L'amante Cabala
    Atto, Scena
1 2, 3 | po’ di cervel che ponga in opra,~~Io m’impegno di far ch’ 2 3, Ult | poco da far bene.~~Por in opra conviene~~Tutta del mio L'amante di sé medesimo Atto, Scena
3 4, 9 | Unendoli di nuovo, un'opra meritoria.~~~~~~IPP.~~~~ Aristide Atto, Scena
4 0, 6 | Chi mai l'indusse~~All'opra generosa? Ecco opportuna~~ I bagni di Abano Atto, Scena
5 2, 13 | con questi fiori~~Voglio l'opra compire... Eccoli tutti:~~ La buona figliuola Atto, Scena
6 2, 5 | signori; avete fatto~~Un'opra di giustizia e di pietà. ( Buovo d'Antona Atto, Scena
7 1, 11 | aspettato finora,~~Voglio l'opra compir.~~~~~~MACC.~~~~Ditemi Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
8 CAR, 3, 8| CAR.~~~~Eccomi accinto all’opra.~~Or farò che si scopra~~ La cascina Atto, Scena
9 2, 3 | rispetto mio,~~Frutti dell’opra mia vi reco anch’io.~~~~~~ Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
10 SPI, 2, 1| Quel che l'amor non opra, invano opra il timore.~~~~~~ 11 SPI, 2, 1| l'amor non opra, invano opra il timore.~~~~~~GAN.~~~~ 12 SPI, 4, 3| Forse da un falso amico all'opra consigliato.~~Don Claudio La diavolessa Atto, Scena
13 2, 4 | allora~~Ch'avrò veduto l'opra sua valente.~~~~~~FALCO~~~~ La donna di governo Atto, Scena
14 4, 7 | corrisponde il fine all'opra incominciata,~Merito fra La donna sola Atto, Scena
15 1, 8 | dichiaro ad uno, perdo dell'opra i frutti;~~Il mio cuor per La donna vendicativa Atto, Scena
16 2, 8 | Ora è tempo di porre in opra l'artifizioso viglietto). ( L'erede fortunata Atto, Scena
17 1, 18 | Vi dirò solo che, chi mal opra, mal pensa. (parte)~ ~ ~ ~ Il filosofo Parte, Scena
18 2, 1 | comincia è alla metà dell’opra;~~Onde ho sicura spene~~ Il festino Atto, Scena
19 2, 12 | MAD.~~~~Eppure è un'opra tale, che trentaquattro Il filosofo inglese Atto, Scena
20 2, 5 | oltre non ardisca;~~Che l'opra coi consigli a me non impedisca.~~ 21 2, 6 | le gale e l'ambizione~~Opra è del moderato spirto della 22 3, 16 | il mio parere.~~È ver che opra per tutto la forza di attrazione~~ 23 4, 14 | Né stimolo bisogna a chi opra per costume.~~Pur le mie 24 4, 14 | preci aggiungo, signor, per opra tale,~~Che forse il nome 25 4, 14 | adulazione,~~Questa è ben opra degna, signor, del vostro La gelosia di Lindoro Atto, Scena
26 3, 22 | correggermi, a illuminarmi, ed è opra sua il sagrifizio che fo Filosofia e amore Atto, Scena
27 1, 1 | Testimon del nostro foco.~~Opra tu, che non invano~~Questo L'isola disabitata Atto, Scena
28 3, 1 | Se dal destino~~Foste per opra mia serbata in vita,~~Par Le massere Atto, Scena
29 1, 11 | fido, è vero;~~Mediante l'opra vostra, che l'aggradisca Il medico olandese Atto, Scena
30 5, 1 | amore.~~Un evento impensato, opra di stolta mano,~~Vi obbliga Il Moliere Atto, Scena
31 1, 1 | credete, amico, santa, lodevol opra~~Che l’arte degl’indegni 32 2, 10 | la fatica ch’io spesi in opra tale,~~E il procurar ch’ 33 2, 12 | veder le donne irate~~Per opra di Valerio alla ragion tornate.~~ 34 2, 12 | fiasco pieno.~~Indi, finita l’opra, se stanco è l’intelletto,~~ 35 2, 12 | di mestieri.~~Onde in un’opra istessa usando il vario 36 2, 12 | da fertili talenti,~~Ogn’opra ch’io facessi, almeno almen 37 3, 1 | Indegno! Ecco svelato per opra sua l’affetto,~~Che per 38 3, 12 | mia cara, non deesi un’opra tale.~~~  ~ ~ ~ 39 4, 8 | dalla natura impresso.~~Com’opra la natura nei bruti e nelle 40 4, 8 | Per propagar se stessa, opra nell’uomo amante.~~E si 41 4, 9 | Gran forza, gran morale!~~Opra non vidi mai piena di tanto 42 5, 1 | Anche l’amor talvolta opra con pari incanto,~~Cagion I morbinosi Atto, Scena
