grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
Amore in caricatura
    Atto, Scena
1 Per | MONSIEUR DE LA COTEROTI~Il Sig. Francesco Bianchi di Milano,~Virtuoso L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
2 ARC, Per | da Fabriano.~Il Signor Francesco Baglioni.~Il conte BELLEZZA~ 3 ARC, Per | Renda.~FORESTO~Il Signor Francesco Carrattoli.~GIACINTO~La Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
4 Per | Arcifanfano re dei matti. Il Sig. Francesco Baglioni.~Sordidone pazzo 5 Per | pazzo collerico. Il Sig. Francesco Carrattoli.~Malgoverno pazzo L'avaro Atto, Scena
6 0, aut | di S. E. il Sig. Marchese Francesco Albergati Senator di Bologna, I bagni di Abano Atto, Scena
7 Per | RICCARDO giovane.~Il Sig. Francesco Rolfi.~VIOLANTE vedova.~ 8 Bal | Maestro di Balli il Sig. Francesco Sabioni.~~  ~ ~ Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
9 Per | Paganini.~BERTOLDINO~Il Sig. Francesco Carrattoli.~CACASENNO~Il Amor contadino Atto, Scena
10 Per | vecchio contadino.~Il Sig. Francesco Bianchi di Milano, Virtuoso La buona figliuola maritata Atto, Scena
11 Per | corazziere tedesco.~Signor Francesco Carattoli, Virtuoso di S. 12 Per | Dalpini.~IL COLONNELLO~Signor Francesco Carattoli suddetto.~ ~La 13 Per | e direzione di Monsieur Francesco Sowter, eseguiti dalli seguenti:~ ~ ~~~ 14 Per | detta di Sales.~~~~Monsieur Francesco Sowter suddetto.~~~~~~Signora 15 Per | Barbara Perini.~~~~Signor Francesco Marinelli.~~~~~~Ballano La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
16 Per | PROSPERO chincagliere.~Il Sig. Francesco Carattoli.~ORAZIO mercante.~ La buona famiglia Atto, Scena
17 Ded | fu eccellentissimo Signor Francesco, Cognato di V. E., il quale La buona figliuola Atto, Scena
18 Mut | R.~Le Scene sono del Sig. Francesco Grassi Parmigiano, Architetto La calamita de' cuori Atto, Scena
19 Per | ARMIDORO costante.~Il Sig. Francesco Rolfi.~ALBINA amorosa.~La 20 Per | Maestro di Balli il Sig. Francesco Sabioni.~~  ~ ~ La cantarina Parte
21 Per | finge Fratello. Il Sig. Francesco Liberati da Osimo.~CASTAGNA Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
22 CAR, PER | abito di pellegrino.~Il Sig. Francesco Delicati.~~  ~ ~ ~ 23 CAR, MUT | architettura del signor Francesco Zanchi.~ ~Il Vestiario è La castalda Atto, Scena
24 Pre | scrivo: il celebre Pantalone Francesco Rubini, e l’eccellente Brighella Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
25 SPI, Ded | ECCELLENZA~IL SIGNOR MARCHESE~FRANCESCO ALBERGATI CAPACELLI~SENATORE Il conte Chicchera Atto, Scena
26 Att | nuova invenzione del Sig. Francesco Mainino.~~ Il contrattempo Atto, Scena
27 Pre, 0(1) | di questa Edizione. Per Francesco Pitteri. Venezia 1754.~ La conversazione Atto, Scena
28 Per | nobile e povero.~Il Sig. Francesco Carattoli, Virtuoso di S. 29 Per | di bassi natali.~Il Sig. Francesco Baglioni.~LUCREZIA giovane La donna di garbo Atto, Scena
30 Ded | allora che il N. H. Signor Francesco Bonfadini, dignissimo vostro Il feudatario Atto, Scena
31 Ded | SUA ECCELLENZA~IL SIGNOR~FRANCESCO CANAL~PATRIZIO VENETO~ ~ Il filosofo di campagna Atto, Scena
32 Per | detto il Filosofo.~Il Sig. Francesco Baglioni.~LESBINA cameriera 33 Per | abitante in villa.~Il Sig. Francesco Carattoli.~LENA nipote di 34 Mut | invenzione del Sig. Gio. Francesco Costa.~Il Vestiario e opera La finta ammalata Atto, Scena
35 Ded | Norlinghen nella Svevia. Un Francesco ebbe da Ferdinando Imperadore La guerra Atto, Scena
36 Ded | CAVALIERE~IL SIGNOR MARCHESE~FRANCESCO ALBERGATI VEZZA~ ~A voi 37 Ded | bastantemente il Marchese Francesco in Francia. Egli è un bravo La donna di testa debole Atto, Scena
