L'adulatore
    Atto, Scena
1 1, 12 | piano a Luigia)~LUIG. (Ditegli ora qualche cosa; frattanto L'amante militare Atto, Scena
2 2, 12 | Procurate di vedere don Garzia; ditegli che vi è persona cui preme L'amore paterno Atto, Scena
3 2, 8 | piacere di ricercarlo, e ditegli che venga qui. (va a sedere Gli amanti timidi Atto, Scena
4 3, 6 | ANS. Subito che viene, ditegli che favorisca venir da me. ( 5 3, 6 | viene il vostro padrone, ditegli che non sia in collera meco, 6 3, 6 | tiene la mano aperta)~ ANS. Ditegli che so tutto, che mia figlia Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
7 2, 4 | soddisfatto.~FAC. Benissimo. Ditegli ch'abbia riguardo al tempo 8 3, 15 | tuttavia in suo potere, ditegli... Sì, ch'egli è il mio 9 3, 15 | Fabrizio) Oh me felice! Ditegli ch'è il segretario del signor L'avventuriere onorato Atto, Scena
10 3, 2 | LIV. Andate; cercatelo, e ditegli che si lasci da me vedere.~ 11 3, 9 | Se vuol parlare con lei, ditegli che venga qui; altrimenti La bottega del caffè Atto, Scena
12 1, 8 | parlate col signor Conte, ditegli che mi dia tempo ventiquattr' Il buon compatriotto Atto, Scena
13 2, 13 | e nol lo vol dir.~ISAB. Ditegli che mi scusi, ch'io son La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
14 1, 5 | Salutatemi il signor Pandolfo, e ditegli...~AGAP. Sì, sì, ho capito. 15 2, 4 | Procurate di ritrovarlo: ditegli che non faccia altro, ch' La buona famiglia Atto, Scena
16 1, 14 | ANS. Sì, fatelo.~FABR. Ditegli che è padrone. (Nardo parte)~ 17 2, 10 | ANG. Guardate se c'è; e ditegli, posto che ci sia, che mi 18 2, 12 | un male al mondo per me. Ditegli che ci sono. (a Nardo)~ANG. 19 2, 13 | mio studio quello.~RAIM. Ditegli che mi preme, vi dico. ( 20 3, 2 | me lo vorrà dire.~COST. Ditegli che compatisca, che non La buona moglie Atto, Scena
21 2, 2 | povereto mi! Mio pare.~LEL. Ditegli che non c’è. (al Cameriere)~ Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
22 2, 2 | è il conte Lelio.~OTT. Ditegli che è arrivato mio nipote, Il burbero benefico Atto, Scena
23 1, 2 | udirvi.~Angelica: Sì, sì. Ditegli qualche cosa. Io gli parlerò 24 3, 1 | burrasca alquanto calmata, ditegli qualche cosa dello stato Il cavaliere giocondo Atto, Scena
25 4, 4 | mi piace.~~~~~~CAV.~~~~Ditegli in due parole,~~Che faccia La calamita de' cuori Atto, Scena
26 2, 6 | sue voci a me son grate;~~Ditegli che non sono~~Né cruda, La cantarina Parte
27 1 | a riverire.~~~~~~LOR.~~~~Ditegli che or non puole. (a Castagna)~~~~~~ 28 1 | inciviltà). (a Lorino)~~Ditegli che è padrone. (a Castagna)~~~~~~ Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
29 CAR, 3, 7| paura.~~~~~~BRUN.~~~~Sì, ma ditegli poi~~Che mi liberi ormai La cascina Atto, Scena
30 3, 6 | sfidato.~~~~~~CON.~~~~Eh ditegli, signora, che ho burlato...~~~~~~ La castalda Atto, Scena
31 2, 2 | serva? (a Beatrice)~ROS. (Ditegli di sì). (piano a Beatrice)~ 32 3, 2 | non fa presto.~OTT. Sì, ditegli che se non fa gran cose, 33 3, 5 | date animo a farlo.~ROS. Ditegli di sì a mio zio, ma con Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
