L'amante di sé medesimo
    Atto, Scena
1 2, 11 | Soffrite un giorno solo lontan da questo tetto,~~E poi L’apatista Atto, Scena
2 1, 3 | pochissimo il danaro.~~Tanto è lontan ch'io peni seco a spartire 3 2, 5 | LAVINIA:~~~~Andate dunque lontan di qua.~~~~~~PAOLINO:~~~~ L'avventuriere onorato Atto, Scena
4 1, 6 | scritto.~AUR. Non lo sapete? Lontan dagli occhi, lontan dal 5 1, 6 | sapete? Lontan dagli occhi, lontan dal cuore, ne avrà ritrovato I bagni di Abano Atto, Scena
6 2, 6 | Farfarello, Gambastorta,~~Va lontan da' miei confini.~~Ma se La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
7 3, 16 | volesse, el partido no saria lontan. Se cognossemo che è qualche La birba Atto, Scena
8 1, 3 | mi digo che vôi che andè lontan,~~Perché se no dopererò 9 1, 4 | Bulogna.~~~~~~LIND.~~~~Steme lontan, no me tacchè la rogna.~~~~~~ ~~~~ ~~~~~~ 10 2, Ult | lunghin la mano;~~Chi è da lontan, mi getti il fazzoletto.~~ La bottega da caffè Atto, Scena
11 1, 2 | le man,~~Se ghe scampa da lontan,~~E i se lassa col brusor.~~ ~~~~~~ 12 2, 2 | Sangue de diana!~~Tanto lontan? Damelo, va in bottega,~~ 13 2, 3 | mia mente,~~Sì ben che son lontan, ghe stago arente.~~ ~~Quando Il bugiardo Atto, Scena
14 2, 12 | se per esser stà arlevà lontan da mi, no avè imparà a respettarme, 15 3, 13 | te voggio più veder; vame lontan dai occhi, come te scazzo 16 3, 13 | dai occhi, come te scazzo lontan dal cuor. (parte)~LEL. Scellerate Il buon compatriotto Atto, Scena
17 2, 6 | pampaluga. Bergamo no xe lontan centomile mia da Venezia, 18 3, 20 | via, e de portar la spuzza lontan de qua.~PANT. Xelo andà Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
19 2, 8 | Gasparo, e se ti lo vedi da lontan, avviseme. (piano al Garzone)~ 20 2, 8 | Anderemo via per la corte. Xeli lontan?) (al Garzone)~GARZ. (I 21 2, 9 | La tira i tonfi80 tre mia lontan). (prende il tabarro e parte)~ Amor contadino Atto, Scena
22 2, 13 | cordoglio;~~Ma tu stammi lontan, ch'io non ti voglio.~~ ~~ La buona madre Atto, Scena
23 2, 14 | lontana, e siede)~LUN. Cussì lontan la se tira?~GIAC. Ghe vedo 24 3, 7 | gnancora a tornar.~MARG. Xe lontan, sala, dove che la xe andada.~ 25 3, 8 | andada in t'un servizio poco lontan.~AGN. Tornerala presto?~ 26 3, 12 | obbediente a so madre, tanto lontan da le pratiche, tanto fora 27 3, 15 | la vedo, scampo tre mia lontan.~AGN. Perché gh'avèu chiapà La buona figliuola maritata Atto, Scena
28 1, 9 | viaggio per fenir. No star lontan;~~Cara figlia abbracciar 29 2, 6 | novità,~~Far che vada costei lontan di qua.~~~~~~LUC.~~~~Ah, La buona figliuola Atto, Scena
30 1, 15 | Vorrei che se ne andasse~~Lontan le mille miglia.~~Non solo 31 2, 6 | vissasà.~~Se nemigo star lontan,~~Trinch vain Lanzman,~~ 32 3, 10 | non temete,~~Non è molto lontan: la vederete.~~~~~~CAV.~~~~ La buona moglie Atto, Scena
