Pamela maritata
    Atto, Scena
1 Per | Personaggi~ ~Milord BONFIL.~Miledi PAMELA sua consorte.~Il 2 Per | AUSPINGH padre di Pamela.~Miledi DAURE sorella di Bonfil.~ 3 1, 1| SCENA PRIMA~ ~Miledi Pamela e milord Artur~ ~ 4 1, 1| milord Artur~ ~ART. No, miledi, non apprendete con tanto 5 1, 2| Isacco e detti.~ ~ISAC. Miledi.~PAM. Che cosa c'è?~ISAC. 6 1, 2| Qualche visita?~ISAC. Sì, miledi.~PAM. Vi ho pur detto, che 7 1, 3| cavaliere Ernold e detti.~ ~ERN. Miledi, io sono impazientissimo 8 1, 4| nessuna parte del mondo! Miledi è un carattere particolare. 9 1, 4| bella posta l'ho fatto. Miledi sola potea ricusar di ricevermi; 10 1, 7| ISAC. In galleria, con miledi Daure.~BONF. È qui mia sorella!~ 11 1, 7| anderò io da loro.~ISAC. Ecco miledi Daure.~BONF. Ritirati.~ISAC. 12 1, 8| OTTAVA~ ~Milord Bonfil poi miledi Daure~ ~BONF. Sarà meglio 13 1, 8| Sarà meglio ch'io parli a miledi Daure. Ella dirà per me 14 1, 8| pochi d'innamorati?~BONF. Miledi basta così. Vorrei star 15 1, 9| ISAC. Signore.~BONF. Di' a miledi mia sposa, che venga qui.~ 16 1, 10| angustiato.~BONF. Perché, miledi? (con un poco di sdegno)~ 17 1, 13| figliuola. Isacco.~ISAC. Miledi.~PAM. Sai tu dove abiti 18 2, 4| SCENA QUARTA~ ~Miledi Pamela e madama Jevre~ ~ 19 2, 5| SCENA QUINTA~ ~Miledi Pamela, poi milord Artur~ ~ 20 2, 5| termine i miei martori.~ART. Miledi. (salutandola)~PAM. Voi 21 2, 9| SCENA NONA~ ~Pamela, poi miledi Daure~ ~PAM. Jevre procura 22 2, 9| vostra simulazione.~PAM. Miledi, il vostro ragionamento 23 2, 10| Isacco e le suddette.~ ~ISAC. Miledi. (salutando Pamela) Miledi. ( 24 2, 10| Miledi. (salutando Pamela) Miledi. (salutando miledi Daure)~ 25 2, 10| Pamela) Miledi. (salutando miledi Daure)~MIL. Che cosa c'è?~ 26 2, 10| MIL. Mio nipote?~ISAC. Miledi. Miledi. (saluta e parte)~ ~ ~ ~ 27 2, 10| Mio nipote?~ISAC. Miledi. Miledi. (saluta e parte)~ ~ ~ ~ 28 2, 11| SCENA UNDICESIMA~ ~Miledi Daure, Pamela, poi monsieur 29 3, 2| SECONDA~ ~Milord Bonfil, poi miledi Daure~ ~BONF. Preveggo qual 30 3, 3| ricercare del conte. (a miledi)~ISAC. Vado. (Ma non ci 31 3, 4| SCENA QUARTA~ ~Miledi Daure e milord Bonfil~ ~ 32 3, 7| SCENA SETTIMA~ ~Miledi Daure e il cavaliere Ernold~ ~ 33 3, 7| ch'io lo sappia?~ERN. Cara miledi, siete prudente, ma siete 34 3, 8| ditele che si fidi di noi. Miledi mia zia è dama di buon carattere, 35 3, 8| ultimo sangue.~JEV. Che dite, miledi? Se verrà da voi, l'accoglierete 36 3, 9| SCENA NONA~ ~Miledi Daure e il cavaliere Ernold~ ~ 37 3, 10| Eccola. Poverina!) (a miledi)~MIL. (Pare che si vergogni 38 3, 10| trattenetevi ancora un poco. Miledi, qualche cosa abbiamo da 39 3, 15| Non saprei dirvelo. Sa che miledi vostra consorte viene imputata 40 3, 15| sposa. Fate che vengano miledi Daure e il cavaliere Ernold, 41 3, 15| BONF. Fate che vengano miledi Daure e il cavaliere Ernold; 42 3, 16| Bonfil, monsieur Majer, poi miledi Daure, il cavaliere Ernold, 43 3, 16| che mi comandate?