Amore in caricatura
    Atto, Scena
1 1, 6 | ghiaccio.~~Lo godo e me ne rido;~~Fa con tutte il Cupido, 2 2, 8 | CARP.~~~~Eh sì, sì, me ne rido;~~So quant'io vaglio e trionfar L'amore paterno Atto, Scena
3 1, 2 | In quanto a voi, me ne rido. Partirò per il rispetto Gli amanti timidi Atto, Scena
4 1, 14 | ridere?~ DOROT. Oh! io non rido. (si sforza) Ecco qui; io Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
5 3, 10 | Presuntuoso che siete! Io mi rido di voi, e la raggiungerò L’apatista Atto, Scena
6 4, 4 | gradite, d'ogni rival mi rido;~~Se posso amare in pace, L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
7 ARC, 2, 2| parte)~~~~~~LAU.~~~~Io rido quando vedo~~Certi pazzi L'avaro Atto, Scena
8 1, 9 | divotamente. Restituire? Me ne rido. Ho il mio procuratore, L'avventuriere onorato Atto, Scena
9 1, 19 | abbado al conte d’Osimo, rido del conte Portici, e donna I bagni di Abano Atto, Scena
10 2, 14 | che avete timore? Io me ne rido.~~Sentite che fragranza. ( La bottega del caffè Atto, Scena
11 2, 12 | che gira il mondo? Me ne rido.~RIDOLFO Gira il mondo anche Il bugiardo Atto, Scena
12 3, 12 | signor Lelio?~LEL. Ah, ah, rido come un pazzo. Non poteva Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
13 3, 2 | ah?~LISS. Siora no, no rido. (tenendosi)~TON. Mo za, Amor contadino Atto, Scena
14 1, 8 | Lena)~~Mori, crepa, ch'io rido di cor. (a Ciappo, e parte)~~~  ~ ~ ~ 15 2, 8 | donna al furor non tremo, io rido.~~Spiacemi della Lena~~Ch' La buona madre Atto, Scena
16 1, 8 | me deverto col laorier, rido coi mi fioi, rido co la 17 1, 8 | laorier, rido coi mi fioi, rido co la massèra. Gh'ho un La buona figliuola maritata Atto, Scena
18 1, 7 | mi ama il mio consorte,~~Rido de' miei nemici e della Il cavaliere giocondo Atto, Scena
19 2, 6 | quando gridan zitto, allor rido più forte.~~Datemi un altro La calamita de' cuori Atto, Scena
20 1, 4 | verità, quando ci penso, io rido:~~Tutti mi corron dietro,~~ 21 2, 9 | saldo.~~~~~~BELL.~~~~Io rido di costoro, e lor non bado.~~ La cameriera brillante Atto, Scena
22 1, 4 | più di me. Perché, se io rido, mi vedete i denti. Se voi 23 1, 9 | sento criticare, ne godo e rido veramente di cuore. E vi Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
24 CAR, 1, 1| strana!~~~~~~DOR.~~~~(Io rido, e me la godo). Ed il tamburo~~ 25 CAR, 2, 5| fido.~~(Me la godo, e me ne rido).~~Tutta vostra è la mia La casa nova Atto, Scena
26 1, 9 | de aria, che gnente che rido.~Sgualdo: Xèla sola?~Lucietta: La cascina Atto, Scena
27 3, 7 | CON.~~~~Di questo io me ne rido:~~E so essere anch’io fido Il conte Chicchera Atto, Scena
28 1, 12 | nessun mi sposerà.~~ ~~Io rido, e mi diverto~~Or con questo, De gustibus non est disputandum Atto, Scena
29 1, 2 | a far disperare, e me ne rido.~~Fingo d'esser gelosa, 30 2, 6 | pietà.~~Me la godo,~~Me la rido,~~Prendo spasso,~~Faccio 31 2, 14 | Del mal d'altri non rido, io ve l'accerto.~~~~~~ART.~~~~( La donna di governo Atto, Scena
32 1, 6 | di intimorirsi)~FAB.~Eh, rido. (trattenendo a forza lo Lo scozzese Atto, Scena
33 3, 4 | Io per me non ci penso. Rido di queste frottole; lascio La donna sola Atto, Scena
