L'amante di sé medesimo
    Atto, Scena
1 4, 7| i miei ringraziamenti.~~Scusatemi, vi prego.~~~~~~MAU.~~~~ 2 4, 8| protezione.~~~~~~CON.~~~~Scusatemi, signore, vi credo e più L'amante militare Atto, Scena
3 1, 16| parte non so che farne.~GAR. Scusatemi, siete un poco troppo indiscreta.~ L'amore paterno Atto, Scena
4 2, 1 | che possono abbisognare. Scusatemi, se vi do quest'incomodo.~ 5 2, 1 | In quanto a questo poi, scusatemi, vi dirò ch'io sono padrona 6 2, 5 | io non permetterò mai... Scusatemi, è stato battuto. Vado a 7 2, 7 | lontano, signore?~SILV. Scusatemi. Amo la spinetta infinitamente. ( 8 2, 7 | bisogno di nulla.~SILV. Bene. Scusatemi. (seguita a guardar la musica)~ 9 2, 8 | nel mezzo)~SILV. Signora, scusatemi. Questo è il vostro luogo. ( 10 2, 9 | di me. (a Clerice)~CLAR. Scusatemi, credo che il signor Silvio 11 2, 12 | parte)~CEL. Signora Clarice, scusatemi... sarò da voi. (Sono sempre Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
12 1, 4 | vostra umanità; ma voi, scusatemi, non siete in obbligo di 13 2, 14 | le amo sicuramente.~LIN. Scusatemi, se per un trasporto di 14 2, 15 | i piedi, e s'adira?~LIN. Scusatemi... (Non so che dire.)~BAR. ( 15 2, 15 | qualche mistero.~ZEL. Signora, scusatemi, qual mistero ci può essere 16 2, 18 | Cosa avete fatto?~LIN. Scusatemi... (timoroso)~BAR. Via, 17 2, 19 | accennando Don Flaminio) Scusatemi, sono venuto qui per il 18 2, 20 | vi domando perdono.~ZEL. Scusatemi per carità. (piangendo)~ 19 3, 2 | quella è la roba mia.~FAC. Scusatemi, ma questa mattina per un 20 3, 2 | Eleonora?~ZEL. Benissimo.~LIN. Scusatemi, signore, sarete voi per Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
21 1, 5 | compiacenza.~FERDINANDO: Scusatemi, ho bisogno di camminare; 22 1, 7 | idolo della signora Rosina. Scusatemi, signora, voi siete una 23 2, 7 | GUGLIELMO: Signora Giacinta, scusatemi se v'infastidisco. Mi date 24 3, 12 | A Paolino, e s'alza.) Scusatemi. Ho da dir qualche cosa 25 3, ul | Eccola terminata.~GUGLIELMO: Scusatemi. Non si può far a Livorno? Il buon compatriotto Atto, Scena
26 1, 2 | condizione viaggiasse sola.~LEAN. Scusatemi; il vostro grado si può 27 1, 3 | uno e per l'altro.~LEAN. Scusatemi. Siete voi maritata?~ROS. 28 2, 16 | mi giungono inaspettate. Scusatemi se non vi rispondo come La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
29 1, 3 | giorni delle vostre nozze? Scusatemi, un uomo come voi...~GOTT. 30 1, 3 | farvi un'improvvisata.~GOTT. Scusatemi, amico, io non credo niente.~ 31 1, 5 | mio compare. Caro amico, scusatemi, sono aspettato. (si volta 32 3, 3 | ad una figliuola.~LEAN. Scusatemi; non vi è niente di male. 33 3, 4 | dormire anche un poco.~PAND. Scusatemi, sono avvezzo a dormire 34 4, 3 | è vero. Son fuor di me. Scusatemi, non me ne ricordava.~PLAC. La buona famiglia Atto, Scena
35 3, 14| e voi per questa parte, scusatemi, siete stata la prima ad Il burbero benefico Atto, Scena
36 1, 12 | con un po' più di calore) Scusatemi, vi dico...~Dalancour: Ebbene, La conversazione Atto, Scena
37 2, 6| è perdono.~~~~~~FAB.~~~~Scusatemi.~~~~~~MAD.~~~~No certo.~~~~~~ Un curioso accidente Atto, Scena
38 2, 2 | Accomodatevi, madamigella. Scusatemi se ho dovuto alcun poco 39 3, 3 | Se più non vi rivedessi, scusatemi se in casa vostra avessi 40 3, 6 | inobbedienza!)~FIL. Caro amico, scusatemi de' miei trasporti. Conosco Il cavaliere e la dama Atto, Scena
