L'amante militare
    Atto, Scena
1 Ded | sparso per tutta l’Europa la fama del di lui merito e del 2 3, 16 | pregiudicare alla vostra fama; vi pongo però davanti agli 3 3, 22 | amar deve la gloria, la fama, la riputazione dell’armi, L'amore paterno Atto, Scena
4 3, 4 | Non perdete di vista la fama, l'eroismo, la gloria. ( L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
5 ARC, 1, 9| obbligato.~~~~~~CON.~~~~La fama ha pubblicato~~I pregi vostri 6 ARC, 1, 9| accomodi.~~~~~~CON.~~~~La fama~~Poco disse finor di voi Aristide Atto, Scena
7 0, Ded | per prova, ed io lo so per fama,~Ch'oggi ai Grandi un Poeta 8 0, Ded | Chiara spandean la loro fama i Vati.~ ~Nella capanna L'avvocato veneziano Atto, Scena
9 2, 11 | preme el mio decoro, la mia fama, la mia estimazion. Cossa La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
10 Ded | io non conosco se non per fama, e che non conoscono me La bottega del caffè Atto, Scena
11 3, 15 | altro che il buon nome, la fama e la riputazione.~LEANDRO Amor contadino Atto, Scena
12 3, 5 | già per amor, l'onor, la fama,~~Un preciso dover cresce La buona famiglia Atto, Scena
13 Ded | Famiglia, e rinnovare la fama di que' Baglioni, che sin Il cavaliere giocondo Atto, Scena
14 Ded | mantenere ed accrescere l'antica fama di un sì rinomato Paese. 15 Ded | amicizia per risarcir la mia fama, per meritarmi un amorevole 16 4, 1 | è spinto.~~Antichissima fama si è procacciata al mondo,~~ Il contrattempo Atto, Scena
17 Ded | portando anche tra noi la fama le antiche glorie della 18 Pre | quelli che si acquistarono fama colle Opere loro imparare La diavolessa Atto, Scena
19 2, 4 | Fan per accreditar la loro fama.~~~~~~POPP.~~~~Ma io con Lo scozzese Atto, Scena
20 Ded | onor di conoscervi che per fama, e se ora dovessi trattare La donna sola Atto, Scena
21 Ded | poco hanno bisogno della fama del Padre loro; ed all'incontro, 22 Ded | prima di darle al pubblico. Fama è che Molière le leggesse I due gemelli veneziani Atto, Scena
23 Ded | Commedie. Erami nota per fama la virtù grande di V. E., 24 3, 9 | onor de casa Bisognosi, la fama dei cortesani, la reputazion Il feudatario Atto, Scena
25 Ded | è la mia speranza sulla fama della di Lei generosa bontà, La fondazione di Venezia Azione
26 Pre | erudizione, farei torto alla Fama, s'io volessi dilucidare Il frappatore Atto, Scena
27 Ded | dell’Autore, lo merita la fama delle opere vostre, e lo 28 Ded | fogli ad innalzare la vostra fama, consolatevi che non avete Il festino Atto, Scena
29 1, 9 | proprio nome sull'ali della fama,~~Che accresce alla famiglia 30 1, 10 | indegna:~~Che se della tua fama, stolido, a te non cale,~~ 31 3, 9 | venero ed apprezzo della mia fama il nume.~~Chi lei, chi me Il filosofo inglese Atto, Scena
32 0, aut | non può essere oscurata la fama degli onorati, ma la cosa 33 2, 1 | salvi l'onor mio, la mia fama,~~Si ha da saper dal mondo, Il finto principe Opera, Atto, Scena
34 FIN, 1, 3| lusinga~~Che sia falso di fama il triste annuncio.~~~~~~ Le femmine puntigliose Atto, Scena
35 1, 10 | Star cavalier de bona fama.~Contessa BeatricePrendi. ( Filosofia e amore Atto, Scena
