L'amante di sé medesimo
    Atto, Scena
1 1, 4 | fan diventar matto.~~Gioco talor, ma il gioco non giunse 2 2, 3 | bricconi~~Volete essere a parte talor con i padroni.~~Se ardirai L’apatista Atto, Scena
3 1, 1 | un ben mi arriva, un mal talor m'avviene;~~Io sono indifferente 4 5, 4 | Godon talora i sposi, talor vivono in duolo:~~Io son Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
5 3, 11 | lor.~~Chi pazzo credesi,~~Talor è saggio;~~E saggio credesi,~~ Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
6 2, 10 | costringe a sospirar.~~Se talor mi sento irato,~~Lo fo sol 7 2, 15 | Tutto cangiar lo fa.~~Dirà talor che sdegna~~La sua nemica 8 2, 16 | Sempre fido e sincero;~~E se talor pavento,~~Nasce dal troppo La buona famiglia Atto, Scena
9 2, 7 | Qualche volta è medicina;~Ma talor non s'indovina.~ISAB. Vada Il cavaliere giocondo Atto, Scena
10 3, 2 | Si coltivan le donne talor coi regaletti.~~Vo' per 11 3, 5 | Noi padroni non siamo talor del nostro cuore.~~Veduto 12 3, 8 | una forza innata.~~Spigner talor mi sento a dir, non so da 13 5, 11 | che ha perduto.~~Cedere talor deve la mano al forestiere;~~ La calamita de' cuori Atto, Scena
14 1, 12 | procuro ed obbligarle;~~Fingo talor di amarle;~~Ma che s'amin La cameriera brillante Atto, Scena
15 2, 11 | brutto piede:~Lo nasconde talor, ma poi si vede. (parte)~ ~ ~ La cascina Atto, Scena
16 3, 2 | E qualche serpe ancor.~~Talor così l’affetto~~Appar nel Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
17 SPI, 1, 2| Vogliamo esser servite talor senza speranza,~~Mostriam 18 SPI, 2, 1| Si arrendono tremanti talor per lo spavento.~~~~~~CLA.~~~~ 19 SPI, 2, 5| CON.~~~~Indovinar mi provo talor dai segni esterni,~~Ma è 20 SPI, 2, 5| Anche il fisico bravo però talor s'inganna,~~E men conosce 21 SPI, 5, 6| torto il diffidare, ed è talor costretta~~La donna disperata Il conte Chicchera Atto, Scena
22 1, 1 | amator leggiero~~Scorda talor l’impegno;~~Con trattamento 23 1, 7 | detto, è vero;~~Ma la donna talor cangia pensiero.~~~~~~CON.~~~~ 24 1, 11 | talora~~Un bel regaletto.~~Talor c’innamora~~Un vago visetto.~~ 25 2, 3 | il seno accende.~~Infedel talor si rende~~Per destino il La contessina Atto, Scena
26 2, 4 | fondo~~Del core si de'.~~Talor dalla gente~~Sparlando si 27 3, 3 | riverisce e mi fa onore,~~Parmi talor ch'io sia nato un signore.~~ De gustibus non est disputandum Atto, Scena
28 1, 2 | dell'affetto,~~Ho piacere talor che si disgusti;~~E se pianger 29 1, 6 | arco fatale,~~Che ferisce talor senza far male.~~Oh benissimo 30 1, 10 | analogia serba col gioco.~~Gode talor l'amante,~~Talor smania 31 1, 10 | Gode talor l'amante,~~Talor smania e delira.~~Ora ride 32 1, 10 | Rimedio e dell'amore~~Talor cambiare il foco;~~Suol 33 2, 14 | in frenesia,~~È furiosa e talor la sua pazzia.~~Dice il La donna di governo Atto, Scena
34 4, 5 | Han fatto come gli orbi talor sogliono fare,~Un soldo 35 5, 8 | spesso cambiar si vede,~E talor da un disordine un ordine Le donne di buon umore Atto, Scena
36 3, 3 | poco che ha perduto.~Cedere talor deve la mano al forastiere,~ Il filosofo di campagna Atto, Scena
37 2, 15 | civil, poiché del pari~~Talor di nobiltà vanno i denari.~~~~~~ 38 2, 15 | scoperto.~~Così voi vi coprite~~Talor con i denari,~~Ma siete 39 3, 9 | niente,~~Ma però colla mente~~Talor filosofando a discrezione,~~ Il festino Atto, Scena
