L'amante Cabala
    Atto, Scena
1 2, 3| zorno vegnù.~~(Anema mia, debotto son da vu). (piano a Catina)~~~ ~~~~~ L'amante di sé medesimo Atto, Scena
2 3, 4| despetto!~~Vorla zogar... debotto ghe sbrego el fazzoletto...~~~~~~ L'amore paterno Atto, Scena
3 1, 6 | cattiva stagion.~PANT. (Debotto me vien voggia de chiapparlo Gli amanti timidi Atto, Scena
4 1, 4 | prenderà. (con flemma)~ ARL. Debotto me vien voggia de buttarlo L'avvocato veneziano Atto, Scena
5 1, 9 | vi sfogherete voi.~ALB. (Debotto non posso più resister). ( La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
6 3, 6| menela de in portego, che debotto la me fa vegnir mal.~MARC. Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
7 1, 12 | FOR. Va ìa, va ìa, che debotto, se te metto e ma a torno, 8 2, 1 | carogna, lustrissimo. ~ISI. Debotto te dago un lustrissimo su La birba Atto, Scena
9 2, Ult| LIND.~~~~Tasi, che debotto~~Sbianchisso i petoloni.~~~~~~ La bottega da caffè Atto, Scena
10 3, 3| passion de dover... certo debotto...~~No posso più parlar, 11 3, 5| NARC.~~~~Via, che debotto~~Quel mustachi xe qua.~~~~~~ 12 3, 5| NARC.~~~~Tasi, se no debotto (sgnanfo)~~Te scavezzo anca Il buon compatriotto Atto, Scena
13 1, 5 | egli è in Venezia?~COST. Xe debotto un mese.~ISAB. (E non è Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
14 1, 7 | dirò, se me lásserè dir. Xe debotto un mese che vostra mare 15 1, 7 | un satiro, no ve cognosso debotto più. (getta la chiave in 16 1, 7 | TON. Andemo, andemo, che debotto... (s'incammina verso la 17 2, 2 | doverave tardar.~CATT. Sarà debotto vint'ore.~LISS. No crederia 18 2, 7 | a Cecilia)~LUC. Oh m'avè debotto stuffà. (a Lissandro)~CEC. 19 3, 8 | corre da Cattina)~CATT. Debotto. (a Tonina)~LISS. Se posso, La buona madre Atto, Scena
20 1, 2 | strazze de camise fine, che debotto no ghe n'è più filo, e ve 21 1, 4 | vu, imprestèmelo.~MARG. Debotto el me farave dir44. I gh' 22 1, 10 | LOD. Ho paura che le sarà debotto disnove.~NICOL. Ho vardà 23 1, 10 | xe levada?~DAN. Oh, sarà debotto do ore.~NICOL. Sia malignazo, 24 1, 10 | gnancora bevù el caffè.~NICOL. Debotto xe ora de disnar.~LOD. Debotto? 25 1, 10 | Debotto xe ora de disnar.~LOD. Debotto? Se xe disdott'ore e un 26 2, 1 | verità, siora Barbara, che debotto la me fa pianzer anca mi.~ 27 2, 6 | la me ne dise tante, che debotto, debotto193...)~ROC. Patrone.~ 28 2, 6 | dise tante, che debotto, debotto193...)~ROC. Patrone.~BARB. 29 2, 6 | fenio i maneghetti?~GIAC. Debotto.~ROC. Fala pulito? La lassa 30 2, 10 | affatto? che l'ha caminà debotto226 mezza Venezia?~GIAC. 31 3, 15 | che ho tanto pianto, che debotto no ghe vedo più.~AGN. Ma, Il campiello Atto, Scena
32 1, 9 | DONNA CATTE El vegnirà debotto.~ ~ ~ 33 2, 7 | ANZOLETTO Sangue de diana,~Che debotto debotto... (verso Orsola)~ 34 2, 7 | Sangue de diana,~Che debotto debotto... (verso Orsola)~ZORZETTO 35 4, 4 | Anzoletto)~ANZOLETTO Olà! debotto!...~ZORZETTO Vardè, che 36 5, 14 | DONNA CATTE Anca sì, che debotto~Ve chiappo per la petta.~ La casa nova Atto, Scena
