grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
La buona madre
    Atto, Scena
1 Per | BARBARA vedova, e buona madre.~NICOLETTO figliuolo di Barbara.~GIACOMINA 2 1, 2 | SCENA SECONDA~ ~Nicoletto e Barbara~ ~NICOL. Siora 3 1, 3 | Cossa xe stà?) (piano a Nicoletto)~NICOL. Gnente, perché gh' 4 1, 3 | cuor, la ghe la darà). (a Nicoletto)~BARB. Quanto xe che no 5 1, 3 | anderò mi a scovolarlo. (a Nicoletto)~MARG. La lassa che anderò 6 1, 3 | che no la vol andar via (a Nicoletto); e vu, col vien a casa, 7 1, 4 | SCENA QUARTA~ ~Nicoletto e Margarita~ ~MARG. E sì 8 1, 6 | MARG. Xelo andà via sior Nicoletto?~BARB. No, el xe de che 9 1, 7 | compatissa.~BARB. Xelo andà via Nicoletto?~MARG. Siora sì.~BARB. El 10 1, 8 | è pericolo. So chi el xe Nicoletto.~AGN. Padrona, siora Barbara.~ 11 1, 8 | La lo manda da mi sior Nicoletto. La ghe diga che el me vegna 12 1, 8 | servente.~AGN. Ghe xélo sior Nicoletto?~BARB. No pol far che el 13 1, 8 | che fa de le carità, e Nicoletto, per farse voler ben, no 14 1, 8 | Valo in altri loghi sior Nicoletto?~BARB. Oh mai! Nol va mai 15 1, 8 | parte)~BARB. Oh caro el mio Nicoletto! Se la me riuscisse, beato 16 1, 9 | Dopo che vien per casa sior Nicoletto, sior Gasparo no xe più 17 1, 9 | bona intenzion.~DAN. E sior Nicoletto no xélo da maridar?~LOD. 18 1, 9 | DAN. Chi xe?~LOD. Sior Nicoletto.~DAN. Gh'ala tirà?~LOD. 19 1, 10 | SCENA DECIMA~ ~Nicoletto e dette.~ ~NICOL. Patrone, 20 1, 10 | Daniela,~DAN. Patron, sior Nicoletto.~LOD. Sioria, fio mio.~NICOL. 21 1, 10 | El gh'ha el relogio sior Nicoletto.~DAN. Bravo, bravo, me ne 22 1, 10 | LOD. Lassè véder mo. (a Nicoletto)~NICOL. Oh cossa serve? 23 1, 10 | Paris.~LOD. Disè, sior Nicoletto, seu gnente bombardier148?~ 24 1, 10 | altro.~DAN. Oh che caro sior Nicoletto!~NICOL. Oh sièstu benedetta! ( 25 1, 10 | gh'ha bon tempo lu, sior Nicoletto.~NICOL. Ah! (le tira una 26 2, 2 | el cuor me dise che sior Nicoletto ha da far de le fortunazze174.~ 27 2, 3 | GIAC. Siora madre, xe qua Nicoletto.~BARB. Oh, ho ben da caro175. 28 2, 3 | a torzion177. Dove xélo Nicoletto?~GIAC. L'anderà a despoggiarse.~ 29 2, 4 | QUARTA~ ~Barbara, Agnese, poi Nicoletto~ ~AGN. E adesso perché la 30 2, 4 | Patrone.~AGN. Patron, sior Nicoletto. (Mo che bon sesto de puto!)~ 31 2, 4 | compagneralo a casa, sior Nicoletto?~NICOL. Siora sì, volentiera.~ 32 2, 4 | véder mo. (si accosta a Nicoletto)~NICOL. Oh giusto!~BARB. 33 2, 4 | ultima; m'aveu capio? (a Nicoletto) (Le xe cosse da zoveni). ( 34 2, 5 | da compagnar a casa. (a Nicoletto)~NICOL. Siora sì, vago e 35 2, 6 | queli che gh'ho a sior Nicoletto?~BARB. A che Nicoletto?~ 36 2, 6 | sior Nicoletto?~BARB. A che Nicoletto?~ROC. A so fio. (a Barbara)~ 37 2, 7 | SCENA SETTIMA~ ~Nicoletto e detti.