L'amante militare
   Atto, Scena
1 2, 10| di fare?~ARL. Scappar, se podeva.~SANC. Per qual ragione?~ Gli amanti timidi Atto, Scena
2 3, 5 | poco troppo, e ch'el me podeva dar la mia lettera... Ma 3 3, 5 | averave ridesto de mi. Ma podeva tegnirla... e per cossa? L'avvocato veneziano Atto, Scena
4 2, 5 | disputar se de quelli el podeva o nol podeva disponer...~ ~ ~ ~ 5 2, 5 | de quelli el podeva o nol podeva disponer...~ ~ ~ ~ 6 3, 2 | aveva abù fioi, onde el se podeva persuader de non averghene 7 3, 2 | e perché la donataria no podeva conseguir l’effetto della Il bugiardo Atto, Scena
8 2, 12 | ancora de quello che te podeva lassar to pare, bisogna 9 2, 12 | di me?~PAN. L'occasion no podeva esser meggio. Una bona putta Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
10 1, 7 | ditte le rason?~TON. No se podeva mo aspettar a doman? (vestendosi 11 2, 1 | da galantomo! Chi mai se podeva immaginar una cossa simile! 12 2, 10 | chiave, altri che vu no podeva vegnir.~TON. Vardè, se 13 3, 3 | digo e ghe accerto che no podeva aver una consolazion più La buona madre Atto, Scena
14 3, 3 | co me marido.~LUN. (Me podeva succeder de pezo?) Se no 15 3, 3 | letto do mesi, che no me podeva voltar. Da do o tre zorni 16 3, 12 | una dona de la so sorte no podeva far differentemente. Ghe 17 Ult | xe andada ben, che no la podeva andar meggio.~BARB. Vedèu, La buona moglie Atto, Scena
18 1, 3 | fato lissia, figurete se podeva vegnir.~BETT. Anca mi ho 19 2, 7 | qual da mia posta no me podeva mai liberar.~ ~ ~ ~ 20 3, 13 | istesso pericolo. Anca mi podeva esser mazzà; e se moriva, Il campiello Atto, Scena
21 5, 17 | e detti~ ~GASPARINA Ze podeva anca dir,~Caro zior Cavalier,~ La casa nova Atto, Scena
22 1, 9 | sorte de amici no manca. El podeva anca far de manco de farme 23 2, 1 | troppa pressa d'andar; se podeva aspettar doman; ma gh'ho 24 2, 3 | mi sti stomeghezzi no i podeva soffrir.~Checca: Adesso 25 2, 9 | debito co ste zentildonne, la podeva ben avisarme, che sarave 26 2, 9 | No digo per dir, ma ghe podeva vegnir un prencipe in casa 27 3, 13 | fava più de quel che el podeva. Ho parlà mal del sior barba, Il contrattempo Atto, Scena
28 1, 13| Questo, questo.~PANT. E no se podeva dirlo in presenza de quel 29 3, 1| mi paesi; un fradello no podeva far più de quel che lu l' Le donne curiose Atto, Scena
30 1, 3| ho visto dei altri che no podeva véder le donne, e po i è Le donne gelose Atto, Scena
31 2, 5| l’ha da vegnir da mi; se podeva dar benissimo che la lo 32 2, 10| xe stada vista?~GIU. La podeva ben creder che una volta Il frappatore Atto, Scena
33 1, 7| profittare. (parte)~BRIGH. Nol podeva capitar in meggio man de Il giuocatore Atto, Scena
34 1, 3| t’una maniera che no me podeva mover de .~FLOR. Bravo, 35 2, 4| è nissun, l’occasion no podeva esser meio per abboccarse Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
36 1, 6 | BASTIAN (L'ho dito, che nol podeva esser altro, che un pampalugo).~ 37 1, 7 | e 'l gh'ha dito, che nol podeva vegnir.~BASTIAN No sàla? 38 1, 10 | perché la donna no pol. (La podeva far de manco de vegnir sta 39 1, 15 | Che 'l diga pur.~POLONIA (Podeva pur anca mi aspettar a doman).~ 40 1, 15 | prima de adesso no ghe lo podeva comunicar.~MARTA Tutte chiaccole, 41 2, 2 | regola el zogo; de no podeva, e qua son a bona man.~MARTA ( 42 2, 3 | andar via.~ELENETTA Chi se podeva imaginar, che co una strazza 43 3, 4 | ho dito tutto quel, che podeva dir: e nol se vol persuàder, 44 3, 11 | Anzoletto)~ANZOLETTO (No podeva più).~MARTA Siora Domenica?~ Il geloso avaro Atto, Scena