33 1, 8 | certe bulae, che se usa lontan de qua, a Venezia no le 34 2, 3 | stora saressi un pezzo lontan de qua.~LEL. In Levante 35 3, 17 | ti?~PASQUAL. Giera poco lontan.~BETT. Astu abuo paura? 36 3, 20 | mario?~BETT. El giera poco lontan.~PANT. Perché la paura l’ Buovo d'Antona Atto, Scena
37 2, 1 | Egli mi aspetta~~Poco lontan di qua,~~E vogliamo passare 38 2, 9 | poverino,~~Mentre è poco lontan dal mio molino.~~~~~~CECC.~~~~( Il cavaliere giocondo Atto, Scena
39 1, 8 | Tutti questi paesi molto lontan non sono.~~~~~~POSS.~~~~ 40 2, 3 | viaggiare ancor io. Andrò in lontan paese;~~Voi resterete sola La cameriera brillante Atto, Scena
41 1, 5 | Mi m'ho retirà fra terra, lontan dai strepiti, perché me 42 1, 5 | permettete.~PANT. Li aspèttela da lontan?~OTT. Da Treviso li aspetto.~ 43 1, 8 | adesso; el pol esser poco lontan.~TRACC. Rèstelo qua a disnar?~ Il campiello Atto, Scena
44 2, 5 | Zorzi, Zorzi, ghe vedo da lontan.~Culìa la te vol ben.~ZORZETTO 45 4, 4 | patto, che el me staga da lontan».~CAVALIERE «Vi rispondo Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
46 CAR, 1, 2| Egli procura~~Tener tutti lontan da questa casa~~Col pretesto La casa nova Atto, Scena
47 1, 10 | responde.~Lucietta: (Ih, ih! Lontan diese soldi de azze.) (porta 48 2, 6 | disemo gnente. El tinelo lontan, no la sentirà. Femoghe 49 2, 7 | in testa, che el sia poco lontan. ~Meneghina: Credemio? ~ La cascina Atto, Scena
50 1, 8 | Se siete avvelenato,~~Lontan col vostro fiato~~State 51 2, 3 | COST.~~~~La mia bella non è lontan di qui.~~~~~~LAV.~~~~Sa 52 3, 8 | parlar l’ascolto...~~Starò lontan). (da sé)~~~ ~~~~~PIPPO~~~~( Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
53 SPI, 2, 5| E certo, nell'amarlo, lontan non lo bramaste.~~Che torni 54 SPI, 2, 5| FLO.~~~~Oibò! siete lontan dal vero.~~~~~~CON.~~~~Dunque Il contrattempo Atto, Scena
55 2, 15 | parla de uno che se crede lontan, e el se gh'ha da visin. La conversazione Atto, Scena
56 1, 10 | Sandrino~~Non può stare lontan da quel visino.~~~~~~SAN.~~~~ La donna di governo Atto, Scena
57 1, 1 | Andrei le mille miglia lontan dalla sua porta.~VAL.~Chi 58 1, 3 | Guai a me s'ella andasse lontan da queste soglie!~Per meglio Le donne curiose Atto, Scena
59 3, 2 | spese. Dalle donne ghe stago lontan, e in fatti ho procurà de I due gemelli veneziani Atto, Scena
60 3, 11 | morire.~ZAN. No la crede? Lontan da ella, son come el pesce 61 3, 11 | ZAN. Oh, la me perdona. Mi lontan no so far gnente.~ROS. Ma Il feudatario Atto, Scena
62 1, 4 | El sior Marchese l'è poco lontan.~NAR. Andiamo. (tutti s' Il filosofo di campagna Atto, Scena
63 1, 1 | teme~~Il misero nocchier.~~Lontan dal caro bene,~~Soffro costante 64 1, 8 | se mi amate, o caro,~~Ite lontan da queste soglie. Oh Dio!~~ Il giuocatore Atto, Scena
