Aristide
    Atto, Scena
1 0, Ded | Mecenati~Ch'oro davan per Carmi, onde nel Mondo~Chiara spandean Il cavaliere giocondo Atto, Scena
2 Ded | stile ammirabile de' vostri carmi, siccome non ha servilmente 3 Ded | qualche volta nei vostri Carmi, ma un non so che vi distingue 4 Ded | sovente a parte dei dolcissimi Carmi vostri, e tanti ne avete De gustibus non est disputandum Atto, Scena
5 1, 5 | Risponder si vorrebbe ai carmi suoi:~~Ecco, amico, il perché La finta ammalata Atto, Scena
6 Ded | afflitto non può cantare carmi di gioia, e mal si convenivano Il festino Atto, Scena
7 0, pre | mi difendete nei vostri carmi contro coloro che la Commedia Il Moliere Atto, Scena
8 5, 3 | fede indegno.~~Temei de’ carmi vostri l’aspre punture acute,~~ Componimenti poetici Parte
9 Quar | libro~ ~MADRIGALE~ ~Rozzi carmi e negletti,~Del mio povero 10 Quar | e le divine ~Imprese i carmi tuoi spieghin canori, ~E 11 Quar | maggiori vanti, ~V’ebbero i carmi, e danze, e suoni, e canti.~ 12 SSac | fra la rozzezza de’ miei carmi vagheggiare la rimembranza 13 SSac | Or che m’innalzo co’ miei carmi al Polo, ~Né seguir posso 14 Dia1 | adusto suolo ~Gisser miei carmi al paro della tua fama a 15 Dia1 | del memorando acquisto. ~Carmi direi sublimi d’alti famosi 16 Dia1 | va la fanciulla eletta,~Carmi di gioia il mondo dalla 17 Dia1 | famosi e conti;~Ecco de’ carmi loro t’offro gentil corona;~ 18 Dia1 | se m’odi a profanar tuoi carmi. ~Mirami del bel Reno starmi 19 Dia1 | al canto,~Come d’eroici carmi posso aspirare al vanto? ~ 20 Dia1 | al nuziale letto, ~Abbian carmi de’ vati egregi e chiari.~ 21 Dia1 | noi, per questo solo, i carmi, ~Perché superbia santamente 22 Dia1 | Cantisi dunque, e sia de’ carmi nostri ~Sacro oratore il 23 Dia1 | salir presume ~Al suon de’ carmi l’umile favella. ~Finché 24 Dia1 | mio solito stile.~So che i carmi sonori il mondo stima, ~ 25 Dia1 | favella Esopo.~E se i miei carmi fossero stampati ~(Alcun 26 Dia1 | Colui che mi fa dir tai carmi.~ ~Te ergo quæsumus, tuis 27 Dia1 | e più col cuore, ~Ecco i carmi innalzati a Dio Signore.~ ~ 28 Dia1 | i buon pastori ~Canteran carmi sonori ~In eterno a Dio 29 Dia1 | speravimus in te.~ ~ Ma i miei carmi e i voti miei ~A te volgo, 30 Dia1 | frutti, ~Nell’onorar miei carmi prima tu sei fra tutti, ~ 31 Dia1 | ostentare il vanto. ~Questa ne’ Carmi miei, questa per uso ho 32 Dia1 | dell’amicizia, ~Onor de’ carmi miei!~Venuto è ad aiutarmi~ 33 Dia1 | Caro mi fu del pari~A’ carmi tuoi pregiati, ~Uniti ai 34 Dia1 | Poeti egregi ~Conto pe’ i carmi suoi.~Francia, l’Italia, 35 Dia1 | Scutellari, ~Egregio Cavaliero,~Carmi succosi e rari ~Fermi giocondo 36 Dia1 | Italia si onora, ~Lodando i carmi tui ~Li feo più belli ancora.