~BONF. Miledi, accomodatevi. Cavaliere, 44 3, 16| principio di semiprova. (a miledi)~BONF. Ve ne darò una io, 45 3, 16| un viaggiatore). (piano a miledi)~MAJ. Miledi, in questo 46 3, 16| piano a miledi)~MAJ. Miledi, in questo foglio si rinchiudono 47 3, 16| che l'odio giuratomi da miledi Daure non si è che nascosto 48 3, 16| mi accende. (accennando miledi Daure ed il cavaliere) La 49 3, 16| dicono gli accusatori? (verso miledi ed il cavaliere)~MIL. Ho 50 3, 16| formato una sicurezza. (a miledi)~BONF. Cavaliere, miledi, 51 3, 16| miledi)~BONF. Cavaliere, miledi, mi farete piacer da qui Pamela nubile Atto, Scena
52 Aut | medesimo arma gli sdegni di Miledi, sorella dell'affascinato 53 Per | PERSONAGGI~ ~ ~ ~MILORD BONFIL.~MILEDI DAURE, sua sorella.~IL CAVALIERE 54 Per | CAVALIERE ERNOLD, nipote di Miledi Daure.~MILORD ARTUR.~MILORD 55 1, 6| servire.~BON. Senti, Pamela, miledi Daure mia sorella vorrebbe 56 1, 6| della poca mia abilità? Miledi è delicata, ed io sono avvezza 57 1, 7| JEV. La cercherò, ma è qui Miledi vostra sorella.~BON. Vada 58 1, 8| SCENA VIII~ ~Miledi Daure e detto.~ ~MIL. Milord, 59 1, 9| Villiome) Segretario?~VIL. Miledi?~MIL. Che cosa sono quei 60 1, 11| anderà.~LON. Dove?~BON. Con Miledi mia sorella.~LON. Povera 61 1, 11| Perchè sventurata?~LON. Miledi Daure? Ah! Sapete chi è.~ 62 1, 11| non la sagrificate con Miledi.~BON. (alterato) Andate.~ 63 1, 13| da ) (Vada Pamela con Miledi.)~ART. Molte ragioni si 64 1, 15| cavaliere?~COU. È restato da Miledi sua zia. Ora viene.~ART. 65 1, 17| ma pure lo fuggirò. Se Miledi continua a volermi, io starò 66 1, 18| padrone mi manda a servire Miledi sua sorella.~LON. Con Miledi, 67 1, 18| Miledi sua sorella.~LON. Con Miledi, cara Pamela, non ci starete.~ 68 1, 18| a precipizio.~PAM. Ecco Miledi con madama Jevre.~LON. Pamela, 69 1, 19| SCENA XIX~ ~Miledi, Madama Jevre e detta.~ ~ 70 1, 20| Milord Bonfil e dette.~ ~BON. Miledi, che fate voi in queste 71 1, 20| avrete rispetto...~BON. (a Miledi) Se non avrete prudenza, 72 2, 2| questo non sarà mai. Con Miledi non anderà certamente.~ART. 73 2, 3| capisco.)~BON. Che ha detto Miledi in partendo da casa mia?~ 74 2, 5| Questo è verissimo.~BON. Miledi mia sorella m'ha posto in 75 2, 10| Che c'è?~ISAC. È venuta miledi Daure.~JEV. Il padrone è 76 2, 10| della città.~JEV. Dite a Miledi, che non vi è suo fratello.~ 77 2, 10| Di che avete paura?~PAM. Miledi mi ha fatta una cattiva 78 2, 10| di suo nipote.~ISAC. Ecco Miledi. (Isacco parte)~PAM. Me 79 2, 11| SCENA XI~ ~Miledi Daure e dette.~ ~MIL. Pamela, 80 2, 12| occhi che incantano.~PAM. Miledi, con vostra permissione. ( 81 2, 12| bisogna venir a servire miledi Daure.~PAM. Ma io dipendo...~ 82 2, 12| sono ghinee; se vieni con Miledi, da cavaliere te ne dono 83 2, 14| cacciar sulla strada. Se Miledi mi voleva, doveva sapermi 84 2, 15| SCENA XV~ ~Miledi ed il Cavaliere Ernold.~ ~ 85 2, 16| SCENA XVI~ ~Miledi sola.