41 2, 15 | caricatura). (da sé) Signore mie, scusatemi. La cameriera mi accenna 42 3, 7 | nero).~Donna Eleonora - Scusatemi, o care amiche, se vi ho La dama prudente Atto, Scena
43 1, 3| alterato)~EUL. Via, via, scusatemi, non lo dirò più.~ROB. Non 44 2, 11| soggezione di me.~EUL. Oh scusatemi, so il mio dovere.~MAR. Lo scozzese Atto, Scena
45 3, 2 | la vera idea delle cose; scusatemi, vi manca il buon senso, La donna sola Atto, Scena
46 1, 3| risoluzione?~~~~~~BER.~~~~Scusatemi, di grazia; vi dirò la ragione.~~ 47 4, 11| Berenice e detti.~ ~ ~~~BER.~~~~Scusatemi, don Lucio, se attendere Le donne di buon umore Atto, Scena
48 2, 4| amici di mia sorella?~LEON. Scusatemi, signore; sono venuto qui Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
49 2, 9 | dirlo a mio marito.~FONT. Scusatemi, non è necessario che voi 50 3, 8 | ma spero di farne.~BET. Scusatemi, se troppo m'inoltro. Di 51 3, 8 | maritata o non maritata?~BET. Scusatemi importa moltissimo. Se siete 52 3, 8 | Maschio, maschio! Signora mia, scusatemi, io non ho l'onor di conoscervi. 53 3, 10 | accostatevi con civiltà. Scusatemi s'io vi do quegl'insegnamenti La guerra Atto, Scena
54 3, 9| questo posto avanzato?~AIUT. Scusatemi, mi pare sia piú decoroso La donna di testa debole Atto, Scena
55 1, 9 | Violante e detti.~ ~VIO. Scusatemi, signori, se vi ho fatto L'impostore Atto, Scena
56 3, 10| OTT. Per amor del cielo, scusatemi. Queste riflessioni si dovevano Il festino Atto, Scena
57 2, 12 | quest'onore?~~~~~~ROS.~~~~Scusatemi, Madama, s'io vengo a incomodarvi;~~ La gelosia di Lindoro Atto, Scena
58 1, 1 | uscire di questa casa.~ZEL. Scusatemi, Lindoro mio, io non capisco 59 1, 3 | rigorosamente il segreto, scusatemi, io non mi voglio fidar 60 1, 4 | LIN. (pacificamente) Scusatemi; ma in materia di conti, 61 1, 8 | soffrire nessuno.)~FIL. Scusatemi. La signora donna Eleonora 62 1, 8 | posso, vi servirò.~LIN. Scusatemi. Sapete legger francese?~ 63 1, 8 | vedere donna Eleonora.~LIN. Scusatemi, signore, s'io non monto 64 2, 2 | FAB. Mi comandi.~FIL. Scusatemi se vi do un incomodo.~FAB. 65 2, 7 | voi a me.~LIN. In questo, scusatemi, non vi deve essere differenza 66 2, 10 | temerità...~LIN. (placidamente) Scusatemi, signora mia. Con qual fondamento 67 3, 2 | essere strapazzato.~LIN. Scusatemi, caro amico. Ero in collera 68 3, 9 | sua libertà.~TOG. Signore, scusatemi, io non andrò a sturbarla 69 3, 12 | Ma, caro Don Flaminio, scusatemi, voi prendete le cose sinistramente. 70 3, 12 | ancora non lo credete?~BAR. Scusatemi. Ho ragione di dubitarne.~ 71 3, 14 | se penetra... (a Barbara) Scusatemi, signora, s'io parlo con 72 3, 22 | signora mia, v'ingannate. Scusatemi, amico, s'io son costretto Gli innamorati Atto, Scena
73 2, 9 | FUL. No certo, signore. Scusatemi, non ci vado.~FAB. E volete 74 3, ul | una semplice scusa. ~FAB. Scusatemi, signor Conte. Il cielo Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
