La donna di governo
   Atto, Scena
1 Per | nipote del signor Fabrizio.~VALENTINA donna di governo del signor 2 Per | signora FELICITA sorella di Valentina.~Il signor FULGENZIO amante 3 Per | signor BALDISSERA amante di Valentina.~TOGNINO servitore del signor 4 1, 1| SCENA PRIMA~ ~Camera~ ~VALENTINA e BALDISSERA.~ ~VAL.~Zitto, 5 1, 1| di gelosia?~BAL.~Sì, cara Valentina, che ti approfitti io godo,~ 6 1, 2| SCENA SECONDA~ ~VALENTINA, poi FABRIZIO.~ ~VAL.~Povero 7 1, 2| mio bel Baldissera.~FAB.~Valentina. (di dentro)~VAL.~Per bacco! 8 1, 2| eccolo qui. (più forte)~FAB.~Valentina. (più forte)~VAL.~Mi chiama 9 1, 2| sessanta volte al .~FAB.~Valentina. (come sopra)~VAL.~Si sfiati, 10 1, 2| escendo fuori, senza veder Valentina)~Dove sei, Valenti...? ( 11 1, 2| Valenti...? (scoprendo Valentina, rimane sorpreso)~VAL.~Eccomi 12 1, 2| padrone ingrato~FAB.~No, cara Valentina, ingrato io non vi sono.~ 13 1, 2| che non farei per la mia Valentina.~VAL.~Questa è la gratitudine 14 1, 2| le mie nipoti, e poi...~Valentina, vedrete quel ch'io farò 15 1, 2| mio rossor m'aspetto.~FAB.~Valentina scacciata? da chi? chi ha 16 1, 2| aspetta.~FAB.~Sì, la mia Valentina, che siate benedetta!~Il 17 1, 4| saprebbe ella dire, dove sia Valentina?~FAB.~Valentina è impegnata 18 1, 4| dove sia Valentina?~FAB.~Valentina è impegnata a fare i fatti 19 1, 4| questo tetto.~GIU.~Se n'andrà Valentina? (mostrando che le dispiaccia)~ 20 1, 4| superiori vostri sono io e Valentina.~GIU.~Valentina comanda 21 1, 4| sono io e Valentina.~GIU.~Valentina comanda ai piatti di cucina.~ 22 1, 5| capo fracassato.~Della mia Valentina parlare in tal maniera?~ 23 1, 6| abbiamo stabilito~D'imitar Valentina, trovandoci un marito.~FAB.~ 24 1, 6| chi? (come sopra)~ROS.~Di Valentina.~E hanno parlato insieme 25 1, 7| Possibil che sia vero che Valentina ingrata~Mi tradisca in tal 26 1, 7| cacciassi via:~Ma pria che Valentina io mandi in abbandono,~Fuori 27 1, 7| parenti vadano alla malora.~Valentina è una giovine dabben, savia, 28 2, 1| camera con varie porte.~ ~VALENTINA e TOGNINO.~ ~TOG.~Signora 29 2, 1| TOGNINO.~ ~TOG.~Signora Valentina. (incontrandosi)~VAL.~Che 30 2, 1| come mi fare,~Voi sola, Valentina, mi potete aiutare.~VAL.~ 31 2, 2| SCENA SECONDA~ ~VALENTINA, poi FELICITA.~ ~VAL.~Fino 32 2, 2| sera vi aspetto. Ho sete, Valentina,~Dammi un bicchier di vino.~ 33 2, 3| diavolo costui. Guarda ben, Valentina). (piano)~VAL.~Siete molto 34 2, 3| osservando l'anello che ha Valentina in dito)~VAL.~Andiam, venite 35 2, 3| don vi è grato.~Se la mia Valentina mi ama con cuor sincero,~ 36 2, 3| disposizione.~VAL.~Sì la tua Valentina di cuore a te lo dona,~Caro 37 2, 3| Mi raccomando a voi. (a Valentina)~VAL.~Eh, saprò regolarmi.~ 38 2, 4| SCENA QUARTA~ ~VALENTINA, poi FABRIZIO~ ~VAL.~Dai 39 2, 4| colla sorella unita.~FAB.~Valentina. (placidamente)~VAL.~Signore. ( 40 2, 7| detti, poi FELICITA, poi VALENTINA.~ ~BAL.~Chi mi cerca?~FAB.~ 41 2, 8| SCENA OTTAVA~ ~FABRIZIO, VALENTINA, BALDISSERA, FELICITA.~ ~ 42 2, 8| tu non sei. (trattenendo Valentina)~BAL.~Se io sono il marito, 43 2, 8| Di Baldissera in dito? (a Valentina)~VAL.~Signor, gliel'ho prestato.~ 44 2, 8| velocemente)~FAB.lesto. (a Valentina)~VAL.~Compatire convien 45 2, 8| tutti due)~Quel che vuol Valentina, voglio che fatto sia:~Questa 46 2, 8| Brava, la mia ragazza. (a Valentina)~FEL.~Brava, sorella mia.~ 47 3, 1| perché ho penetrato.~Sorella, Valentina ha il suo padron stregato.~ 48 3, 4| sapete chi prevale.~L'audace Valentina, perch'ei non dia la dote,~ 49 3, 5| SCENA QUINTA~ ~VALENTINA e detti.