grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'amante Cabala
    Atto, Scena
1 3, Ult | bassa stirpe e di costume vile~~Per un uomo non è grande L'amante militare Atto, Scena
2 3, 12 | giuro al cielo, sarei troppo vile, se trascurassi di vendicarmi. Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
3 1, 2 | può dar retta ad un uomo vile, che ha fatto qualche danaro 4 1, 22 | usar a me? No, sarei troppo vile, se la soffrissi. Zelinda L’apatista Atto, Scena
5 3, 3 | GIACINTO:~~~~Anima vile.~~~~~~CONTE:~~~~Gente; chi Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
6 2, 3 | Garbata~ ~ ~~~GLOR.~~~~Uomo vile, mal nato,~~Uomo che non L'avaro Atto, Scena
7 1, 3 | reputa sé medesimo per il più vile, il più miserabile. E si L'avventuriere onorato Atto, Scena
8 2, 1 | esser tale, sagrificando al vile interesse la vita degli L'avvocato veneziano Atto, Scena
9 2, 4 | passione in preda? Anima vile, cuor bugiardo, labbro mendace... Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
10 1, 8 | è vero; è ver, son nata vile,~~Ma ho spirto e cuor civile.~~ La bottega del caffè Atto, Scena
11 2, 24 | la porta della ballerina) Vile, codardo, fuggi? Ti nascondi? La buona madre Atto, Scena
12 1, 4(45) | Frase bassa e vile, che vuol dire, non ho denari.~ La buona figliuola Atto, Scena
13 1, 9 | invaghito~~Sia di femmina vile, e che destina~~Sposarla La buona moglie Atto, Scena
14 2, 8 | coragio.~LEL. Siete troppo vile.~PASQUAL. No so cossa risolver.~ 15 3, 8 | sorella. Ella, benché nata vile, ha massime da eroina. ( La calamita de' cuori Atto, Scena
16 1, 14 | gentile,~~E non puol esser vile.~~~~~~BEL.~~~~Ed io sostengo,~~ La cameriera brillante Atto, Scena
17 3, 3 | ad una parte di un uomo vile. Tenetela; non fa per me.~ La cascina Atto, Scena
18 1, 5 | soffro la vita~~Rustica, vile, abietta,~~Per Lavinia diletta, — 19 2, 4 | Che, se povero i’ son, vile non sono.~~~~~~PIPPO~~~~ 20 2, 5 | arresta)~~~~~~CON.~~~~A me un vile pastor?~~~~~~PIPPO~~~~Qui 21 3, 4 | CON.~~~~Questi è un vile bifolco, è uno stivale.~~~~~~ Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
22 SPI, 1, 2| nell'obbedirvi, ah sì, son vile, il veggio.~~Dovrei, qual 23 SPI, 2, 1| pugni, che è cosa troppo vile,~~Ma con qualche altra cosa, 24 SPI, 4, 3| meritate.~~Vi tratterò qual vile.~~~~~~CON.~~~~Da ridere La contessina Atto, Scena
25 1, 4 | Che amore?~~Non ho sì vile il core.~~Piuttosto morirei,~~ 26 1, 8 | Fra essa e il mio figliol, vile e plebeo.~~~~~~CON.~~~~Ah 27 3, 4 | PANCR.~~~~Levati su di , vile, plebeo.~~Non conosci, non Un curioso accidente Atto, Scena
28 1, 2 | o a meglio dire, animo vile, plebeo! Puoi immaginare 29 3, 5 | fatto, e non mi crediatevile per tollerare un'ingiuria.~ Il cavaliere e la dama Atto, Scena
30 2, 7 | darsi al mondo azione più vile ed indegna, quanto quella 31 2, 11 | cavaliere e voi siete un vile mercante, un uomo plebeo.~ 32 2, 11 | viver di prepotenza. L'uomo vile è quello che non sa conoscere 33 3, 1 | d'aver il torto, si rende vile.~Don Rodrigo - A qual fine De gustibus non est disputandum Atto, Scena
34 1, 3 | Sperar nel vostro amor? Vile cotanto~~Sarete voi di preferir La diavolessa Atto, Scena
