L'amante di sé medesimo
    Atto, Scena
1 5, 1 | avvezzi;~~Credono di esser soli in merito, in grandezza,~~ L'amore artigiano Atto, Scena
2 1, 13 | FABR.~~~~Giacché siamo qui soli,~~Volete che vi accomodi L’apatista Atto, Scena
3 4, 7 | CAVALIERE:~~~~Ora che noi siam soli...~~~~~~GIACINTO:~~~~Con 4 5, 2 | ombra di sospetto.~~Siam soli, e pria che alcuno s'inoltri L'avvocato veneziano Atto, Scena
5 2, 1 | siamo più sicuri di restar soli.~ALB. Dove che la vol. ( 6 2, 5 | donazion fusse fatta dei soli beni acquistadi dal donator, 7 2, 8 | sorte ci ha fatto restar soli...~ALB. Sia sorte, o sia 8 2, 8 | dicevo, ci ha fatto restar soli, vorrei pregarvi a non mi 9 2, 13 | LEL. Amico, ora che siamo soli, mi voglio sgravare di un Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
10 2, 12 | ISI. No ve vergogné, semo soli; parléme con libertà. ~CHE. 11 3, 12 | Vegnì qua, che semo soli...~TIT Dove xéli sti altri?~ 12 3, 12 | porter. Orsù che semo soli, respondéme a tòn sul proposito, La bottega da caffè Atto, Scena
13 2, 2 | faloppa!~~Do bastimenti soli~~Averà chiappà un porto? 14 2, 6 | civil o criminal.~~Qua semo soli, e vogio...~~Maledetta fortuna, 15 3, 3 | fifè. Stè qua; ve lasso soli;~~Vago a far un servizio, La bottega del caffè Atto, Scena
16 1, 2 | altri?~PANDOLFO Loro due soli: a testa a testa.~RIDOLFO Il bugiardo Atto, Scena
17 1, 2 | luna ci offenda, poiché due soli ardenti riscaldano l'aria.~ 18 3, 11 | all'albergo in Roma tre soli giorni, che colà ho dimorato. Il buon compatriotto Atto, Scena
19 1, 5 | persone pulite, a omeni soli, perché con done no me ne Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
20 3, 7 | putta.~BORT. Dasseno! xeli soli?~TON. I xe soli, ma ghe 21 3, 7 | Dasseno! xeli soli?~TON. I xe soli, ma ghe dirò. Sior Raimondo La buona famiglia Atto, Scena
22 1, 7 | ANS. Oh, si sta pur meglio soli. Mio compare e lo speziale 23 2, 1 | gliene ho dati che cento soli.~FABR. Voi avete dato cento 24 2, 7 | compagnia, né da voi altri soli; e se volete esercitar la 25 3, 7 | Manco male che eravamo soli, e che nessuno l'ha intesa. 26 3, 13 | subito a desinare.~FRANC. Soli?~LIS. Soli.~FRANC. Pazienza. ( 27 3, 13 | desinare.~FRANC. Soli?~LIS. Soli.~FRANC. Pazienza. (parte)~ Il cavaliere giocondo Atto, Scena
28 1, 3 | presto presto a vestirmi.~~Ma soli non lasciarli è cosa necessaria:~~ La cameriera brillante Atto, Scena
29 1, 9 | CLAR. Ma stare in villa soli, senza praticare nessuno, 30 2, 24 | laora compagnai, e no i va soli, se no quando i li porta Il campiello Atto, Scena
31 3, 1 | fioi.~ANZOLETTO Quattro soli? no ghe n'avè de ?~DONNA La cascina Atto, Scena
32 1, 4 | altro?~~~~~~COST.~~~~Erano soli?~~~~~~PIPPO~~~~Soli.~~~~~~ 33 1, 4 | Erano soli?~~~~~~PIPPO~~~~Soli.~~~~~~COST.~~~~(Fremo di 34 1, 4 | Altro che stelle!~~Paion due soli,~~E di più ancora,~~Se dar Il contrattempo Atto, Scena
35 3, 10 | OTT. Via, finalmente siamo soli. Quando non vi è nessuno, Un curioso accidente Atto, Scena
36 2, 1 | ha mai permesso che siamo soli un momento. Sospetto ch' Il cavaliere e la dama Atto, Scena
37 1, 2 | ch'io mi prendo. Qui siamo soli, nessuno ci sente, mi sono 38 3, 5 | che facciano, quando sono soli.~Colombina - Oh, soli non 39 3, 5 | sono soli.~Colombina - Oh, soli non istanno mai. Ma zitto, La dama prudente Atto, Scena