~ ~NICOL. Siora, 38 2, 8 | Barbara, Agnese, Giacomina e Nicoletto~ ~GIAC. Grazie, sala, sior' 39 2, 8 | a metter el tabarro. (a Nicoletto)~NICOL. Subito. (Per diana 40 2, 8 | sastu, zo per le scale. (a Nicoletto)~NICOL. Siora sì.~AGN. Eh, 41 2, 8 | bonreverirle. (parte con Nicoletto)~BARB. Patrona.~ ~ ~ ~ 42 2, 10 | MARG. Che ha tolto sior Nicoletto.~BARB. Chi ve l'ha dito?~ 43 2, 10 | doggia.~BARB. No avèu sentìo Nicoletto, che el xe varìo affatto? 44 2, 17 | conterò. La sappia che sior Nicoletto in cale de l'Oca el va da 45 2, 17 | tre fie senza dota, e sior Nicoletto i do fazzoletti el ghe li 46 2, 17 | BARB. Chi?~MARG. Sior Nicoletto...~BARB. Mio fio?~MARG. 47 2, 17(248)| Bricconcello! Parlando di Nicoletto.~ 48 3, 1 | Lodovica.~ ~Lodovica, Daniela e Nicoletto~ ~LOD. Bravo, bravo, sior 49 3, 1 | LOD. Bravo, bravo, sior Nicoletto, avè fatto ben a tornar.~ 50 3, 1 | el xe tornà. Disè, sior Nicoletto, i avèu scossi i bezzi a 51 3, 1 | LOD. Mi ho pensier, sior Nicoletto, che siè una bela panchiana253.~ 52 3, 1 | Ghe prometto.~DAN. E mi, Nicoletto, ve prometto a vu.~NICOL. 53 3, 1 | avèu? (gli una sedia, e Nicoletto siede)~DAN. Ve vien mal?~ 54 3, 2 | Cossa fala qua, patron? (a Nicoletto)~NICOL. Gnente. (tremando)~ 55 3, 2 | alla volta, principiando Nicoletto, poi Daniela, poi Lunardo, 56 3, 2 | no me posso tegnir.~BARB. Nicoletto. (tenera sospirando)~NICOL. 57 3, 2 | vegnì a casa con mi. (a Nicoletto)~NICOL. Siora sì, vegno.~ 58 3, 2 | NICOL. Siora sì, vegno.~DAN. Nicoletto, fio mio, ànema mia.~NICOL. 59 3, 2 | Ànemo, vien via con mi). (a Nicoletto, prendendolo per la mano)~ 60 3, 2 | anderè via de sta casa. (a Nicoletto, lo prende per l'altra mano 61 3, 2 | correndo, strascinando seco Nicoletto)~ ~ ~ ~ 62 3, 3 | omo giusto, el farà che Nicoletto te mantegna quel che el 63 3, 3 | Poverazzo! Xélo so parente sior Nicoletto?~LUN. Siora no. El xe mio 64 3, 8 | risponde a Giacomina)~AGN. Sior Nicoletto ghe xélo? (a Giacomina)~ 65 3, 9 | la vegnisse!)~AGN. E sior Nicoletto xe via con ela donca?~GIAC. 66 3, 10 | caro che gh'ho!~AGN. E sior Nicoletto?~MARG. Anca elo. Sbasìo275, 67 3, 11 | GIAC. Certo.~AGN. E sior Nicoletto?~GIAC. Anca elo.~BARB. Oh 68 3, 11 | occhi.~AGN. Dove xe sior Nicoletto?~BARB. El xe de , che 69 3, 12 | ghe xe stà mal, che sior Nicoletto l'abbia veramente lassada, 70 3, 12 | AGN. La lo chiama sior Nicoletto.~BARB. Oh cara ela, el xe 71 3, 14 | mostra il coltello che avera Nicoletto)~AGN. Coss'è quel cortelo?~ 72 3, 14 | fora de scarsela.~AGN. A Nicoletto?~MARG. A sior Nicoletto. 73 3, 14 | Nicoletto?~MARG. A sior Nicoletto. Oe, velo qua, velo qua; 74 3, 15 | QUINDICESIMA~ ~Agnese, poi Nicoletto~ ~AGN. No so quala far, 75 3, 16 | adesso lo desmissieremo282). Nicoletto.~NICOL. Siora.~BARB. Védistu? 76 3, 16 | partie).~BARB. Vien qua, Nicoletto.~NICOL. Cossa comàndela?~ 77 3, 16 | no ve volevi maridar? (a Nicoletto)~NICOL. No saveva miga gnente 78 3, 16 | Ve batte el cuor, fio? (a Nicoletto)~NICOL. Gnanca in te la 79 Ult | xe la verità. Adesso sior Nicoletto me pol sposar.~NICOL. Magari.~ Sior Todero brontolon Atto, Scena