~ ~Per quel che sento, 86 3, 6| è la mia adorata Pamela. Miledi vostra madre, che villeggiava 87 3, 6| venga subito. Va poscia da miledi Daure, e dille che, se può, 88 3, 13| SCENA XIII~ ~Isacco, poi Miledi Daure, e detti.~ ~ISAC. 89 3, 13| detti.~ ~ISAC. Signore! Miledi Daure.~BON. Venga. (Isacco 90 3, 13| date voi questo piacere a Miledi mia sorella. Andate a prendere 91 3, 14| ve ne faccia fede.~ART. Miledi, credetelo sull'onor mio. 92 3, 14| del vostro cuore.~PAM. Sì, Miledi, compatisco, approvo e do 93 3, 14| avervelo una fiata offerto. Miledi, udite i sentimenti di quest' 94 3, 14| vi stimi e quanto vi ami. Miledi, tutto pongo in oblio per Lo scozzese Atto, Scena
95 Per | MURRAI (si pronunzia Morè).~MILEDI ALTON.~MONSIEUR LA CLOCHE ( 96 1, 2 | siete voi impegnato con miledi Alton?~MURR. Sì, miledi 97 1, 2 | miledi Alton?~MURR. Sì, miledi Alton mi fu destinata in 98 2, 7 | SCENA SETTIMA~ ~Miledi Alton, Monsieur la Cloche 99 2, 7 | suddette.~ ~CLO. Ecco, ecco, Miledi. ecco la vostra rivale. ( 100 2, 7 | vostra rivale. (piano a miledi Alton)~MIL. Ritiratevi un 101 2, 7 | se mi volete. (piano a Miledi, e parte)~LIND. Vien gente: 102 2, 8 | SCENA OTTAVA~ ~Lindana e Miledi Alton~ ~LIND. Accomodatevi.~ 103 2, 8 | parlarmi, vi dirò ch'io sono miledi Alton.~LIND. Io soglio rispettar 104 2, 8 | della mia parola.~LIND. Miledi, voi non mi conoscete: non 105 2, 9 | SCENA NONA~ ~Miledi Alton poi Monsieur la Cloche~ ~ 106 2, 10 | sono servito del mezzo di Miledi. Fabrizio ha impedito ch' 107 3, 6 | Non gli vo' dir nulla di miledi Alton. Ho fatto male a parlar 108 3, 8 | informata degl'impegni suoi con miledi Alton?) (piano a Marianna)~ 109 3, 8 | LIND. (Io dubito che da Miledi medesima sia stato avvertito 110 3, 8 | celati gl'impegni vostri con miledi Alton, ch'è venuta a insultarmi. 111 3, 8 | che dich'io Lindana? No, miledi Sterlingh, non temete ch' 112 3, 8 | MURR. Ah! sì, v'intendo. Miledi Alton mi perseguita, e vi 113 4, 5 | accrescono le mie confusioni. Miledi è arrestata. ed havvi chi 114 4, 11 | UNDICESIMA~ ~Friport, poi Miledi Alton~ ~FRIP. È originale. 115 4, 11 | fatto). (senza badare a Miledi)~MIL. Signore. (a Friport)~ 116 4, 11 | Non mi pare.~MIL. Io sono miledi Alton.~FRIP. Miledi. (s' 117 4, 11 | sono miledi Alton.~FRIP. Miledi. (s'alza un poco, la saluta, 118 4, 11 | costringervi.~FRIP. Il mio caffè. Miledi. (con impazienza)~MIL. Il 119 4, 11 | la vostra? (s'alza)~FRIP. Miledi. (la saluta, e parte colle 120 4, 12 | SCENA DODICESIMA~ ~Miledi Alton poi Milord Murrai~ ~ 121 4, 12 | almeno...~MURR. Voi qui, Miledi?~MIL. Sì, ci sono per mio 122 4, 12 | che mi faceste.~MURR. Ah! Miledi, ritornate in voi stessa. 123 4, 12 | stracciato, con placidezza) Miledi, io non so se debba dolermi 124 4, 12 | consiglieri e gli amici? Noi, Miledi, noi ci troveremmo nel caso, 125 4, 12 | femmina avventuriera.~MURR. Miledi, giudicate meglio di me Il viaggiatore ridicolo Atto, Scena
126 2, 4| del Bos.~~In Inghilterra Miledi la Stos.~~In Germania ho
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License