L'adulatore
    Atto, Scena
1 3, 4| avuto.~BRIGH. Mo no l’ho volesto, perché...~SIG. Per me non L'amante di sé medesimo Atto, Scena
2 5, 2| benché abbia viazà, mai m'ho volesto usar~~Della mia cara patria L'amore artigiano Atto, Scena
3 2, 3 | dice la canzone:~~ ~~Astu volesto?~~Magna de questo.~~Xestu Gli amanti timidi Atto, Scena
4 1, 1 | lezer, né scriver, e no i ha volesto che so fio sia più virtuoso 5 3, 4 | l'ho esibìo, e no la l'ha volesto.~ CARL. Perch'è superba.~ L'avvocato veneziano Atto, Scena
6 2, 13 | casa, e vu a forza m’avè volesto obbligar de vegnir con vu. La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
7 3, 7| ma intanto sior conte ha volesto farne sta finezza de vegnirlo Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
8 3, 15 | sió Cogitore. No le m'ha volesto in , no le m'ha volesto. 9 3, 15 | volesto in , no le m'ha volesto. Orsetta m'ha serao el balcon Il buon compatriotto Atto, Scena
10 1, 6 | ho maridà co mio padre ha volesto che me marida, e ho tiolto Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
11 1, 7 | placidamente)~GASP. Perché v'ho volesto lassar dormir. (con maniera)~ 12 1, 9 | mo che ve son amigo, v'ho volesto vegnir a avisar. Ah! ogio 13 1, 13 | chiave, ed entra) Ghe n'ha volesto avanti ch'el vaga via. Me 14 2, 7 | anca nu. (Cossa che gh'ha volesto a farla vegnir!) (da sé)~ 15 2, 8 | Caffettiere)~CAFF. No la ghe n'ha volesto. (a Cecilia, ridendo)~CEC. 16 2, 9 | Sior Gasparo, mi non ho volesto dir gnente per strada per 17 2, 9 | strada per non far scene: avè volesto che vegna a casa, son vegnua, La buona madre Atto, Scena
18 3, 2 | bona dona, che non ho mai volesto pettegolezzi per casa, el La buona moglie Atto, Scena
19 1, 5 | bon.~BETT. Ti sa che gh’ho volesto tanto ben, che l’ho tiolto 20 1, 5 | sa che Pasqualin no l’ha volesto star in casa de so pare, 21 1, 5 | casa de so pare, che l’ha volesto meter su casa, e quel povero 22 1, 17 | no sentirme a criar, l’ha volesto cavarse de casa mia. L’ho 23 1, 19 | dise: tiolè, vedeu? Avè volesto? Vostro dano. Pazienza! 24 1, 21 | pensando al ben che gh’ho volesto, a la fede che gh’ho conservà, 25 2, 5 | xe stà bon, el cielo t’ha volesto ben, per i to boni costumi 26 2, 10 | Quanta fadiga che gh’ha volesto... Pasqualin, dov’estu? 27 3, 2 | MEN. Tasè . No l’ho mai volesto recognosser per fio.~NANE 28 3, 5 | giudizio e che gh’avessi volesto tegnir conto de mi, fursi 29 3, 13 | el se l’ha comprada. L’ha volesto far tropo da bulo. Ma mi Il campiello Atto, Scena
30 5, 9 | precepizio?~GNESE Ve l'ho volesto dir.~ORSOLA Senza giudizio. ( La casa nova Atto, Scena
31 1, 1 | co sto so nevodo, che ha volesto sempre far de so testa, 32 1, 3 | ho dito anca mi; ma l'ha volesto far a modo de quel pittor. 33 1, 11 | Cecilia: Ma! el mio destin ha volesto cussì.~Conte: Vi potete 34 1, 11 | una dona ingrata. Gh'ho volesto ben, e ghe voggio ben, e 35 2, 1 | patrone da basso no le n'abbia volesto recever?~Rosina: Ve lo dirò: 36 2, 3 | andada in collera, e no l'ha volesto.~Rosina: Oh co bela!~Checca: 37 2, 6 | parla col servitor, no ho volesto farme vedere per no parer... ~ 38 2, 9 | la compatissa, no gh'ho volesto sentirme a dir un'altra 39 3, 3 | casa co mi, e no la gh'ha volesto vegnir. L'ha volesto star 40 3, 3 | ha volesto vegnir. L'ha volesto star con so fradelo, per 41 3, 4 | Checca: Ho fenìo perchè ho volesto fenir; del resto ghe ne 42 3, 13 | mia, dirà cussì, i m'ha volesto troppo ben, ma de quel ben, La donna di garbo Atto, Scena