34 SPI, 1, 5| son nell'impegno). (da sé) Ditegli ch'è padrone. (a Merlino, 35 SPI, 3, 6| Col foglio che gli diedi, ditegli che a me venga;~~E se l' 36 SPI, 5, 3| furente, e senza altre parole~~Ditegli che la prenda, e faccia 37 SPI, 5, 3| la spada a lui recate.~~Ditegli che l'infida... Ma no, non Il contrattempo Atto, Scena
38 3, 7 | Se torna ad irritarmi, ditegli che non vi sarà più rimedio.~ La conversazione Atto, Scena
39 1, 10 | Berenice, parlate;~~Ditegli che l'amate.~~Siete da maritar; Il cavaliere e la dama Atto, Scena
40 2, 6 | Eleonora - Sì, è finita. Ditegli pure che dei primi denari La dama prudente Atto, Scena
41 1, 4 | Il suo servitore.~EUL. Ditegli che mi scusi; per oggi non 42 1, 4 | ROB. Via, via, frascherie. Ditegli ch’è padrone. (al Paggio)~ 43 2, 20 | usano a Castelbuono.~RODEG. Ditegli che verso le quattro saremo La donna di garbo Atto, Scena
44 2, 7 | di me fidare. Andate , ditegli qualche cosa.~DOTT. Signore, La donna di governo Atto, Scena
45 2, 1 | piacere: trovate Baldissera,~Ditegli che da me non venga innanzi Lo scozzese Atto, Scena
46 2, 13 | partire)~PROP. No, aspettate, ditegli che venga da me.~ORAZ. Per 47 3, 4 | lo sfuggirò certamente. Ditegli voi, che non ardisca di Le donne di buon umore Atto, Scena
48 1, 5 | datela al servitore, e ditegli che la porti subito al caffè 49 2, 7 | cosa ha ella fatto?~COST. Ditegli voi quel ch'è succeduto. ( 50 2, 8 | poi Mariuccia~ ~FELIC. Ditegli qualche cosa.~COST. Che La donna vendicativa Atto, Scena
51 3, 19 | assicuratelo della mia sincerità, e ditegli che se si fida di me, averà 52 3, 19 | dunque, andate subito, e ditegli che venga qui alla porta, Le donne curiose Atto, Scena
53 2, 11 | vi contentate.~ROS. Sì, ditegli che la tempesta è finita, L'erede fortunata Atto, Scena
54 3, 13 | che di v’è un notaro. Ditegli che venga.~LEL. Vi servo La figlia obbediente Atto, Scena
55 1, 8 | la comanda.~BEAT. Almeno ditegli...~PANT. Mo cara ella, no 56 2, 5 | potete parlare a bocca? Ditegli i vostri sentimenti con 57 2, 15 | Lo troverò per istrada. Ditegli che si guardi da un disperato. ( Il frappatore Atto, Scena
58 2, 5 | domanda chi ha parlato così, ditegli che la persona a lui più 59 2, 11 | consiglia. Lo riceverò dunque. Ditegli ch’è padrone. (al Servitore, 60 3, 1 | Parlategli con prudenza: ditegli il vostro sentimento, ma Il giuocatore Atto, Scena
61 1, 9 | Salutatelo da parte mia, e ditegli che, se mi vuol bene, venga 62 1, 16 | tagliate voi).~FLOR. (Via, ditegli qualche cosa). Brighella. ( La donna di testa debole Atto, Scena
63 2, 16 | tirati qui con bel modo. Ditegli l'animo vostro a quell'ardito L'impostore Atto, Scena
64 3, 6 | andate da questo tale, ditegli che sicuramente, sulla mia La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
65 1, 20 | subito da un mercante, e ditegli che porti tre o quattro Il filosofo inglese Atto, Scena
66 5, 12 | timidezza.)~~~~~~M.BR.~~~~Ditegli ch'egli venga; non abbia Il geloso avaro Atto, Scena
67 2, 4 | compito il signor don Luigi. Ditegli che la cioccolata mi fa 68 3, 2 | Giustizia!) (da sé)~PASQ. (Ditegli dell'anello). (a Felicina)~ Gli innamorati Atto, Scena