34 1, 9 | parola.~~Io, se non parlo e rido, mi sento venir male.~~~~~~ 35 5, 8 | ISI.~~~~Eccomi qui, non rido. (siede nell'ultimo luogo 36 5, 8 | qui non vi è rimedio.~~Se rido di don Pippo, conviene aver Le donne di buon umore Atto, Scena
37 2, 9 | anche a me di ridere, ma io rido ancorché non vi sieno le Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
38 VEN, 1, 7| Sento ridere gli altri, e rido anch'io.~~~~~~CAS.~~~~Ma La donna volubile Atto, Scena
39 2 | ad Eleonora)~ELEON. Io rido come una pazza.~BEAT. Ma Le donne curiose Atto, Scena
40 3, 5 | bene ugualmente, perché rido di tutto, e non m'inquieto Le donne gelose Atto, Scena
41 1, 12 | chi no me vuol, me lassa. Rido, godo, me diverto, e no La figlia obbediente Atto, Scena
42 3, 16 | novizzetta, ridi.~ROS. Sì, rido.~PANT. Siestu benedetta, La finta ammalata Atto, Scena
43 1, 12 | marito vi fa ridere.~ROS. Non rido del marito, rido di voi 44 1, 12 | ROS. Non rido del marito, rido di voi che lo dite con quella La guerra Atto, Scena
45 2, 3 | darò uno scudo.~LIS. E se rido?~CON. Un zecchino.~LIS. 46 3, 4 | se mi deridiate.~ASP. Non rido, signore; ma in verità non Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
47 3, 2 | tempeste tue mi burlo e rido.~~ ~~Sta il cacciatore~~ La donna di testa debole Atto, Scena
48 1, 3 | Elà, perché ridi?~CECC. Rido di quell'ignorante che ha 49 2, 7 | mi fate ridere.~VIO. Non rido io, donna Aurelia; non rido, 50 2, 7 | rido io, donna Aurelia; non rido, perché son tocca.~AUR. 51 2, 7 | non ridebit.~AUR. Io non rido di voi.~VIO. Voi non intendete La favola de' tre gobbi Parte, Scena
52 1, 2 | Sudo, smanio e deliro;~~Rido per il contento, e poi sospiro.~~ ~~ Il filosofo inglese Atto, Scena
53 2, 6 | niente, quando lo burlo e rido.~~Io son così, mi piace Filosofia e amore Atto, Scena
54 2, 9 | davver per tenerezza!~~(Rido dentro al cor mio per l' La locandiera Atto, Scena
55 1, 15 | quando vedo che si lusingano, rido come una pazza.~CAVALIERE: 56 1, 20 | perché ridete?~DEJANIRA: Rido del Barone di vostro marito.~ 57 3, 2 | SERVITORE: Ridete?~MIRANDOLINA: Rido, perché mi manda il medicamento, 58 3, 6 | CAVALIERE: Ridete?~MIRANDOLINA: Rido, perché mi burla.~CAVALIERE: Il mercato di Malmantile Atto, Scena
59 2, 1 | diletto talora io scherzo e rido,~~Ma voi siete il mio bene Il Moliere Atto, Scena
60 1, 4 | Che tocca e non offende, e rido, e mi diletta.~~~~~~BÉJ.~~~~ Il mondo della luna Atto, Scena
61 1, 3 | BON.~~~~Una cosa per cui rido di cuore.~~ ~~Ho veduto 62 2, 9 | pupillo.~~~~~~LIS.~~~~Io me ne rido.~~~~~~BON.~~~~Via, carina, - Le morbinose Atto, Scena
63 1, 8 | diga evviva?~~Mi, co no rido assae, digo che l'è cattiva.~~~~~~ I morbinosi Atto, Scena
64 4, 5 | burlè?~~~~~~GIA.~~~~Mi no rido de vu.~~~~~~TON.~~~~El bel Componimenti poetici Parte
65 SSac | il mio fato, e intanto io rido.~Rido di voi, rido di chi 66 SSac | fato, e intanto io rido.~Rido di voi, rido di chi si affanna~ 67 SSac | intanto io rido.~Rido di voi, rido di chi si affanna~Nel vedermi 68 SSac | Io li ascolto, e me ne rido: ~Regnò sempre il dio Cupido.~ 69 Dia1 | francamente: ~« De ste cosse me ne rido. ~Con un omo far i vezzi?~ 70 TLiv | E mi lasso che i diga, e rido, e sento.~Mestre397 i va 71 TLiv | vostre bulae503 mi me ne rido; ~Ve manderò coi vostri 72 1 | soglio; ~Perdonami, s’io rido del tuo soverchio orgoglio.~ 73 1 | contrarie di ragione al lume.~Rido talvolta, e l’ignoranza I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