38 0, pre | Genitore vostro, il Colonnello Francesco Napolion d'Heraut, lasciò La favola de' tre gobbi Parte, Scena
39 Per | Conte BELLAVITA~~~~Il Sig. Francesco Carattoli.~~~~~~Il Baron Il geloso avaro Atto, Scena
40 0, pre | Padrone l'Eccellentiss. Signor Francesco, Padre di V. E., e mio benignissimo 41 0, aut | allora il graziosissimo Francesco Rubini; e non m'ingannai, Le femmine puntigliose Atto, Scena
42 0, ded | Illustrissimo Signor Cavaliere Francesco De' Medici Patrizio Fiorentino~ ~ 43 0, ded | Medici Patrizio Fiorentino~ ~Francesco L'umana felicità, Illustrissimo Filosofia e amore Atto, Scena
44 Per, 1 | Pasqualini.~~~~~~Il Sig. Francesco Marinelli.~~~~La Sig. Angela L'isola disabitata Atto, Scena
45 Per | degli artefici.~Il Sig. Francesco Carattoli.~PANICO servitore.~ 46 Per | PANICO servitore.~Il Sig. Francesco Baglioni.~CAROLINA~La Sig. Il matrimonio discorde Parte
47 PER | Campagnuola.~~~~Il Sig. Francesco Liberati da Osimo.~~~~~~ Il mercato di Malmantile Atto, Scena
48 Per | governatore di Malmantile.~Il Sig. Francesco Carattoli, Virtuoso di S. 49 Per | contadino sciocco.~Il Sig. Francesco Baglioni.~LENA contadina.~ Il mondo della luna Atto, Scena
50 Per | Renda.~BONAFEDE~Il Signor Francesco Baglioni.~FLAMINIA figlia 51 Per | CECCO servitore di~Il Signor Francesco Carrattoli.~ERNESTO~La Signora Il negligente Opera, Atto, Scena
52 NEG, Per | servo di Filiberto.~Il Sig. Francesco Baglioni.~Porporina serva 53 NEG, Per | amante di Aurelia.~Il Sig. Francesco Carrattoli.~Dorindo amante Le nozze Atto, Scena
54 Bal | Signora Anna Goresi.~~~~Signor Francesco Battestini.~~~ Signor Giam-Battista Ircana in Ispaan Atto, Scena
55 0, aut | morte dell'onorato Editore Francesco Pitteri, che Dio Signore Pamela maritata Atto, Scena
56 DED | Eccellenza il Signor Marchese Francesco Albergati, Senator di Bologna, Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
57 PAE, PER | COMPAGNONE proveditore.~Il Sig. Francesco Carattoli.~SALCICCIONE custode.~ 58 PAE, PER | Rossignoli.~~PANDOLINO~~Il Sig. Francesco Baglioni.~~~~}~~~~sposi Il padre per amore Atto, Scena
59 Ded | SIGNORE~IL SIGNOR~ALBERTO FRANCESCO DE FLONCEL~AVVOCATO AL PARLAMENTO Le pescatrici Opera, Atto, Scena
60 PES, PER | amante di Lesbina.~Il Sig. Francesco Delicati.~LINDORO principe 61 PES, MUT | vaga architettura del Sig. Francesco Zanchi.~Il Vestiario è del Componimenti poetici Parte
62 Giov | filosofia e medicina ~del sig. Francesco Dalla Porta ~alludendo alle 63 Giov | alle due porte gentilizie~ ~Francesco, o tu, che in meritato alloro ~ 64 Giov | Per il giorno di S. Francesco celebrato~da esse Madri 65 Giov | Per monsignor Francesco Pertugiati, vescovo di Pavia, 66 Quar | ottobre 1726~a S. E. il sig. Francesco Conte de Lantieri~ ~Sull’ 67 Quar | riconosco ai segni~Il Serafin Francesco,~Ch’avea ancor su le piaghe 68 Quar | degli avi suoi primieri,~Un Francesco vedrai,~Di cui simil non 69 SSac | ha vinte e dome, ~Guida Francesco alla comun vendetta. ~Dal 70 Dia1 | loco. ~Essere il mondo da Francesco intesi ~Un’ombra, un fumo, 71 Dia1 | rio demonio: ~Piacque a Francesco il minister compire ~Coll’ 72 Dia1 | dissemi in grave tuono: ~Francesco Mauroceno il tuo grand’avo 73 Dia1 | me vedo a comparir ~Sior Francesco Pitteri225 scalmanà226, ~ 74 Dia1 | consolo, da cristian234.~Sior Francesco, ghe digo (e scambio ton)235. ~ 75 Dia1 | e de paterno amor.~ Sior Francesco Pitteri, no resisto ~Al 76 Dia1 | da quel che son248.~ Sior Francesco Pitteri xe andà via, ~ Mezo 77 Dia1(275) | L’Eccellentissimo signor Francesco Vendramin, zio della sposa 78 Dia1 | fonzion. ~Dopo la messa a San Francesco arivo, ~Dove andava la zente 79 TLiv | per affeto, ~So Zelenza Francesco è mio paron.