43 1, 1| piasso la vostra idea e ho volesto crederve, tanto più che 44 1, 1| altri loghi; perché aveu volesto servir l'istessi vostri La donna volubile Atto, Scena
45 1 | Brighella)~BRIGH. (Oibò, no l’ho volesto). (piano a Colombina)~COL. ( Le donne curiose Atto, Scena
46 1, 3| anca mi ai mi tempi gh'ho volesto ben; e se me trovasse in Le donne gelose Atto, Scena
47 1, 1| malignaze! Tante ghe n’ha volesto!~TON. Cara ela, la diga.~ ~ ~ ~ 48 3, 2| BOL. E el 58 no la l’ha volesto. Saria bella che el vegnisse. Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
49 3, 12 | Ti te ricordi, se t'ho volesto ben! (come sopra)~COR. ( Il frappatore Atto, Scena
50 1, 6| lustrissimo sior barba l’ha volesto che fazza sto viazo, acciò 51 1, 10| tutti marcanti, ma mi m’ho volesto nobilitar; ho volesto comprar 52 1, 10| ho volesto nobilitar; ho volesto comprar la nobiltà de Torzelo.~ Il giuocatore Atto, Scena
53 1, 13| che el giera. Mi non ho volesto cercar i amici, mi non ho 54 1, 13| cercar i amici, mi non ho volesto parlar co nissun. Vegno 55 3, 20| fede.~PANT. Anca mi v’ho volesto ben, e ve ne vorria ancora La donna di testa debole Atto, Scena
56 3, 6 | intende el latin, cossa alo volesto dir el Dottor: per verbum Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
57 1, 2 | stuffà in pignatta, e ho volesto metterghe mi la so conza; 58 1, 2 | pien alla dindietta, ho volesto véder a impastar le polpette; 59 1, 3 | in testa, e Agustin no ha volesto.~ZAMARIA Per cossa no àlo 60 1, 3 | ZAMARIA Per cossa no àlo volesto?~ELENETTA Perché el m'ha 61 2, 2 | con ela. La fortuna m'ha volesto beneficar). (a Domenica)~ L'impostore Atto, Scena
62 1, 9| causa to mare che th'a volesto con ella, che t'ha coccolà, La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
63 1, 19 | esser, se no ve avesse volesto ben. Sé muggier de un conte, Il geloso avaro Atto, Scena
64 3, 18 | tormenterò più. V'ho sempre volesto ben, e adesso che ho sentio Le femmine puntigliose Atto, Scena
65 2, 1 | testa, perché no m'ho mai volesto maridar; ma me par, che 66 2, 1 | fusse stà maridà, m'averave volesto inzegnar de far a mio modo.~ 67 3, 4 | benissimo che no i l'ha volesto, e l'ha dito mastegando: La madre amorosa Atto, Scena
68 3, 9 | sentio sta cossa, no i ha volesto altro.~OTT. Ora donna Aurelia Le massere Atto, Scena
69 3, 1 | d'un'ora:~~Ma Gnese no ha volesto. Giera troppo a bonora.~~~~~~ 70 3, 9 | Bravo, cussì me piase. V'ho volesto provar.~~Le donne no se Le morbinose Atto, Scena
71 3, 2 | se volè, paron.~~I ha volesto per forza...~~~~~~BORTOLO:~~~~ 72 4, 4 | visto che vien tardi, e l'ha volesto andar.~~~~~~SILVESTRA:~~~~ 73 4, 5 | per far vogar Marina.~~Ho volesto far scena. No xe vero, Bettina?~~~~~~ I morbinosi Atto, Scena
74 1, 5| compagnia poco non gh'ha volesto.~~~~~~GIA.~~~~E tuti galantomeni; 75 1, 6| sconto soto la piéta.~~L'ha volesto saver... no so, mi m'ho 76 1, 6| vadagni,~~Ma non ho mai volesto de quei che scalda i scagni.~~~~~~ 77 3, 1| bela grazieta,~~L'averave volesto anca la so doneta.~~~~~~ I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
78 2, 10 | adesso la vien. Ghe n'ha volesto a moverla. No la voleva 79 3, 1 | Checchina - Se m'avessi volesto ben, no averessi dito de Il poeta fanatico Atto, Scena