40 2, 6 | li lascierò lungo tempo soli). (da sé, parte)~EUL. Venga 41 2, 19 | vanno, e noi restiamo qui soli.~EUL. Spero che non partiranno; De gustibus non est disputandum Atto, Scena
42 2, 1 | piacer bramerei, giacché siam soli.~~~~~~RAM.~~~~Sì, sì, v' La diavolessa Atto, Scena
43 1, 1 | insegnerò la casa:~~Andrete soli per non dar sospetto,~~E La donna di garbo Atto, Scena
44 1, 11 | terno, ma non in tre numeri soli: bisogna aggiungerne un 45 2, 14 | di me). (da sé)~ROS. Siam soli, Florindo: posso a mia voglia La donna di governo Atto, Scena
46 5, 8 | IPP.~Ci hanno lasciati soli. (a Rosina)~ROS.~Andiamcene 47 5, 8 | Signor no, non conviene; soli staremo allora~Che saremo Lo scozzese Atto, Scena
48 2, 9 | signora. Se si potesse star soli, e far tutto da sé, senza La donna sola Atto, Scena
49 2, 8 | obbligato. In grazia, fino che soli siamo,~~Permettete, signora, 50 4, 11 | mi preme;~~Quando saremo soli, lo leggeremo insieme.~~~~~~ 51 4, 12 | assento.~~Io fo due patti soli, voi fatene anche cento.~~ 52 4, 15 | vanto.~~Ma di già che siam soli, deh, se vi contentate,~~ Il feudatario Atto, Scena
53 2, 11 | I putti i se lassa andar soli manco che se pol, e più 54 2, 11 | se pol; perché, co i va soli, i fa delle amicizie, e La figlia obbediente Atto, Scena
55 1, 17 | trovessimo diese bollettini soli, la cavaressimo subito. ( Il frappatore Atto, Scena
56 Ded | Ritratto medesimo. Quattro soli Ritratti si contano fra Il giuocatore Atto, Scena
57 Ded | amabilissima compagnia? I soli voti ch’io porgeva all’amorosa 58 1, 6 | banco grosso. Metter quattro soli zecchini. Fante a quattro 59 2, 8 | vengo, vengo, non vi lascio soli. Com’è andata? (a Florindo)~ 60 2, 14 | altro.~FLOR. Dieci zecchini soli. (Voglio vedere se posso 61 2, 14 | mal.~FLOR. Ecco qui dieci soli zecchini. (Brighella ora 62 3, 5 | non me ne restano che otto soli.~BRIGH. E i me diese che La donna di testa debole Atto, Scena
63 1, 3 | sono obbligata a lasciarli soli.~CECC. Sarà qualche cosa Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
64 3, 4 | vecchia, vero; ma soli, in t'un calesse, in t'un L'impostore Atto, Scena
65 2, 14 | RID. Vorrei che fossimo soli.~ORAZ. Ritiratevi. (a Brighella)~ La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
66 2, 10 | PANTALONE Saremo nualtri soli; la, , so consorte, mia 67 2, 17 | Averia gusto che fossimo soli. ~ANSELMO Eh, lasciatelo 68 3, 1 | de' monti.~ANSELMO Questi soli vagliono i tremila scudi.~ 69 3, 6 | Cavaliere, giacché siamo qui soli, e che nessuno ci sente, Il filosofo inglese Atto, Scena
70 1, 1 | BIR.~~~~Frattanto che siam soli, dammi il caffè, Gioacchino.~~~~~~ 71 2, 3 | EMA.~~~~Amiamo l'andar soli per acuir l'ingegno;~~Ora 72 3, 2 | morale,~~E credon che a lor soli sia lecito far male.) (entra 73 3, 14 | Fermatevi.~~~~~~JAC.~~~~Siam soli, nessuno ora ci vede.~~E La gelosia di Lindoro Atto, Scena
74 3, 19 | ritrovati insieme?~LIN. Soli, in conferenza, in colloquio... Il geloso avaro Atto, Scena
75 1, 12 | Eccoli.~PANT. V'alo questi soli? Nol ve n'ha altri?~EUF. 76 3, 18 | andata via, e che siamo soli, pensiamo a noi, signore Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