65 1, 3 | cielo, ghe sento anca da lontan.~FLOR. Ma voltati almeno Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
66 1, 14 | vien; e 'l pol esser poco lontan. Co ho passà el ponte de 67 2, 4 | ghe sarà desutile gnanca lontan.~BASTIAN Cossa disèu, sior 68 3, 4 | andando via, e andando cussì lontan, nol gh'ha cuor de lassarla 69 3, 4 | calesse, in t'un viazo cussì lontan, no se sa quel, che possa 70 3, 9 | Lazaro)~LAZARO Son tropo lontan da mia mugier.~ZAMARIA Com' 71 3, 13 | compenserà el despiaser de star lontan da chi me vol ben. Conservème L'impostore Atto, Scena
72 1, 1 | disposizione?~BRIGH. Qua poco lontan gh'è un pozzo d'acqua fresca, 73 3, 4 | uniforme?~BRIGH. Li ho visti da lontan; no i ho podesti distinguer La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
74 3, 4 | tòcco de furbazzo. Va' lontan de sta casa, e ringrazia Il filosofo inglese Atto, Scena
75 2, 6 | Un uom che va ramingo, lontan dal suo paese,~~Soffre gl' 76 4, 7 | PAN.~~~~Jacob se n'anderà lontan dall'Inghilterra.~~~~~~EMA.~~~~ 77 4, 8 | Mi fa così gran torto?~~Lontan da questo suolo deve andar 78 4, 14 | guerra,~~E giura che lo vuole lontan da questa terra.~~Un uom 79 5, 11 | che di amore ha il seno,~~Lontan vuol ch'egli vada dall'anglico Il geloso avaro Atto, Scena
80 3, 12 | ma el doverave esser poco lontan.~EUF. Sento gente.~TRACC. Filosofia e amore Atto, Scena
81 1, 6 | in impegno~~D'andarmene lontan da' muri vostri,~~Per viver L'isola disabitata Atto, Scena
82 1, 8 | vi consiglio - di starle lontan. (a Roberto)~~Fuggite il La madre amorosa Atto, Scena
83 1, 7 | Perché Bergamo l'è troppo lontan, e po no l'è roba mia.~NOT. Le massere Atto, Scena
84 5, 8 | massere cattive mandémole lontan,~~E alle Massere bone sbattémoghe Il medico olandese Atto, Scena
85 1, 1 | vengono ammalati da’ più lontan paesi,~~Italiani, Tedeschi, 86 2, 8 | Questo giovin dabbene, sì di lontan venuto,~~Merta ben ch’io 87 4, 4 | Eccolo il forestiere, ch’è di lontan venuto~~Col pretesto di Il mondo della luna Atto, Scena
88 1, 5 | Che il nostro ristoro~~Lontan non sarà. (parte)~~~  ~ ~ ~ Le morbinose Atto, Scena
89 2, 3 | S'avemo cognossù in paese lontan.~~~~~~FERDINANDO:~~~~Dove?~~~~~~ 90 4, 6 | MARINETTA:~~~~Credo poco lontan.~~~~~~FERDINANDO:~~~~È vero.~~~~~~ 91 5, 3 | co sto titolo andando più lontan?~~Fursi che el se aspettava I morbinosi Atto, Scena
92 1, 1 | de casa mia ti staressi lontan.~~~~~~FEL.~~~~Ti ha rason... 93 4, 6 | CAT.~~~~Za no andemo lontan. (ritirando la mano)~~~~~~ Ircana in Ispaan Atto, Scena
94 2, 2 | sono:~Tu pur ti farò stare lontan, poco di buono; (a Bulganzar)~ 95 3, 9 | Andar fra noi scoperta, lontan dal suo soggiorno.~Perdonasi Il padre per amore Atto, Scena
96 2, 4 | sì.~~Vossignoria non vada lontan da questa riva,~~Perché Le pescatrici Opera, Atto, Scena