36 2, 8 | scaltro si procura~~La sua fama maggior coll'impostura.~~~~~~ Il medico olandese Atto, Scena
37 Pre | riguardevole per virtù e per fama, che sotto il nome di Monsieur 38 1, 1 | Ecco perché mi spinse fama di sua virtute;~~Spero, Il Moliere Atto, Scena
39 2, 4 | zelo.~~Sia di me, di mia fama, quello che vuol la sorte~~ 40 3, 8 | All’opere, per cui va colla fama in alto.~~Maestro di teatro, Le morbinose Atto, Scena
41 2, 4 | tuono?~~So pure che per fama le donne veneziane~~Passano L'osteria della posta Atto, Scena
42 Un, 5 | padre?~MAR. Lo conosco per fama. Sareste voi, signora, per Ircana in Ispaan Atto, Scena
43 0, ded | medesimo quanto giustamente la Fama empie il mondo delle ammirabili Ircana in Julfa Atto, Scena
44 0, ded | pubblici elogi, e della Fama che universalmente la esalta.~ 45 0, ded | elogi, inferiori sempre alla Fama che di Voi parla all'orecchio 46 3, 8 | non l'antico nome, non la fama, il valore.~L'oltraggio Il padre per amore Atto, Scena
47 Ded | più d'arricchire di buona fama il suo Nome, che di oro 48 4, 4 | La fuga sconsigliata la fama vostra offende,~~Ma serenate 49 5, 14 | Sagrificar pretende la fama alla giustizia.~~In cause 50 5, Ult | sol venuta a risarcir la fama,~~Ma troverete un sposo, I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
51 3, 8 | Signor Pantalone, io so per fama che voi siete un onestissimo Il poeta fanatico Atto, Scena
52 1, 7 | adora, il dono;~E nostra fama ai lidi più lontani~Renderà 53 1, 7 | della mia mente.~E nostra fama ai lidi più lontani~Renderà 54 1, 10 | saziar la mia fame e la mia fama.~OTT. Oh che bella cosa!~ ~~~ 55 2, 13 | stillare a goccia, a goccia.~La fama delle femmine divulgo,~E Componimenti poetici Parte
56 Giov | presenti, ~Ai stentati tuoi di fama e decoro.~Ben l’antico tuo 57 Quar | Delle superbe idee la fama è corta.~Non è degna d’eroi 58 Quar | robba. ~2 Distruttor della fama.~3 Rovinator della salute 59 Quar | ancor contento, ~Tento di fama impoverirlo ogn’ora.~Seguendol 60 Quar | l’hanno tradita.~Misera Fama, i cui preziosi danni~Nel 61 Quar | un nodo eccelso allorché fama uscio, ~Che la Gloria congiunse, 62 Quar | sposa il bel germoglio. ~Fama è, che dove ancor Bisanto 63 SSac | pregiudicare all’altrui fama.~ ~SONETTO~ ~Gente di doppio 64 Dia1 | saziar la mia fame e la mia fama~Cor. Signor, l’istoria 65 Dia1 | stillare a goccia a goccia.~La fama delle femmine divulgo,~E 66 Dia1 | carmi al paro della tua fama a volo. ~Direi de’ tuoi 67 Dia1 | Onde sparsa di lor la fama intorno ~Di più bella virtù 68 Dia1 | bello, oh saggio; ~Di cui la fama tanto mal dicea! ~No, che 69 Dia1 | Indutis plaudunt Musis: hæc Fama perennis,~Hæc tibi viventi 70 Dia1 | vanità non spinge ~Di mercar fama dalle Aonie suore; ~Ma per 71 Dia1 | Cristoforo tuo l’onor, la fama, ~Se di Teresa le virtudi 72 Dia1 | lauri ornata, ~In cui la Fama campeggiar si veda ~Coll’ 73 Dia1 | carmi sonori.