40 1, 2 | economia.~~Così mi prevalessi talor de' suoi consigli,~~Che 41 1, 5 | sparga il disinganno.~~Poiché talor gli applausi, talor l'indiscrezione,~~ 42 1, 5 | Poiché talor gli applausi, talor l'indiscrezione,~~Producono 43 1, 6 | Udite. Se il digiuno talor non vi pena,~~V'invita Il filosofo inglese Atto, Scena
44 1, 1 | Diverte chi l'ascolta talor con qualche sale;~~Ma tutti 45 2, 4 | franco qual tu mi vedi,~~Talor salir io soglio su scagno 46 2, 6 | Io son così, mi piace talor prendermi gioco.~~~~~~MIL.~~~~ 47 2, 6 | prende questo, or quello;~~Talor scrive nel letto, e suona 48 3, 13 | Mi accende in un momento talor feroce sdegno;~~Misero allor 49 4, 14 | Signor, mi conoscete.~~So che talor, parlando, scherzar vi compiacete.~~ Filosofia e amore Atto, Scena
50 2, 10 | Non capisco. (s'alza)~~Talor che Menalippe~~Brami la 51 2, 10 | mia dubbio mi viene,~~E talor parmi che mi voglia bene.~~~~~~ 52 2, 11 | l'altrui coraggio,~~D'ira talor s'accende~~Se lo consiglia L'isola disabitata Atto, Scena
53 1, 7 | signorone;~~Per delirio talor comanda e impone.~~~~~~GIAN.~~~~ Le massere Atto, Scena
54 1, 11 | sa ch'io non la spunti? talor son le massere~~Provvide La mascherata Opera, Atto, Scena
55 MAS, 3, 10| care~~Paroline amorose~~Che talor ci diciamo,~~Menatemi con Il medico olandese Atto, Scena
56 1, 3 | Prendete un buon cavallo talor per sollazzarvi.~~Anche 57 2, 3 | adunque è disperato.~~Ah, se talor m’accende fiamma vorace 58 4, 7 | irascibile~~Frenar nei primi moti talor non è possibile.~~Ma presto 59 4, 7 | in ogni caldo eccesso.~~Talor mordeami un dito per punir Il mercato di Malmantile Atto, Scena
60 2, 4 | disprezzare?~~Ma disprezza talor chi vuol comprare.~~~~~~ Il Moliere Atto, Scena
61 4, 4 | Mandando dal bel labbro talor qualche sospiro;~~Seder Il mondo della luna Atto, Scena
62 3, 5 | e non si aspetta,~~Come talor nel vostro mondo usate,~~ I morbinosi Atto, Scena
63 1, 5 | che siam due buoni amici.~~Talor si caccia in testa di non 64 1, 5 | di non volermi appresso,~~Talor, quand'io nol curo, viene 65 1, 5 | intendere cento bestialità;~~E talor si riscalda. È bello in Ircana in Ispaan Atto, Scena
66 1, 3 | sua che importa?~LISCA: Talor la gioventude ci allegra 67 1, 6 | momenti ancor primieri~Sforza talor ch'io temi, opra talor ch' 68 1, 6 | Sforza talor ch'io temi, opra talor ch'io speri.~So che piacer 69 1, 7 | accompagnano~ ~IRCANA: Ah che talor, lo veggo, son tormentosa 70 4, 1 | parla, tutto quel che si fa.~Talor quando il scirocco a inumidir Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
71 PAE, 3, 7| La donna per ballare~~Talor perde il giudizio,~~Né si Il padre per amore Atto, Scena
72 1, 7 | Per colpa, per inganno, talor dei genitori.~~Più d'ogni 73 4, 2 | allo sdegno.~~~~~~LUI.~~~~Talor rassembra umile, fiera talor 74 4, 2 | Talor rassembra umile, fiera talor si mostra;~~Reggere la saprete 75 4, 5 | bene in lontananza l'alma talor consola;~~Disperazion talvolta Le pescatrici Opera, Atto, Scena
76 PES, 2, 12| intendo~~L'incognito dolore,~~Talor mi sembra amore,~~Talora Il poeta fanatico Atto, Scena