69 1, 4 | di queste scene?~EUG. E ditegli che venga da me, che gli 70 1, 6 | FAB. Via, signora Eugenia, ditegli qualche cosa; fate conoscere 71 2, 2 | bene dov'egli sta? ~FAB. Ditegli che venga qui. Gli voglio 72 2, 3 | Fulgenzio, e fatelo venir qui, e ditegli tutto quello che vi ho detto). ( Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
73 3, 4 | e gli renda la libertà? Ditegli che si serva come gli pare, 74 3, 8 | Salutatelo ancora da parte mia e ditegli che quando può, si lasci La locandiera Atto, Scena
75 2, 6 | dal Conte d'Albafiorita, e ditegli per parte mia, forte, che 76 3, 2 | vedere come sta!~MIRANDOLINA: Ditegli che sto benissimo.~SERVITORE: 77 3, 2 | Portategli la sua boccetta, e ditegli che lo ringrazio.~SERVITORE: I malcontenti Atto, Scena
78 1, 9 | necessità di parlargli.~RID. Ditegli che or ora vado in campagna, 79 1, 10 | padrone la prega...~RID. Ditegli che al mio ritorno lo pagherò 80 2, 3 | LEON. Che cosa vuole? Ditegli che ora non ho bisogno di 81 2, 3 | domandarmi scusa, eh? (a Cricca) Ditegli che al mio ritorno ci accomoderemo.~ 82 2, 3 | devo spendere. (a Felicita) Ditegli che per ora non ho comodo; 83 2, 3 | Andate, licenziatelo, e ditegli che al mio ritorno lo farò 84 2, 11 | sono lesti.~GERON. No, no, ditegli che non ho tempo. Ho pensato 85 3, 15 | sala.~GERON. Fatelo venire. Ditegli che ho una cosa da comunicargli. Il matrimonio per concorso Atto, Scena
86 2, 18 | colonello non si può disgustare. Ditegli ch'è padrone. (al Servitore 87 3, 11 | abbia delle difficoltà. Ditegli ch'è una francese che lo 88 3, 13 | non è egli vero, Lisetta? Ditegli anche voi qualche cosa.~ Il negligente Opera, Atto, Scena
89 NEG, 2, 7| Della sua negligenza.~~Ditegli che la carta~~Contien di Pamela maritata Atto, Scena
90 1, 2 | d'ogni altro mi annoia. Ditegli che perdoni, che ho qualche Pamela nubile Atto, Scena
91 2, 5 | JEV. (piano a Pamela) (Ditegli di sì.)~BON. Rispondimi Il padre per amore Atto, Scena
92 2, 1 | Ite a cercar di lui. Ditegli, che il piacere~~Desia di 93 2, 3 | Poscia mi disse: Andate, ditegli ch'io verrò.~~~~~~MARI.~~~~ 94 2, 4 | prima verso donna Marianna)~~Ditegli ch'io l'aspetto.~~~~~~BEL.~~~~ Il prodigo Atto, Scena
95 1, 2 | Bene, dunque ritornerò. Ditegli in nome mio ancora, che 96 3, 16 | BEAT. Cercatelo subito, e ditegli che venga da me, che mi La pupilla Opera, Atto, Scena
97 PUP, 2, 6| Andate tosto a messer Luca, e ditegli~~Che le nozze disponga.~~~~~~ Il raggiratore Atto, Scena
98 2, 5 | Arlecchino)~ERAC. Andate, e ditegli che se verrà la Contessa 99 2, 5 | ad Arlecchino)~CLA. Ditegli che la moglie di don Eraclio Il ricco insidiato Atto, Scena
100 1, 1 | tutto, son uomo universale.~~Ditegli, che volendo far delle buone 101 2, 2 | Ite da quel mercante, e ditegli che a conto~~Tenga quel 102 4, 10 | Se viene il signor Conte, ditegli che si aspetta.~~~~~~FEL.~~~~ Lo spirito di contradizione Atto, Scena
103 3, 4 | Voi che mi conoscete, ditegli a aperta ciera,~~Ch'io son, Il tutore Atto, Scena
104 3, 3 | parlate voi a mio padre; ditegli che finalmente Rosaura non Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
