grassetto = Testo principale
                      grigio = Testo di commento
L'amore artigiano
   Atto, Scena
1 1, 1 | Pria ch'io vada al mio lavoro,~~Deh vedessi il mio tesoro,~~ 2 1, 2 | Applico con più gusto al mio lavoro.~~~~~~ANG.~~~~Ehi, Giannin.~~~~~~ 3 1, 3 | Scordomi la bottega ed il lavoro.~~Ma tu mi pagherai la mia 4 1, 11 | .~~Un'occhiata al mio lavoro,~~Un'occhiata al mio tesoro.~~ 5 1, 17 | dirittura). (torna al suo lavoro)~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ 6 1, 17 | ciascheduno fa il suo lavoro picchiando)~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ 7 1, 17 | veduto il mio tesoro.~~Al lavoro - vo' tornar. (torna a lavorare 8 2, 2 | Scolara, e prende un altro lavoro)~~Fa che ambedue sien leste.~~~~~~ 9 2, 2 | a sé, e prende un altro lavoro)~~~~~~BERN.~~~~Un po' di Gli amanti timidi Atto, Scena
10 Aut | della Commedia medesima; lavoro faticosissimo, e necessario 11 1, 4 | Tre o quattro giorni di lavoro li sagrifico assai volentieri. ( 12 1, 5 | flemma)~ ROB. In verità il lavoro non val tre paoli; ma, in Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
13 1, 5 | Lindoro) Di buon'ora al lavoro.~LIN. (scrivendo) Io non L’apatista Atto, Scena
14 3, 8 | CONTE:~~~~Io seguo il mio lavoro.~~~~~~FABRIZIO:~~~~Non sente Amor contadino Atto, Scena
15 1, 1 | affaticate!~~S'è dormito, ed al lavoro~~Tempo è ormai di ritornar.~~ La buona madre Atto, Scena
16 2, 14(233) | Questo bel lavoro.~ La buona moglie Atto, Scena
17 Let | qualche conto in ogni mio lavoro della mia forma di pensare, Buovo d'Antona Atto, Scena
18 1, 14 | nascondono, e le due pigliano il lavoro)~~~~~~CECC.~~~~~~MEN.~~~~} La cascina Atto, Scena
19 1, 11 | pastori tornano qua. (vanno al lavoro)~~~~~~CECCA~~~~~~CON.~~~~ La dama prudente Atto, Scena
20 3, 5 | dove anderà a finire questo lavoro. (parte)~ ~ ~ ~ La donna di garbo Atto, Scena
21 Pre | particolare ho formato il mio lavoro.~Ben con più forte impegno 22 1, 2 | Dovete mostrarvi attenta al lavoro, amica del ritiro, nemica 23 1, 3 | pratiche, ma si divertono col lavoro, colle serve di casa, e 24 2, 11 | partite?~DIA. Ho da finir un lavoro. (Mi raccomando a voi). 25 3, 4 | diasi l'ultima mano al lavoro. Non lo sposerei per tutto La donna di governo Atto, Scena
26 2, 2 | VAL.~Ho fatto più di voi; lavoro come un cane,~E mai non I due gemelli veneziani Atto, Scena
27 2, 18 | Mirate in me il più bel lavoro della natura.~FLOR. Ah, Il filosofo di campagna Atto, Scena
28 1, 5 | Villani.~ ~ ~~~NAR.~~~~Al lavoro, alla campagna;~~Poi si Il frappatore Atto, Scena
29 Ded | eccitata la vostra mano al lavoro; ma l’opera è solo parto La donna di testa debole Atto, Scena
30 0, aut | dopo dieci anni di continuo lavoro, mi soffrano con sì grande Il filosofo inglese Atto, Scena
31 1, 13 | foglietti,~~Oggi più non lavoro, e chi ha ordinato, aspetti. ( La gelosia di Lindoro Atto, Scena
32 1, 5 | sospetto.~ZEL. (mette giù il lavoro) Mistero? di che? di che L'isola disabitata Atto, Scena
33 2, 16 | l'ora, lasciano tutti il lavoro; vanno alla colazione e I malcontenti Atto, Scena
34 3, 2 | altra donna; lavora lei, ci lavoro io, e non si va a letto, La mascherata Opera, Atto, Scena
35 MAS, 1, 1| Cappari! avete fatto il bel lavoro!~~Andate a farvi dar la Il medico olandese Atto, Scena
36 3, 1 | praticato, porterà il suo lavoro.~~Se a desinar qui restano, 37 3, 3 | s’arriva~~Cosa che da un lavoro fatto da noi deriva.~~Tutto 38 4, 2 | di tutto: lasciato il mio lavoro,~~Prendo nell’ore fresche Pamela maritata Atto, Scena
