grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'amante di sé medesimo
    Atto, Scena
1 Ded | rischio che la sua singolare modestia ve lo divieti. Molte cose Amore in caricatura Atto, Scena
2 1, 10 | Frammischiando nel sembiante~~La modestia coll'ardir. (parte)~~~  ~ ~ ~ L'amore paterno Atto, Scena
3 1, 1 | esempio della saviezza e della modestia.~ARL. Ho inteso. Zoggie 4 1, 5 | ti meriti tutto, e la to modestia xe la corona dei to meriti Gli amanti timidi Atto, Scena
5 1, 1 | sarò ... Maledetta la mia modestia! Son seguro che no farò 6 2, 6 | signor Arlecchino. (con modestia)~ ARL. Vorla comodarse? ( 7 3, 1 | che la l'abbia fatto per modestia, per suggizion. Ma cossa 8 3, Ult | la dilazione con eguale modestia, e siate sempre teneri sposi, L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
9 ARC, 3, 7| leggerezze.~~~~~~FOR.~~~~Modestia è gran virtù. Ma finalmente~~ L'avventuriere onorato Atto, Scena
10 Ded | offenderebbe la vostra esemplare modestia. Questa però non può nascondere 11 2, 14 | scrivere. Parla di sé con modestia, e fa conoscere che è nato L'avvocato veneziano Atto, Scena
12 1, 1 | naturalezza, senza offender la modestia o la carità, le xe tollerabili.~ 13 1, 9 | rossor.~BEAT. La di lei modestia non fa che accrescere il 14 2, 8 | cussì argomento dalla so modestia, cussì me persuade quell’ 15 3, 2 | LETT. (Lo guarda, e ride con modestia)~ALB. Ah! no savè cossa La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
16 Ded | primieramente, ma della Vostra modestia mi hanno bastantemente parlato Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
17 3, 6 | per mercede~~Della vostra modestia,~~Da cui convinto sono,~~ La bottega da caffè Atto, Scena
18 1, 3 | signore,~~Un po' più di modestia. (lo rispinge)~~~ ~~~~~ZAN.~~~~ Il bugiardo Atto, Scena
19 1, 9 | Sia detto colla dovuta modestia, da qualche poco di merito.~ La buona madre Atto, Scena
20 Aut | cattive senza offendere la modestia e la delicatezza de' spettatori.~ La buona moglie Atto, Scena
21 Ded | dovute, si opponga la vostra modestia; so quanto seriamente vi Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
22 Pre | Questo è un eccesso di modestia di chi l’ha scritta, temendo 23 1, 11 | perché siete venuto voi, la modestia la fa partire.~OTT. Signora 24 1, 11 | per far alterare la vostra modestia. (a Clarice)~CLAR. Mia cugina 25 1, 14 | vostre parole ripiene di modestia ponno mettere in soggezione 26 2, 4 | che arrossite per simulata modestia, arguisco che siete ben Il burbero benefico Atto, Scena
27 2, 1 | con ardore) La vostra modestia in questo momento mi farebbe 28 2, 10 | vuol bene. ~Angelica: (con modestia) È tanto buono! ~Dorval: ( 29 2, 10 | ne dite? (Angelica mostra modestia) Avreste voi piacere di 30 2, 10 | maritarvi?~Angelica: (con modestia) Io dipendo da mio zio.~ 31 2, 11 | Che scena è questa? Qual modestia fuori di proposito? Quando 32 2, 14 | danaro) Prendi.~Piccardo:(con modestia) Eh! no, signore.. io spero La calamita de' cuori Atto, Scena
33 3, 4 | BEL.~~~~Nol dico~~Per modestia e rispetto.~~~~~~ARM.~~~~ La cameriera brillante Atto, Scena
34 1, 5 | ella xe un signor pien de modestia; no ghe piase de far grandezze.~ 35 2, 4 | Bravissimo. Sentite con che modestia egli parla di se medesimo. La casa nova Atto, Scena
36 3, 14 | pulizia, sior sì, ma con modestia: e arecordeve ben, sora La castalda Atto, Scena
37 1, 7 | FRA. Sì, ho parlato con modestia. Ma c’intendiamo; quando 38 2, 3 | vezzi; è forzata partire per modestia, per confusione.~LEL. È Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
39 SPI, 1, 7| da me:~~Che unisse alla modestia la placida allegria,~~E 40 SPI, 2, 1| donne hanno per uso, sia per modestia o orgoglio,~~Quando una Il contrattempo Atto, Scena
