L'impostore
    Atto, Scena
1 3, 6| consegnargli una carta)~TEN. Accostatevi. (al Soldato)~ 2 3, 6| viglietto a V.S. illustrissima.~TEN. Chi lo manda?~SOL. Non lo 3 3, 6| uno ch'io non conosco. ~TEN. Siete voi di questo paese?~ 4 3, 6| signore, son forestiero. ~TEN. Soldato di queste truppe?~ 5 3, 6| non so nemmen io di chi.~TEN. Che vuol dire?~SOL. Favorisca 6 3, 6| SOL. Favorisca di leggere.~TEN. Quell'uniforme è compagno 7 3, 6| nostro.~SOL. È vero, signore.~TEN. Di qual reggimento siete?~ 8 3, 6| che qualche cosa saprà.~TEN. Sentiamo. (apre e legge)~« 9 3, 6| SOL. Sono ad obbedirla.~TEN. Ditemi, non sareste già 10 3, 6| mi sarei fatto soldato.~TEN. Quanto tempo è che siete 11 3, 6| ho nemmeno avuto la paga.~TEN. Quello che ha scritto, lo 12 3, 6| si dice che sia sargente.~TEN. Orsù, andate da questo tale, 13 3, 7| sopra; poi Brighella.~ ~TEN. Vero è ch'io non ho autorità 14 3, 7| degnà de farme assicurar.~TEN. Mi conoscete?~BRIGH. Lustrissimo 15 3, 8| come fatta, come vestida...~TEN. Basta così; questo non è 16 3, 8| podemo entrar in sta osteria.~TEN. È un'osteria questa?~BRIGH. 17 3, 8| ha buttà zoso l'insegna.~TEN. Costui dove si trova?~BRIGH. 18 3, 8| lo trova caldo caldo.~TEN. Caporale. (ad un Caporale 19 3, 8| CAP. Lo conosco benissimo.~TEN. Presto dunque, conducetelo 20 3, 8| colle chiavi da Brighella)~TEN. Ma questa gente che voi 21 3, 8| poder tirar la so paga.~TEN. Sono niente pratici dell' 22 3, 8| ho insegnà mi qualcossa.~TEN. Li uniremo con questi del 23 3, 8| vederà che i ghe farà onor.~TEN. E voi con questo merito 24 3, 8| i val dei denari molti.~TEN. Ecco il caporale che torna. 25 3, 8| fuggido per l'altra porta?~TEN. Se colui non si trova, perde 26 3, 8| non ho colpa, signor...~TEN. Tant'è, eseguite. (al Caporale, 27 3, 8| nell'osteria fra soldati)~TEN. Vi è altra gente in quell' 28 3, 8| so che imbroglio sia...~TEN. Conduceteli fuori, e si 29 3, 8| dovere. (entra nell'osteria)~TEN. Pare difficile che uno sia 30 3, 9| dicendo Alto, li fa fermare.~ ~TEN. Bella gente! Uniamoli colla 31 3, 9| Pare che l'intendano bene.~TEN. Colui che è arrestato, non 32 3, 22| resistere alle nostre armi.~TEN. Pagherà il fio di tutte 33 3, 22| atti di maggiore viltà.~TEN. Amico, la vostra rettorica 34 3, 22| dadi mi, e nol li ha pagai.~TEN. Bene, lo dirò al colonnello.~ 35 3, 22| quelle armi, sono cosa mia.~TEN. Procurerò che siate soddisfatto.~ 36 3, 22| benedetto. (gli un bacio)~TEN. Persuaso dalle vostre buone L'osteria della posta Atto, Scena
37 Un, 1 | Cameriere dell'Osteria.~ ~TEN. Ehi, oste, camerieri, diavoli, 38 Un, 1 | Eccomi a servirla. Comandi.~TEN. Una camera.~CAM. Eccone 39 Un, 1 | una. Restino pur serviti.~TEN. Che camera è? Vediamo. ( 40 Un, 1 | fate preparare i cavalli.~TEN. Non avete camere migliori 41 Un, 1 | signore; non c'è di meglio.~TEN. Qui ci sono stato delle 42 Un, 1 | CAM. È occupata, signore.~TEN. È occupata? Chi c'è dentro?~ 43 Un, 1 | dicono sia sua figliuola.~TEN. È bella?~CAM. Non c'è male.~ 44 Un, 1 | bella?~CAM. Non c'è male.~TEN. Da dove vengono?~ CAM. Da 45 Un, 1 | vengono?~ CAM. Da Milano.~TEN. Dove vanno?~CAM. Non glielo 46 Un, 1 | CAM. Non glielo so dire.~TEN. Ed a far che si trattengono 47 Un, 1 | proseguiranno il viaggio.~TEN. Bene; se si contentano, 48 Un, 1 | seguitiamo la nostra strada.~TEN. Caro Marchese, io sono partito 49 Un, 1 | polvere e dal calore del sole?~TEN. Se io fossi obbligato a 50 Un, 1 | temere il caldo e la polvere.~TEN. Eh corbellerie! Quattr'ore 51 Un, 1 | mangiare.~CAM. Sarà servita.~TEN. Vedete se questi signori 52 Un, 1 | Subito. (in atto di partire)~TEN. Avete buon vino?