77 2, 13 | Due luci belle diconsi~Talor, perché negrissime,~O pur 78 2, 13 | negrissime,~O pur di color vario;~Talor perché allegrissime,~Talor 79 2, 13 | Talor perché allegrissime,~Talor perché patetiche;~E belle Componimenti poetici Parte
80 Giov | gara ostile ~Erge al cielo talor le schiena ondosa,~Pur non 81 Quar | virtù troppo confida.~Ma se talor basso desio lo guida~Ad 82 SSac | meschin già lasso ~Cade talor negl’insidiosi agguati.~ 83 SSac | va da Lui discosto.~E se talor col suo paterno affetto ~ 84 SSac | che il diletto ~Figlio talor percuote, e da sé scaccia, ~ 85 SSac | sacrificio indegno~L’avarizia talor, talor l’impegno.~ ~VIII~ 86 SSac | indegno~L’avarizia talor, talor l’impegno.~ ~VIII~Quindi 87 SSac | miei.~Per lui da me l’uomo talor si asconde, ~Temendo i strazi 88 SSac | s’arroga i merti miei. ~Talor la mia pietade amanti rese ~ 89 SSac | che io pregio,~Se rammento talor de gli avi miei~Fasti, glorie, 90 SSac | cangiar mio stato; ~Tremai talor nell’accostarmi al tempio. ~ 91 Dia1 | Due luci belle diconsi ~Talor, perché negrissime, ~O pur 92 Dia1 | O pur di color vario; ~Talor perché allegrissime, ~Talor 93 Dia1 | Talor perché allegrissime, ~Talor perché patetiche; ~E belle 94 Dia1 | vizi, io deriser dei stolti~Talor trassi alle Scene popoli 95 Dia1 | sendo le fonti aperte,~Anche talor la Scena in pergamo converte.~ 96 Dia1 | nostro fin c’insegna,~Ah che talor pur troppo alcun si vede ~ 97 Dia1 | indiscrezione, ~Le quai talor sotto le sante spoglie ~ 98 Dia1 | dilettava dell’astrologia.~Feci talor maravigliar le genti~Vaticinando 99 Dia1 | tuoi. ~L’innocente sedur talor si è visto,~Anzi che il 100 Dia1 | umili di Talia soltanto;~E talor di Melpomene superba~Il 101 Dia1 | ragioni.~Quando gli altri talor principio danno ~Ai gravi 102 Dia1 | risponde. ~Il più serio talor divien facondo,~Il più timido 103 Dia1 | diletta, ~Quale uscisti talor gaio e fecondo, ~Trova argomento 104 Dia1 | stil, scrivo e ragiono,~E talor per fortuna ho anch’io piaciuto. ~ 105 Dia1 | al cuor penetri; ~Onde talor dalla ragion principio ~ 106 Dia1 | mode novelle ogn’anno, ~Talor ripigliano per novità~Quel 107 Dia1 | comun parlar solea, ~Ma talor, per disgrazia, il rio demonio ~ 108 Dia1 | pendice, ~In distanza, da noi talor si apprezza,~Ma se l’occhio 109 Dia1 | pronta del mancar la scusa, ~Talor piantando una bugia sonora.~ 110 Dia1 | abbattei con genti sante,~Talor con gente rigogliosa e stolta;~ 111 Dia1 | dolcissima amistade ~È un effetto talor di simpatia,~Che coll’uso 112 Dia1 | ragione: ~Suol dell’uomo talor l’esterno aspetto ~Dell’ 113 TLiv | malizia oppresso, ~Perde talor riputazione al mondo,~E 114 TLiv | anch’io spesso, e anch’io talor mi sveglio,~E delirii miei 115 TLiv | cantafere usate.~Noi siam talor da rio destin costrette ~ 116 TLiv | strapazzar mi lascio; ~Me medesma talor non ravvisai; ~Ma buon per 117 TLiv | semplicemente, ~Ma questa servitù talor si avanza,~E diviene un 118 TLiv | Siam noi vati ~Dominati talor da un estro matto.~Mi diceste 119 TLiv | dipinto, è dessa.~Ma il volume talor s’empie e s’ingrossa ~Di 120 TLiv | indovinar costretta?~Si, sì, talor so che le menti umane, ~ 121 TLiv | sacre bibliche scritture ~Talor dal nome interpretar s’udio~ 122 TLiv | assaggiando, ~E la noia talor dal sen m’involo.