grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
Arcifanfano re dei matti
    Atto, Scena
1 3, 9 | e stia da voi lungi la barca~~Di Caronte, che l'alme La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
2 3, 14 | non saranno due ore, colla barca di Padova.~PANT. L'ha previsto Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
3 3, ul | de volta?~TOF. , prima barca. Parò Fortunato, donna Libera, Il buon compatriotto Atto, Scena
4 3, 16 | so bauletto, l'è montà in barca, el se l'ha fatta, e el Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
5 2, 2 | mascara! Semo vegnui in barca. Son vegnua cussì come che 6 2, 8 | un'altra scala, e la so barca l'ho fatta vegnir alla riva 7 Ult | cosse come che le xe. Sta barca l'ho menada mi, e la xe La buona madre Atto, Scena
8 2, 17 | caminar?~BARB. Anderemo in barca.~LUN. Cara ela, la me despensa.~ La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
9 2, 16 | travestito, ed ho mandato~~Una barca a cercar per andar via:~~ La buona moglie Atto, Scena
10 3, 1 | Perché ve ligheu a la mia barca?~MEN. Gnente, fradelo, lassè 11 3, 1 | compare Nane, la vostra barca no la sta ben cussì ligada.~ 12 3, 1(47) | Ponticello dalla terra alla barca.~ 13 3, 1 | e el monta in te la mia barca. Credo ch’el vogia andar 14 3, 2(56) | Arrestare la barca.~ 15 3, 3 | nol xe più. Mi son prima barca.~TITA Coss’è sta prima barca? 16 3, 3 | barca.~TITA Coss’è sta prima barca? Qua no ghe xe né prima, 17 3, 4 | tutti saltano nella loro barca, la slegano e montano sulla La cameriera brillante Atto, Scena
18 1, 8 | a dar da disnar. El tol barca al traghetto e el ghe mette 19 1, 8 | dar da intender che l'è barca soa; e s'el spende sie, Il campiello Atto, Scena
20 5, 1 | riva in caza? tegniremio barca?~FABRIZIO Che ne volete La casa nova Atto, Scena
21 3, 8 | quel che volè, montè in barca, e andelo a trovar; regolève 22 3, 9 | mi, ghe insegnerò ben in barca quel che l'ha da dir. ~Anzoletto: La contessina Atto, Scena
23 1, 3 | El stava , come una barca in secco.~~~~~~CONTES.~~~~ 24 2, 7 | intrighi e tanti,~~Che una barca la par de comedianti.~~~~~~ La donna volubile Atto, Scena
25 3 | portè via quel felze da barca.~ANS. Oh bravo! Questo è I due gemelli veneziani Atto, Scena
26 1, 13 | che mi gh’abbia fatto la barca, el m’ha scomenzà a bottizar. La figlia obbediente Atto, Scena
27 1, 14 | nel naso il puzzo della barca.~BRIGH. Ghaveu gnente da 28 1, 14 | quando in qua?~OLIV. In barca.~BRIGH. Brava!~LUM. (In 29 1, 14 | BRIGH. Brava!~LUM. (In barca non l’ha guadagnata a far 30 3, 6 | è in casa. È andato alla barca di Padova a fermare il posto, 31 3, 6 | sorte se degna de andar in barca de Padova.~CAM. Finalmente 32 3, 7 | ARL. E la vol andar in barca de Padova?~BRIGH. Chi v’ 33 3, 8 | parte mia a licenziar la barca.~ARL. El bucintoro dov’elo?~ 34 3, 8 | BRIGH. Disìlo a quei della barca da Padova, che tanto basta, 35 3, 8(9) | si grida, quando parte la barca che conduce a Padova tutti 36 3, 9 | OLIV. Sarà andato alla barca.~BRIGH. Con una gondola Il frappatore Atto, Scena
37 1, 10 | Venezia, fia de un zaffo da barca.~ROS. Un bell’onor che Il gondoliere veneziano ossia gli sdegni amorosi Parte, Scena
38 2, 2 | ho ziogà: fin el feral de barca;~~Che se 'l paron lo sa, 39 2, 2 | sento, vu franco~~E de barca a menar vu gh'avè el primo;~~ La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
40 3, 8 | sto ben, de drezzar sta barca, e za che co ste donne no Il geloso avaro Atto, Scena
41 2, 1 | ducato.~ARG. Aiuterò la barca; seconderò l'intenzione, I malcontenti Atto, Scena
42 2, 8 | costa il reggere questa barca. Ma sono vecchio, figliuoli I morbinosi Atto, Scena
43 2, 1 | servitor.~~Se la vol una barca, mi ghe la vago a tor.~~~~~~ 44 3, 2 | bela;~~La xe montada in barca; l'ho vista mi a montar.~~ 45 5, 1 | condurrò a Venezia colla mia barca istessa,~~Verrete in casa La pelarina Parte, Scena
46 2, 4 | cuori amanti,~~La vostra barca via che la vaga,~~E i vecchi Le pescatrici Opera, Atto, Scena
47 PES, MUT | Spiaggia di mare, poi barca deliziosa per l'arrivo di 48 PES, 1, 7| seguito di Compagni, in barca deliziosa s'accosta al lido; 49 PES, 3, 7| sia propizio Amor. (dalla barca)~~~~~~LIND.~~~~~~LESB.~~~~} I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