75 1, 1 | dalla provvidenza.~FABR. Scusatemi, Lindoro. Scusate la confidenza 76 1, 4 | voi sapete.~FLAM. Ah, ah, scusatemi. Credeva che la vedova fosse 77 1, 7 | Eleonora non lo permette.~FLAM. Scusatemi, signora, io vi chiamo col 78 1, 7 | ci potrebb'essere?~NOT. Scusatemi, signora...~ELEON. Finite, 79 1, 11 | abbia pensato bene?~ZEL. Scusatemi, ci ho qualche difficoltà. 80 1, 12 | Lindoro~ ~ZEL. Dite, Lindoro; scusatemi s'io vi faccio una simile 81 1, 13 | accostandosi a lei)~ZEL. Signore, scusatemi, io non voglio ascoltar 82 1, 13 | parte da qui a mezz'ora. Scusatemi: voglio adempire a questo 83 2, 12 | bene, se fosse vero; ma scusatemi, non sono ancor persuaso. 84 2, 12 | confondete le cariche.~FLAM. Scusatemi, e comprendete da questo...~ 85 2, 15 | non torniamo da capo.~ZEL. Scusatemi. Non so quel che mi faccio. ( 86 2, 17 | quelle convulsioni?~ZEL. Scusatemi, caro marito, tu sai più 87 3, 6 | me. (all'Avvocato)~AVV. Scusatemi, signora mia, ve ne supplico. 88 3, 18 | qui.~SERV. Subito.~ZEL. Scusatemi, non ho forza presentemente 89 3, 18 | nel baule)~SERV. Signora, scusatemi. Perché fate questo baule? Il matrimonio per concorso Atto, Scena
90 1, 3 | qui, non mi vedete?~GARZ. Scusatemi. Io non avea l'onor di conoscervi. 91 1, 3 | la maniera?~FIL. Signore, scusatemi, voi volete mettere in ridicolo 92 1, 9 | di me questa cosa?~PAND. Scusatemi, siete troppo galantuomo.~ 93 1, 13 | mezzo e si accosta a lei) Scusatemi, signora mia, dell'ardire: 94 1, 15 | l'onor di servirvi?~DOR. Scusatemi, signore, avrei bisogno 95 1, 16 | che avete chiesto.~DOR. Scusatemi, signore, non vi è mio padre, 96 1, 16 | confrontano perfettamente). Scusatemi, siete voi maritata, o da 97 1, 17 | un sagrificarla.~PAND. Eh scusatemi, non sapete in ciò quello 98 2, 1 | lasciato .~ROSE Ecco, scusatemi, il difetto di voi altre 99 2, 1 | dice il Mercurio...~FONT. Scusatemi, io non ne sono interessata, 100 2, 6 | ANS. Non occorr'altro. Scusatemi se vi sono stato importuno.~ 101 2, 13 | s'incamminano)~ROB. Oh scusatemi. Vedo venire il signor Pandolfo. 102 2, 14 | cervello.~ROB. Signore, scusatemi, ho qualche difficoltà a 103 3, 2 | per un altro verso).~FONT. Scusatemi, signore, avete qualche 104 3, 4 | di venirla a vedere?~ANS. Scusatemi, aspetto qui una persona, 105 3, 15 | Traversen)~TRAV. Signore, scusatemi. Vi è madame Fontene che 106 3, 16 | desiderava. (a Roberto)~FONT. Scusatemi: sono io, signore, che desiderando Il medico olandese Atto, Scena
107 4, 2| e di alberetti adorno,~~Scusatemi di grazia, che c’è? (a madama 108 5, 7| abbandonate.~~~~~~MAR.~~~~Scusatemi di grazia. (con agitazione)~~~~~~ L'osteria della posta Atto, Scena
109 Un, 5 | ch'io non conosco.~MAR. Scusatemi, io credo che ne siate accesa.~ 110 Un, 10 | accompagnarvi a Torino.~CON. No, scusatemi: questo è quello ch'io non 111 Un, 11 | dissensioni?~BAR. Signora mia, scusatemi, voi mostrate di essere 112 Un, Ult | non ne fossi sicuro.~BEAT. Scusatemi, signor capitano. Ho qualche Ircana in Ispaan Atto, Scena
113 2, 6 | forte io vi dicea il perché.~Scusatemi, vi prego, se non è vero.~ Il padre per amore Atto, Scena
114 Ded | possa dilettar la Commedia. Scusatemi. Quando parlo di Voi, non 115 3, 3| scopre il Duca)~~~~~~LUI.~~~~Scusatemi vi prego se ardito io mi Componimenti poetici Parte
116 Ass | respirare, senza mai divertirmi? Scusatemi, voi v’ingannate. Sono di 117 1 | che laudi, esecrazione.~Scusatemi, Fontana, uscito fuori ~ Lo spirito di contradizione Atto, Scena
118 1, 5 | son dovuti.~~~~~~FER.~~~~Scusatemi, ho scherzato.~~~~~~RIN.~~~~ 119 4, 7 | risposta di cortesia non sa.~~Scusatemi di grazia, se il suocero Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
