L'amante di sé medesimo
   Atto, Scena
1 2, 5 | Mi l'ho ridotta infina a domandar perdon.~~~~~~CON.~~~~Perdono? 2 5, 6 | Se recovi un trionfo nel domandar perdono,~~Per voi le colpe 3 5, 9 | Ecco, signor Marchese, a domandar pietà~~Una povera sposa, L'amore artigiano Atto, Scena
4 1, 13 | qualcun altro~~Ti viene a domandar con chi ho parlato,~~Non L'amore paterno Atto, Scena
5 2, 13 | Povere sfortunate).~PANT. A domandar la limosina.~CAM. (Mi sento Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
6 3, 11 | Un Garzone si presenta a domandar cosa vogliono, andando da I bagni di Abano Atto, Scena
7 1, 3 | LIS.~~~~Sì, le vuò domandar la mia licenza.~~~~~~PIR.~~~~ La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
8 2, 2 | del giusto. Il solito è di domandar venti lire, per poi discendere La bottega da caffè Atto, Scena
9 3, 3 | ZAN.~~~~Ghe vorave~~Domandar perdonanza.~~~~~~NARC.~~~~ La bottega del caffè Atto, Scena
10 1, 16 | veniva ogni sera al caffè a domandar l'elemosina. Ma io però Il buon compatriotto Atto, Scena
11 1, 2 | non sa in burchiello a chi domandar questa roba.~LEAN. Aspettate, Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
12 1, 5 | CEC. Vegnì qua, ve vôi domandar un conseggio.~BORT. Che 13 1, 5 | CEC. Perché no ghe la feu domandar?~BORT. Perché voggio prima 14 2, 8 | Un de sti ghe la fazzo domandar. Cossa diseu?~CEC. Sì ben, 15 3, 1 | andar porta per porta a domandar un tocco de pan. (parte)~ ~ ~ ~ Amor contadino Atto, Scena
16 2, 13 | per isposa~~Non mi stare a domandar.~~Sei capace? Ti dispiace?~~ La buona madre Atto, Scena
17 1, 9 | cosse no le me piase. Sto domandar no lo posso soffrir.~LOD. 18 1, 9 | Gnanca mi no me piase de domandar. Ma perché no lo fai senza 19 2, 1 | vita mia? tanto xe mal el domandar con ardir, quanto el recusar La buona figliuola maritata Atto, Scena
20 1, 17 | TAG.~~~~Perdonanza domandar.~~~~ ~~~~~~MARC.~~~~Io vi La buona famiglia Atto, Scena
21 2, 7 | Perché stata sei bonina,~Domandar questa mattina.~ISAB. Grazie, La buona moglie Atto, Scena
22 1, 8 | amicizia de Betina, e la vol domandar dei bezzi in prestio a Pasqualin?~ 23 1, 17 | a sto mondo, reduserme a domandar la limosina per causa soa. 24 2, 5 | ora per cortesia; ve posso domandar manco, dopo de tuto quelo La casa nova Atto, Scena
25 1, 7 | pan, a lu no ghe lo vorìa domandar.~Fabrizio: A un uomo vecchio, 26 3, 13 | per criar; no ghe vegno a domandar gnente: vegno per usarghe Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
27 SPI, 4, 9| onor del nostro sesso.~~A domandar pietade ha da venir, lo Il contrattempo Atto, Scena
28 1, 1 | mesi ch'è qui; ho subito da domandar la pigione? Ho da mostrar La diavolessa Atto, Scena
29 1, 5 | venuti~~Due forestieri a domandar di voi.~~~~~~POPP.~~~~Uomo La donna di garbo Atto, Scena
30 1, 13 | Venezia: Se me volè, feme domandar.~MOM. Che cade16? Giustemose La donna di governo Atto, Scena
31 5, 1 | in Corte un memoriale.~E domandar giustizia, e far quel che 32 5, 12 | Eccomi a' vostri piedi a domandar perdono. (si getta a' piedi La donna sola Atto, Scena
33 3, 8 | voler si sprezza, se il domandar non giova,~~Venga l'amore Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
34 VEN, 1, 12| Andrete dalle donne~~A domandar pietà,~~Ma ognuna vi dirà:~~« La donna vendicativa Atto, Scena
35 2, 2 | mia muier, no m'averì da domandar le cosse più d'una volta.~ I due gemelli veneziani Atto, Scena
36 2, 6 | morettino grazioso!~ARL. Vôi domandar a sta ragazza, se la l’ha Il feudatario Atto, Scena
37 1, 8 | principiare a far da uomo?~FLOR. Domandar se vi sono donne, è una La finta ammalata Atto, Scena
38 2, 8 | Lelio Ardenti t’ha fatto domandar; gh’ho dito de no, perché Il giuocatore Atto, Scena
39 1, 13 | adular. Ella m’ha fatto domandar mia fia, ho avudo qualche L'isola disabitata Atto, Scena
40 2, 14 | VAL.~~~~La figlia a domandar.~~~ ~~~~~GAR.~~~~Che deve 41 2, 15 | Vennero per il padre~~A domandar la figlia. Voi Gianghira~~ La madre amorosa Atto, Scena
42 1, 16 | Queste no le xe cosse da domandar a un galantomo della mia Le massere Atto, Scena
