L'amante di sé medesimo
   Atto, Scena
1 4, 5| cosse le dissimula chi gh'ha reputazion.~~Se cerca con politica L'amore paterno Atto, Scena
2 1, 4 | el decoro, l'onestà, la reputazion.~CAM. (Mi move sempre più L'avvocato veneziano Atto, Scena
3 2, 8 | ALB. Ghe raccomando la mia reputazion. Sto nostro colloquio pien 4 2, 11 | senza macchia della mia reputazion.~FLOR. Ma se io ve ne assolvo, 5 2, 11 | salva el mio decoro, la mia reputazion. Caro sior Florindo, omo 6 2, 13 | senza pericolo della mia reputazion, fazzo che la virtù trionfa La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
7 1, 2| mantegnir senza pericolo della reputazion.~TRUFF. Che mistier poderavio 8 1, 2| far, senza pericolo della reputazion.~BRIGH. Ghe ne troveremo Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
9 3, 23 | puoco de bon! sior omo senza reputazion, averessi tanto ardire de Il bugiardo Atto, Scena
10 3, 2 | lavarse la bocca contra la reputazion d'una casa! L'averà da far 11 3, 5 | gh'avè fede, se no gh'avè reputazion, sarè sempre un omo sospetto, Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
12 3, 11 | della vostra, e della mia reputazion.~CATT. Voràvela che andasse La buona madre Atto, Scena
13 3, 2 | E se tratta de la nostra reputazion.~LUN. (Poverazza! la me 14 Ult | perché me preme la mia reputazion, gh'ho menà el mio novizzo.~ La buona moglie Atto, Scena
15 2, 5 | giudizio, e che gh’ha fin de reputazion? Varda, caro el mio Pasqualin, 16 2, 18 | BETT. Dove xela la vostra reputazion?~PASQUAL. No vôi sentir 17 3, 13 | perso oltre la vita anca la reputazion. Mio pare, i mii parenti, La cameriera brillante Atto, Scena
18 2, 4 | sostenuto)~PANT. (Se el gh'ha reputazion, nol ghe sta). (da sé)~OTT. La casa nova Atto, Scena
19 1, 6 | omo de sesto, un omo de reputazion, e nol pòl soffrir, che 20 1, 10 | me tegno un pochetto in reputazion; fazzo onor a la casa.~Cecilia: 21 3, 4 | la carità, el sangue e la reputazion ha da mover un barba a soccorrerla, 22 3, 7 | omo senza giudizio, senza reputazion. (prende il coltello e lo Il contrattempo Atto, Scena
23 3, 5| la maniera de salvar la reputazion della casa.~OTT. Ma non 24 3, 14| rischio la toa e la mia reputazion? Farte ridicola a tutto 25 3, 14| gh'ha giudizio e fin de reputazion, t'ha tornà a menar da to 26 3, 14| pase della to casa, e la reputazion de tutta la to fameggia. 27 3, 21| senza prudenza e senza reputazion?~OTT. A me?~PANT. A vu, 28 3, 23| berlina do volte la mia reputazion, andè via de sta casa, e La donna volubile Atto, Scena
29 3 | zecchin me volè far perder la reputazion? Non occorr’altro. Andè Le donne curiose Atto, Scena
30 3, 9| cattive, e se maltratta la reputazion; una voleva che se fasse Le donne gelose Atto, Scena
31 1, 6| bagattelle che taso per reputazion. Mi son una donna onorata. 32 1, 7| carità. Se tratta della mia reputazion. Sentì, deme trenta ducati 33 3, 18| LUG. Ma no se leva la reputazion a la zente.~TON. Via, cossa I due gemelli veneziani Atto, Scena
34 2, 9| che i me volesse tegnir in reputazion la marcanzia, per farmela 35 3, 9| Un omo civil stima più la reputazion de tutti i bezzi del mondo. 36 3, 9| la fama dei cortesani, la reputazion della patria, per la qual Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
37 2, 6 | gloria, e per la so vera reputazion. (parte)~ ~ ~ ~ 38 3, 12 | verso Arlecchino)~ARL. Bella reputazion! (verso Corallina)~COR. La figlia obbediente Atto, Scena
39 3, 4| putta sagrificada! Povera reputazion in pericolo! Povero Pantalon 40 3, 16| gusto de véderme sciolto con reputazion da sto impegno; ma me rincresce Il giuocatore Atto, Scena
41 1, 13| zente alla qual preme la so reputazion, e ghe despiase che per 42 1, 14| discolo, malvivente, omo senza reputazion. (parte)~BEAT. Indegno, L'impostore Atto, Scena
43 3, 10| mantegnirve in collegio con reputazion.~OTT. Vi pare di aver gettato Il geloso avaro Atto, Scena