41 1, 11 | genio! Mi piace tanto la sua modestia, la sua bontà!~PANT. Xe Un curioso accidente Atto, Scena
42 Ded | quella vostra benedetta modestia, alla quale suol dar un 43 Ded | Sì, quella vostra eterna modestia, che vi rende insensibile 44 Ded | rispetto alla vostra esimia modestia.~Due sono le Commedie moderne, 45 Ded | non vi convenga. Se mai la modestia vostra fosse tuttavia inflessibile, 46 1, 7 | via! ponghiamo la signora modestia da un canto, e favorisca Il cavaliere e la dama Atto, Scena
47 3, 9 | consoli. La sua bontà, la sua modestia, la sua rassegnazione mi La dama prudente Atto, Scena
48 1, 1 | specchio dell’onestà e della modestia). (da sé)~PAGG. Oh! ho sentito La donna di garbo Atto, Scena
49 Pre | Garbo ad onta della sua modestia, ed a dispetto di chi non 50 1, 4 | a posta per insegnar la modestia alle donne.~DOTT. Se ella 51 1, 8 | LEL. La vostra esemplare modestia vi caratterizza sempre più 52 2, 7 | del mondo. Parla con una modestia esemplare. Sapete s'io son La donna di governo Atto, Scena
53 | verità dispiaccio alla sua modestia. Il vero non si può nascondere. 54 Aut | a estendersi fin dove la modestia il permette, e lasciar campo Lo scozzese Atto, Scena
55 Ded | ritratto, malgrado vostra modestia, v'immaginaste ch'io avessi La donna vendicativa Atto, Scena
56 Ded | fasto; esemplare la sua modestia, incapace in questa età Le donne gelose Atto, Scena
57 3, 4(182)| Detto per modestia.~ 58 3, 6(200)| Detto per modestia, per non dir me…~ I due gemelli veneziani Atto, Scena
59 Ded | animo di voler sopratutto la modestia osservare, pur tuttavia 60 Ded | per esse, quando la vostra modestia si accomodi a prestar loro 61 1, 8 | trovar una giovane, che per modestia dia uno schiaffo ad un amante. 62 1, 17 | benefici che fanno, per modestia. Amico, io vi consiglio Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
63 3, 10 | no, signore. Un poco di modestia e di convenienza. La farò L'erede fortunata Atto, Scena
64 1, 6 | e senza offendere la mia modestia. Parole quante ne vogliono, Il filosofo di campagna Atto, Scena
65 1, 10 | Io non lo so. (affettando modestia)~~~~~~NAR.~~~~Sareste per 66 2, 2 | ardono in sen d'amore~~La modestia affettar col genitore.~~~~~~ La figlia obbediente Atto, Scena
67 2, 7 | cara siora Rosaura! tutta modestia, tutta obbedienza, tutta Il frappatore Atto, Scena
68 Ded | velo della vostra esemplare modestia si ricovrasse un valore Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
69 1, 8 | mover guerra,~~Chinerò per modestia i lumi a terra.~~~~~~ALB.~~~~( Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
70 1, 13 | DOMENICA Oh! la vede ben. (con modestia)~MARTA No so cossa dir.~ 71 3, 5 | ghe voggio ben; ma la so modestia no ha mai fatto, che conossa L'impostore Atto, Scena
72 Ded | confusi. So che la vostra modestia aborrisce le lodi, come La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
73 1, 21 | senza offesa della vostra modestia aspirasse a servirvi? ~DORALICE Il festino Atto, Scena
74 2, 12 | dell'attrice, favello con modestia;~~Mi piace di vederla smaniar Il filosofo inglese Atto, Scena
75 3, 12 | i loro vizi, ricordo la modestia,~~Minacciano, mi sgridano, Il finto principe Opera, Atto, Scena
76 FIN, 3, 7| vuole un po' di tempo e di modestia,~~Altrimenti sarebbe amor Il geloso avaro Atto, Scena
77 1, 2 | che possa offendere la sua modestia: bramo solo un'amichevole Gli innamorati Atto, Scena
78 2, 6 | Fabrizio?~FLA. Lodo la vostra modestia, dovevate dire così caricato.~ Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