77 2, 7 | voi. Io poi vi lascierò soli, e voi concluderete la vostra La locandiera Atto, Scena
78 2, 4 | CAVALIERE: Via, via, siamo soli. Portale una sedia. (Al La madre amorosa Atto, Scena
79 1, 16 | despiase mo adesso lassarli soli). (da sé)~LAUR. Se ha qualche Le massere Atto, Scena
80 1, 1 | ROSEGA:~~~~Voggio che andemo soli; vien con mi, Momoletto.~~~  ~ ~ 81 3, 1 | la mia. La sera stemo nu soli al fogo,~~Contemo delle 82 3, 3 | ANZOLETTO:~~~~Semio soli? Zanetta no la vien?~~~~~~ Il matrimonio per concorso Atto, Scena
83 3, 8 | signore; ma ora che siamo soli, ditemi un poco, signora Il medico olandese Atto, Scena
84 4, 5 | me bastar non deve. Siam soli in questo loco.~~Le luci Il Moliere Atto, Scena
85 3, 3 | Dovriano consolarsi i soli immaginari;~~Ma i veri sono 86 3, 6 | Giacché siam da noi soli,~~Sedete un pocolino. (gli 87 5, 2 | vita, che noi restiam qui soli.~~~~~~ISAB.~~~~Oh come mi Il mondo della luna Atto, Scena
88 1, 10 | BON.~~~~No, siam soli.~~Parlate pur con libertà.~~~ ~~~~~ Monsieur Petition Parte, Scena
89 1, 1 | precipizio va;~~E s’a li lass qua soli,~~El complimento pol andar Le morbinose Atto, Scena
90 2, 5 | FERDINANDO:~~~~Siamo soli. Affé, non vedo l'ora.~~~~~~ I morbinosi Atto, Scena
91 4, 7 | BET.~~~~No li lassémo soli.~~~~~~ANZ.~~~~Presto, andémoghe 92 5, 1 | OTT.~~~~Ora che siamo soli, vi parlerò sul sodo.~~L' L'osteria della posta Atto, Scena
93 Un, 2 | avessimo anche da mangiar soli, quando vi è un buon bicchier Ircana in Ispaan Atto, Scena
94 3, 11 | così.~IRCANA: Alì, lasciaci soli.~TAMAS: Deh non partire, 95 3, 12 | Ircana~ ~TAMAS: (Eccoci soli alfine).~IRCANA: Tamas, Ircana in Julfa Atto, Scena
96 2, 1 | dividere il letto, e a dormir soli;~E se di stare uniti venivagli 97 2, 11 | congiunto.~Giunse di restar soli colla mia sposa il punto.~ Pamela maritata Atto, Scena
98 1, 4 | lo potrò dire? Vi trovo soli in una camera; non volete 99 1, 11 | chi vi ha detto che erano soli.~BONF. E chi vi era con 100 2, 6 | di risentirmi, trovandovi soli in questa camera per la Pamela nubile Atto, Scena
101 1, 16 | più vi compiacete d'essere soli; se fate all'amore, volete 102 2, 2 | contento che restiate meco tre soli giorni.~BON. Tre giorni? Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
103 PAE, 1, 12| POLL.~~~~Da noi soli s'ha d'andar.~~~ ~~~~~PAND.~~~~ La pelarina Parte, Scena
104 2, 2 | addio.~~~~~~TASC.~~~~Restiam soli? Or sì ch'io godo.~~~  ~ ~ ~ Componimenti poetici Parte
105 SSac | ella tutta s’appoggia ai soli doi ~Della nostra natura 106 Dia1 | troppo fieri,~Ma i ridicoli soli, i mezzani e i lezieri.~ 107 Dia1 | claustrali non son essi i soli, ~Che abbiano in società 108 Dia1 | Né intendo già che di lor soli il vanto ~Abbiasi a dir, 109 TLiv | devertisse; ~I vorave star soli, e i ghe patisse.~Per mi 110 TLiv | degno, ~In cantina, noi due soli soletti,~Fra barili, fra 111 1 | il Tedesco se due maschi soli ~Concessi al cavalier abbia Il povero superbo Atto, Scena
112 1, 13 | Madama~ ~ ~~~MAD.~~~~Siamo soli, o Pancrazio,~~E questi 113 2, 2 | E allora resterem noi soli in casa?~~Oh poveretta me! Il prodigo Atto, Scena
