L'amante di sé medesimo
    Atto, Scena
1 4, 8 | perseguitati per odio delle genti:~~A pro del commissario L’apatista Atto, Scena
2 2, 3 | la trovai.~~Mi dissero le genti, ch'ella sul far del ~~ 3 3, 1 | dover servire~~Di quelle genti ancora, ch'io non potrei Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
4 3, 3 | acquisteremo noi fra le genti? Qual figura dovremo fare Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
5 1, 3 | sarebbe,~~Tra le rustiche genti,~~Qualche vaga beltà da 6 1, 13 | Sentendovi per grande~~Chiamar da genti tante,~~Io credevo che foste 7 1, 14 | in corso,~~Mi diranno le genti: guarda l'orso.~~(I Servidori 8 2, 2 | col re.~~~~~~MENG.~~~~Fra genti grandi~~Non passa differenza,~~ La bottega del caffè Atto, Scena
9 3, 21 | vostro, e che ricevete le genti di nascosto per la porta Il buon compatriotto Atto, Scena
10 2, 6 | Ridolfo e detti.~ ~RID. (Che genti sono queste?) (da sé, indietro)~ Amor contadino Atto, Scena
11 2, 7 | e il dispetto.~~Noi siam genti villane,~~Ma al pan diciamo 12 2, 7 | pan diciamo pane.~~E siam genti onorate,~~E i' son padrone, La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
13 3, 3 | sapere cosa sia di queste genti, che non si vedono.~ROB. La buona famiglia Atto, Scena
14 1, 17 | danno a chi ne vuole. Sono genti che hanno giudizio; non 15 2, 4 | di pissi pissi di certe genti; ma non è niente. E così, 16 3, 3 | benché sappia che sono genti da bene, e specialmente La buona moglie Atto, Scena
17 1, 12 | Trattateli dolcemente. Queste genti basse si gonfiano, quando La cascina Atto, Scena
18 1, 6 | fiamme stridere,~~Odo le genti gemere.~~(Non ti abbandonerò). ( La contessina Atto, Scena
19 1, 7 | vili~~A paragon di noi. Le genti basse~~Sono invidiose, prosontuose, La conversazione Atto, Scena
20 2, 8 | suona la tromba;~~Fa che le genti corrano di trotto~~A vedere Un curioso accidente Atto, Scena
21 2, 7 | stato detto. Quelle povere genti sono ancora in prigione?~ La dama prudente Atto, Scena
22 Pre | spero, si lagneranno le genti, poiché non solo cerco di La diavolessa Atto, Scena
23 1, 10 | cose...~~E mi piaccion le genti spiritose.~~~~~~FALCO~~~~ La donna di governo Atto, Scena
24 3, 1 | queste. Rider mi fan le genti,~Quando sento parlare di La donna sola Atto, Scena
25 2, 6 | Perché i Romani, ch'erano genti dotte,~~Solevano mangiare Il feudatario Atto, Scena
26 Pre | Spero che queste buone genti di villa mi sapran buon 27 1, 3 | casa con Pantalone; sono genti che non hanno che far con 28 3, 11 | irritati gli animi di queste genti. La vostra bontà li moderi, 29 3, 14 | cielo, dell'amore delle genti oneste, e del soccorso di Il frappatore Atto, Scena
30 Ded | degli Uomini, ed ora le genti da noi lontane, e coloro Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
31 2, 4 | la cara moglie~~In man di genti ingrate!~~Mariti, se 'l La donna di testa debole Atto, Scena
32 0, aut | mi venisse passato, ma le genti, che hanno buon naso, non L'impostore Atto, Scena
33 3, 13 | del signor capitano colle genti da loro fatte, son qui arrivati, 34 3, 20 | di Orazio)~FLAM. Aiuto. Genti. Papà. (fugge via)~ ~ ~ Il festino Atto, Scena