35 1, 7 | distingue dal nobile il vile~~Anch'in questo, mio caro 36 2, 9 | superbi?~~~~~~POPP.~~~~Gente vile.~~~~~~GIANN.~~~~Non san La donna di garbo Atto, Scena
37 Pre | anche una Femmina abbietta e vile, la quale abbia il comodo 38 2, 2 | giocare a dadi? Il gioco non è vile, si dilettò con esso Domiziano La donna di governo Atto, Scena
39 2, 7 | di consiglio.~GIU.~Da una vile servaccia non soffro questi Lo scozzese Atto, Scena
40 Ded | vostra virtù, e sarei troppo vile ed ingrato, s'io non vi La donna sola Atto, Scena
41 1, 4 | tollerante~~O mostra d'esser vile, o d'esser poco amante.~~ Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
42 VEN, 2, 12| scacciate~~Quell'indegno, quel vile.~~~ ~~~~~LIV.~~~~Egli è I due gemelli veneziani Atto, Scena
43 1, 16 | quel ferro.~LEL. Colui è un vile, è un codardo. (a Florindo, L'erede fortunata Atto, Scena
44 1, 3 | dote? No, no, sarei troppo vile, se il permettessi. Se non 45 3, 12 | FLOR. Ed io non son sì vile per accettarlo.~DOTT. Fate Il filosofo di campagna Atto, Scena
46 1, 1 | Dall'avarizia sua. Dell'uomo vile,~~Che Nardo ha nome, ei 47 2, 15 | Non si puole scordar che vile è nato). (da sé)~~~~~~LESB.~~~~ Il filosofo Parte, Scena
48 1, 2 | civile~~Dia in un pensiervile.~~~~~~ANS.~~~~Nella filosofia La figlia obbediente Atto, Scena
49 3, 1 | Ah conte pusillanimo e vile! Egli va accompagnato dagli La fondazione di Venezia Azione
50 Pro | loquace,~~Né l'invidioso tuo vile costume~~Giunga a oltraggiar 51 Pro | ostile?~~Non vi recate a vile~~Vivere in buona union, La guerra Atto, Scena
52 2, 7 | mai mi piacete. È troppo vile quella passione che può 53 2, 11 | No, non ho l'animo cosí vile per cedere in una maniera 54 3, 2 | ma so altresí che un uomo vile e codardo degno non può L'impostore Atto, Scena
55 2, 3 | ben dirvi, che siete un vile.~ORAZ. Ed io posso rispondervi, 56 2, 10 | che io non sono poi tanto vile, che abbia a farmi paura La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
57 1, 3 | ventimila scudi. ~ISABELLA Animo vile! Vi lasciate contaminar Il festino Atto, Scena
58 0, pre | solamente contro lo sciocco e il vile, ma contro tutti coloro Il filosofo inglese Atto, Scena
59 3, 5 | ti chiedo di una moneta vile,~~Condanno te soltanto per Le femmine puntigliose Atto, Scena
60 1, 1 | Florindo - E sarà tanto vile per vendere a denaro contante Filosofia e amore Atto, Scena
61 1, 2 | LEON.~~~~Cloridea non è vile.~~~~~~MEN.~~~~È una mia 62 1, 6 | Cacciate via uno schiavo~~Vile, come son io, brutto e meschino;~~ 63 2, 11 | E quel timor che rende~~Vile l'altrui coraggio,~~D'ira Gli innamorati Atto, Scena
64 3, 9 | per quell'ignorante? uomo vile, indegno della mia casa, Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
65 1, 14 | offerisca l'opera mia per un vile interesse. Amo le buone La madre amorosa Atto, Scena
66 2, 1 | Ascoltatemi. Florindo è un uomo vile, nato di genitori plebei, 67 2, 2 | questo.~LAUR. Dice ch'è nato vile.~LUCR. Che importa il nascere? Il matrimonio discorde Parte
68 1 | non posso~~A trattar gente vile.~~~~~~MAR.~~~~Un animo gentile~~ 69 2 | FLOR.~~~~Così vile sarò io?~~Ah non posso, Il matrimonio per concorso Atto, Scena
70 2, 15 | dalla figliuola di un padre vile: ecco l'effetto della pessima 71 3, 6 | FONT. È qualche persona vile, qualche persona disonorata?~ Il medico olandese Atto, Scena