120 1, 3 | FULGENZIO: Eh! signora mia... scusatemi... Sapete cosa non si dee 121 2, 4 | Guglielmo.)~GUGLIELMO: (Scusatemi. La visita sarà breve. Ho 122 2, 4 | Guglielmo?~GUGLIELMO: Signora, scusatemi. Fin ch'io non ho l'onore 123 2, 4 | divertirmi).~GUGLIELMO: Signora, scusatemi. Io credo che l'andarvi 124 2, 6 | Leonardo.~LEONARDO: Deh! scusatemi, signor zio...~BERNARDINO: 125 3, 2 | che mi fate presentemente? Scusatemi, io credo di aver occasione 126 3, 5 | signora Vittoria.~ROSINA: Scusatemi, signora zia, essendo noi 127 3, 10 | come vi piace.~LEONARDO: Scusatemi, signore. Noi siamo qui La vedova spiritosa Atto, Scena
128 3, 10| signor capitano!~~~~~~FER.~~~~Scusatemi, signora,~~Se incautamente 129 4, 8| suo difetto.~~~~~~SIG.~~~~Scusatemi, vi prego. (a don Ferramondo)~~~~~~ Lo scozzese Atto, Scena
130 1, 1 | famiglia.~FABR. Orsù, signore, scusatemi: son un uomo d'onore, e 131 1, 2 | la mano di sposo.~FABR. Scusatemi. non siete voi impegnato 132 1, 5 | fatto, ma se fatto l'avessi, scusatemi, sarebbe egli sì gran delitto?~ 133 2, 5 | di conversazione.~LIND. Scusatemi. io non faccio la conversazione 134 4, 1 | signor Fabrizio.~FABR. Scusatemi. Egli è perché ho dell'amore 135 4, 10 | Lasciate che vengano.~CON. Scusatemi. (s'alza colla tazza in 136 4, 10 | Son zotico, lo conosco. scusatemi. (Mi trema la mano, mi trema La scuola moderna Atto, Scena
137 3, 1| DOR.~~~~Caro Ergasto, scusatemi,~~Tutto quel che potrò, Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
138 1, 9 | servitori sono tutti occupati. Scusatemi, non mi pare di darvi sì 139 2, 9 | come vi pare.~FULGENZIO: Scusatemi della libertà, che mi ho 140 3, 1 | motteggi, derisioni, fischiate, scusatemi. Vado a servirvi immediatamente. ( 141 3, 12 | FULGENZIO: Mala condotta, scusatemi, mala condotta.~FILIPPO: Torquato Tasso Atto, Scena
142 5, 10 | voi nel mio cuor leggete.~~Scusatemi, Torquato, pensate ed eleggete.~~~~~~ Il vecchio bizzarro Atto, Scena
143 2, 2 | sarà che dire sopra di ciò. Scusatemi, se trasportato dalla collera Il ventaglio Atto, Scena
144 1, 1 | troppa sufficienza.~EVARISTO Scusatemi, voi non la conoscete. ( 145 2, 3 | CANDIDA Oh signora zia scusatemi, ho sentito delle cose di 146 2, 5 | CONTE Quando lo dico io, scusatemi, non si mette in dubbio, 147 2, 7 | verità, signor Conte.~CONTE Scusatemi; se sapeste quel ch'ho passato 148 2, 11 | a Geltruda)~GELTRUDA Io? Scusatemi. Non sono capace di un'azione 149 3, 1 | palazzo.~ ~ ~CONTE No, amico, scusatemi, non vi potete doler di 150 3, 10 | intorno? (si guarda)~EVARISTO Scusatemi. Mi è stato detto che voi 151 3, 16 | Evaristo?~CANDIDA No signora, scusatemi; non ne ho di bisogno.~CONTE ( 152 3, 16 | me? (a Geltruda)~GELTRUDA Scusatemi, voi mi conoscete poco, L'incognita Atto, Scena
153 2, 7| una simile debolezza.~LEL. Scusatemi, ve ne prego, e onoratemi La moglie saggia Atto, Scena
154 2, 5| avete bevuto male.~LEL. Oh scusatemi! Non per questo.~FLOR. Via, L'impresario di Smirne Atto, Scena
155 1, 8| cantarina da dozzina.~LAS. Scusatemi, non andate in collera. 156 1, 10| sesso ed il vostro mestiere. Scusatemi se vi parlo con libertà, 157 2, 5| favorire di venir con me.~LAS. Scusatemi; vi servirei volentieri, 158 3, 4| cantar come donna.~NIB. Scusatemi, quei musici che cantano 159 5, 4| o sei di superbi.~TOGN. Scusatemi, signora, voi non c'entrate. Il vero amico Atto, Scena
160 2, 9| scritto per bizzarria: ma scusatemi, un uomo saggio come voi 161 3, 23| temerario, signor nipote.~LEL. Scusatemi, signora zia, e disingannatevi;
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License