L'amore artigiano
    Atto, Scena
1 2, 1 | lavora e canta)~~ ~~Pute care, pute bele~~No stè tanto Amore in caricatura Atto, Scena
2 1, 3 | cuori liquefatti~~Son le care bevande,~~Son le dolci vivande~~ L'amore paterno Atto, Scena
3 1, 4 | e di quella delle vostre care figliuole. Ma vedete bene, 4 1, 4 | privarse delle cosse più care che le gh'ha a sto mondo. 5 1, 4 | Vado a consolare le vostre care figliuole, a porre in calma 6 3, 4 | per voi e per le vostre care figliuole, ma è cosa certa, 7 3, Ult | consolazion. Son pare. Amo le mie care fie, e no ghe xe al mondo L'avventuriere onorato Atto, Scena
8 2, 12 | onorata; e mi saranno sempre care le mie miserie, rammentando I bagni di Abano Atto, Scena
9 1, 12 | mio cor.~~Mie belle,~~Mie care,~~Avvampo d'amor.~~ ~~Presto, Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
10 1, 9 | Eh! la stà ben, si, quela care zòggia. ~TiT. Còss'è, no 11 1, 9 | sacco faìna. ~TIT. Mo, via, care creature, se ghstà qualcossa Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
12 3, 10 | Belle le mie campagne,~~Care le mie castagne!~~Contento La birba Atto, Scena
13 2, Ult | Meglio è dunque, donne care,~~Che torniamo in compagnia.~~~~~~ La bottega del caffè Atto, Scena
14 1, 5 | partecipe anche lui delle sue care grazie.~DON MARZIO Meglio! Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
15 1, 1 | ma adesso le xe cussì care...~CEC. Sì sì, caro, ve Amor contadino Atto, Scena
16 3, 7 | Vezzosette villanelle,~~Siete care, siete belle,~~Ma vi fate La buona madre Atto, Scena
17 1, 8 | gnente più de cussì.~BARB. Oh care le mie raìse! elo pute? 18 1, 8 | cossa che xe sto amor. O care le mie viscere126! non vedo 19 Ult | lo vegna a trovar?~LUN. Care creature, compatime. Son La buona figliuola maritata Atto, Scena
20 2, 8 | dunque riprendere~~Queste, sì care un tempo, amiche spoglie,~~ La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
21 2, 17 | GRI.~~~~Donne belle, donne care,~~Non sapreste a me insegnare~~ 22 3, 4 | Le donne belle~~Mi sono care,~~Ma non son rare~~Nei nostri La buona famiglia Atto, Scena
23 1, 2 | Buon giorno, figliuole care, buon giorno.~COST. Buon La buona figliuola Atto, Scena
24 1, 16 | PAOL.~~~~~~CEC.~~~~Care amiche, addio per sempre;~~ 25 1, 16 | stolto.~~~ ~~~~~CEC.~~~~Care amiche, in carità!~~~ ~~~~~ 26 3, 8 | felice~~Goder mi lice...~~Care catene,~~Pene - non più. ( La buona moglie Atto, Scena
27 3, 21 | lo fazza almanco per ste care raìse che xe qua. (gli mostra Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
28 2, 2 | Madama. (detta) Sempre care mi sono le vostre lettere, 29 3, 2 | essere, Pantalone.~OTT. Care le mie damine, quanto vi Buovo d'Antona Atto, Scena
30 1, 1 | riescon grate,~~Mi son sì care,~~Che mi consolano~~Nel Il campiello Atto, Scena
31 2, 2 | che la dise.~ORSOLA Sentì, care raìse,~Ve voggio ben assae; Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
32 CAR, 2, 2| lusinga.~~~~~~MAR.~~~~Oh care note, oh care,~~Che mi rendono 33 CAR, 2, 2| MAR.~~~~Oh care note, oh care,~~Che mi rendono lieto.~~~~~~ La casa nova Atto, Scena
34 2, 3 | ha pontiglià.~Checca: Oh care!~Rosina: Oh vita mia, co 35 2, 7 | vegniremo da ela.~Meneghina: Oh care zentildonne, da mi, se le La cascina Atto, Scena
36 1, 5 | ed il natio decoro.~~ ~~Care selve, piagge amate,~~Deh 37 3, 7 | qui! marito no.~~ ~~Donne care, se il volete,~~Questo cor La contessina Atto, Scena
38 2, 4 | che le sue grazie a me son care;~~Che poi risponderò; che Il contrattempo Atto, Scena
39 2, 3 | e le sue visite mi sono care.~COR. Quello sarebbe a proposito Il cavaliere e la dama Atto, Scena
40 2, 15 | da sé)~Donna Eleonora - Care amiche, vi sono molto tenuta 41 3, 7 | Eleonora - Scusatemi, o care amiche, se vi ho fatto un La dama prudente Atto, Scena
42 1, 10 | di bontà regna in quelle care donnine! Salvata l’apparenza, 43 2, 12 | tempo, in ogni guisa mi sono care. (Il Conte è il mio tormento). ( 44 3, 11 | incomodo.~RODEG. Sempre care mi sono le vostre grazie.~ La donna di governo Atto, Scena