43 1, 5 | ANZOLETTO:~~~~V'offèndio a domandar? Cossa gh'aveu con mi?~~ 44 4, 1 | troveria el bisogno;~~Andar a domandar mi sola me vergogno.~~Se Il matrimonio discorde Parte
45 2 | io sono,~~E a lei dovete domandar perdono.~~~~~~IPP.~~~~Io Il matrimonio per concorso Atto, Scena
46 1, 3 | bevere?~PAND. Oibò, vergogna, domandar per bevere! È una villania.~ Le morbinose Atto, Scena
47 4, 1 | mi se la rason la vien a domandar,~~Ghe dirò che vol dir che 48 4, 11 | qualcun mia fia me vien a domandar,~~Posso, co no ghe sento, I morbinosi Atto, Scena
49 2, 1 | sarave ben bela! i vien a domandar~~Che i se lassa un pocheto 50 3, 4 | Come si fan tai cose?~~Domandar lo potete a quelle che son Ircana in Ispaan Atto, Scena
51 1, 3 | Fatima, siam qui tutte a domandar consiglio:~Di noi che farà 52 3, 12 | a te mi presento, no a domandar perdono;~Che, vile qual 53 4, 1 | VAJASSA: Non credo di domandar gran cosa.~ZAMA: Ma il mio Pamela maritata Atto, Scena
54 3, 6 | manifestarsi alla Corte, e a domandar giustizia per la figliuola, Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
55 PAE, 1, 12| POLL.~~~~Non l'avete a domandar.~~~ ~~~~~PAND.~~~~Questa Il padre per amore Atto, Scena
56 5, 14 | condurmi al regal piede,~~Per domandar giustizia, per ottener mercede,~~ Componimenti poetici Parte
57 Dia1 | pochettin.~Se i me vegnisse a domandar sonetti223, ~Digo drento 58 Dia1 | volte ~Torna a ridire e a domandar lo stesso; ~Che anche i 59 Dia1 | dappresso. ~Vile non son, di domandar non uso, ~Ma le grazie e 60 Dia1 | posso più, ~Ai mi paroni a domandar sufragio, ~Perché i me diga, 61 TLiv | parente. ~Musica sorge a domandar perdono ~Alle suore gentili 62 TLiv | stimar? ~E se el vegnisse a domandar pietà, ~No se dirave: Amor 63 TLiv | SONETTO COLLA CODA~ ~Talun per domandar modestamente,~Da te, dice, 64 1 | cuor gli viene ~Voglia di domandar chi n’è il signore, ~Desïoso, 65 1 | soccorrendo e generoso~Quei che di domandar fatto han mestiere, ~Ma I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
66 1, 9 | CETR.~~~~Ai miei parenti~~Domandar mi dovete.~~~~~~CEL.~~~~ Il povero superbo Atto, Scena
67 2, 11 | negai.~~Venni in persona a domandar per lui~~La vostra figlia Il ricco insidiato Atto, Scena
68 2, 8 | sol ricca di onestà,~~A domandar costretta son io la carità. ( Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
69 ROV, 2, 5 | Da voi, belle, veniamo~~A domandar favori,~~A servire e goder 70 ROV, 3, 7 | vostro piede~~Pietade a domandar.~~~~~~GIAC.~~~~Impari, chi Il tutore Atto, Scena
71 1, 20 | stomego me la vienstu a domandar? Credistu che no sappia 72 3, 8 | ho fie. Chi m’avevelo da domandar?~BEAT. Poteva parlarvi di I rusteghi Atto, Scena
73 1, 3 | Presto.~MARGARITA L'àlo fata domandar?~LUNARDO No pensé altro. Il servitore di due padroni Atto, Scena
74 1, 18 | sior Federigo v'ha fatto domandar, ve l'ho dito; vu non m' 75 2, 15 | ordinade? Se ghel vago a domandar in cusina, no voria metterli 76 3, ul | Truffaldino). ~TRUFFALDINO (De domandar a sior Pantalon Smeraldina 77 3, ul | Florindo, chi v'ha pregado de domandar Smeraldina al sior Pantalon? ~ Sior Todero brontolon Atto, Scena
78 1, 3 | andemo alla bona. Mi no vôi domandar; vôi che la diga ela tutto Lo scozzese Atto, Scena
79 1, 5 | permetteste, andar piuttosto a domandar la elemosina, e per voi, La sposa persiana Atto, Scena
80 1, 9 | il padre lo domanda;~E il domandar del padre vuol dir, che L'uomo di mondo Atto, Scena
81 1, 14 | rabbia, e no la se degna de domandar. Mi mo son un omo tutto Il ventaglio Atto, Scena
82 3, 3 | Coronato ha la debolezza di domandar a me se l'ho veduto, se L'impresario di Smirne Atto, Scena
83 3, 7 | signore...~ALÌ De ti non domandar. (a Pasqualino) Tognina 84 3, 7 | soprano). E tu quanto mi domandar? (a Tognina)~TOGN. Tutto 85 3, 7 | Tognina aver fatto meglio non domandar.~TOGN. Per me ho parlato Il vero amico Atto, Scena
86 1, 9 | resterò miserabile, anderò a domandar l’elemosina. Ereditare? La putta onorata Atto, Scena
87 1, 6 | BETT. M’aveu gnancora fato domandar?~PASQUAL. Mi no; no ghavè
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License