37 1, 1 | fenio de marangonar? debotto do mesi che se drio a sta 38 1, 1 | so fradelo?~Lucietta: Eh debotto me la faressi dir. Con cossa 39 2, 5 | ziro co fa un matto; son debotto inrocchìo dal tosser e dal 40 2, 13 | che la vegnirà.~Lucietta: Debotto ora de disnar.~Anzoletto: 41 3, 3 | sporca, pezzente.~Checca: (Mi debotto no ghe digo gnente.)~Cristofolo: 42 3, 4 | occhi)~Checca: (Via, via, debotto semo a segno.)~Cristofolo: La castalda Atto, Scena
43 2, 10 | no me stè a seccar, che debotto mando a monte tutto, anca Il contrattempo Atto, Scena
44 1, 14| occorr'altro. Fe pulito, e debotto torno. (El xe un francon, 45 3, 7| ghe l'ho giustada, ma son debotto stufo anca mi). (da sé, La donna volubile Atto, Scena
46 2 | m’ho fatto dei nemici, e debotto gh’ho vergogna per causa Le donne gelose Atto, Scena
47 1, 6| mondo. In bottega no gh’ho debotto42 più gnente. No gh’ho altri 48 2, 19| mi! Vedo certi musoni che debotto debotto119... me vien suso 49 2, 19| certi musoni che debotto debotto119... me vien suso el mio 50 3, 4| poverazza, no la gh’ha debotto carpetta al cesto182. No 51 3, 8| LUG. Vedè ben, caro vu, xe debotto mezzo zorno, la zornada 52 3, 8| mezzo zorno, la zornada xe debotto andada.~BAS. Co la xe cussì, I due gemelli veneziani Atto, Scena
53 2, 7| Caro vu, andemo drento, che debotto me scampa la pazenzia.~ZAN. La figlia obbediente Atto, Scena
54 3, 16| Ottavio.~PANT. Oh bravo! Xe debotto tre ore. El xe pontual. Il frappatore Atto, Scena
55 3, 5| donada sior santolo, che sarà debotto tre anni.~FLOR. La lascierete Il giuocatore Atto, Scena
56 2, 8| meio che vaga via, perché debotto no me posso tegnir). (parte)~ Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
57 2, 3 | cussì. (ad Agostino)~AGUSTIN Debotto, debotto...~ELENETTA Coss' 58 2, 3 | Agostino)~AGUSTIN Debotto, debotto...~ELENETTA Coss'è sto debotto?~ 59 2, 3 | debotto...~ELENETTA Coss'è sto debotto?~AGUSTIN Insolente.~ELENETTA 60 2, 4 | ALBA Che 'l vaga via, che debotto me vien mal.~LAZARO Mo, 61 2, 4 | che i se destriga, che debotto ora da andar a cena.~ 62 3, 2 | i lo crederia.~DOMENICA Debotto ora de andar a cena. 63 3, 13 | altro. No disè altro, che debotto me contaminar. Sior Zamaria, Il geloso avaro Atto, Scena
64 2, 12 | mi se el vol... Aspetta, debotto ho finio. Anca questa Le femmine puntigliose Atto, Scena
65 2, 14 | stà adesso, e nol ghe xe. Debotto xe notte, e mi no so dove 66 2, 14 | arrivai a un segno, che debotto no i gh'ha de omo altro Le massere Atto, Scena
67 1, 1 | Tolè.~~~~~~ZANETTA:~~~~(Debotto me vergogno). (Da sé.)~~~~~~ 68 1, 11 | certo su l'onor mio;~~Xe debotto sie mesi, che manca so mario.~~ 69 3, 1 | BIASIO:~~~~Se me secchè, debotto...~~~~~~ZULIAN:~~~~Bondì 70 4, 6 | A ti.~~~~~~MOMOLO:~~~~Debotto... (Con sdegno.)~~~~~~BIASIO:~~~~ 71 5, 2 | Meneghina.)~~~~~~MENEGHINA:~~~~(Debotto scampo via).~~~~~~RAIMONDO:~~~~ 72 5, 8 | n'ho una anca mi, e son debotto sazio.~~Sento che le finezze Monsieur Petition Parte, Scena
