grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'amante di sé medesimo
    Atto, Scena
1 2, 5 | CON.~~~~Mi ha mandato a chiamar madama commissaria.~~~~~~ 2 5, 8 | Mauro, che col nome di zio chiamar m'è dato.~~All'amor che L'amor fa l'uomo cieco Atto, Scena
3 3, 2 | Cinguettando l'udirai~~Chiamar mamma, e dir papà.~~~~~~ L'amore artigiano Atto, Scena
4 3, 1 | Andate, andate tosto~~A chiamar la cuffiara,~~E il fabbro L'amore paterno Atto, Scena
5 3, 4 | Presto presto, mandiamo a chiamar Arlecchino.~ ~ ~ ~ L’apatista Atto, Scena
6 3, 6 | sposa ogni momento deve chiamar lo sposo;~~Dee prevenire L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
7 ARC, 2, 10| sospirar. (si ritira fingendo chiamar Diana)~~ ~~~~~~CON.~~~~Ti Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
8 1, 4 | sì ben fatti~~Si sogliono chiamar castigamatti. (parte)~~~~~~ L'avvocato veneziano Atto, Scena
9 2, 5 | conversazion de giersera, le me fa chiamar, le me vol parlar? Qua ghe 10 3, 10(25) | Costume dello Stato veneto di chiamar compare dell’anello chi I bagni di Abano Atto, Scena
11 2, 5 | LUC.~~~~Della villa a chiamar vammi il notaro.~~~~~~PIR.~~~~ Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
12 2, 12 | Ho inteso. Lo manderò a chiamar. Ghe parlero , e lassé 13 3, 12 | mandà da in Cancelaria a chiamar el mio servitor, perchè 14 3, 12 | la verità, el andà a chiamar donna Libera e paron Fortunato. ~ 15 3, 12 | galantuomo! E ho mandà a chiamar donna Libera, e paron Fortunato, 16 3, 18 | bisogno, ve manderò po a chiamar.)~VIC. (a Isidoro) (Sarà Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
17 1, 13 | Sentendovi per grande~~Chiamar da genti tante,~~Io credevo Il buon compatriotto Atto, Scena
18 2, 1 | senta, se poderave mandar a chiamar... Oh sia malignazo: vien Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
19 1, 11 | Bernardin ch'el me manda a chiamar.~LISS. Perché no gh'aveu 20 1, 12 | Mio compare me manda a chiamar; bisogna che i voggia scomenzar 21 2, 1 | giera in obligo de mandar a chiamar so muggier. (si sente a 22 2, 9 | TON. No me podevi mandar a chiamar? (come sopra)~GASP. A quell' 23 2, 10 | nega el debito, la farò chiamar dove se convien: andemo. ( 24 2, 10 | omo della mia sorte farme chiamar? Con che fondamento me fareu 25 2, 10 | che fondamento me fareu chiamar?~OSTE Ghe dìsela poco fondamento 26 3, 3 | vegnir co i l'ha mandada a chiamar, no averessimo disnà in 27 3, 6 | porta giera averta voleva chiamar, la m'ha visto in mascara, Amor contadino Atto, Scena
28 2, 15 | Lena più non si trova.~~Chiamar non serve, cercar non giova.~~ La buona madre Atto, Scena
29 2, 1 | AGN. Vorla che mandémo a chiamar el marzer167, che la se 30 2, 17 | mastelo247.~BARB. Andèla a chiamar, disèghe che la vegna con La buona figliuola maritata Atto, Scena
31 2, 18 | che pozzo impenir, come chiamar?~~~~~~MARC.~~~~Acqua.~~~~~~ 32 2, 19 | portar.~~Rind tatesco, rind chiamar. (con forza)~~Maledetto, La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
33 1, 14 | lei forse~~Fu mandata a chiamar cotesta gente?~~~~~~CON.~~~~ 34 2, 17 | E tua persona ~~Come chiamar?~~~~ ~~~ ~ ~ ~ ~~~~ORA.~~~~ 35 2, 17 | tutto il mondo~~Si puon chiamar.~~~ ~ ~ ~ ~~~~GIAC.~~~ ~ ~ ~ ~ ~ ~~~~ La buona famiglia Atto, Scena
36 2, 5 | Aspettate, ch'io vada a chiamar Cecchino.~ANS. Sì, sì; la La buona figliuola Atto, Scena
