grassetto = Testo principale
                      grigio = Testo di commento
Le baruffe chiozzotte
   Atto, Scena
1 0, per | moglie di padron Fortunato. ~ORSETTA (Orsolina), fanciulla, sorella 2 1, 1 | Pasqua, Lucietta, Libera, Orsetta, Checca~ ~Strada con varie 3 1, 1 | LUCIETTA da una parte. LIBERA, ORSETTA e CHECCA dall'altra. Tutte 4 1, 1 | sorèla, gh'è tèmpo. ~CHE. (ad Orsetta) Oh! , siora, no voressi 5 1, 2 | Sì ben; comandé. ~CHE. (a Orsetta) (Uh! senti, che sfazzada?)~ 6 1, 3 | più a la bonazza. ~CHE. (a Orsetta, facendole osservare Toffolo 7 1, 3 | te n'impazzare. ~LTB. (a Orsetta e Checca, alzandosi) Tendi 8 1, 6 | cugnà; quela frascona de Orsetta, e quel'altra scagazzèra 9 1, 6 | Con tutte. ~BEP. Anca con Orsetta?~LUC. Me par de sì. ~BEP. 10 1, 6 | vòggio sussuri. ~BEP. No, Orsetta no la vòggio altro; e Marmottina, 11 1, 6 | dito tanto che se fusse qua Orsetta, ghe darìa un schiaffazzo 12 1, 8 | vostra muggière co so sorela Orsetta, e co so sorela Checchina. ~ 13 1, 9 | Scena Nona. Libera, Orsetta, Checca, e detti~ ~LIB. ( 14 1, 9 | via gnente. ~CHE. (urtando Orsetta) meggio cusì, gnente. ~ 15 1, 12 | Paron Fortunato, Libera, Orsetta, Checca, Uomini che portano 16 1, 13 | porta)~TOF. (a Libera e Orsetta) Còssa diséu, creature?~ 17 2, 1 | Libera Galozzo, e so cugnà Orsetta Meggiotto, e un'altra so 18 2, 2 | PAS. Beppo vôl licenziar Orsetta. ~LUC. Ben! El ghe ne troverà 19 2, 7 | ninzoètto, muggière. Cugnà Orsetta, e ninzoètto. Cugnà Checca, 20 2, 10 | Pasqua, Lucietta, Libera, Orsetta, Checca, tutte in «ninzoletto», 21 2, 10 | el sió Cogitore. ~LIB. (a Orsetta urtandola, facendo vedere 22 2, 12 | Libera, e co mia sorela Orsetta, e co mio cugnà Fortunato; 23 2, 12 | comandi. ~ISI. Che vegna Orsetta. ~COM. Subito. ~ISI. Ve 24 2, 13 | Scena Tredicesima. Orsetta, e detti, poi il Comandadore~ ~ 25 2, 13 | t'àlo esaminà?)~CHE. (a Orsetta) (Oh sorela! Che bel esame 26 2, 13 | Còssa gh'avéu nome ?~ORS. Orsetta Schiantina. ~ISI. Detta?~ 27 2, 14 | il Comandadore~ ~LIB. (ad Orsetta) (T'àstu destrigà?)~ORS. ( 28 3, 1 | No muoro contento, se a Orsetta no ghe dago una slèpa. E 29 3, 1 | la schina. Zitto, che vié Orsetta. Vié, vié, che te vòggio 30 3, 2 | Scena Seconda. Libera, Orsetta e Checca col ninzoletto 31 3, 2 | òggio da intrare?~BEP. (a Orsetta) Marmottina no vegnù 32 3, 2 | ti credi a la to povera Orsetta, che te vol tanto ben; che 33 3, 3 | n'ha cazzào via. ~LUC. E Orsetta stada drento più de un' 34 3, 3 | Vàte a retirare. ~BEP. (a Orsetta) Comuòdo? A sta via se sassina 35 3, 3 | a Beppo) Va via. ~BEP (a Orsetta) Vago via... ma me l'averé 36 3, 7 | Semo sassinài! ~PAS. (a Orsetta) Che fondamento ghe in 37 3, 7 | vostre parole? LUC. (a Orsetta) De còssa ve podéu fidare 38 3, 8 | slontàno dal Cogitore). ~BEP. Orsetta, a revèderse. ~ORS. (a Beppo) 39 3, 9 | Pasqua e Titta-Nane (più Orsetta e Libera)~ ~CHE. (a Isidoro, 40 3, 10 | Scena Decima. Lucietta, Orsetta, Checca, Pasqua e Libera~ ~ 41 3, 10 | Còssa voressi dire?~LIB. (a Orsetta) Via; chi ha più giudizio, 42 3, 13 | TOF. Lustrìssimo...~VIC. Orsetta? ~TOF. Made! ~ISI. Checca 43 3, 13 | dito, e donna Libera, e Orsetta m'ha dito, che ti t'ha sentào 44 3, 14 | mio fradelo Beppo sposerà Orsetta. ~ISI. Bravi! E Titta-Nane 45 3, 15 | Lucietta, donna Libera, Checca, Orsetta. So andao per andare, come 46 3, 15 | , no le m'ha volesto. Orsetta m'ha serao el balcon in 47 3, 16 | Scena Sedicesima. Lucietta, Orsetta e Donna Pasqua~ ~Strada 48 3, 17 | la una matta. ~TON. (a Orsetta) Che muodo questo de 49 3, 17 | tutta zente cattiva. ~BEP. Orsetta, Orsetta?