~« Ecco la Fama, che d’intorno al lido ~ 74 Dia1 | nobile concerto. ~Ecco la Fama, che il bel nodo addita, ~ 75 Dia1 | Germania il dica. ~Sparge la Fama sua dall’Indo al Moro ~De’ 76 Dia1 | potea gloria minore. ~Odi la Fama, che d’Amore il grido ~Sparge 77 Dia1 | preclare ~Dignità, cui l’avea fama innalzato, ~Poiché in premio 78 Dia1 | Clemente il nome. ~Sì, può fama narrare i segni esterni ~ 79 Dia1 | la veritiera ~Immancabile fama in carte, in tele, ~Le memorie 80 Dia1 | vero, mi fu la seduttrice ~Fama che l’opre mia Roma non 81 Dia1 | sposi egregi ~Ch’hanno la fama, si può dir, stancata.~So 82 TLiv | al terren colto intorno. ~Fama non è nel di lei seno estinta~ 83 TLiv | Cui Sulpizio Quirin diè fama e onore,~E d’alto ceppo 84 TLiv | mi fa pigro e tardo;~Di fama al suon, che il mio Quirini 85 TLiv | di sua famiglia,~E quanto Fama di lei sparger odo, ~Può 86 TLiv | spesso ~Pubblica voce e fama a un tal rigore.~Ma oimè, 87 TLiv | pelegrini, ~Basta per onorar la fama e el nome ~De chi d’ogni 88 TLiv | fameggia, cognossua per fama.~Mi che patisso qualche 89 1 | il ponte ammira ~Noto per fama ai popoli lontani. ~Volea 90 1 | di speranza il frutto.~La fama, è ver, della famiglia ho 91 1 | il cammino appiana ~Alla fama, all’onor sacro immortale,~ 92 1 | la veneta Dori ha antica fama~Di bellezza e di grazia... — Il ricco insidiato Atto, Scena
93 Ded | suo nome e perpetuarne la fama.~Non saprei da che principiare, Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
94 2, 7 | dell'onestà, della buona fama; oppure se questi non s' Il servitore di due padroni Atto, Scena
95 2, 8 | noci. Le donne hanno la fama di essere infedeli, e gli Lo scozzese Atto, Scena
96 Aut | apprensione. Il suo nome, la sua fama, il rispetto grande che La scuola di ballo Parte, Scena
97 | e con azionvile~~La fama oltraggia della stirpe nostra.~~~~~~ Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
98 1, 3 | perder il credito a chi ha fama di essere di buon gusto.~ La sposa sagace Atto, Scena
99 DED | Lei a me n'ha parlato la Fama, e mi è noto benissimo il 100 1, 3 | no, non lo permette la fama e l'onestà.~~~~~~LIS.~~~~ Torquato Tasso Atto, Scena
101 5, 14 | morte ancora.~~Ah che di fama il pregio, ah che di Roma Terenzio Atto, Scena
102 2, 4 | merita, e suda, e acquista fama invano~~Chi può, per sua 103 2, 13 | Spesso nel volgo sparge fama bugiarda il falso.~~~~~~ 104 4, 2 | DAM.~~~~Uomini che di fama, che degli onor son privi,~~ 105 5, 2 | risponderle severa.~~~~~~LIV.~~~~Fama, Creusa, è vera di te poc' 106 5, 11 | e vivi.~~Suda per la tua fama, medita il mondo, e scrivi.~~ Il vecchio bizzarro Atto, Scena
107 0, pre | della vostra Famiglia, la fama dei vostri meriti, e la La villeggiatura Atto, Scena
108 0, pre | viver senza credito e senza fama. Voi dunque, nel ridonarmi L'incognita Atto, Scena
109 Ded | meriti vostri. Vero è che la fama anche di questi ne ha sparso I mercatanti Atto, Scena
110 Ded | imperfezione ripiene, vengano dalla fama de' Modanesi ad essere accreditate.~ 111 Pre | Mercante onorato, di buona fama e d'illibata coscienza, I puntigli domestici Atto, Scena
112 Ded | cui pregi sorpassano la fama che li decanta. Quai sieno
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License