105 2, 6 | disgrazie...~BERNARDINO: E ditegli che me ne congratulo ancora La vedova spiritosa Atto, Scena
106 2, 5 | Venga don Sigismondo. Ditegli che perdoni. (A Paluccio 107 3, 11 | donna Placida)~~~~~~ISI.~~~~Ditegli che ritorni quando averem La serva amorosa Atto, Scena
108 1, 4 | ritrovare quel vecchio. Ditegli che abbia giudizio; e se 109 3, 8 | Andate dal signor Florindo, e ditegli che si consoli che le cose Il servitore di due padroni Atto, Scena
110 1, 2 | Pantalone, fate una cosa; ditegli che faccia venire innanzi 111 1, 10 | subito dal vostro padrone, ditegli ch'io gli voglio parlare; 112 1, 11 | importunato Se lo vedete, ditegli che per suo meglio abbandoni Lo scozzese Atto, Scena
113 2, 5 | Assicuratelo della mia stima. e ditegli ch'io non ho bisogno di 114 4, 1 | mio compagno di viaggio: ditegli ch'io sono qui. Ditegli 115 4, 1 | ditegli ch'io sono qui. Ditegli se vuole che ci rivediamo La scuola moderna Atto, Scena
116 1, 9 | Cercate il mio tesoro,~~Ditegli il mio tormento,~~Ditegli 117 1, 9 | Ditegli il mio tormento,~~Ditegli che per lui morir mi sento.~~~~~~ Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
118 1, 1 | da pagare?~LEONARDO: No, ditegli, che lo pagherò al mio ritorno.~ 119 1, 1 | vecchio.~LEONARDO: Non serve. Ditegli, che lo pagherò al mio ritorno.~ 120 1, 9 | dunque dal signor Leonardo, e ditegli che non s'impegni con altri La sposa sagace Atto, Scena
121 2, 11 | questo sguaiato?)~~Ma!... ditegli che passi. (A tempo è capitato). ( La vedova scaltra Atto, Scena
122 1, 5 | Riportatelo a Milord, e ditegli che venga a bere la cioccolata. ( 123 2, 9 | il signor Pantalone?~Mar. Ditegli che avete cambiata opinione.~ 124 2, 10 | ch'io gli risponda?~Ros. Ditegli che in questo non potete Il ventaglio Atto, Scena
125 3, 3 | GELTRUDA Se lo trovate, ditegli che mi preme parlargli, 126 3, 4 | non può venire.~CORONATO Ditegli che l'ambasciata è arrivata L'incognita Atto, Scena
127 3, 23 | che novità ci sono.~OTT. Ditegli che in questo momento Florindo I mercatanti Atto, Scena
128 1, 2 | Se alcuno cerca di me, ditegli che fra poco vi sarò anch' 129 1, 7 | Banco trentamila ducati. Ditegli tutto.~LEL. Il signor Giacinto 130 2, 17 | monsieur Rainmere)~RAIN. Ditegli che or ora io e mia nipote La moglie saggia Atto, Scena
131 2, 7 | parlategli voi per me. Ditegli che un cavaliere onorato 132 2, 7 | i traditori, gl’ingrati. Ditegli... Oh Dio! Voi saprete dire 133 2, 7 | Sì, non dubitate.~ROS. Ditegli, che se qualche bella lo Il padre di famiglia Atto, Scena
134 1, 16 | colomba.~ROS. Fatelo sedere. Ditegli che non istia in soggezione.~ 135 2, 16 | vorrebbe parlare.~PANC. Ditegli che siamo a tavola, ma che L'impresario di Smirne Atto, Scena
136 3, 4 | ignorante non conosce il merito. Ditegli voi chi sono, fate ch'egli 137 3, 10 | non se n'accorga.~MACC. Ditegli ancora, ch'io insegno le Il vero amico Atto, Scena
138 2, 7 | Florindo! andatelo a consolare: ditegli che sarà contento che questa La putta onorata Atto, Scena
139 2, 7 | ma non lo ammazzate, e ditegli che il marchese di Ripaverde
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License