~E ela, sier 80 TLiv | piene de grileti.~So Zelenza Francesco, savio e pio, ~Vol che la 81 TLiv(350) | avverato. S. E. il Sig. Francesco Rota poco dopo fu creato 82 TLiv | fusse vivo ~So Zellenza Francesco, zio paterno ~De sto bon 83 TLiv | DEL SIG. CONTE GIO. FRANCESCO DE CATTANEO~ACCADEMICO INDUSTRIOSO~ ~ 84 TLiv | che el sapia tanto.~E sier Francesco, picolo ma fin,~Per spirito, 85 TLiv(481) | fu eccellentissimo signor Francesco Bonfadini fu podestà di 86 TLiv | sempre inesorabil dura, ~Rapì Francesco, il valoroso, il pio, ~Per 87 TLiv(509) | L’eccellentiss. sig. Francesco Bonfadini fu potestà a Chiozza 88 TLiv | CHE VESTE L’ABITO DI S. FRANCESCO~NEL MONISTERO DI SANTA CHIARA 89 1 | Sul docile caval di san Francesco.~Venne, scorrendo il bavaro 90 1 | minor figliuoli,~Il contino francesco e il bel Tognino;~E l’ultimo 91 1 | ECCELLENZA~IL SIGNOR GIOVANNI FRANCESCO PISANI~ALLA SUBLIME DIGNITÀ 92 1 | instruzïon, soggetto, ~D’un Francesco Pisani al lodamento.~Ma 93 1 | Trono, ~Fu d genitore di Francesco eletto, ~Delle comuni acclamazioni 94 1 | dichiara appena ~Protettore Francesco all’innocente, ~Placa, vince, 95 1 | antica~Il genio illustre di Francesco accrebbe?~La Brenta nostra 96 1 | all’ardir mio perdona~Tu di Francesco amabile germano, ~Di egual 97 1 | robusta: ~Per la patria sudò Francesco invitto; ~Or premiando l’ 98 1 | i ritrati~D’Anzolo e de Francesco Mazzagati. —~Vedo in do I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
99 Per | Maiorica, usurpatore.~Il Sig. Francesco Rolfi.~LISAURA principessa 100 Bal | Maestro di Balli il Sig. Francesco Sabioni.~ ~ ~ ~ Il povero superbo Atto, Scena
101 Per | uomo smemoriato.~Il Sig. Francesco Baglioni.~LISETTA cameriera 102 Per | fumo di nobiltà.~Il Sig. Francesco Carattoli.~MADAMA vana e 103 Mut | invenzione del Sig. Gio. Francesco Costa.~Il Vestiario è opera Lo speziale Atto, Scena
104 Pre | Bologna, ad istanza del Sig. Francesco Baglioni e del Sig. Francesco 105 Pre | Francesco Baglioni e del Sig. Francesco Carratoli, in tempo che 106 Per | SEMPRONIO speziale.~Il Sig. Francesco Carattoli.~MENGONE uomo 107 Per | uomo di spezieria.~Il Sig. Francesco Baglioni.~GRILLETTA pupilla 108 Per | invenzione del Sig. Gio. Francesco Costa.~~  ~ ~ Torquato Tasso Atto, Scena
109 0, pre | ingegno suo ne ha recato Francesco de Torriani de Tassis, il Gli uccellatori Atto, Scena
110 Mut | Direttore de’ Balli il Sig. Francesco Martini,~eseguiti dalli 111 Mut | seguenti:~ ~ ~~~Il Sig. Francesco Martini.~~~~La Sig. Barbara 112 Mut | Barbara Pirini.~~~~~~Il Sig. Francesco Benucci.~~~~La Sig. Angelica L'uomo di mondo Atto, Scena
113 Pre | momenti dai torchi del Sig. Francesco Pitteri in Venezia: saranno Il vecchio bizzarro Atto, Scena
114 0, pre | l'Eccellentissimo Signor Francesco, egregio Genitore vostro, La villeggiatura Atto, Scena
115 0, pre | il signor Avvocato Gio: Francesco Renzi, Segretario perpetuo L'incognita Atto, Scena
116 Ded | posseduta dal celeberrimo Dottor Francesco Zanotti, che le ha sì bene I mercatanti Atto, Scena
117 Ded, 0(1) | magnifica del 1748, si vende da Francesco Pitteri in Venezia.~ 118 Pre | vecchio, ed il bravo comico Francesco Falchi il giovine, ambidue Il padre di famiglia Atto, Scena
119 Ded | ALL'ILLUSTRISSIMO SIGNOR~FRANCESCO HIARCA~SEGRETARIO DELL'ECCELLENTISSIMO 120 Ded | rendere, Illustrissimo Signor Francesco, al carissimo amico vostro 121 Ded | voi, Illustrissimo Signor Francesco, questa, cioè l'ottava delle Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
122 VIR, MUT | vaga architettura del Sig. Francesco Zanchi.~Il Vestiario è del
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License