~Prendo 123 TLiv | Gran madre de’ viventi, ~Talor co’ suoi portenti ~Sublima 124 1 | fa goder giorni felici;~E talor rende l’allegria più viva~ 125 1 | desinar dal cavaliere,~E che talor per astrazion di mente ~ 126 1 | poemi su tale argomento,~Ma talor deesi assoggettir l’ingegno ~ 127 1 | esaminar da capo a fondo.~Talor d’intorno il popolo s’aduna~ 128 1 | grandi, i saggi, i dotti talor son di te vaghi ~Per passeggier 129 1 | il naviglio?~L’interesse talor, talor le accorte ~Massime 130 1 | naviglio?~L’interesse talor, talor le accorte ~Massime di politica Il prodigo Atto, Scena
131 Ded | mie pratiche osservazioni talor mi vanto di conoscere assai La pupilla Opera, Atto, Scena
132 PUP, 3, 10| mali il peggio!~~I padroni talor par che vi adorino,~~Ed Il ricco insidiato Atto, Scena
133 1, 1 | signori~~Lasciarsi consigliare talor dai servitori.~~Ed essi, 134 1, 1 | stato,~~Con somme di denari talor lo ha sollevato:~~Nobile 135 1, 4 | ripiene,~~Tavole con amici, talor qualche viaggetto,~~In compagnia Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
136 ROV, 1, 8 | fia d'uopo, anco pietosa.~~Talor fingo il rigore,~~Freno Lo spirito di contradizione Atto, Scena
137 4, 5 | quantunque illuminata,~~Talor ne' suoi consigli suol essere La vedova spiritosa Atto, Scena
138 3, 9 | umiltà,~~In casa si permette talor la libertà.~~Non dico non 139 4, 9 | cuore sapete come è fatto:~~Talor senza pensarvi si accendono La scuola di ballo Parte, Scena
140 1, 2 | MAD.~~~~Per costume,~~Talor mi piace il parlar figurato.~~~~~~ Il signor dottore Atto, Scena
141 3, 5 | delle cose assai.~~Col ma talor si toglie,~~Col ma talor 142 3, 5 | talor si toglie,~~Col ma talor si dona,~~Ora è cosa cattiva, Lo speziale Atto, Scena
143 1, 8 | poi si cangia~~Dagli sposi talor.~~~~~~LUC.~~~~Deh, non temete.~~ 144 2, 6 | fanciulla,~~Che gli uomini talor sono insolenti:~~A chi vi 145 3, 3 | gioco.~~ ~~Amor sagace~~Talor rapace~~Le reti stende.~~ La sposa persiana Atto, Scena
146 2, 3 | Che se obbedisti il padre talor con qualche stento,~Nell’ 147 2, 6 | ver che ripudiata donna talor si sposa,~Ma espiar le conviene 148 4, 4 | e la parola.~È ver, che talor giova a noi dell'oppio l' 149 5, 6 | Sono importuni i servi talor per troppo zelo.~TAMAS ( La donna stravagante Atto, Scena
150 4, 2 | da scaltro;~~Quello ch'io talor soffro, non soffrirebbe 151 5, 10 | mille smanie oppressa;~~Talor, ve lo confesso, abborrirei Torquato Tasso Atto, Scena
152 1, 9 | In favor di Torquato odo talor decidere,~~Ma decision lombarde 153 1, 13 | Fa il poeta il mezzano talor co' carmi sui,~~Ma credo 154 3, 3 | Eleonora.~~~~~~TOR.~~~~Nomi talor ne' carmi avvezzo a finger 155 4, 9 | insano.~~È ver che la ragione talor cede all'amore,~~Ma in me Terenzio Atto, Scena
156 1, 4 | aggiunga a calde brame~~Lungi talor dal cibo si tollera la fame,~~ 157 4, 3 | Trattar dell'altre cose talor può la commedia.~~Che s' Gli uccellatori Atto, Scena
158 1, 6 | CONT.~~~~Il rimedio è talor peggior del danno.~~~~~~ L'incognita Atto, Scena
159 Pre | inaspettati e strani, e talor sorprendenti; tuttavolta Il viaggiatore ridicolo Atto, Scena
160 2, 2 | detto, è vero,~~Ma la donna talor cangia pensiero.~~~~~~CON.~~~~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License