ciccio come sopra, Don Gasparo~con due spade, due cappelli 157 2, 14 | e poi? (fa come dice don Gasparo)~GASP. Tenete questa spada 158 3, 1 | vedere nemmeno.~RIM. Don Gasparo per altro m'ha detto che 159 3, 10 | SCENA DECIMA~ ~Don Gasparo e detta.~ ~GASP. Siete qui? 160 3, 10 | Fatemi un piacere, don Gasparo; ve lo domando per grazia, 161 3, 11 | SCENA UNDICESIMA~ ~Don Gasparo solo.~ ~GASP. Dice che ha 162 3, 13 | due legni; e ora con don Gasparo abbiamo fatto la distribuzione 163 3, 13 | Florida, don Mauro, don Gasparo e don Ciccio, se vorrà venire.~ 164 3, 14 | qua si parta, vuole don Gasparo che si complimenti don Ciccio, 165 3, 17 | de' quali in mezzo.~ ~Don Gasparo, Donna Florida, Don Paoluccio, 166 3, 17 | dispiacesse di disgustar don Gasparo... ma da lui si può venir 167 3, 18 | ora la villeggiatura? Don Gasparo, che dite voi?~GASP. Io Il viaggiatore ridicolo Atto, Scena
168 Att | Sig. Aurora Grazzini e Sig. Gasparo Bonucci.~~  ~ ~ ~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License