45 1, 2 | casa in precipizio.~Le sue care nipoti sono due testoline,~ 46 5, 4 | FUL.~La signora Rosina, care padrone mie,~Sappiam che Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
47 VEN, 1, 12| Voi avete cantato~~Certe care, graziose canzonette,~~Con La donna volubile Atto, Scena
48 3 | piàsele?~DIA. Oh belle! Oh care!~ANS. (Carina, mi piace 49 3 | montanare avrebbero detto: oh care, con tanto di bocca). (da Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
50 1, 1 | li cusinerà ti, colle to care manine.~COR. Sì, sì, tu L'erede fortunata Atto, Scena
51 Pre | le Commedie mie gli son care.~Rendo le più umili grazie La figlia obbediente Atto, Scena
52 3, 15 | ballar, colla so virtù. Care le mie vissere! Ogni volta La finta ammalata Atto, Scena
53 3, 9 | Oimè! Dove sono?~PANT. Care le mie raìse? Cossa te sentistu, La fondazione di Venezia Azione
54 Pro | trova in Scena.~ ~ ~ ~~~ ~~~~Care spiagge adorate, a voi ritorno,~~ Il frappatore Atto, Scena
55 2, 12 | nio, e nio e nio,~Putte care, coreve drio;~Coreve drio Il gondoliere veneziano ossia gli sdegni amorosi Parte, Scena
56 1, 2 | visitarte.~~Ti sa, vissere care,~~Quanto che t'amo; né altra 57 1, 2 | Che ti, anema mia, raise care;~~Donca no me far più la Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
58 1, 5 | gionture.~~E vu, cossa diseu,~~Care mie scarabazze?~~No gh'oi Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
59 1, 5 | anca mi a ricever le so care grazie.~DOMENICA Patron, La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
60 3, 8 | frutta el terzo. E de ste care, niora e madonna, cossa Il festino Atto, Scena
61 3, 10 | Son sola; ancora un poco, care amiche, aspettate.~~~~~~ Filosofia e amore Atto, Scena
62 3, 5 | me.~~~~ ~~~ ~ ~~~~RAPA~~~~Care, carine,~~Siate bonine.~~ L'ippocondriaco Parte, Scena
63 2, 2 | Cor mio, fegato mio, mie care viscere,~~Morirò senza te! L'isola disabitata Atto, Scena
64 1, 8 | disparte.~ ~ ~~~ROB.~~~~Care selve deliziose,~~Le bellezze 65 1, 14 | siamo le belle,~~Siamo le care nei primi ,~~E poi ci 66 2, 3 | Son morta per te ».~~Sì, care, belline~~Le mie ragazzine,~~ La locandiera Atto, Scena
67 1, 21 | altri che voi.~MARCHESE: Oh care le mie damine! Vi servirò 68 3, ul | Queste espressioni mi saran care, nei limiti della convenienza Le massere Atto, Scena
69 2, 2 | DOROTEA:~~~~Le so manine care~~Le se torrà st'incomodo.~~~~~~ 70 3, 2 | ZULIAN:~~~~(Mo che care raise!)~~~~~~BIASIO:~~~~ La mascherata Opera, Atto, Scena
71 MAS, 1, 1| quando mi viene~~Con quelle care paroline belle,~~Mover mi 72 MAS, 3, 10| LUCR.~~~~Per quelle care~~Paroline amorose~~Che talor Il matrimonio discorde Parte
73 1 | alle sue spese.~~ ~~Donne care, se bramate~~Ch'io vi serva, Il mondo della luna Atto, Scena
74 2, 11 | BON.~~~~Figlie, mie care figlie,~~Siate le benvenute. I morbinosi Atto, Scena
75 3, 2 | sé)~~~~~~GIA.~~~~Mo via, care patrone, no le fazza babao;~~ 76 4, 3 | nostra libertà.~~~~~~GIA.~~~~Care fie, mi ve lodo. Ma i omeni, 77 4, 3 | Fene vegnir a véder, care le mie raìse.~~~~~~GIA.~~~~ Il negligente Opera, Atto, Scena
78 NEG, 2, 2| AUR.~~~~(Imparate, o donne care.~~Che vi pare? non fo bene?~~ Le nozze Atto, Scena
79 2, 10 | Mingone)~~Le cento doppie care...~~(Ei dice mi vuol dare). ( Ircana in Julfa Atto, Scena
80 2, 1 | facciano sudare.~KISKIA Care figliuole mie, non convien Pamela nubile Atto, Scena
81 1, 18 | terreni.~LON. Con quelle care manine?~PAM. Bisogna uniformarsi 82 2, 5 | Oh quanto mi saranno più care!~BON. (appassionato) Domani... Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
83 PAE, 2, 14| vuò fare~~A quelle donne care~~Che sono di buon cor.~~~ ~~~~~ 84 PAE, 2, 16| PAND.~~~~Ragazze mie care,~~Venite con me.~~~ ~~~~~ Il padre per amore Atto, Scena