~ 37 Dia1 | ha assicurato ~Talun de’ carmi sui,~E poscia mi ha mancato; ~ 38 Dia1 | Non per me chiesti ho i carmi, ~Che non ho merti o fregi ~ 39 Dia1 | bel talento, ~Forma de’ carmi ascrei ~Bellissimo argomento:~ 40 Dia1 | ti pentir, Frugoni, ~De’ carmi tuoi gentili, ~Ché scarse 41 Dia1 | lodi ed i presaggi.~E ai carmi armoniosi ~ Eco formando 42 Dia1 | recitòbene i poveri miei carmi,~Ch’ebbi giusto motivo anch’ 43 Dia1 | Sciugliaga, i dolci tuoi carmi sonori ~Sciolgono in me 44 Dia1 | dita scossa.~Degli esametri carmi andar del pari ~Può sol 45 Dia1 | spazioso campo~Offre a’ tuoi carmi la vittoria stessa ~Che 46 Dia1 | Non arrestar de’ dolci carmi il suono ~Per lasciar me 47 Dia1 | talun, che leggerà i miei carmi, ~Donne, non crederà che 48 Dia1 | dell’argomento al paro ~Carmi sonori, ed imitar vorrei~ 49 Dia1 | pastori ~Questi s’odan cantar carmi sonori.~« Ecco la Fama, 50 Dia1 | d’un suolo: ~Basto i suoi carmi a scorbacchiare io solo.~ 51 Dia1 | volto e il cuore ~Mertano i carmi dei poeti egregi,~E di Pietro 52 Dia1 | prepara il Francese a dir suoi carmi.~Il Tedesco col vin nato 53 Dia1 | suole, ~E i robusti ci feo carmi sentir ~Di Pope, di Adisson, 54 Dia1 | E ti renda in mercé de’ carmi un staio, ~Invan colle moine 55 Dia1 | accinti, ~Ma vuò scegliere i carmi a mio bell’agio~Con vivaci 56 Dia1 | stanca e sudata~Pei pochi carmi che al roman Pastore ~Per 57 Dia1 | la gloria mia non sta nei carmi, ~Ma nel buon cor, di cui 58 Dia1 | insegna ~In drammatici carmi ai spettatori~Ch’è, qual 59 Dia1 | coglitali suoi tragici carmi ~D’Artemisia la , l’amore 60 Dia1 | offerir sen viene ~Novelli carmi, non usati ancora, ~Il di 61 Dia1 | Provai lo stile sublimar dei carmi,~Ma la mia Musa all’umil 62 Dia1 | meglio di me, che vi faranno ~Carmi d’ambrosia e nettare cospersi.~ 63 Dia1 | cimento ~Esponeva i miei carmi, a Lei parlando, ~A Lei, 64 Dia1 | Pindo,~Pur che sien detti i carmi lor divini;~Ed io, che di 65 Dia1 | Legger mi è dato: odilo in carmi espresso: ~Rinovellar vedransi~ 66 Dia1 | degli apollinei canti?~I carmi, lor, che per l’Italia han 67 Dia1 | non dan, ricevono i miei carmi.~Lungi, lungi da me le rime 68 TLiv | scïenza, ~E fra simboli e carmi adombro il vero. ~Odi a 69 TLiv | ragiona, ~Produttrice de’ carmi, e fa ch’io scriva ~Col 70 TLiv | melodia soave,~Che i medesimi carmi è usar permesso ~Al canto 71 TLiv | tal m’onorano ~Tuoi gravi carmi,~Indarno m’agito~Per teco 72 TLiv | Fra lauri ascrei,~Tuoi carmi onorano ~I carmi miei,~Ch’ 73 TLiv | ascrei,~Tuoi carmi onorano ~I carmi miei,~Ch’io teco provimi ~ 74 TLiv | De’ miglior vati i rozzi carmi miei, ~Tratti dal bel della 75 TLiv | Poiché sentir son uso ~Carmi offrir da più d’un stupendi 76 TLiv | Scrittura e dei Dottori, ~I miei carmi son veri, e dottrinali;~ 77 TLiv | mi chiese, un , i miei carmi, ~Ed io mal corrisposi alla 78 TLiv | vate ama ed onora, ~Avrà carmi da lui sublimi, e degni~ 79 TLiv | Dolce metro m’ispira e dolci carmi, ~E dolcissimo poi scrivo 80 1 | a lui non riusciran miei carmi, ~Figli di un miserabile 81 1 | promessa, ~Continuare i miei carmi allor potranno ~Un’altra 82 1 | il peregrino oggetto ~Dei carmi miei, la vergine sublime, ~ 83 1 | Domani avrete de’ miei carmi il resto.