97 PES, 3, 5| Amore~~Vi destinasse andar lontan di qui,~~Non andereste voi?~~~ ~~~~ ~~~ I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
98 3, ul | desperazion. Che le me staga lontan, no le voggio più per i 99 3, ul | xe praticar poco e star lontan dai Pettegolezzi; perché Componimenti poetici Parte
100 Giov | fratelli, ~Che piangerti lontan forte s’udio.~Que’ saggi 101 SSac | imperfetto.~Ed a ragion: se chi lontan lo segue, ~Come Pietro al 102 Dia1 | De veder e far veder da lontan.~Graziosa Roma in t’un 103 Dia1 | nemigo :~Scampo tre mia lontan co ghe ne sento. ~Cecco 104 Dia1 | che la sorte me fa andar lontan ~Per qualche mese da Venezia 105 Dia1 | trastulla ~Dal suo fine lontan quest’uomo ingrato. ~Deh! 106 Dia1 | Giera de ste caìe101 poco lontan,~E el vedeva la mosca in 107 Dia1 | dise: Son vegnù sie mia lontan; ~Chi dise: Ho tralassà 108 Dia1 | indegole213, ~Ve manderia lontan.~L’argomento è novissimo, ~ 109 Dia1 | tempo ai nostri zorni assae lontan, ~Sta FAMEGGIA s’ha unito 110 Dia1 | se stima più quel ch’è, lontan, ~Ma mi, quando el xe bon, 111 Dia1 | Serafina è zonto alfin.~Lontan l’ano passà da sti paesi,~ 112 Dia1 | coro agile e presto ~Da lontan se sentiva a saltar fora,~ 113 Dia1 | vence el mondo chi ghe sta lontan.~ ~ ~ 114 TLiv | volo.~Ratto m’avveggio di lontan passarmi ~Sotto gli occhi 115 TLiv | ancora: ~Che se l’armi serbar lontan da noi ~Pon l’ostile furor 116 TLiv | gòder l’aria bona, e star lontan, ~In certi tempi, dal cativo 117 TLiv | Perché giera in quei lontan de qua,~E gh’aveva altre 118 TLiv | Dall’individuar stago lontan,~E critico i difetti in 119 TLiv | Vardè quele tre pute da lontan, ~Bele, ben fate, e col 120 TLiv | No lo vago a cercar tropo lontan;~El Genio invocherò del 121 TLiv | portento ~E conosse le cosse da lontan.~E la sa ben che indegna 122 TLiv | miei mercede.~Né per esser lontan dal patrio lido ~Trascurerò 123 TLiv | nei tempi andai.~E siccome lontan no posso star~Co l’animo 124 1 | Sacramento. ~Regge, benché lontan, le nostre genti ~Con un 125 1 | protettrice,~Quella che di lontan venero e inchino, ~Quella 126 1 | uopo a voi; ~Se mi siete lontan, l’utile Posta ~Può deluder 127 1 | E il loro amor che anche lontan mi onora.~Principiato ho 128 1 | patria gh’ho in cuor, benché lontan; ~Me recordo i patroni, 129 1 | qualcossa ~Tra i albori, in lontan, che gh’ha l’aspeto ~Come 130 1 | DI VERSAGLIES~ ~OTTAVE~ ~Lontan dagli occhi, lontano dal 131 1 | l mio interesse.~Benché lontan dalla mia Patria, in petto ~ 132 1 | in venezian.~Da Venezia lontan tresento mia,~No passa un Il prodigo Atto, Scena
133 1, 3 | che sente i odori tre mia lontan. Un zorno semo andai in Il quartiere fortunato Parte, Scena
134 2, 2 | mio dispetto,~~Mi tormenti lontan col vostro affetto.~~~~~~ Il ricco insidiato Atto, Scena
135 4, 7 | casa?~~~~~~SAN.~~~~Poco lontan di qua: (in confidenza)~~ Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