44 2, 7 | giudizio, una femena senza reputazion.~EUF. Come? Per qual ragione 45 2, 16 | che no gh'ha gnente de reputazion.~EUF. Se non avessi riputazione, 46 3, 4 | bisogna remediar: se no, va la reputazion, va la roba, i bezzi, e 47 3, 4 | poder a drettura: bella reputazion!~EUF. Io non so più in che 48 3, 19 | ti m'ha fatto perder la reputazion; ti me farà perder la vita, Le femmine puntigliose Atto, Scena
49 3, 5 | sia bastante a render la reputazion a chi l'ha persa? Pregiudizi, Le massere Atto, Scena
50 5, 6 | avè d'andar via, se avè reputazion.~~Qua se tratta de assae. I morbinosi Atto, Scena
51 2, 3| però che sia salva la mia reputazion). (da sé)~~~~~~LEL.~~~~Signora I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
52 1, 16 | anello; ma me preme la mia reputazion. No so gnente, ghe penserò, 53 2, 2 | ben, ma me preme la mia reputazion. Una muggier, che xe fia 54 3, 1 | salvar in qualche modo la mia reputazion.~Pantalone - Via, seguitè 55 3, ul | mercante de credito e de reputazion.~Donna Sgualda - Eh via!~ Componimenti poetici Parte
56 Dia1 | occasion,~Per mantegnirme con reputazion.~ ~Pasquetta Ma za che Il prodigo Atto, Scena
57 2, 9| de no poderme cavar con reputazion. Za i vinti zecchini xe Il tutore Atto, Scena
58 1, 5| con una maschera de poca reputazion.~BEAT. Obbligatissima della 59 1, 20| el so sangue e la propria reputazion. (parte)~LEL. Ah! mio padre 60 2, 10| importa, che no ghavè fin de reputazion, vago via...~OTT. Aspettate, 61 2, 10| vu, se podemo, salvemo la reputazion della putta, e la vita de I rusteghi Atto, Scena
62 1, 2 | riguardo, con serietà, con reputazion, se ghe dise, vegnimo a 63 3, 1 | vegnimo a dir el merito, de reputazion de casa mia. Un omo della 64 3, ul | puta, quietève vu, salvè la reputazion della casa, e se mi no merito Sior Todero brontolon Atto, Scena
65 2, 6 | remediarghe e de cavarme con reputazion.~PELL. Sì, sieu benedetta. 66 2, 12 | casa, co no se intacca la reputazion della putta, no me vergogno 67 2, 13 | vecchio senza giudizio e senza reputazion.~MENEG. E cossa penseràvela Il teatro comico Atto, Scena
68 1, 4 | el premedità, se el gh'ha reputazion, bisogna, che el ghe pensa, L'uomo di mondo Atto, Scena
69 1, 8| zecchini sulla parola, e la so reputazion xe de pagarli subito.~SILV. 70 1, 14| mi me tocca a defender la reputazion de la casa.~LUC. Io non Il vecchio bizzarro Atto, Scena
71 1, 3 | sodisfà; e adesso, oltre la so reputazion, ghe xe de mezzo la mia, 72 1, 15 | T'ho pagà per salvar la reputazion a un galantomo; ma vôi che 73 1, 15 | capace de levarghe la reputazion, molto più sarè capace de 74 1, 16 | mi bezzi, per salvar la reputazion a sior Ottavio, ghe lo darò 75 2, 4 | L'ho fatto per la vostra reputazion, e anca per la mia. El vostro L'incognita Atto, Scena
76 1, 10| PANT. No, caro Lelio, la reputazion no vol che accorda sto matrimonio, I puntigli domestici Atto, Scena
77 2, 13| testa, e che gh'ha fin de reputazion. (parte)~ ~ ~ ~ La putta onorata Atto, Scena
78 1, 6| Co i me intaca in te la reputazion, no varderia in tel muso 79 1, 6| troppo; ma me preme la mia reputazion sora tuto.~PASQUAL. Donca 80 1, 7| quando le averze la porta, la reputazion facilmente la va drento 81 1, 10| cosse: o assae bezzi, o poca reputazion.~PANT. No, Betina, no bisogna 82 1, 10| vita. Chi se marida senza reputazion, se acquista la berlina 83 1, 13| cosa vi piace?~BETT. La mia reputazion.~OTT. Pregiudico io la vostra 84 1, 18| sfadigarse, ma viver con reputazion; portar la bareta rossa, 85 1, 18| dolor de testa, e de la reputazion. So benissimo cossa che 86 2, 10| per causa vostra la mia reputazion. No serve, che me disè: 87 2, 21| lustrissimo, ghe va de la mia reputazion; no vogio che colù con quela 88 3, 12| Bisogna de le volte criar per reputazion, siben che no se ghe n’ha 89 3, 27| mi per paura de perder la reputazion, che gnanca dopo che gh
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License