79 2, 5 | potrebbero offendere la vostra modestia. Voi sapete il mio amore La madre amorosa Atto, Scena
80 0, pre | Tragedia, che se dalla sua modestia gli verrà concesso di pubblicarla, 81 0, pre | detta la verità. La sua modestia me lo poteva impedire, la I malcontenti Atto, Scena
82 0, pre | che abbia offesa la sua modestia, svelando quelle virtù che 83 2, 16 | mia partenza un atto di modestia. Sarà meglio ch'io parta, Il matrimonio per concorso Atto, Scena
84 2, 15 | sapesse mascherare colla modestia la passione, e forse la 85 2, 19 | afer gran piacere de sua modestia. Mi dar licenza, signore, Il Moliere Atto, Scena
86 Ded | primario dell’onestà e della modestia apprendendo, trovai la maniera Le nozze Atto, Scena
87 1, 8 | MAS.~~~~Della vostra modestia~~L'amabile virtù~~V'accresce 88 3, 1 | signori? (inchinandosi con modestia)~~~ ~~~~~CON.~~~~Voi? (a Pamela maritata Atto, Scena
89 2, 8 | quanto allora vi fu utile la modestia, ora è necessario l'ardire. Il padre per amore Atto, Scena
90 1, 5 | quella virtù che amate.~~È la modestia un dono, che in pochi oggi I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
91 0, ded | graziosissime cose, che dalla sua modestia vengono tuttavia seppellite, Il poeta fanatico Atto, Scena
92 2, 10 | consacrarghe colla mazor onestà e modestia tutto el mio cuor.~BEAT. Componimenti poetici Parte
93 Giov | del tuo Signor la santa ~Modestia, e la virtù che in lui risiede? ~ 94 Quar | Un corpo, in cui s’ammira~Modestia e venustà splendere al pari; ~ 95 SSac | peccato, perché offende la modestia.~ ~SONETTO~ ~O voi, che 96 Dia1 | affaccia, ~Vedesi in lor delta modestia il vanto, ~E si ravvisan 97 Dia1 | Prescritti altrui dalla modestia vostra, ~Ché nemico del 98 Dia1 | da voi meritate.~Quella modestia che nel sen chiudete, ~Forma 99 Dia1 | el gh’aveva el fogo. ~Con modestia anca mi fava le mie,~E la 100 Dia1(238) | per ischerzo, o sia per modestia, chiama le sue Commedie 101 Dia1 | romori del tristo secolo, ~Modestia insolita dal volto spira.~ 102 Dia1 | sommariamente.~Cinga il tuo crine la modestia santa, ~La sobrietà, la 103 Dia1 | finalmente uniti e stretti~La Modestia e il Piacer, coppia felice;~ 104 Dia1 | suoi diletti, ~Non le vieti Modestia il ben che lice. ~Ma del 105 Dia1 | moderatrice.~Onde la man della Modestia accorta ~All’onesto Piacer 106 Dia1 | incanti,~Ché, per quanto modestia a bassa meta ~L’uom per 107 TLiv | audace,~E allo stesso signor modestia offesa ~Sentir, fors’anco, 108 TLiv | idea,~Ve arecordo d’aver modestia e inzegno.~El mondo a so 109 TLiv | splendori.~Quell’aria de modestia e de contegno ~Debolezza 110 TLiv | gentil quant’essa è bella. ~Modestia e cortesia, che in essa 111 TLiv | idea, ~No d’ambizion, ma de modestia accesa.~E ardisse pregar 112 TLiv | Sprezza ogni lode, e da modestia impara ~El generoso angelico I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
113 1, 18 | a due~~~~Amar senza modestia~~È un far l'amor da bestia;~~ 114 1, 18 | abbracciarle)~~~ ~~~~~RUSP.~~~~Modestia.~~~ ~~~~~CETR.~~~~Rispetto.~~~ ~~~~~ 115 1, 18 | RUSP.~~~~} a due~~~~Modestia e civiltà.~~~~~~CETR.~~~~~~ 116 1, 18 | posso star.~~~ ~~~~~RUSP.~~~~Modestia.~~~ ~~~~~CEL.~~~~Non si Il prodigo Atto, Scena
117 Ded | avete alla più rigorosa modestia, ed ella, severa esecutrice 118 Ded | elleno le Virtù vostre, e la modestia che le vorrebbe nascondere, 119 Ded | vostre Virtù, voglio dir la modestia, non vale a nascondere i Il raggiratore Atto, Scena
120 2, 6 | che diceste poc’anzi. La modestia è sempre lodabile.~CLA. Il ricco insidiato Atto, Scena
121 3, 6 | vi ho detto,~~Parlate con modestia, con grazia e con rispetto.~~~~~~ Lo spirito di contradizione Atto, Scena