37 3, 7 | Adesso.~~L'ho mandata a chiamar per una donna~~Ch'è di sua La buona moglie Atto, Scena
38 1, 1 | balcon.~MOM. Son andada a chiamar el scuazer1.~BETT. Sì ben, 39 3, 15 | se giusterà. Ho mandà a chiamar mio sior missier, gh’ho 40 3, 18 | gh’è?~BETT. Cara ti, va a chiamar el barbier.~PASQUAL. Lassè Buovo d'Antona Atto, Scena
41 1, 1 | che dice.~~Questa si può chiamar vita felice.~~~~~~CECC.~~~~ La casa nova Atto, Scena
42 2, 7 | fusse nissun che l'andasse a chiamar.~Meneghina: Oh magari!~Rosina: 43 2, 7 | Meneghina: L'ela mandà a chiamar?~Checca:. Siora sì.~Meneghina: 44 2, 10 | Vorla che mi lo manda a chiamar?~Meneghina: Oh magari!~Rosina: 45 2, 10 | bicchiere) La lo manda a chiamar, la ghe parla, e po la me 46 2, 10 | parla, e po la me manda a chiamar anca mi...~Checca: Cara 47 2, 10 | mio marìo, e lo manderò a chiamar.~Meneghina: La manda subito.~ 48 2, 10 | fazza falo de mandarme a chiamar. Strissime. Bondì, fio mio. ( 49 2, 10 | vu sto servizio d'andar a chiamar sior Cristofolo.~Lorenzino: 50 3, 1 | Avè pur ditto de mandar a chiamar siora Meneghina.~Checca: 51 3, 3 | Per cossa m'hala mandà a chiamar?~Checca: Per un interesse.~ 52 3, 3 | Cristofolo: M'hala mandà a chiamar per questo?~Checca: Sior La castalda Atto, Scena
53 3, 8 | PANT. Adesso manderemo a chiamar la putta, e sentiremo da La contessina Atto, Scena
54 2, 8 | altro. Son contento,~~Vado a chiamar la contessina: io voglio~~ La conversazione Atto, Scena
55 1, 3 | il decoro,~~Si potrebbe chiamar l'Asino d'oro.~~~~~~LUC.~~~~ La diavolessa Atto, Scena
56 2, 3 | intese~~Che voleste un tesor chiamar Dorina.~~~~~~POPP.~~~~Io La donna di garbo Atto, Scena
57 2, 13 | Benissimo. Rosaura, andate a chiamar qualcheduno che assista La donna di governo Atto, Scena
58 4, 6 | Dopo che sono andata a chiamar la signora.~VAL.~Che dice Lo scozzese Atto, Scena
59 2, 1 | di ripararvi. Manderò a chiamar donna Aurelia. Ella è una La donna vendicativa Atto, Scena
60 3, 27 | È mêi che vada. Anderò a chiamar i sbirri. Povero el me padron! Le donne gelose Atto, Scena
61 1, 8 | xela?~ARL. L’ho mandada a chiamar dalla serva. Fermemose un 62 2, 16 | co vegni, battè e feme chiamar, ma disè miga chi , savè?~ I due gemelli veneziani Atto, Scena
63 2, 10 | patrona: anzi me posso chiamar fortunà, che la m’abbia Il filosofo di campagna Atto, Scena
64 2, 17 | viene,~~Ch'ho mandato a chiamar per la figliuola,~~Farem 65 2, 18 | Tritemio~~Ci ha mandati a chiamar perch'io vi sposi,~~Lo farò La figlia obbediente Atto, Scena
66 2, 21 | PANT. Bisognerà mandar a chiamar...~OTT. Verrò a tre ore.~ La finta ammalata Atto, Scena
67 1, 14 | alla testa. Presto, vôi chiamar i miedeghi, vôi far consulto. 68 2, 3 | voler far consulto. Potrebbe chiamar anche me). (a Tarquinio)~ Il frappatore Atto, Scena
69 3, 2 | TON. Sta volta bisogna chiamar i spiriti a capitolo. Ghe Il giuocatore Atto, Scena
70 1, 5 | propria.~BRIGH. Sento a chiamar; sarà le maschere. Vólela Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
71 1, 16 | so zoveni, e la mando a chiamar. Poverazza! la me fa peccà. 72 2, 6 | LAZARO Se bisognasse mandar a chiamar qualchedun.~ZAMARIA Podè La favola de' tre gobbi Parte, Scena
73 1, 3 | Senza chia chia chia chia chiamar aita~~Da voi, che che che Il filosofo inglese Atto, Scena