72 4, 4 | della dote;~~E conoscendo il vile l’avidità del core,~~Spiegasi Il mercato di Malmantile Atto, Scena
73 3, 3 | Conte;~~Ma svergognando un vile~~Che il grado disonora,~~ Il Moliere Atto, Scena
74 1, 6 | preziose in un piacervile:~~Gl’istrioni più abietti 75 2, 2 | ipocrisia,~~Come quest’uomo vile vive di poesia.~~Seminerò 76 2, 12 | grande, piace una scena al vile.~~Se per la gloria sola Monsieur Petition Parte, Scena
77 2, 2 | siete nata~~De patre e matre vile.~~Je sui nato civile.~~~~~~ Le morbinose Atto, Scena
78 2, 4 | corrispondere con animovile.~~~  ~ ~ Il negligente Opera, Atto, Scena
79 NEG, 3, 2| degna~~Rammentarsi di me vile ed abbietta.~~~~~~LIS.~~~~ L'osteria della posta Atto, Scena
80 Un, 10 | possederla, non già pel vile interesse della sua dote, Ircana in Ispaan Atto, Scena
81 2, 9 | inimico in mano.~IRCANA: Vile che sei! quel ferro a che 82 3, 2 | ritornar dal campo sol per sì vile oggetto,~Di fellonia può 83 3, 12 | stento)~Fingesti, anima vile, discendere al cimento.~ 84 3, 12 | a domandar perdono;~Che, vile qual tu sei, anima vil non 85 4, 6 | IRCANA: Scarso pretesto e vile d'anima infida e rea.~Vidi 86 4, 13 | ad Ircana)~IRCANA: Anima vile, ingrata! (a Tamas)~MACHMUT: 87 5, 7 | signor, ch'io parta.~MACHMUT: Vile che sei, ti arresta.~D'un 88 5, 8 | amata, se lusingar si vede,~Vile è colei che affetto di meritar 89 5, 8 | sospirar non posso, non son vile a tal segno:~Di lagrimare Ircana in Julfa Atto, Scena
90 5, 2 | discendere ad un'azionvile.~KISKIA Pria morir che pregare? Pamela nubile Atto, Scena
91 Aut | Famiglie. Pamela, benchè vile ed abbietta, merita di essere 92 1, 5 | grandezza? Se lui desidero vile, commetto un'ingiustizia 93 1, 16 | brillanti. Vi è il riso vile, che nasce dalla scurrilità, 94 2, 2 | ART. Il sangue di una madre vile potrebbe renderli bassamente 95 3, 6 | tessere, non è nata per il vile esercizio della cucina.~ Il padre per amore Atto, Scena
96 2, 6 | al volto, siete un'anima vile.~~~~~~PAO.~~~~Non mi credea Le pescatrici Opera, Atto, Scena
97 PES, 2, 7| pescatrici~~D'animo abbietto e vile.~~~~~~LIND.~~~~Ma voi siete 98 PES, 2, 8| impero.~~Quivi ciascuna è vile:~~Non c'è un volto gentile,~~ Il poeta fanatico Atto, Scena
99 2, 13 | sia nell’amarla ardito, o vile?~Tutto, Amore, farò quel Componimenti poetici Parte
100 Giov | confusa da poi non è più vile ~Con i cristalli suoi l’ 101 Giov | nostro piacer fragile e vile,~Ch’è vento et ombra, e 102 Giov | Aggradisci, ti priego, ancor che vile, ~In omaggio del cuor mio 103 Quar | ponno esser che acerbi. È vile questa mia opera, già lo 104 Quar | potria che meno incolta e vile ~Piacesse un giorno alle 105 SSac | presa la nostra abietta e vile~Spoglia il Verbo Divino, 106 SSac | Lui fosse in eterno.~E per vile diletto, Uom sciagurato, ~ 107 SSac | scarco ~D’ogni umana passion, vile, imperfetta; ~E sotto il 108 SSac | pensieri?~Quello, che in ozio vile i non perde, ~Dietro 109 Dia1 | diede illustre, padre non vile e abbietto,~Scarsa fortuna, 110 Dia1 | vuol comparir chi è nato vile; ~Chi è nato grande, sembiare 111 Dia1 | l’umil verso riputato è vile;~Ma il facile ed il ver 112 Dia1 | abbandonò la terra; ~La terra vile, che nemica ingrata~Promette 113 Dia1 | accanto? ~Come di lui cantar, vile qual sono, ~L’alma virtù 114 Dia1 | sovente importunar dappresso. ~Vile non son, di domandar non 115 Dia1 | non sei la prima ~A cui vile interesse il cor consiglia; ~ 116 1 | grande e non disprezza il vile. ~Pietoso a tutti, e niuno 117 1 | stanchezza può cader nel vile.~Sia de’ miei carmi quel Il povero superbo Atto, Scena