43 5, 2 | qui condotto per fare un'opra buona;~~Quando di ciò si Ircana in Ispaan Atto, Scena
44 1, 6 | Sforza talor ch'io temi, opra talor ch'io speri.~So che 45 1, 8 | affanno.~Ma se lodata è l'opra, allor che giova e piace,~ 46 2, 2 | genitori! usasi ogni arte, ogni opra,~Che la ragion nei figli 47 2, 9 | segno:~Le leggi, chi non opra, attenda dal suo sdegno.~ 48 3, 8 | incontro alle catene.~MACHMUT: Opra è del ciel codesta, stanco 49 3, 12 | Ma se in mio danno ogni opra dell'amor mio converti,~ 50 5, 9 | devo a te non mi lusingo.~L'opra so generosa del tuo sincero Ircana in Julfa Atto, Scena
51 1, 3 | resta;~Prendi; in mercé dell'opra, contentati di questa.~Lasciami 52 1, 5 | tetto.~Qual coi sensi sopiti opra taluno, e dorme,~Dietro Il padre per amore Atto, Scena
53 5, 15 | il signor Cavaliere, per opra di Fabrizio.~~~~~~FAB.~~~~ Le pescatrici Opera, Atto, Scena
54 PES, 2, 13| MAST.~~~~Signor, l'opra dal cielo incominciata~~ Componimenti poetici Parte
55 Giov | Vera et prima cagion d’ogn’opra bella.~Indi per ricomprar 56 Quar | Per colorir della grand’opra il vero,~Alla Madre di Dio 57 Quar | colpa ingrata.~E quello, ch’opra a ritornar la salma ~Del 58 Quar | ratto, ~Ben divina di Fidia opra famosa;~L’aquila il bel 59 SSac | io già discerno ~Tutta l’opra divina? Un vago ciglio, ~ 60 SSac | eccelsa e grande, ~Ch’era l’opra de’ Numi allor compita. ~ 61 SSac | bocca.~ ~XXXVII~Ecco un’opra d’Amore e d’Imeneo ~ Per 62 SSac | costante ~All’amico vantava opra e consiglio.~Morte tolse 63 Dia1 | che desia l’anima lieta~Opra in due guise: o del suo 64 Dia1 | marmo, liscio, adorno, ~Opra famosa di famoso autore:~ 65 Dia1 | genti e all’intelletto ~L’opra dell’amor tuo, di tua bontade;~ 66 Dia1 | mostrasti unica meta. ~L’opra delle tue man rendi sicura ~ 67 Dia1 | dal Padre generato~Sol per opra dell’amor;~Figlio, è ver, 68 Dia1 | Insubria, dove colgo dell’opra i frutti, ~Nell’onorar miei 69 Dia1 | di quel ch’io dico ~È l’opra che formasti, ~Pien di quell’ 70 Dia1 | gioconde rime, ~Spese per opra tale, ~Queste, Frugon sublime, ~ 71 Dia1 | ed il consiglio ~In cotal opra con materno amore, ~In grazia 72 Dia1 | tremar; Dio ti destina ~Ad opra tal, di cui natura è il 73 Dia1 | soffrì il mio cuore alla bell’opra accinto, ~Ma colla grazia 74 Dia1 | Seppe tradur la maggior opra il Caro. ~Ecco, i numeri 75 Dia1 | sciogliere le voci ascolto.~Opra è cotesta del valentissimo ~ 76 Dia1 | sono,~Del bel ritratto l’opra decantano.~ ~ ~ 77 Dia1 | gentil di Paradiso.~Dell’opra il fine ad ammirar venite ~ 78 Dia1 | si adorna, ~Della grand’opra principio al rito. ~La 79 Dia1 | Che basse rime alla grand’opra impiego, ~Ed io stesso conosco 80 Dia1 | Siegua lo stuol per la bell’opra uscito. ~Veggasi in pria 81 Dia1 | non sol colla sua mano ~Opra Vincenzo, ma diffonder vale ~ 82 Dia1 | ragion si scriva. ~Basta che opra qualunque a me non piaccia, ~ 83 Dia1 | Perch’io creder la deggia opra cattiva. ~Ah mi scrosciano 84 Dia1 | altro esalta, ~E senza l’opra del Divin Consiglio ~Offrir 85 Dia1 | Diè la porpora sacra; opra e consiglio ~Dello Spirto 86 Dia1 | D’Appio Claudio romano opra e consiglio, ~Per cui passò, 87 Dia1 | Che basse rime alla grand’opra impiego; ~Padre, se conoscete 88 Dia1 | Tu pure avrai della grand’opra il merto.~Del sacerdote 89 TLiv | veder Roma rinata.~Di quest’opra del Ciel dall’onde uscita ~ 90 TLiv | sei nel bel paese.