73 2, 2| LIND.~~~~Eh, che debotto~~Me scampa la pazienza.~~ Le morbinose Atto, Scena
74 1, 7 | diseu? mia fia~~La dise che debotto el carneval va via.~~St' 75 1, 7 | BETTINA:~~~~L'è debotto fenio.~~Se no se ne tolemo...~~~~~~ 76 1, 11 | baronada!~~Semo de carneval, debotto el xe fenio.~~Tutti ha d' 77 1, 11 | mio.~~Mia àmia, poverazza, debotto no pol pi~~Ma del morbin 78 2, 3 | far squartar.~~Xe do anni debotto, che el vien in casa mia~~ 79 3, 2 | Amigo, me despiase che ho debotto fenio,~~Ma certo un panimbrodo 80 3, 2 | Tasè , sior perucca,~~Che debotto ve digo sior stroppolo de 81 3, 5 | Dove ha ditto Lucietta, debotto el mandaria.~~~~~~FERDINANDO:~~~~ 82 4, 1 | all'ordene?~~~~~~TONINA:~~~~Debotto è parecchià.~~La diga: sior 83 4, 8 | xe vecchio, el xe sordo, debotto nol pol più.~~~~~~SILVESTRA:~~~~ 84 5, 2 | tasa, (a Marinetta:)~~Che debotto debotto...~~~~~~TONINA:~~~~ 85 5, 2 | Marinetta:)~~Che debotto debotto...~~~~~~TONINA:~~~~Cossa I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
86 2, 2 | cuor xe ferìo, el mio xe debotto morto.~Checchina - Mo via, 87 3, ul | Checchina - Malignaze! Debotto le me fa pianzer.~Beppo - Componimenti poetici Parte
88 Dia1 | amigo, no la xe cusì.~Semo debotto della botta al fondo, ~E 89 Dia1 | n’ho tornà a far. ~Vago debotto254 per le cinque crose255. ~ Il tutore Atto, Scena
90 1, 7| ancora a letto.~PANT. Xe debotto11 mezzo zorno: e po son 91 2, 11| adopero! (a Pantalone)~PANT. (Debotto no posso più. Ma se vago Sior Todero brontolon Atto, Scena
92 1, 1 | zucchero in otto zorni el xe debotto finio; de una lira de caffè 93 1, 1 | finio; de una lira de caffè debotto no ghe ne xe più. No gh' 94 1, 1 | de sti stomeghezzi, che debotto no posso più. Che diavolo 95 1, 4 | fe andar in collera che debotto debotto...~PELL. Via, quieteve, 96 1, 4 | andar in collera che debotto debotto...~PELL. Via, quieteve, 97 2, 2 | copiar le lettere?~NICOL. Debotto.~TOD. Debotto, debotto! 98 2, 2 | lettere?~NICOL. Debotto.~TOD. Debotto, debotto! No la fenì mai.~ 99 2, 2 | Debotto.~TOD. Debotto, debotto! No la fenì mai.~NICOL. 100 2, 13 | Mi credo che el gh'abbia debotto cent'anni.~MENEG. Veramente 101 3, 2 | un'ora che stago in piè. Debotto no posso più).~TOD. Orsù, 102 3, 4 | NICOL. Voleu zogar che debotto... (con isdegno)~CEC. Coss' 103 3, 4 | isdegno)~CEC. Coss'è sto debotto? (alzando la voce)~NICOL. 104 3, 9 | un sbroccon da rider, che debotto non posso più).~DESID. Se L'uomo di mondo Atto, Scena
105 1, 14| me sorella, patron?~SMER. Debotto ti me fa andar zo co fa La moglie saggia Atto, Scena
106 1, 20| BRIGH. Anderò a bonora. Za debotto l’è l’alba.~OTT. Va a riposare I puntigli domestici Atto, Scena
107 1, 7| scusa.~COR. Freddure!~PANT. (Debotto no posso più!) (da sé) Se
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License