114 1, 11 | campagna.~MOM. (Za lo vedo. Soli no se avemo mai da trovar). ( 115 2, 12 | lo più s'innamorano da sé soli). (da sé) Favorisca: vossignoria La pupilla Opera, Atto, Scena
116 PUP, 1, 1| No, certissimo.~~Siamo soli, parlate.~~~~~~LUCA~~~~Odimi, Il raggiratore Atto, Scena
117 2, 9 | l’accidente ci fa restar soli, varie cose ho da dirvi, Il ricco insidiato Atto, Scena
118 2, 8 | rispetto)~~~~~~CON.~~~~Siamo soli sedete in confidenza.~~~~~~ Il tutore Atto, Scena
119 2, 5 | Presto, non li lasciar soli.~COR. (Non ci abbada la La vedova spiritosa Atto, Scena
120 Ded | che basterebbono questi soli a farvi grande, quando anche I rusteghi Atto, Scena
121 2, 5 | LUNARDO Ma in casa.~SIMON E soli.~LUNARDO E co le porte serae.~ La ritornata di Londra Atto, Scena
122 2, 8 | sé)~~~~~~MAR.~~~~Ora che soli siamo,~~Tutto, o bella, 123 3, 6 | In buona compagnia,~~E soli ci convien ritornar via.~~~~~~ Il servitore di due padroni Atto, Scena
124 1, 1 | vòi gnancora che i lassemo soli) (piano al Dottore).~DOTTORE ( La scuola di ballo Parte, Scena
125 | Filippino e Rosalba cosa fanno~~Soli colà dagli altri dipartiti?~~ La scuola moderna Atto, Scena
126 1, 3 | BELF.~~~~Or dunque che siam soli,~~Bella maestra mia, voglio La sposa sagace Atto, Scena
127 2, 13 | sposa.~~Di già che siamo soli, farem noi qualche cosa.~~~~~~ 128 3, 5 | davvero.~~Anzi, giacché siam soli, vi svelerò un mistero.~~ 129 3, 14 | DUCA~~~~Ora che siamo soli, mi prendo la licenza~~Di La donna stravagante Atto, Scena
130 5, 14 | MED.~~~~Ci hanno lasciati soli; ci ha ciaschedun piantato.~~~~~~ Il teatro comico Atto, Scena
131 1, 4 | servir.~ORAZIO Già siamo soli, nessuno ci sente.~TONINO 132 2, 6 | PANTALONE Ale curte. Za che semo soli, e nissun ne sente, ve contenteu, 133 3, 2 | Quasi tutti, quando escono soli vengono a raccontare al Terenzio Atto, Scena
134 3, 1 | pieno.~~Bastan tre o quattro soli a screditar lo schiavo,~~ L'uomo di mondo Atto, Scena
135 1, 8 | altro che trenta zecchini soli; se seguitevimo, presto 136 2, 18 | promessi quattro zecchini soli.~MOM. Per reffilarme mi.~ La villeggiatura Atto, Scena
137 1, 7 | affatto. Se siamo in camera soli, avrà l'abilità di prendere 138 2, 2 | caro?~ZER. Caro?~MEN. Due soli~ZER. Tenete.~LIB. E a me?~ 139 2, 8 | piacere unico di saperlo noi soli.~FLO. Si riduce a poco, La moglie saggia Atto, Scena
140 3, 7 | qui nessuno ci sente; siam soli, e possiam parlare con libertà. I puntigli domestici Atto, Scena
141 3, 9 | Ma no vôi gnanca lassarli soli). Me maraveggio de ella, Il padre di famiglia Atto, Scena
142 1, 4 | figlio è andato via; siamo soli, e nessuno ci ascolta. Signor Il vero amico Atto, Scena
143 3, 11 | BEAT. Orsù, giacché siamo soli, permettetemi ch’io vi spieghi La putta onorata Atto, Scena
144 1, 10 | dona va via e la ne lassa soli. Vardè che poco giudizio. 145 2, 10 | veder che me volè ben. Semo soli, nissun ne vede, nissun 146 2, 16 | Sior sì, se no fussimo soli, se ghe fusse mia sorela, 147 3, 20 | certo. Do morosi de note soli? Se el me cognoscesse, no Il viaggiatore ridicolo Atto, Scena
148 2, 9 | LIV.~~~~Frattanto che siam soli,~~Parliam del nostro amore.~~~~~~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License