~E se l’opra a te sol tentar non lice, ~ 91 TLiv | intelletto,~Ché a miglior opra trasportarmi io sento.~Ho 92 TLiv | stil purgato.~Ei la grand’opra a meditare apprese ~Fra ’ 93 TLiv | sei la mente, ed io dell’opra il fabbro.~Giusta cominci 94 TLiv | Poiché la terza è alla degnopra eletta. ~Anche l’arti son 95 TLiv | segretamente ~Di veder l’opra sua mi fece degno, ~In cantina, 96 TLiv | scelse il dardo alla grand’opra eletto:~Il dardo stesso 97 TLiv | A me sperar, giunsi dell’opra al segno.~Ma non dura Fortuna 98 TLiv | più ch’altri crede;~Più in opra tal, che in altro ben confido,~ 99 1 | ed il destino.~Dite quest’opra mia, qual più vi aggrada, ~ 100 1 | piucchemai comprende ~Esser opra de’ numi il gran lavoro.~ 101 1 | Non giungerete di quest’opra al segno.~Profetizzava il 102 1 | Muove le Muse alla bell’opra accinte.~Voi, del miglior 103 1 | gran cuore. ~Credi che un’opra tale...~TALIA Opra sarà 104 1 | che un’opra tale...~TALIA Opra sarà perfetta,~Ma lo tragico 105 1 | Veggio con quai rapporti l’opra condur pretendi, ~Ma per 106 1 | migliori. ~Ma se compiuta è l’opra, dove trovar gli attori? ~ 107 1 | questo incontro nostro, ch’opra è d’amico fato, ~Fosse in 108 1 | proverà lo stile ~Che dell’opra miglior fora la scusa.~Che I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
109 1, 3 | Liberato il prigion per opra mia.~~Vedrei pur volentieri 110 1, 3 | cor dalla lettura,~~Per opra della gran Madre Natura.~~ ~~ 111 1, 16 | paura.~~~~~~CAL.~~~~(Tutt'opra della gran Madre Natura).~~~~~~ 112 2, 12 | prudente è sempre tale,~~E chi opra ben non ha timor del male.~~~~~~ 113 2, 17 | reso.~~~~~~CAL.~~~~Tutt'opra di Natura.~~~~~~POP.~~~~ 114 2, 17 | Natura.~~~~~~POP.~~~~Tutt'opra della mia somma bravura.~~~~~~ La pupilla Opera, Atto, Scena
115 PUP, 2, 3| ho cuor di perdere~~Coll'opra mia nel fior degli anni 116 PUP, 3, 2| PAN.~~~~Di', per tal opra ho io più a darti il premio?~~~~~~ 117 PUP, 3, 2| compensare intendomi~~L'opra dell'amor tuo con amicizia.~~~~~~ 118 PUP, 3, 8| rispondere,~~Qual l'indegna opra vostra esige e merita.~~~  ~ ~ ~ Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
119 ROV, 3, 7 | distrutta~~Questa nostra grand'opra;~~E gli uomini vuon star Lo spirito di contradizione Atto, Scena
120 3, 6 | siate.~~Non distruggete un'opra, che bene ho principiata.~~ 121 3, 9 | CON.~~~~(Ora della grand'opra son giunto alla metà.~~S' La serva amorosa Atto, Scena
122 2, 9 | giovano le minacce, metterò in opra i fatti. (parte)~ ~ Torquato Tasso Atto, Scena
123 1, 3 | il mio signore, a cui l'opra sacrar si vede,~~Qual diede Terenzio Atto, Scena
124 0, pro | argomento; lo vuol l'inusitata~~Opra, che il titol porta di Commedia 125 2, 1 | lo lodo alla presenza,~~Opra è del mio rispetto, di mia 126 2, 7 | deggio ancora.~~~~~~LIV.~~~~Opra altrui di tue mani promessa 127 2, 7 | Pronte son lane e sete; dell'opra ecco il disegno. (porge 128 3, 1 | prometti a me dar due fagiani,~~Opra passar per tua farò delle 129 3, 13 | LIV.~~~~Te per tal opra ha scelto, ch'ardi per lei 130 4, 2 | a me non danno,~~Faran l'opra compita gli autor ch'indi 131 5, 7 | gloria adorno.~~(Celare un'opra ardita dovrebbesi a Lucano,~~ Gli uccellatori Atto, Scena
132 2, 9 | Non si la mercede~~Se l’opra non precede.~~Fa il tuo I mercatanti Atto, Scena
133 2, 13 | conoscerlo indegno d'amore non opra ch'io l'abbandoni, ma che Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
134 VIR, 2, 10| lode e testimon degno dell'opra,~~Pregoti (se fra l'armi
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License