122 4, 1 | distinguere sapete;~~Veggo che per modestia dipendere volete.~~Ed io Il tutore Atto, Scena
123 1, 5 | obbedienza con quello della modestia? I fioi i ha da obbedir 124 3, 11 | Ora crederò alla vostra modestia? Ora mi fiderò che non sia Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
125 3, 11 | per compassione. Ah! la modestia non mi permette dir d'avvantaggio. La vedova spiritosa Atto, Scena
126 Ded | onorate? Ah, se in Voi la modestia non fosse l'arbitra delle I rusteghi Atto, Scena
127 1, 1(22) | che maledetto, ma con più modestia.~ La serva amorosa Atto, Scena
128 1, 4 | l'uscio in faccia. Gran modestia! dissi fra me medesimo. 129 1, 5 | Le belle si coprono per modestia, le brutte per vergogna; 130 1, 12 | Brighella: La 'l dise per modestia. Ma chi sa che no la ghe Lo scozzese Atto, Scena
131 2, 3 | parla e tratta con una modestia esemplare. e quel che più 132 2, 5 | Vi volete nascondere per modestia. e forse, forse, per orgoglio. 133 5, Ult | colla sua virtù, colla sua modestia.~FRIP. Amico, una parola. La scuola moderna Atto, Scena
134 1, 1 | sono qua.~~~~~~BELF.~~~~Che modestia! che bontà!~~~~~~LEON.~~~~ 135 1, 1 | costumanza~~D'insegnar la modestia e la creanza.~~~~~~DRUS.~~~~ La sposa persiana Atto, Scena
136 4, 1 | eunuchi).~CURCUMA Legate con modestia, le man non mi toccate ( La sposa sagace Atto, Scena
137 DED | Ah, non vorrei che la sua modestia mi rispondesse. Dubito ch' 138 DED | poi considero che anche la modestia è virtù, e le virtù non 139 3, Ult | è fatto. (con affettata modestia)~~A voi chiedo perdono. La donna stravagante Atto, Scena
140 Ded | offendersi la Vostra esimia modestia, permettetemi ch'io volga Il teatro comico Atto, Scena
141 3, 3 | contegno, l'affabilità, la modestia delle vostre donne, ha fatto Terenzio Atto, Scena
142 0, pre | Può essere che la vostra modestia fare non vi conceda un simile La vedova scaltra Atto, Scena
143 1, 4 | si piccano poi di tanta modestia. Tutto passa per galanteria, 144 1, 17 | proviene dalla vostra gran modestia. Ma viva il cielo! Se Apelle 145 1, 17 | monsieur, un poco più di modestia.~Mon. Non si permette alcuna 146 1, 17 | dietro) Abbiate pietà.~Ros. Modestia, vi dico. Siete troppo importuno.~ La villeggiatura Atto, Scena
147 1, 1 | la sua virtù e per la sua modestia.~MAU. Dove trovasi questo La moglie saggia Atto, Scena
148 1, 15 | sì m’arrecordo che con modestia ti m’ha fatto cognosser Il padre di famiglia Atto, Scena
149 1, 18 | Non ti credo un fico. La modestia insegna alle donne sfuggire 150 1, 18 | quando piace, non si chiama modestia, ma ipocrisia.~ROS. Uh povera 151 2, 5 | posso resistere. La vostra modestia mi ha finito d'innamorare, 152 3, 4 | affaccio alle finestre. La modestia non me lo permette.~ELEON. 153 3, 5 | Venite con me.~ROS. Oh! la modestia non lo permette.~FLOR. Restate 154 3, 5 | Restate dunque con la signora modestia, ed io me ne vado.~ROS. 155 3, 5 | Rosaura viene, e la signora modestia se ne resta in casa senza L'impresario di Smirne Atto, Scena
156 3, 5 | amica, salva l'onestà e la modestia.~ALÌ Star Turco, e non intender 157 3, 9 | ALÌ (Molto me piacer sua modestia). Smirne voler venir? (a 158 3, 9 | Avete ammirato la sua gran modestia? Eh, signore impresario, 159 4, 3 | TOGN. Via, via, troppa modestia.~ANN. Dica, signor Conte, Il vero amico Atto, Scena
160 Ded | gentilezza da una esemplare modestia, nemica delle lodi e del La putta onorata Atto, Scena
161 3, 25 | Orsù, conosco la vostra modestia; mi è nota la vostra onoratezza. Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
162 VIR, 2, 7| v'esponete,~~Fatelo con modestia e con giudizio,~~Se non
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License