74 0, aut | difendersi col bastone? chiamar aiuto? No, doveva valersi 75 3, 5 | L'asprezza del costume chiamar filosofia.~~Color che di Il finto principe Opera, Atto, Scena
76 FIN, 2, 8| ben strapazzar,~~Somaro chiamar;~~È un gusto che ai stolti~~ Le femmine puntigliose Atto, Scena
77 1, 7 | chiami?~Arlecchino - Mi chiamar con bocca.~Donna Rosaura - Filosofia e amore Atto, Scena
78 1, 16 | agli affetti.~~Andatelo a chiamar. (Lo compatisco:~~Anch'io 79 2, 3 | caro,~~Con pelle di leon chiamar somaro.~~~~~~MEN.~~~~Ed L'isola disabitata Atto, Scena
80 3, 1 | vi comanda,~~La possiamo chiamar la Nuova Olanda.~~~~~~GAR.~~~~ 81 3, 1 | popolo chinese,~~Si potrebbe chiamar China Olandese.~~~~~~PAN.~~~~ 82 3, 1 | poco lontana,~~La possiamo chiamar Febbre terzana.~~~~~~CAR.~~~~ La locandiera Atto, Scena
83 3, 2 | confidenza. Mi ha mandato ora a chiamar un orefice, l'ha comprata, 84 3, 6 | MIRANDOLINA: Non posso chiamar chi voglio? (Passeggia.)~ I malcontenti Atto, Scena
85 2, 9 | forse forse mi sentirete chiamar quanto prima il nuovo riformatore: Il matrimonio discorde Parte
86 2 | IPP.~~~~L'ho da chiamar?~~~~ ~~~~~~MAR.~~~~Via, Il mercato di Malmantile Atto, Scena
87 2, 15 | testa sola.~~Ehi! andate a chiamar la mia figliuola. (ad un 88 3, Ult | Che ciarlatani~~Si pon chiamar.~~E del Mercato~~Rappresentato~~ Il Moliere Atto, Scena
89 5, 6 | Or sì felice giorno posso chiamar io questo,~~In cui nulla Il mondo della luna Atto, Scena
90 2, 7 | mi appella,~~E mi sento a chiamar di qua e di .~~~~~~ECO~~~~ 91 2, 9 | con noi?~~Fortunata davver chiamar ti puoi.~~~~~~LIS.~~~~Ma I morbinosi Atto, Scena
92 2, 8 | nome per nome Lunardo ha da chiamar.~~S'ha da passar rassegna, Il negligente Opera, Atto, Scena
93 NEG, 3, 5| riposar:~~Questa si può chiamar~~Vita beata.~~Chi faticar Ircana in Ispaan Atto, Scena
94 2, 3 | delle impertinenze)~Sì, va a chiamar le schiave; bene, le spose Il padre per amore Atto, Scena
95 3, 3 | sospetto,~~Un segno si potrebbe chiamar di poco affetto.~~Virtude I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
96 3, 1 | Paron Toni xe stà mandà a chiamar da un foresto; el m'ha lassà 97 3, 2 | ho parlà. El m'ha mandà a chiamar; ma no l'ho più trovà. Un Il poeta fanatico Atto, Scena
98 2, 7 | Presto, voglio mandare a chiamar gli sbirri.~ARL. Me maraveio, Componimenti poetici Parte
99 SSac | sposa accanto,~sentirsi chiamar papà dai figli;~Del matrimonio 100 Dia1 | dispiegar si vanta,~E Te chiamar delle sue genti il Padre; ~ 101 Dia1 | ed ogni gente ~Venerar, chiamar si sente ~Un Dio Padre universal.~ 102 Dia1 | più belli ancora.~E non chiamar i Vati ~In general meschini, ~ 103 Dia1 | il suo lavoro, ~Torna a chiamar la santa obbedienza ~Le 104 Dia1 | doglia in rispettosi accenti,~Chiamar la sorte dei suoi doni avara, ~ 105 Dia1 | coronar chiunque, ~E poeta chiamar si puote indarno ~Chi le 106 Dia1 | Maria Redenta se vol far chiamar ~Della clemenza del Divino 107 TLiv | rettore, or sua colonna ~Chiamar si pregia, e venerar si 108 TLiv | Done de casa soa se sol chiamar ~Certe done che vive retirae,~ 109 TLiv | dolenti,~Col nome solito ~Chiamar si fa.~Il ver confessoti~ 110 TLiv | sconcordanza, ~E sentir a chiamar la vergin pia: ~La piegorela 111 TLiv | Pien de curiosità, torno a chiamar.~No i sa dirme de più, ma 112 TLiv | de la niora.~Onde se pol chiamar lieta e contenta ~Ogni puta 113 1 | amor la dona, ~E la sacra chiamar crudele e fiera.~Tutto si Il povero superbo Atto, Scena