80 0, per | DESIDERIO agente di Todero~NICOLETTO figliuolo di Desiderio~CECILIA 81 1, 1 | compagna?~CEC. Dìsela de sior Nicoletto?~MARC. Sì, de quella cara 82 1, 1 | quella cara zoggia de sior Nicoletto, della degnissima prole 83 1, 1 | po da dir la verità, sior Nicoletto nol xe po tanto una malagrazia.~ 84 1, 7 | bon, i starà in mezzà con Nicoletto. Xe meggio sempre aver in 85 2, 1 | comàndela?~TOD. Andè a chiamar Nicoletto.~GREG. La servo.~TOD. Chi 86 2, 1 | Anemo, via, andeme a chiamar Nicoletto.~GREG. La servo subito. ( 87 2, 2 | Scena Seconda. Nicoletto e detto~ ~NICOL. (Gh'ho 88 2, 3 | CEC. (Se vederemo). (a Nicoletto, e parte)~TOD. Dove xe vostro 89 2, 4 | Scena Quarta. Nicoletto, poi Cecilia~ ~NICOL. Oh 90 2, 4 | alto dall'allegrezza.~CEC. Nicoletto. (sulla porta)~NICOL. Oe, 91 2, 4 | CEC. Gh'averessi gusto, Nicoletto?~NICOL. Mi sì, per diana. 92 2, 5 | Gregorio e detti~ ~GREG. Nicoletto, andè da basso in mezzà, 93 2, 8 | paron vecchio el vol maridar Nicoletto.~MARC. El vol maridar Nicoletto? 94 2, 8 | Nicoletto.~MARC. El vol maridar Nicoletto? Come l'aveu savesto?~CEC. 95 2, 8 | mia fia?)~CEC. La senta. Nicoletto me l'ha confidà elo.~MARC. 96 2, 8 | ma da quel che m'ha ditto Nicoletto, e da quel che mi posso 97 2, 8 | certo che i voggia maridar Nicoletto, e che vu siè quella che 98 2, 8 | el paron, el m'ha chiamà Nicoletto, e el dise... No savè, el 99 2, 8 | MARC. V'alo mai parlà de Nicoletto?~CEC. Oh giusto! no sala 100 2, 9 | i abbia parlà de maridar Nicoletto, ma no ghnissuna rason 101 2, 10 | missier, xe el degnissimo sior Nicoletto.~PELL. Come diavolo l'aveu 102 3, 4 | Scena Quarta. Cecilia e Nicoletto~ ~Altra camera.~ ~CEC. Vegnì 103 3, 5 | vu v'importa gnente? (a Nicoletto)~NICOL. Mi no, gnente.~FORT. 104 3, 5 | nevvero de maridarve? (a Nicoletto)~NICOL. (Non risponde e 105 3, 5 | La sposeressi Cecilia? (a Nicoletto)~NICOL. Mi sì che la sposeria.~ 106 3, 5 | fenia. Cossa diseu, sior Nicoletto?~NICOL. Certo! acciò che 107 3, 5 | ghe lo troverà.~MARC. Via, Nicoletto, cossa respondeu?~NICOL. 108 3, 6 | qua. (prende la mano a Nicoletto) Questo xe mio mario.~FORT. 109 3, 6 | FORT. Via, disè anca vu. (a Nicoletto)~NICOL. Coss'oggio da dir? ( 110 3, 6 | Questa xe mia muggier. (a Nicoletto)~NICOL. Questa xe mia muggier.~ 111 3, 6 | lassè véder.~CEC. Andemo. (a Nicoletto)~NICOL. Dove?~CEC. De , 112 3, 7 | pena (a Fortunata)~FORT. Nicoletto l'ha fatta... (tutte due 113 3, 11 | tirando per un orecchia Nicoletto, e detti~ ~NICOL. Ahi, ahi! 114 3, 11 | Tocco de desgrazià! (a Nicoletto)~TOD. Cossa v'alo fatto? ( 115 3, 13 | sto aseno maridà?~MENEG. A Nicoletto ghe penserò mi, ghe provederò
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License