~ORS. Vatte a far 50 3, 17 | cattiva. ~BEP. Orsetta, Orsetta?~ORS. Vatte a far squartare. ( 51 3, 21 | Ventunesima. Checca e detti, poi Orsetta, poi Lucietta~ ~CBE. So 52 3, 22 | Scena Ventiduesima. Orsetta, e detti (poi Beppo)~ ~ORS. 53 3, 22 | te vuò maridare. ~LIB. (a Orsetta) Ti lo gh'avevi el novizzo. 54 3, 22 | andà a desgustare?~FOR. (a Orsetta) Ah! per còssa?~ISI. (a 55 3, 22 | còssa seu andà in còlera con Orsetta?~BEP. , lustrìssimo? L' 56 3, 22 | m'ha descazzào. ~ISI. (a Orsetta) Sentìu, siora?~ORS. No 57 3, 22 | donca: la giustada. (a Orsetta) Se no volé che Checca se 58 3, 22 | FOR. (eccita con allegria Orsetta a maritarsi) Fala bela, 59 3, 22 | a maritarsi) Fala bela, Orsetta. Fala bela, fala bela. ~ ~ 60 3, 23 | co ele. ~ISI. (a Libera, Orsetta e Checca) Cossa diséu?~ORS. 61 3, ul | bona grazia. ( la mano a Orsetta) Mario e muggière. ~ORS. ( Le donne gelose Atto, Scena
62 Per | TONINA sua moglie.~Siora ORSETTA nipote di siora Giulia.~ 63 Per | parla.~Siora Fabia, madre d’Orsetta, che non parla.~Maschere.~ ~ 64 1, 1| Siora Tonina in zendà. Siora Orsetta che fila della bavella, 65 1, 3| SCENA TERZA~ ~Orsetta, Chiaretta e dette.~ ~ORS. 66 1, 3| ben.~TON. Patrona, siora Orsetta.~ORS. Patrona, siora Tonina.~ 67 1, 4| SCENA QUARTA~ ~Siora Giulia, Orsetta e Chiaretta~ ~GIU. De diana, 68 1, 5| SCENA QUINTA~ ~Chiaretta e Orsetta~ ~CHIAR. Ghe ne passa assae 69 1, 10| d’andar a parlar co siora Orsetta, e voggio andar in maschera. 70 1, 14| QUATTORDICESIMA~ ~Siora Giulia e siora Orsetta~ ~ORS. Mo quando vienlo 71 1, 15| santola, cossa gh’ha siora Orsetta, che la xe andada via immusonada79?~ 72 1, 15| sior Baseggio. Ho paura che Orsetta no lo veda avanti de mi). ( 73 2, 2| SCENA SECONDA~ ~Siora Orsetta in maschera, e siora Fabia 74 2, 11| sia co quella pettazza de Orsetta! Ah povera Chiaretta desfortunada! 75 2, 22| che discorrono.~ ~Siora Orsetta in mascara, siora Fabia 76 2, 23| far squartar, sior aseno. (Orsetta e Fabia ridono)~ARL. Mo 77 2, 27| Servive, mascara. (a siora Orsetta)~ORS. Oe! mascara, voleu 78 2, 27| credeme che ve voggio ben). (a Orsetta)~ORS. (Me sposereu?)~BAS. ( 79 2, 28| ti la cognossi? Mia nezza Orsetta).~CHIAR. (E quell’altra?)~ 80 2, 29| Cossa voleu, mascara?) (a Orsetta)~ORS. (Saveu cossa che m’ 81 2, 29| savè, che v’aspettemo). (Orsetta e Fabia andando via passano 82 2, 29| maschere: Chiaretta minaccia Orsetta, che fa moto che non vi 83 2, 32| siora Lugrezia) (Alla Luna Orsetta me aspetterà. Quella so 84 3, 8| vecchio?~BAS. La xe siora Orsetta, fia...~LUG. La nezza de 85 3, 8| dei buzzolai?~BAS. Certo, Orsetta no par so fia. Quella xe 86 3, 8| mo, cossa?~BAS. Andar da Orsetta, dirghe le parole, e se 87 3, 14| se ve vegnisse da maridar Orsetta vostra nezza, la marideressi?~ 88 3, 15| liogo de pare de so nezza Orsetta, e el ve la , se volè, 89 3, 16| Siora Lugrezia con siora Orsetta, e detti.~ ~LUG. Via, via, 90 3, 16| vergognè. (menando per mano Orsetta)~BOL. Olà! cossa feu qua, 91 3, 16| siora? Chi ve gh’ha menà? (a Orsetta)~LUG. Mi son stada a levarla 92 3, 16| la torna da so mare.~BAS. Orsetta, son qua, vita mia; se me 93 3, 18| LUG. Domandeghelo a siora Orsetta.~ORS. Varè, vedè, siora, 94 3, 18| sior cortesan d’albeo216. Orsetta, ti me la saverà contar Componimenti poetici Parte
95 TLiv | ECCELLENZA LA SIGNORA CO. ORSETTA GIOVANELLI~ ~Capitolo a
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License