114 1, 16 | Non dubitate, or vado~~A chiamar il padrone.~~(Se tu speri Il prodigo Atto, Scena
115 3, 10 | Ghe son mi.~MOM. Vame a chiamar el fattor.~TRUFF. El fattor? Il ricco insidiato Atto, Scena
116 4, 12 | io vi osservai,~~Perciò chiamar vi feci, perciò v'interrogai.~~ Il tutore Atto, Scena
117 1, 7 | Corallina, cara fia, andè a chiamar sior Ottavio, e diseghe La vedova spiritosa Atto, Scena
118 5, 3 | Per dir la verità,~~Chiamar donna Luigia ei sol mi ha I rusteghi Atto, Scena
119 1, 9 | mio nevodo. Se el mando a chiamar, mio mario va in bestia.~ 120 2, 1 | padre. Voleu, che manda a chiamar un sartor in scondon8, e 121 2, 6 | MARGARITA Voleu, che la vaga a chiamar?~MARINA Se ve par che sia 122 3, 2 | magnemo in pase: mandè a chiamar vostra muggier, vostra fia, La serva amorosa Atto, Scena
123 1, 8 | contenti, i m'ha dit che vada a chiamar el beccavivo, cioè el nodar.~ 124 2, 3 | qualcossa, comandeme, mandeme a chiamar, vegnì al negozio: vegnì Il servitore di due padroni Atto, Scena
125 1, 1 | mia fia. Non ho volesto chiamar compari, invidar parenti, Sior Todero brontolon Atto, Scena
126 2, 1 | Cossa comàndela?~TOD. Andè a chiamar Nicoletto.~GREG. La servo.~ 127 2, 1 | suppiar. Anemo, via, andeme a chiamar Nicoletto.~GREG. La servo 128 3, 9 | DESID. Subito, li vago a chiamar. (parte)~ ~ ~ 129 3, 12 | Gregorio, andè presto a chiamar mio mario. (con affanno, Il signor dottore Atto, Scena
130 1, 15 | Che cioccolata si suol chiamar.~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~BERN.~~~~ 131 2, 2 | Bernardino,~~Vi potete felice chiamar.~~Lo sapete, non è un dottorino:~~ Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
132 2, 10 | acchetatevi un poco. Anderò io a chiamar qualcheduno.~FILIPPO: Fate Lo speziale Atto, Scena
133 2, 9 | fondamento~~Lo mandaste a chiamar?~~~~~~SEM.~~~~Sperai senz' La sposa persiana Atto, Scena
134 0, aut | Martelliano, e arriva a chiamar me, e quei, che si credono La sposa sagace Atto, Scena
135 3, 22 | veggendo il mio periglio,~~E chiamar mi conviene i spiriti a La donna stravagante Atto, Scena
136 1, 4 | Dite dov'è lo zio che a sé chiamar mi fece?~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ 137 4, 1 | concludere il contratto,~~Poi chiamar la nipote; ma so perch'ei 138 5, 14 | Dunque la sua dovrebbesi chiamar disperazione.~~~~~~MED.~~~~ Torquato Tasso Atto, Scena
139 3, 8 | Concittadin dei pesci ve faressi chiamar?~~Dirà chi ve pretende, Terenzio Atto, Scena
140 0, pro | rimedia,~~Lasciandola l'Autore chiamar Tragicommedia.~~Ma troppo La vedova scaltra Atto, Scena
141 3, 4 | bella figura rettorica, chiamar suo padre col titolo d'albero 142 3, 12 | dama.~Arl. La m'ha mandà a chiamar; l'era a tavola, com l'è L'incognita Atto, Scena
143 3, 22 | battere di porta in porta, per chiamar gente in soccorso di quella La moglie saggia Atto, Scena
144 2, 13 | fammi questo piacere, va a chiamar la padrona).~BRIGH. Ti me 145 2, 13 | Ho mandato mio marito a chiamar il padrone.~ARL. Brava; Il vero amico Atto, Scena
146 3, 14 | Amico, dove andate?~LEL. A chiamar la signora Rosaura.~FLOR. La putta onorata Atto, Scena
147 2, 15 | trovar sior Pantalon, vôi chiamar tuta la comunità, aciò che 148 3, 20 | per cossa la m’ha mandà a chiamar. Gnanca? Pazenzia. Quela
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License