80 3, 1| Ma so mi perché no i ha volesto che recita; perché i ha Componimenti poetici Parte
81 Dia1 | savendo l’umiltà, ~No l’ha volesto dir gnente affatto de più, ~ 82 Dia1 | stà un inganno.~Nel s’ha volesto maridar de svolo273: ~L’ 83 Dia1 | Dio miracoloso,~Che avè volesto tanto soportar~Per farne 84 Dia1 | giera, e ghe xe care, ~Le ha volesto dal mondo ritirarse; ~La 85 TLiv | vertù ~Col santuario l’ha volesto unirse.~Chi conversa col 86 TLiv | Luca, e xe stampà, ~Gh’ho volesto a la presta recordar,~Perché, 87 TLiv | trovarli. ~Quante ghe n’ha volesto a immascherarli!~Dopo disnar 88 TLiv | che ha del valsente.~L’ho volesto vardar, l’ho esaminà: ~Tre 89 TLiv | Quel che per vu non ho volesto far, ~Far per altri a la 90 TLiv | gentil patrona mia~Che ha volesto che scriva, no me diga, ~ 91 TLiv | comedia mia, ~L’arte no i ha volesto abandonar;~E mi presto ho Il prodigo Atto, Scena
92 3, 17| e con profitto. M'averia volesto buttar in brazzo de qualche Il raggiratore Atto, Scena
93 3, 14| Arlecchino)~ARL. Ma gh’ha volesto del bello e del bon de capir I rusteghi Atto, Scena
94 1, 5 | far de tuto. In casa ho volesto, che la faza de tuto. Fina 95 1, 6 | dal servitor, e ghe n'ha volesto a persuader el servitor 96 2, 4 | ore co sta mata. La s'ha volesto vestir a so modo. (a Lunardo) 97 2, 8 | mezà da vostro mario. No ho volesto, che el vegna de qua, perché 98 2, 8 | avanti de andar in mezà, l'ha volesto saver chi ghe giera, e la 99 3, 4 | un poco de còlera: l'ha volesto butarla fora42. Da resto La serva amorosa Atto, Scena
100 1, 9 | i vostri padroni i v'ha volesto maridar in casa; m'ho stretto Il servitore di due padroni Atto, Scena
101 1, 1 | nozze de mia fia. Non ho volesto chiamar compari, invidar 102 3, ul | impegno senza pensarghe; m'ho volesto provar. Ho durà poco, è Sior Todero brontolon Atto, Scena
103 2, 4 | NICOL. No so; nol me l'ha volesto dir.~CEC. Ve maridereu volentiera? ( 104 2, 10 | No, ve digo, nol me l'ha volesto dir.~MARC. Zurèlo mo, che 105 3, 8 | onor che sior Todero m'ha volesto far. (a Marcolina)~MARC. Il teatro comico Atto, Scena
106 1, 4 | no da musico, e se avesse volesto far da musico, no gh'averia 107 2, 6 | Rosaura, no so cossa dir. V'ho volesto ben, ve ne vogio ancora, 108 3, 10 | Niora, za che no m'avè volesto ben a mi, voggiè ben a mio L'uomo di mondo Atto, Scena
109 1, 5| Cossa?~TRUFF. Compatime; ho volesto dir sior Ludro. (parte)~ 110 3, 4| sta roba che Momolo no ha volesto, troverò qualcun altro che 111 3, 8| meggio del vostro, co no i ha volesto far ben. Vostro padre xe 112 3, 10| Mi certo ve n'ho sempre volesto, e sempre ve ne vorrò.~MOM. Il vecchio bizzarro Atto, Scena
113 2, 13 | PANT. Donca no la gh'ha mai volesto ben a sior Ottavio?~FLA. 114 3, 16 | quello che in zoventù non ho volesto far. In sta casa per altro I puntigli domestici Atto, Scena
115 2, 12| se fida de mi. (Ghe n'ha volesto a ridur siora contessa; La putta onorata Atto, Scena
116 1, 10| penserò mi. I me dirà: astu volesto, magna de questo34.~PANT. 117 1, 16| me corre drio. Se avesse volesto, saria un pezzo che saria 118 2, 12| de scampar via. No l’ho volesto far, perché son una puta 119 3, 10| onorati, ma mi so, che se ho volesto sta carpeta in credenza, 120 3, 17| BETT. Perché mai ala volesto far sto barato? Mi sti abiti 121 3, 23| ghe xe, ma non ostante ho volesto vegnirme a sincerar. L’ho
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License