74 3, 3 | RUSP.~~~~Di questo me ne rido.~~La fedeltà s'apprezza,~~ Il povero superbo Atto, Scena
75 2, 10 | Vi disprezzo,~~Di voi rido,~~Civettaccio,~~Maledetto 76 2, 12 | che mi vuol.~~~~~~LIS.~~~~Rido davvero.~~Chi è questo?~~~~~~ Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
77 ROV, 3, 3 | Ferramonte~ ~ ~~~FERR.~~~~Io rido come un pazzo~~A veder queste Il tutore Atto, Scena
78 3, 2 | Oh, circa la mare me ne rido. Ghe lo dirò per rispetto, Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
79 2, 8 | crepar di ridere, e quando rido di core, mi manca il fiato.~ I rusteghi Atto, Scena
80 1, 2 | Ve n'aveu per mal, perché rido?~LUNARDO Via, vegnì qua La scuola di ballo Parte, Scena
81 | commette?~~~~~~RID.~~~~Se non rido di cor, possa morire.~~Parlaste La scuola moderna Atto, Scena
82 1, 7 | mondo mi crede, io godo, e rido.~~~~~~LIND.~~~~Ma finger Lo speziale Atto, Scena
83 2, 6 | Li fo gridare: oimè.~~Io rido, e me la godo,~~E non mi La sposa sagace Atto, Scena
84 3, Ult | abbandonano.~~~~~~POL.~~~~(Io rido come un matto). (da sé)~~~~~~ La donna stravagante Atto, Scena
85 2, 8 | deliri, e del suo pianto io rido.~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~RIN.~~~~( Torquato Tasso Atto, Scena
86 3, 5 | io partirò.~~~~~~ELE.~~~~Rido di tutte due, ch'hanno i 87 3, 8 | presto o tardi trionfa;~~Rido de chi se scalda, rido de 88 3, 8 | Rido de chi se scalda, rido de chi se sgionfa.~~No digo, 89 4, 15 | Torquato.~ ~ ~~~MAR.~~~~Rido de' suoi motteggi; colpevole Il teatro comico Atto, Scena
90 2, 15 | vedo le vostre buffonerie, rido, come una pazza.~ORAZIO La vedova scaltra Atto, Scena
91 1, 1 | Londra non parlo mai.~Alv. Io rido, quando sento esaltar Parigi. 92 3, 18 | fatto tanto ridere, che rido ancora e non so cossa che Il ventaglio Atto, Scena
93 3, 2 | molto di gusto.~CRESPINO Rido perché ho la mia ragione 94 3, 2 | che cosa ridete?~CRESPINO Rido perché è nelle mani di Coronato. ( L'incognita Atto, Scena
95 1, 10 | preson.~LEL. Di ciò me ne rido. I birri non si azzarderanno 96 2, 11 | ma di un tal rivale mi rido, e mi l’animo di aver I puntigli domestici Atto, Scena
97 1, 2 | Eh niente, lustrissimo! Rido de una certa espression Il padre di famiglia Atto, Scena
98 2, 4 | Quanto a questo, me ne rido. Li potete ammogliar tutti L'impresario di Smirne Atto, Scena
99 2, 1 | TOGN. Ridete?~PASQUAL. Rido, perché voi supponete che 100 2, 1 | Anche ora ridete?~PASQUAL. Rido, perché voi sapete quanto 101 2, 5 | parte con Nibio)~CARL. Io rido di quei che si affollano, La putta onorata Atto, Scena
102 1, 3 | per carità.~OTT. Eh, me ne rido di questa sorta di carità. 103 1, 13 | La vedremo.~BETT. Me ne rido de ela e de cinquanta de Il viaggiatore ridicolo Atto, Scena
104 2, 7 | tatatà.~~(Me la godo, me la rido,~~Della sua semplicità). (
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License