~ ~VAL.~Serva di 50 3, 5| pure al bene vostro. (a Valentina)~VAL.~Vedete, mia signora? 51 3, 5| volta ci sei). (da sé)~GIU.~Valentina, mi fido.~VAL.~Sì, fidatevi 52 3, 6| FABRIZIO, GIUSEPPINA, DOROTEA, VALENTINA.~ ~FAB.~Dove diavolo siete?~ 53 3, 7| Signor, meno baldanza. (a Valentina, e parte)~Parto da queste 54 3, 7| conoscerai chi sono. (a Valentina, e parte)~FAB.~Can che abbaia 55 3, 7| Me l'ho legata al dito (a Valentina)~FAB.~Non ci fate paura.~ 56 3, 7| vedere un poco.~Vedran se Valentina comanda in queste soglie.~ 57 4, 1| SCENA PRIMA~ ~Camera di Valentina~ ~BALDISSERA e FELICITA.~ ~ 58 4, 1| vi ho veduto.~E se il sa Valentina...~BAL.~Felicita, badate~ 59 4, 1| lei ti fu dato.~BAL.~Da Valentina?~FEL.~Appunto.~BAL.~Anche 60 4, 1| resta miserabile per voi la Valentina,~Se a lei giocate tutto, 61 4, 1| più non vogl'io.~Fate che Valentina mi sposi immantinente;~Vi 62 4, 1| da sé)~BAL.~Che dirà Valentina?~FEL.~Non vi saran litigi;~ 63 4, 1| Degnissima sorella siete di Valentina.~Fate che si concludano 64 4, 2| SECONDA~ ~FELICITA, poi VALENTINA.~ ~FEL.~Non cedo a Valentina 65 4, 2| VALENTINA.~ ~FEL.~Non cedo a Valentina anch'io nel saper fare.~ 66 4, 2| che sospirare per la sua Valentina.~Dice: non vedo l'ora di 67 4, 3| SCENA TERZA~ ~VALENTINA, poi IPPOLITA~ ~VAL.~Caro 68 4, 3| Mi raccomando a lei. (a Valentina)~VAL.~(Quest'è uno scioccarello; 69 4, 4| vergogna)~ROS.~Chi è quello? (a Valentina)~VAL.~Ippolito.~ROS.~Davvero?~ 70 4, 4| IPP.~Mi vergogno. (piano a Valentina)~VAL.~A confondermi con 71 4, 4| Ippolito)~IPP.~Fate presto. (a Valentina)~VAL.~A momenti.~ROS.~Non 72 4, 4| Non mi tenete in pene. (a Valentina)~IPP.~Io sono sulle brace.~ 73 4, 5| SCENA QUINTA~ ~VALENTINA, poi FELICITA.~ ~VAL.~Han 74 4, 6| Venga, signor notaro. (Oh, Valentina è qui?)~FEL.~È il notaro 75 4, 6| è così? (ai due)~BAL.~Se Valentina accorda.~VAL.~Per me son 76 4, 6| rogar negli atti miei. (Valentina parla pian piano al Notaro, 77 4, 7| Ritrova un'invenzione). (a Valentina)~VAL.~(Eh sì sì, non mi 78 4, 7| Felicita)~FAB.~Che si fa, Valentina?~VAL.~Un contratto di nozze.~ 79 5, 4| Ippolito è partito,~E ha detto Valentina, che sarà mio marito.~GIU.~ 80 5, 5| Facciamolo venire.~ROS.~Chiamate Valentina. (a Tognino)~TOG.~Valentina, 81 5, 5| Valentina. (a Tognino)~TOG.~Valentina, signora, è in camera serrata.~ 82 5, 7| chi ha maneggiato?~IPP.~Valentina, signora.~GIU.~Parlaste 83 5, 8| Ecco, li ho qui notati:~Valentina Marmita e Baldissera Orzata.~ 84 5, 8| veder, s'io posso avvisar Valentina). (da sé e parte)~NOT.~Quand' 85 5, 9| SCENA NONA~ ~altra camera~ ~VALENTINA sola.~ ~ ~Povera me! che 86 5, 10| al nuovo .~GIU.~E dov'è Valentina, che non si vede intorno?~ 87 5, 11| Zitto, (al Notaro) ovValentina?~Valentina, ove siete? Sento 88 5, 11| Notaro) ov'è Valentina?~Valentina, ove siete? Sento tremarmi 89 5, 11| Sento tremarmi il cuore.~Valentina. Chiamatela.~ ~ ~ ~ 90 5, 12| SCENA DODICESIMA~ ~VALENTINA e detti.~ ~VAL.~Eccomi qui, 91 5, 12| Brava, signora sposa!~GIU.~Valentina garbata!~VAL.~Abbastanza, 92 5, 13| Sorella, cos'è stato? (a Valentina)~BAL.~Cos'è stato, cognata? ( 93 5, 13| Cos'è stato, cognata? (a Valentina)~FAB.~Fuor di qua, manigoldo. ( 94 5, 13| Ah strega disgraziata! (a Valentina)~VAL.~(Pure ancor mi vuol 95 5, 13| Avesti cor?... Briccona. (a Valentina, singhiozzando)~BAL.~(Ritornerà 96 5, 13| Ritornerà qual fu). (piano a Valentina)~VAL.~(Ma di quell'arti 97 5, 13| BAL.~(Urta, e fa cenno a Valentina che si raccomandi)~VAL.~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License