35 2, 10 | questo.~~Non voglio che le genti mi dicano a un invito:~~ 36 3, 1 | RIS.~~~~Signor, di me le genti son meglio persuase;~~Io Il filosofo inglese Atto, Scena
37 1, 2 | la donna in mezzo a dotte genti~~Sostener le questioni, 38 1, 4 | chiami, è ambizion delle genti.~~~~~~MIL.~~~~Ma tutti quei 39 3, 14 | i suoi pensieri,~~Ama le genti oneste, rispetta i cavalieri;~~ Il finto principe Opera, Atto, Scena
40 FIN, 2, 3| Sorrento non sanno~~Certe genti volgari ancor chi sono.~~ L'isola disabitata Atto, Scena
41 1, 11 | insultar.~~Deh, non siate, - genti ingrate,~~Che ragion nell' 42 3, 2 | Valdimonte,~~Raccogliete le genti all'armi usate;~~L'esercito I malcontenti Atto, Scena
43 1, 3 | giovanotto, che direbbero mai le genti?~FELIC. Oh qui? guardi il 44 1, 7 | dove non si radunano le genti per giocare, per ballare, 45 1, 12 | dite loro bricconi. Sono genti oneste, che vi hanno affidato 46 2, 5 | sorella, sapete che sono genti ricche; la signora Felicita 47 2, 12 | infinitamente.~GRIS. Eh! genti che non gustano il buono. 48 2, 16 | GRILL. E chi sono queste genti? Non le conosco io.~GRIS. 49 3, 5 | MAR. Potevano essere anche genti maligne.~FELIC. Genti mandate 50 3, 5 | anche genti maligne.~FELIC. Genti mandate a posta saranno Il matrimonio discorde Parte
51 2 | Non si contentan mai. Le genti basse~~Procurano innalzarsi,~~ Il matrimonio per concorso Atto, Scena
52 3, 2 | accompagni, e scrivo alle mie genti che mi mandino la mia carrozza.~ Il medico olandese Atto, Scena
53 2, 3 | che fan qui costoro? che genti sono queste?~~Hanno ragion? Il mercato di Malmantile Atto, Scena
54 2, 8 | CEC.~~~~Con costui che le genti ha corbellate.~~~~~~RUB.~~~~ 55 2, 16 | Signor, non gli badate.~~Son genti scellerate; io son chi sono.~~ Il Moliere Atto, Scena
56 2, 1 | temete, che il cielo ama le genti buone;~~Io, se di qua partite, 57 4, 2 | Oh femmina mendace! Oh genti scellerate!) (parte)~~~  ~ ~ ~ 58 5, 2 | fra l’ombre vanno timide genti e ladre,~~Stendo l’un piede, Ircana in Ispaan Atto, Scena
59 2, 4 | aver smarrito~Quando le genti parlano, ed io non so di Ircana in Julfa Atto, Scena
60 2, 10 | scoperti non siam da queste genti.~Esci, e avvisami tosto Pamela maritata Atto, Scena
61 AUT | verità e con natura. Le genti colte mi facean grazia di Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
62 PAE, 2, 4| allegria.~~~~~~POLL.~~~~Queste genti saranno~~Qual altre deità La pelarina Parte, Scena
63 3, 2 | TASC.~~~~Soccorso, aiuto, o genti,~~Amici miei, parenti,~~ Le pescatrici Opera, Atto, Scena
64 PES, 2, 3| LIND.~~~~Come! Siam noi fra genti triste e ladre?~~Germani 65 PES, 2, 4| beata,~~Sei dalle triste genti assassinata.~~~~~~BURL.~~~~( Il poeta fanatico Atto, Scena
66 1, 10 | siamo.~Pericolo non v’è, che genti ladre~Ci rubino i bauli 67 2, 13 | in mezzo alle ranocchie,~Genti, che avete le pupille lippe,~ 68 3, 6 | LEL. Perché si ammettono genti forestiere senza sapere Componimenti poetici Parte