39 DED | l'arte ha perfezionato il lavoro. Se è vero di me quello Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
40 PAE, 1, 10| traggono il mangiar dal suo lavoro;~~L'altra è di quella gente~~ Il padre per amore Atto, Scena
41 1, 5 | io bramo.~~Offrite il bel lavoro, con animo amoroso,~~Al Le pescatrici Opera, Atto, Scena
42 PES, 1, 1| fareste meglio~~Abbadar al lavoro. (a Lesbina)~~~~~~LESB.~~~~ Componimenti poetici Parte
43 SSac | Andolle incontro, abbandonò il lavoro.~ ~XVIII~Disse la bella 44 Dia1 | magio e schena. ~El so lavoro alfin ha da servir al cuogo:~ 45 Dia1 | famiglia, la Chiesa ed il lavoro ~Sien le nostre miglior 46 Dia1 | frattanto, seguendo il mio lavoro, ~Terminerò la lunga cicalata,~ 47 Dia1 | monistero, e fatto il suo lavoro, ~Torna a chiamar la santa 48 Dia1 | torna per diletto al suo lavoro, ~Chi nella cella sua vuol 49 Dia1 | Strapazzato veggendo il mio lavoro ~In un mestier di sì scabroso 50 Dia1 | Lascia (mi disse) il tuo lavoro; ~Vari amici a pranzar ti 51 Dia1 | Chi tabacchiere di bel lavoro, ~Pezze di seta chi mi ha 52 Dia1 | Torna in mio danno il nobile lavoro.~Ché le macchie minute al 53 Dia1 | quantunque sia casto il mio lavoro, ~Entrar pavento collo stil 54 TLiv | Poiché in ogni difficile lavoro, ~Consigliando con essa, 55 TLiv | vuò la meta ~Di sì lungo lavoro. Ho già vedute ~Sbavigliar 56 TLiv | Per averci propizie al tuo lavoro ~Tesifone invocar, Cloto, 57 TLiv | che pronubo ordio l’alto lavoro,~E a fin condusse l’imeneo 58 TLiv(407) | Lavoro.~ 59 TLiv | Della macchina vostra il bel lavoro, ~Che, a dir la verità, 60 TLiv | prestate l’orecchio al mio lavoro,~E decidete fra di voi, 61 1 | Esser opra de’ numi il gran lavoro.~Mira gli alti palagi, e 62 1 | e poi ritorno ~All’amico lavoro; ahimè, la vista~Inferma 63 1 | tragici diranno che il comico lavoro~La maestade offende, offende Il prodigo Atto, Scena
64 2, 4 | ghe n'ho voia.~COL. Questo lavoro non lo devi fare per il Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
65 ROV, 1, 4 | Cosa fate?~~~~~~GRAZ.~~~~Lavoro in fretta in fretta,~~E Il tutore Atto, Scena
66 1, 6 | Rosaura s’alza, e lascia il lavoro)~PANT. Tolè, vien zente, I rusteghi Atto, Scena
67 1, 6(79) | I giorni da lavoro.~ Lo scozzese Atto, Scena
68 1, 3 | talento. A che serve questo lavoro?~MARIAN. Non lo vedete? 69 4, 5 | amore? Oh cieli! Mentre io lavoro per la sua salvezza, mi La scuola moderna Atto, Scena
70 1, 1 | quegli occhi;~~Spicciate quel lavoro.~~Eh Lindoro, Lindoro,~~ Lo speziale Atto, Scena
71 1, 13 | Sempronio vien. (tornano al lor lavoro)~~~ ~~~~~SEM.~~~~Ora sì 72 1, 13 | Sempronio, e tornano al lavoro)~~~ ~~~~~SEM.~~~~Bravi, La sposa persiana Atto, Scena
73 3, 3 | immantinente ai giardini, al lavoro.~FATIMA (Eccola, me l’addita Torquato Tasso Atto, Scena
74 1, 5 | qui vegghiando nel fabbril lavoro,~~Stavano i Franchi alla 75 1, 5 | Spiacemi di Torquato l'inutile lavoro;~~Vedo che, per far meglio, Terenzio Atto, Scena
76 2, 7 | do sei lune a compiere il lavoro;~~Promettoti per premio La vendemmia Parte, Scena
77 1, 7 | Cessate, cessate~~Dal lungo lavoro;~~Prendete ristoro,~~Venite 78 1, 7 | Prendiamo ristoro,~~Lasciamo il lavoro,~~Corriamo a mangiar.~~( Il ventaglio Atto, Scena
79 1, 4 | baronata è questa?~CRESPINO Io lavoro, signore. (torna a sedere)~ 80 3, 2 | dinnanzi a lei. (si ritira al lavoro)~GIANNINA Oh, voglio che L'incognita Atto, Scena
81 1, 1 | giorno i contadini vanno al lavoro. Non vi prendete pena d’ I mercatanti Atto, Scena
82 1, 17 | maschio, che inclinerebbe al lavoro, e condannano alla rocca
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License