~CAM. Se 53 Un, 1 | Monferrato, ne ho di prezioso.~TEN. Sì, sì, beveremo del Monferrato.~ 54 Un, 2 | Marchese e il Tenente~ ~TEN. Allegri, Marchese. Voi che 55 Un, 2 | estrema curiosità di vederla.~TEN. Come vi siete indotto ad 56 Un, 2 | trovandovi le mie convenienze.~TEN. E se non vi piacesse?~MAR. 57 Un, 2 | tant'e tanto la sposerei.~TEN. Va benissimo. Il matrimonio 58 Un, 2 | Ma vorrei che c'entrasse.~TEN. Sì, ma per il vostro meglio 59 Un, 2 | brutterella senza timori.~TEN. Volete ch'io vi dica, che 60 Un, 2 | sarebbe l'opinione vostra?~TEN. Il non avere sposa di sorte 61 Un, 2 | vivessero alla militare.~TEN. Sì, e credo non ci sia niente 62 Un, 2 | innamorarsi subito a prima veduta.~TEN. Sì in un batter d'occhio. 63 Un, 2 | che vogliano compagnia.~TEN. E perché avrebbono da ricusarla?~ 64 Un, 2 | di che umore è suo padre.~TEN. Gli parlerò io, m'introdurrò 65 Un, 2 | fermiamo qui troppe ore.~TEN. Gran premura è la vostra! 66 Un, 7 | Tenente ed il suddetto.~ ~TEN. Amico, noi avremo un sontuoso 67 Un, 7 | chi è questo forestiere?~TEN. Il baron Talismani.~MAR. 68 Un, 7 | Talismani? (con ammirazione)~TEN. Lo conoscete anche voi?~ 69 Un, 7 | veduto, ma so chi egli è.~TEN. Io vi assicuro, ch'è un 70 Un, 7 | Mi avete a lui nominato?~TEN. Non ho avuto tempo di farlo.~ 71 Un, 7 | non dire ad esso chi sono.~TEN. Che imbroglio è questo? 72 Un, 7 | una stravagante avventura.~TEN. Si sa ancora, se avremo 73 Un, 7 | qualche cosa di particolare.~TEN. L'avete veduta?~MAR. Ritiriamoci; 74 Un, 7 | entra nella sua camera)~TEN. Che imbroglio è questo? 75 Un, 12 | Il Tenente e detti.~ ~TEN. Alto, alto, signori miei. 76 Un, 12 | ho l'onor di conoscervi.~TEN. Sono un uffiziale di Sua 77 Un, 12 | di viaggio del capitano?~TEN. Sì, signora, del capitano. ( 78 Un, 12 | sono intieramente contenta.~TEN. Non badate, signora, a ciò 79 Un, 12 | far a meno d'incomodarvi.~TEN. Credetemi, non mi sono incomodato 80 Un, 12 | verità: non è egli collerico?~TEN. No certamente.~BEAT. Non 81 Un, 12 | certamente.~BEAT. Non è geloso?~TEN. Nemmeno.~BEAT. Non impiega 82 Un, 12 | conversazioni e il teatro?~TEN. Tutto sa prendere con parsimonia, 83 Un, Ult | sino a tradire la verità.~TEN. E avrete voi il coraggio 84 Un, Ult | sincerità mi costringe.~TEN. Signora, non gli credete. 85 Un, Ult | che voi me lo dipingete.~TEN. Assicuratevi, che ne resterete 86 Un, Ult | medesima per un capriccio.~TEN. Beato il mondo, se di tai 87 Un, Ult | posso essere più contenta.~TEN. Sì, andiamo, signori: ma Il padre per amore Atto, Scena
88 5, 17| il signor tenente.~~~~~~TEN.~~~~Sono agli ordini vostri.~~~~~~ 89 5, 17| onta ad un mio pari?~~~~~~TEN.~~~~Cedetemi la spada.~~~~~~ 90 5, 17| ministro di stato.~~~~~~TEN.~~~~Olà. Quei due si arrestino. 91 5, 17| partono fra i Soldati)~~~~~~TEN.~~~~Seguitemi, signore.~~~~~~ L'incognita Atto, Scena
92 3, 20| arrestarmi, l’ucciderò). (da sé)~TEN. Signore, la vostra casa 93 3, 20| LEL. Io? Giuro al cielo...~TEN. Fermate. Ecco sei granatieri, 94 3, 20| Misero! Che farò?) (da sé)~TEN. Arrendetevi per vostro meglio. ( 95 3, 20| morire colla spada alla mano.~TEN. Cedete la spada.~LEL. Eccola. ( 96 3, 20| sarà del mio povero fio?~TEN. Siccome i suoi delitti non 97 3, 20| paura anca a mi). (da sé)~TEN. Per questa notte qui resterete 98 3, 21| Compatite. (a Florindo)~TEN. Signore, chi sono questi 99 3, 21| dell’Isola, quondam Rosaura.~TEN. Dov’è suo padre? Dov’è il 100 3, 21| Eccomi ai vostri cenni.~TEN. Con l’occasione che io venni 101 3, 21| in un’altra. (al Tenente)~TEN. Qui siete in arresto. (a
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License