69 Quar | Piacesse un giorno alle future genti.~Tua chiara luce in tenebrosi 70 Quar | le cose, e consigliar le genti. ~Giva dunque toccando il 71 Quar | patrio onor ne conta, ~Quanti genti nemiche han vinte e dome! ~ 72 SSac | vive sicura.~Va tra libere genti; ivi comparte~I dardi, i 73 SSac | Dietro cui van perdute~Genti cotante, che potrian al 74 SSac | tuoi~Il divin Nume, e delle genti il pianto: ~Ecco il Re Tosco 75 Dia1 | Pericolo non v’è, che genti ladre~Ci rubino i bauli 76 Dia1 | in mezzo alle ranocchie,~Genti, che avete le pupille lippe,~ 77 Dia1 | il mio brevetto;~E alle genti vicine, e alle lontane,~ 78 Dia1 | Superbia indegna, delle genti inganno, ~Più ch’i’ parlo 79 Dia1 | fra le dive ancelle.~Le genti mira, che stansi di fuora ~ 80 Dia1 | morale?~Benedette pur sian le genti oneste,~Che hanno la lingua 81 Dia1 | Feci talor maravigliar le genti~Vaticinando a quella gente 82 Dia1 | fanno mica saltellar le genti.~Faccio andar la carrozza 83 Dia1 | fregi,~Il gran Dio delle genti, il Re de’ regi.~ ~Te æternum 84 Dia1 | contrade, ~Sparse al cuor delle genti e all’intelletto ~L’opra 85 Dia1 | E Te chiamar delle sue genti il Padre; ~Quella che inerme 86 Dia1 | mondo, ~Qual Signor delle genti e di natura;~Donna non ricusando 87 Dia1 | fosti, mio Dio, per tante genti, ~Stato saresti per un sol 88 Dia1 | la pena ~Di udir da varie genti, ~Sudando per la scena, ~ 89 Dia1 | Agli amici comuni, che son genti discrete. ~Forse così udirete 90 Dia1 | Cose che fan strabiliar le genti, ~L’umiltà, l’onestà e l’ 91 Dia1 | alle mani,~Cercan tosto le genti curiose~S’entro vi sian 92 Dia1 | altro sesso;~Si diviser le genti in più d’un ramo ~Della 93 Dia1 | Lodar si sentono da tante genti ~Quelle virtudi della vostr’ 94 Dia1 | imitar che piacciono alle genti.~Veggio il saggio Venier 95 Dia1 | padri eccelsi lo vedran le genti ~Di nuovi merti e nuovi 96 Dia1 | sposi udito. ~Farà venir le genti di lontano~Il Rezzonico 97 Dia1 | periglioso inganno ~Conoscendo le genti errar meschine, ~Disprezzando 98 Dia1 | mille a mille lo seguian le genti ~Pei sacri tempi, e per 99 Dia1 | specchiatevi in lui, morbide genti ~Che gli agi, il lusso e 100 Dia1 | Cielo.~Santo lo proclamar le genti in vita, ~Santo il popolo 101 Dia1 | seppellir si porta. ~Quindi le genti a rintracciarla andate, ~ 102 Dia1 | suoi medito e scrivo.~Delle genti pingendo il ver costume,~ 103 Dia1 | antico, ~Amante di trattar genti straniere,~Dei begli spirti 104 Dia1 | sua felicità. Le adriache genti ~Vidersi giubilar. Quei 105 Dia1 | destata è l’ira ~Dalle perfide genti, e in aria pende ~Fulmine 106 Dia1 | pregar le porte; ~Ridon le genti alle mie spalle, e intanto ~ 107 Dia1 | Santa Fede ~Che vi salgan le genti genuflesse,~E i vent’otto 108 Dia1 | che fino ad or presso le genti ~Questo titol vantai sì 109 Dia1 | Ei cangia aspetto de le genti in core, ~Siccome il prisma 110 Dia1 | disvuole ~Col voler de le genti, e non avvince ~L’arbitrio 111 Dia1 | Talora mi abbattei con genti sante,~Talor con gente rigogliosa 112 Dia1 | mangia bene, ~Né son le genti dalla forza oppresse.~Ora 113 Dia1 | virtute onoro,~E odio le genti che si pascon d’ozio.