85 Ded | vostri libri, che sono le care delizie vostre.~Non potete 86 3, 4 | Oh della mia Isabella care luci leggiadre,~~Mi toglierà Le pescatrici Opera, Atto, Scena
87 PES, 1, 9| Si vede a far l'amor,~~Oh care le mie viscere,~~Fa giubilare I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
88 1, 4 | sia a sto mondo. Quelle care mie zermane le m'aveva fatto 89 3, 1 | tanto innamorà in quelle care raìse,46 che nol gh'aveva Il poeta fanatico Atto, Scena
90 2, 7 | L’è l’effetto delle so care grazie.~OTT. Come? Il mio 91 3, 12 | vostra, tocca a voi.~TON. (Oh care, co le godo). (da sé)~BEAT. Componimenti poetici Parte
92 Quar | sostiene, ~Or, disse, a voi care Pierie mie, ~Copiabella 93 Dia1 | Me fe crepar da rider, care Muse, ~Quando che in queste 94 Dia1 | Pecorelle d’Agostino,~Ove care a Dio risplendono ~Le virtù 95 Dia1 | abbia Dio concessa ~Alle care dilette anime belle.~Tremano 96 Dia1 | xe a tratarle spiritose e care,~E da omo d’onor no le xe 97 Dia1 | che ghe giera, e ghe xe care, ~Le ha volesto dal mondo 98 TLiv | trata i marii, ste zoggie care, ~Con imperio, con ira e 99 TLiv | le so grazie le me sarà care.~E po digo al pitor: Voltemo 100 TLiv | stampare.~O donne agli uomin care, ~Vera consolazion del sesso 101 TLiv | l miglior stelo.~Ed eran care al Creator cotanto~Le offerte 102 TLiv | voi parlo: Fra le dolci e care~Tenere vostre figlie, internamente~ 103 TLiv | Vangelo,~Al Signor le xe care, e alora quando ~Vien quel 104 1 | Venezia per questo ancor più care.~Benedete le dame che ha 105 1 | Londra e in Alemagna,~Ma ste care cocolette, ~Veneziane graziosette, ~ 106 1 | Veneziane graziosette, ~Ma ste care trottolette ~No se trova 107 1 | son sta in Russia, ~Ma ste care cocolette,~Veneziane graziosette, ~ 108 1 | Veneziane graziosette, ~Ma ste care trottolette~Non se trova 109 App | puoi dir, l’adora,~E le mie care carne ha sta malora.~Za I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
110 1, 18 | perdono.~~Eruditemi voi, care bellezze,~~E lasciatevi 111 1, 18 | ascoltate.~~~ ~~~~~CEL.~~~~Care, son qui da voi. Su via, Il povero superbo Atto, Scena
112 1, 7 | mio tesoro,~~Belle pupille care,~~Dove ad amare - appresi,~~ Il prodigo Atto, Scena
113 3, 5 | Momolo mi costerebbero troppo care, se continuassi a soffrirle. Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
114 ROV, 1, 9 | del mio rossore.~~ ~~Gioie care, un cuor dubbioso~~Inondate Il tutore Atto, Scena
115 2, 19 | putte, poverazze! andè , care, andè .~LEL. (Ah, se tardava I rusteghi Atto, Scena
116 2, 5 | varda, siora Lugrezia, ste care raìse55, no fàlo vogia?56 117 2, 7 | Marina)~MARINA Via, via, care creature, butè a monte.68 ~ Sior Todero brontolon Atto, Scena
118 1, 3 | la me benedissa.~MARC. Oh care le mie vissere! chi xelo?~ 119 2, 6 | altra consolazion che quelle care raìse; e co penso che i 120 2, 14 | de consolazion a quelle care viscere de mia fia. (parte)~[~ La scuola moderna Atto, Scena
121 1, 2 | Sempre non si lavora;~~Care, andate frattanto (le Ragazze 122 1, 12 | Allo splendor di quelle~~Care pupille e belle,~~Resistere Torquato Tasso Atto, Scena
123 4, 11 | amico, le cose a me più care:~~La mia Gerusalemme, Rinaldo Il teatro comico Atto, Scena
124 2, 6 | vorave sentir da vu le mie care viscere, do parole, che Gli uccellatori Atto, Scena
125 1, 13 | Teneteli, o belle;~~Teneteli, o care.~~~~~~CEC.~~~~~~TON.~~~~~~ La vendemmia Parte, Scena
126 1, 4 | ben mi comprendi...~~Ah care pastorelle,~~Voi siete tutte 127 2, 9 | Padrone ingrato!~~~~~~IPP.~~~~Care, non so che far; veder non La moglie saggia Atto, Scena
128 Pre | amore non gli facciano esser care le correzioni.~Se quest’ Il vero amico Atto, Scena
129 1, 8 | gli sposi le pagavano più care. In quest’unico caso potrei 130 2, 17 | le vostre visite sempre care mi sono, ed ora le desidero La putta onorata Atto, Scena
131 2, 10 | fato con vu.~PASQUAL. Ma, care raìse, cossa avemio da far?~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License