50 1, 3 | desparecchià, ho desarmà la barca, e no son più bon da vogar.~ 51 2, 20 | di canale con barche.~ ~Barca che arriva, dalla quale Componimenti poetici Parte
52 Dia1 | VENEZIANE~ ~Titta Vorla barca32? Comandela, che ariva? ~ 53 Dia1 | serva? che vegna? Vorla barca?~Cecco Vi ringrazio, messere; 54 Dia1 | de nu; ~Servitori da barca, e po no più.~ ~Cecco Mammara, 55 Dia1 | Aspettè, ~Ligo a un palo la barca, e son con vu.~Cecco Come 56 Dia1 | tragheto45; ~Subito montè in barca con franchezza; ~Co se vol 57 Dia1 | Se stracco, andè in barca, e treve 46, ~Collegheve 58 Dia1 | scavezzo51,~E a andar in barca ogni foresto è bon, ~La 59 Dia1 | Stanze veneziane.~ ~Gera in barca da Padoa, o sia Burchiello, ~ 60 Dia1 | pappini169.~Xe restà in barca quelle do sorelle ~Co la 61 Dia1 | burchiello. ~Saltemo in barca a forza de capriole,~Chi 62 Dia1 | Lo sposo e la sposina in barca son restati,~E quando ritornammo, 63 Dia1 | alle carte.~Dagli uomini di barca ebbi io l’informazione ~ 64 Dia1 | la madre e il garzone in barca entrati, ~Si converse il 65 Dia1 | Per seguire il cammino, in barca scende; ~E con noi s’accoppiò 66 1 | forastiere ~Alla solita barca; e liberale~Mette mano al Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
67 ROV, 2, 4 | dal mare accostarsi una barca ripiena d'Uomini.~ ~ ~~~ 68 ROV, 2, 4 | pace~~Goder si può.~~(Dalla barca si ode un concerto d'oboè 69 ROV, 2, 5 | tacere il concerto della barca.~ ~ ~~~CIN.~~~~Olà, voi 70 ROV, 2, 5 | nemici? (dalla prora della barca)~~~~~~FERR.~~~~Amici, amici 71 ROV, 2, 5 | alternativamente nella barca e nella orchestra.)~~~~~~ Il tutore Atto, Scena
72 2, 6 | signora. Le ho viste montar in barca col sior Lelio. Anzi, per 73 2, 19 | . Omeni, compagnele in barca. Adesso vegno anca mi. Andè 74 2, 19 | Adesso vegno anca mi. Andè in barca, putte, poverazze! andè Il servitore di due padroni Atto, Scena
75 1, 6 | no, el lassa i bauli in barca del corrier. el va a far 76 1, 9 | va in questo momento alla barca del corriere. Fatti consegnare Il teatro comico Atto, Scena
77 1, 4 | de Venezia, so anca mi de barca menar.~ORAZIO Vi siete divertito 78 1, 8 | l'altro sulla banda della barca. La barca s'ha slontanà 79 1, 8 | sulla banda della barca. La barca s'ha slontanà dalla riva, L'uomo di mondo Atto, Scena
80 1, 4 | a mi, se sto sior vorrà barca, farò che el se serva de L'impresario di Smirne Atto, Scena
81 1, 5 | mancia agli uomini della barca corriera.~BELTR. Favorisca, La putta onorata Atto, Scena
82 1, 4 | in Piazza, e Menego co la barca a Reduto. La sera a la comedia; 83 1, 4 | MEN. Ancuo comandela la barca?~OTT. Per me no. Guardate 84 1, 18 | mato! Nualtri servitori de barca in sto paese formemo un 85 2, 1 | che fazza el servitor de barca e mi no lo vogio far. No 86 2, 11 | ben, onorata. La va via la barca de Padoa62, la va via! Anemo, 87 2, 11(62) | Come la barca di Padova è comune a’ passeggieri, 88 2, 12 | che s’ha levà vento, e la barca fa maresei, e perché no 89 2, 12 | un palo; intresserò co la barca el canal, aciò, se no vogo 90 2, 12(69) | tratto dal vogare e dalla barca, significa ch’egli credea 91 2, 18 | vostra sorela montè in t’una barca con mi, e che andemo da 92 2, 18 | Andè, intanto farò zirar la barca.~BETT. (El cielo m’agiuta. 93 2, 19 | trovà i omeni e i xe in barca che i n’aspeta. Poco ghe 94 2, 19 | vederò, lo farò andar in barca.~OTT. Vanne subito, che 95 2, 20 | lustrissima, la lassa che liga la barca de del rio, per no intrigar 96 2, 21 | me movo: ghe n’ho tre in barca.~MEN. Se ti ti ghe n’ha 97 2, 21 | perché gh’ho el paron in barca, da resto...~NAN. Anca mi 98 2, 21 | no te cognossa, che ti xe barca da tragheto?~NAN. E cussì? 99 2, 22 | tuta, varè. Mai più vago in barca. Sior Pantalon, no vorave 100 2, 26 | fermeve. Lasseme vegnir in barca, che ve darò liogo. Perché 101 2, 26 | desligada? (va alla sua barca, passando per le altre due)~ 102 3, 11 | male: non posso andar in barca e vado per terra.~BETT. 103 3, 15 | a Nane)~TIT. Comandela barca?~LEL. Padron Tita, siete 104 3, 30 | perdona. I servitori de barca de la mia sorte no i porta. 105 3, 30 | toca. Mi tendo a la mia barca. Ognun dal canto suo cura 106 3, 30 | altro che tender a la so barca.~OTT. Bene, io mi rimetto.~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License