45 2, 13 | Fava un non so che... no podeva recever un galantomo.~LUI. Le femmine puntigliose Atto, Scena
46 2, 1 | Xèla vegnua per negozi? La podeva vegnir senza mugier,~Don Le massere Atto, Scena
47 2, 2 | tutte le mie perdite me podeva refar.~~Averò vadagnà cento 48 2, 9 | assae più~~De quel che mi podeva saver in zoventù.~~Certo 49 4, 4 | adesso a dirlo?~~Beverlo se podeva e anca digerirlo.~~~~~~MOMOLO:~~~~ I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
50 3, 2 | in liogo de vostro pare, podeva far de vu quel che me pareva Il poeta fanatico Atto, Scena
51 3, 1| sti pezzi de ottave, i se podeva andar a nasconder tutti. Componimenti poetici Parte
52 Dia1 | giera innamorada,~Né se podeva dir l’affetto una mattada;~ 53 Dia1 | de celeste amor: ~No la podeva trategnirse più;~La bramava 54 Dia1 | pianzeva, ~E responder no i podeva.~Cusì santi e dolci affeti,~ 55 Dia1 | maraveggie244. ~Una volta podeva in quattro ~Far tante 56 Dia1 | gh’aveva una sé, che no podeva . ~Ho visto la fonzion: 57 Dia1 | lassar un stato ~Ch’esser podeva virtuoso e onesto, ~Ma ai 58 Dia1 | siora mare ~Consegiar la podeva a maridarse. ~Ma ste fortune 59 1 | devo dir,~Quel ti no lo podeva digerir. —~Ecco che vien Il prodigo Atto, Scena
60 3, 18| MOM. Contentissimo. No se podeva far meggio; no la me podeva 61 3, 18| podeva far meggio; no la me podeva costar manco de cussì.~DOTT. I rusteghi Atto, Scena
62 3, 1 | me podévio pentir? No se podeva dar, che no se giustessimo? 63 3, 1 | che no se giustessimo? No podeva portar avanti dei mesi, Il servitore di due padroni Atto, Scena
64 1, 1 | promessa a elo, e no la podeva toccar al mio caro sior 65 1, 16 | l'è andada ben, che no la podeva andar meio. Son un omo de 66 2, 2 | giera impegnà, che no me podeva cavar. Mia fia contenta; Sior Todero brontolon Atto, Scena
67 1, 4 | una fortuna più granda no podeva desiderar. Son segura che 68 3, 7 | Meneghetto~ ~FORT. Mo no la podeva andar meggio!~MARC. Tegniralo Torquato Tasso Atto, Scena
69 5, 6 | ben, ma in do parole el ne podeva dir~~Quello che ne premeva Il teatro comico Atto, Scena
70 3, 11 | ora basta così.~GIANNI La podeva aver anca la bontà de sparagnarme L'uomo di mondo Atto, Scena
71 1, 8| accidenti, patrona. Tanto podeva perder i mii bezzi anca 72 1, 8| se seguitevimo, presto se podeva arrivar ai cento, e dai La vedova scaltra Atto, Scena
73 3, ult | lassar una putta che me podeva far morir desperà.~Mon. L'incognita Atto, Scena
74 3, 23| te destina; meggio fin no podeva far un bulo della to sorte. ( I puntigli domestici Atto, Scena
75 1, 8| Beatrice~ ~PANT. Manco mal, no podeva più. E cussì, siora contessa, La putta onorata Atto, Scena
76 1, 8| xe morta quela che me le podeva dar.~CAT. E mi te son in 77 2, 10| BETT. Sì ben, ma el se podeva licar i dei59.~PASQUAL. 78 3, 23| perdono, perché vedo che nol podeva operar diversamente da l’ 79 3, 23| esser soo, e la natura no podeva sugerirghe gnente in mio
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License