~Ma 114 TLiv | nuova matera. ~Troppo le genti omai di noi svogliate,~Sdegnan 115 TLiv | l’indiscrezïon di certe genti~Virtuose dette dal popolo 116 TLiv | rossor, che aspettano le genti, ~Sapendo ch’io di servo 117 TLiv | stagion soavemente,~E dalle genti pei miglior son presi.~Eccovi 118 TLiv | non ami.~Vedran forse le genti, al fin dei conti, ~Che 119 TLiv | ed all’Europa note ~Le genti furo Barbarighe ognora, ~ 120 TLiv | mendace, ~Zelator empio delle genti stolte.~In sua vece sottentra 121 1 | benché lontan, le nostre genti ~Con un Vicario alla giustizia 122 1 | vaga Aurora a serenar le genti; ~Indi all’alba novella 123 1 | Dove sen sta di Giustiniane genti~Dama d’illustre sangue e 124 1 | riccamente adorno,~E andar le genti curïose e preste. ~Lei vede 125 1 | Paese, ~Compatito sarà da genti molte;~Altri lo taccieran, 126 1 | va il desire a vuoto. ~O genti afflitte da dolor profondo,~ 127 1 | divora. ~Giovani, vecchi, genti d’ogni sesso, ~Che sparlate 128 1 | provvedere;~E liberarle dalle genti infeste~Che limosina fanno 129 1 | bell’impero han dato. ~Le genti sue, d’oro e d’onori opime, ~ 130 1 | Onde scemate in galleria le genti, ~I restanti goder del bel I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
131 2, 10 | signora.~~Ella incanta le genti.~~~ ~~~~~CETR.~~~~Ella innamora.~~~ ~~~~~ Il tutore Atto, Scena
132 3, 10 | si saprà, pur troppo le genti parlano. Ah scellerato! Lo scozzese Atto, Scena
133 3, 6 | quest'ora io credo che le genti di casa sian ite a pranzo.~ 134 4, 1 | e quando ho mandato le genti di casa mia per servirlo 135 4, 1 | Qui non vengono di queste genti: che cosa vorrà costui? ( La scuola di ballo Parte, Scena
136 | Il volubile genio delle genti,~~È forzato cambiar stile 137 | esponga allo scherno delle genti,~~Che soffra il danno, e Il signor dottore Atto, Scena
138 1, 9 | Parlar col padre e colle genti in casa?~~~~~~BERN.~~~~Jam La sposa persiana Atto, Scena
139 1, 1 | nell’Asia nostra s’empion le genti il seno,~Gioia mi desta 140 1, 3 | Ottomano~Tra le persiane genti andar col ferro in mano...~ 141 3, 8 | obbrobrio venuti,~Sbanditi dare genti cotai spiriti inquieti,~ La sposa sagace Atto, Scena
142 3, 22 | quello almeno che dicono le genti,~~È andata a raccontare 143 3, 25 | CAV.~~~~Non lo saprian le genti? non lo sapria la madre?~~~~~~ La donna stravagante Atto, Scena
144 2, 7 | parlo.~~~~~~LIV.~~~~(Son genti ch'io non curo, ma fo per Torquato Tasso Atto, Scena
145 1, 5 | sonno ancor le faticose genti,~~Ma qui il rimbombo del Terenzio Atto, Scena
146 0, pre | rappresentate. Da moltissime genti si sanno per la maggior 147 1, 2 | virtù lo rese grato alle genti note;~~L'ama Scipione il La vedova scaltra Atto, Scena
148 2, 2 | Ros. Ma come vivono le genti basse?~Alv. In Ispagna non La moglie saggia Atto, Scena
149 Ded | ammirazione, fu l’idolo delle genti, possedette il cuore delle 150 3, 5 | Florindo~ ~LEL. Se queste genti si dividono, abbiamo persa La putta onorata Atto, Scena
151 Let | qualificati da quello delle genti d’altra condizione, e che Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
152 VIR, 1, 1| sosterrò,~~Coll'opinion di genti buone e brave,~~Che si possa
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License