118 Per | Zero, povero superbo, di vile estrazione, lasciato ricco 119 2, 8 | incivile;~~Non son donnavile~~Che meriti per scherno 120 2, 8 | posponete~~Ad una serva vile una signora~~Che vi stima Il prodigo Atto, Scena
121 2, 7 | credete voi di un carattere vile?~MOM. Se gh'ho offerto un Il ricco insidiato Atto, Scena
122 5, 12 | Credete l'amor mio sì vile e interessato,~~Che amar Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
123 ROV, 1, 6 | io fossi un uom zotico e vile,~~E studio invan di comparir La vedova spiritosa Atto, Scena
124 3, 7 | soddisfazione.~~Gente malnata e vile sa poco il suo dovere.~~~~~~ 125 3, 13 | meno, ah che ritorno un vile.~~Dove s'intese mai nel Il servitore di due padroni Atto, Scena
126 2, 3 | respetto. ~SILVIO Siete un vile, un codardo, un plebeo. ~ Lo scozzese Atto, Scena
127 4, 12 | Milord Murrai~ ~MIL. Uomo vile, nato nel fango, e reso La scuola di ballo Parte, Scena
128 | sangue nostro, e con azionvile~~La fama oltraggia della La sposa persiana Atto, Scena
129 2, 6 | avanti agli occhi d’una non vile, e sposa~(piange).~TAMAS ( 130 2, 7 | sposa, e rimandarla in pace.~Vile non son; de’ torti sento La donna stravagante Atto, Scena
131 5, 19 | suo cenno? alma non ho sì vile.~~Volli il novel mio stato Torquato Tasso Atto, Scena
132 2, 7 | meriti ripieno,~~Amar femmina vile?~~~~~~TOR.~~~~(Or or disciolgo 133 5, 10 | disastri d'un animo non vile.~~~~~~TOR.~~~~Quel che prometter Terenzio Atto, Scena
134 1, 3 | della fortuna il gioco:~~Vile è colui che morte si 135 1, 6 | argomenti d'un animo non vile.~~~~~~LIV.~~~~Non può nutrir 136 1, 6 | sapresti con femmina più vile.~~~~~~TER.~~~~Donna, direi, 137 1, 7 | indegna.~~Ma lo stranier più vile, ma fin lo schiavo abietto,~~ 138 2, 6 | stare.~~~~~~CRE.~~~~Anima vile!~~~~~~DAM.~~~~Greca.~~~~~~ 139 2, 6 | immaginar ti puoi.~~~~~~CRE.~~~~Vile Africano indegno, che da' 140 4, 2 | lumi.~~~~~~TER.~~~~A così vile uffizio non serbo un uom Gli uccellatori Atto, Scena
141 2, 4 | aspetto.~~Non lascio da un vile~~Rapirmi quel cor. (parte)~~~  ~ ~ ~ 142 3, 7 | vergogna,~~Amare un uomvile,~~E amare un che mi sprezza!~~ La vedova scaltra Atto, Scena
143 3, 13 | Fuggire è atto da uomo vile.~Alv. Ora mi proverete, 144 3, 17 | primo castigo del vostro vile e vergognoso affetto, dovete 145 3, 25 | rincrescendogli sino la perditavile d'un fazzoletto di seta, La villeggiatura Atto, Scena
146 1, 3 | sta tre ore per un sì vile guadagno? (a don Riminaldo)~ 147 1, 5 | può sentire un gusto più vile?~GASP. Consolatevi, che La moglie saggia Atto, Scena
148 3, 11 | trionferà, riderà di me quella vile, quella plebea. Chi sa ch’ Il vero amico Atto, Scena
149 2, 3 | Sarebbe un’azion troppo vile, troppo indiscreta. Sì, 150 3, 13 | andare in mano di gente vile, di gente indegna; mosso
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License