136 ROV, 2, 4 | calamita,~~Che l'uomo di lontan tira ed invita.~~~~~~GRAZ.~~~~ Lo spirito di contradizione Atto, Scena
137 5, Ult | voi pensate.~~~~~~RIN.~~~~Lontan le mille miglia dalla ragione Il tutore Atto, Scena
138 2, 20 | indegno, fio desgrazià! Vame lontan dai occhi, come te mando 139 2, 20 | dai occhi, come te mando lontan dal cuor. Ah, volesse el La vedova spiritosa Atto, Scena
140 4, 6 | il cuor che un uomo tanto lontan dal mondo,~~Lo fa per rilevare 141 4, 9 | seno?~~~~~~PLA.~~~~Quando lontan mi siete, per verità non 142 4, 9 | FER.~~~~Non anderò per ora lontan da queste porte.~~Sì, per 143 5, 8 | le mille miglia l'empio lontan da noi,~~E vada anche la La serva amorosa Atto, Scena
144 1, 9 | de prima, e no saria stà lontan da proponerve le segonde Il servitore di due padroni Atto, Scena
145 2, 13 | se la cambiale veniva di lontan paese. Ignorantaccio! ~TRUFFALDINO Sior Todero brontolon Atto, Scena
146 1, 10 | bella ancora darente, che da lontan). (a Fortunata)~MARC. (Cossa 147 2, 12 | FORT. Se la vol, el xe poco lontan. Co xe vegnù la so serva, La scuola di ballo Parte, Scena
148 | volta bastonati,~~E fanno di lontan venir la gente,~~E prometton La scuola moderna Atto, Scena
149 1, 7 | spese,~~Fingon la roba di lontan paese;~~Gli orefici, vendendo~~ 150 1, 10 | fia tormento e duolo~~Star lontan dal suo bene un giorno solo.~~ ~~ La donna stravagante Atto, Scena
151 4, 6 | Riccardo.~ ~ ~~~MAR.~~~~Perché lontan la giovane mandar dagli Torquato Tasso Atto, Scena
152 4, 9 | in Turchia.~~Anzi co lontan, podè con libertà~~Dir le 153 4, 13 | Mi vuole il mio Sovrano lontan dalla sua Corte;~~Andrò L'uomo di mondo Atto, Scena
154 2, 5 | un bezzo. Basta che stè lontan dalla casa de siora Eleonora,~ 155 2, 5 | Son uno, che se non anderè lontan da sti contorni, ve darà Il vecchio bizzarro Atto, Scena
156 1, 7 | E dove sta?~PANT. Poco lontan: al Salvadego.~CEL. Al Selvatico? La vendemmia Parte, Scena
157 2, 5 | discioglier mi potessi~~Fuggirei lontan di qua. (tenta di sciogliersi)~~ L'incognita Atto, Scena
158 1, 10 | verità.~PANT. Orsù, vame lontan, e vederemo se son obbligà 159 1, 10 | anche lontano.~PANT. Anca lontan? Come, cara ella?~LEL. Col 160 1, 11 | maniera de farmelo andar lontan. El xe el mio unico fio, 161 3, 10 | solo?~ARL. L’era solo. In lontan ghera dell’altra zente, La moglie saggia Atto, Scena
162 2, 10 | PANT. La sarà andada poco lontan.~OTT. Eh, so io dov’è.~PANT. La putta onorata Atto, Scena
163 3, 23 | cussì, parechiete de andar lontan da to pare. Za ho parlà Il viaggiatore ridicolo Atto, Scena
164 1, 13 | FABR.~~~~Vien di lontan?~~~ ~~~~~MAR.~~~~Lontano.~~~ ~~~~~ 165 2, 7 | MAR.~~~~Perché sì di lontan? s'accosti ancora.~~~~~~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License