~ ~ ~CAPITOLO TERZO~ ~ 84 1 | annoi.~Ma un gran merto de’ carmi è l’esser veri ~Voi gli 85 1 | Non andran forse i miei carmi dassezzo.~Fontana, vi spedisco 86 1 | Faran suonare i monti fra carmi armoniosi; ~Dai genitor, 87 1 | zio del garzone alzerò in carmi un tempio; ~E di quel della 88 1 | credil, germana, coi tetri carmi tuoi, ~In occasionlieta 89 1 | pavento ~A trattar co’ miei carminobile argomento; ~E 90 1 | sol giorno, al suon de’ carmi, ~Unir possa gli eventi, 91 1 | cader nel vile.~Sia de’ miei carmi quel che piace a Dio: ~Canto La pupilla Opera, Atto, Scena
92 PUP, Ded | Poeti apprezzano i loro carmi, non dirò soltanto sopra 93 PUP, Ded | immortale vi ha resa co' carmi suoi, si pregia tanto delle 94 PUP, Ded | ragionamenti, e nei dolcissimi carmi vostri di manifestar non Il raggiratore Atto, Scena
95 Ded | siete. Ella coi dolcissimi carmi suoi si è compiaciuta invitarmi 96 Ded | comparte.~ ~Ecco dunque dai carmi della Pastorella, e dai Torquato Tasso Atto, Scena
97 1, 1 | faranno?~~Coi lirici miei carmi seguiranno il sistema~~Con 98 1, 5 | portarli meco questi graziosi carmi,~~Voglio copiarli, e voglio 99 1, 6 | Tenero amor si sente ne' vivi carmi espresso.~~~~~~D.EL.~~~~ 100 1, 6 | suo talento, gradisco i carmi sui,~~Ma egual piacer non 101 1, 11 | Interpretar chi scrisse può solo i carmi suoi,~~Nel leggere tai versi 102 1, 11 | son per questo diretti i carmi sui.~~Se parla il madrigale, 103 1, 12 | è degna!~~Egli co' vivi carmi a rispettarla insegna.~~ 104 1, 12 | more,~~In chi legge i bei carmi, desta pietade e amore.~~ 105 1, 13 | poeta il mezzano talor co' carmi sui,~~Ma credo che Torquato 106 2, 4 | miei,~~Credasi che i miei carmi favellino di lei.~~Ma io 107 3, 3 | TOR.~~~~Nomi talor ne' carmi avvezzo a finger sono:~~ 108 3, 10 | Etruria,~~Che mostra ne' suoi carmi di termini penuria,~~Che 109 5, 14 | gentil arte, onde i suoi carmi infiora;~~Piaccion le scelte Terenzio Atto, Scena
110 1, 6 | insegna.~~Tu mostri co' tuoi carmi in che il dover consista,~~ 111 1, 6 | pensieri, il vezzo de' tuoi carmi,~~Han l'arte di piacere, 112 3, 10 | di dolcezza pieni farai carmi più belli,~~S'è ver che 113 4, 1 | A me doni preziosi? a me carmi ed onori?~~Per me l'amor 114 4, 3 | tirannia mal regna.~~Cantino i carmi tuoi di Troia le ruine,~~ 115 5, 11 | torno in Roma, qua i dolci carmi io reco,~~Quando perir dovessi, Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
116 VIR, 2, 12| istorico stile e i dolci carmi.~~~ ~~~~~ERID.~~~~Voi che
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License