L'adulatore
   Atto, Scena
1 Ded | persecuzioni dei malcontenti, ma sordo mi propongo di essere a L'amor fa l'uomo cieco Atto, Scena
2 2, 2 | via...~~~~~~LIV.~~~~Sei sordo?~~~~~~CARD.~~~~Dunque, che L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
3 ARC, 1, 3| FABR.~~~~Se non son sordo.~~~~~~LAU.~~~~Acciò ben L'avvocato veneziano Atto, Scena
4 2, 11 | no la tratta né con un sordo, né con un orbo. Capisso Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
5 3, 5 | farà.~~Con le donne fate il sordo,~~Non badate alla beltà.~~ Il buon compatriotto Atto, Scena
6 2, 6 | ROS. Orsù, se el fa el sordo, me farò sentir. (forte)~ La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
7 2, 17 | GRI.~~~~Non son sordo, non son cieco;~~Vi conosco La buona moglie Atto, Scena
8 2, 15 | alterato)~BEAT. Fate il sordo? Non mi rispondete?~OTT. ( 9 3, 21 | Varda ch’el cielo no xe sordo.~PASQUAL. Ve lo digo de Il burbero benefico Atto, Scena
10 2, 1 | Geronte: Come! come! siete sordo? Non m'intendete? (vivamente) La cantarina Parte
11 2 | ricordo,~~Che non son mica sordo, e mi sovviene~~Che mi faceste Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
12 CAR, 1, 7| Non avete sentito? siete sordo?~~~~~~CAR.~~~~Il tamburo?~~~~~~ La casa nova Atto, Scena
13 2, 10 | sentìo?~Lorenzino: No sonmiga sordo.~Meneghina: Mi no ne ho 14 3, 3 | no l'ha da far co un sordo, co un orbo. Capisso La donna di governo Atto, Scena
15 3, 4 | anch'io? perché faceste il sordo?~FUL.~Signora Dorotea, parlando 16 3, 4 | tale,~S'io fingo d'esser sordo, mi pare il minor male.~ 17 5, 8 | DOR.~Che sì, che siete sordo?~FUL.~Ma se Fabrizio istesso...~ Le donne di buon umore Atto, Scena
18 Per | Personaggi~ ~LUCA vecchio e sordo.~SILVESTRA vecchia sua sorella.~ 19 1, 2 | mi contenta di tutto; è sordo il poverino, ma quando mi 20 2, 1 | come se non ci fosse; è sordo, e possiamo parlare con 21 2, 1 | signor Luca?~MAR. Ci è il sordo, ma non sa niente.~LEON. 22 2, 4 | Rispondetegli almeno.~MAR. È sordo; non ci sente.~BATT. Potete 23 2, 4 | così forte? Sono qualche sordo? Mariuccia. (chiamandola)~ 24 3, 4 | il vecchio?~MAR. Oibò, il sordo non l'ha nemmen da sapere. 25 3, 11 | Diavolo! Che io sia diventato sordo del tutto!) (da sé) Venite 26 3, 11 | parla)~LUCA (Povero me! Son sordo affatto. Non ci sento più 27 3, 13 | volete chiamare, ma è tanto sordo, che ci vorran delle ore 28 3, 14 | questa carta. (forte)~LUCAsordo; vediamo che cosa c'è in Le donne gelose Atto, Scena
29 2, 24 | LUG. Sì, vegnì qua. Seu sordo? (Arlecchino torna da Lugrezia)~ La finta ammalata Atto, Scena
30 1, 1 | TARQ. Non sapete che è sordo? Dite forte. (a Merlino)~ 31 1, 1 | importa.~AGAP. Che?~MERL. (Oh sordo maledetto!) Vi dico che 32 1, 2 | fresco! Manco male ch’è sordo.~TARQ. Sì, egli vorrebbe 33 1, 4 | ONES. (Che pena con questo sordo!) (da sé) Nessuno ha domandato 34 1, 4 | AGAP. Perché?~ONES. (Oh sordo maledetto!) (da sé)~AGAP. 35 1, 9 | sordità. (forte)~AGAP. Io sordo? Non è vero.~BUON. Voi avete 36 2, 2 | via, non gridate, non son sordo. Se non li avete letti, 37 3, 5 | ne spiace.~PANT. (Co sto sordo se fa fadighe da bestie). ( 38 3, 5 | orecchio.~PANT. Mo se sordo. (forte)~AGAP. Io sordo? 39 3, 5 | sordo. (forte)~AGAP. Io sordo? Mi maraviglio di voi: sento 40 3, 5 | Compatime, no dirò più.~AGAP. Io sordo? Mi fate un bel credito.~ 41 3, 5 | sordità, e volete ch’io sia sordo?~PANT. Cossa vuol dir, che 42 3, 5 | Siestu maledetto, l’è sordo, e nol vuol esser). (da 43 3, 8 | Come? (forte)~AGAP. Siete sordo? Non ha polso.~PANT. Cossa 44 3, 17 | detto? (a Lelio)~LEL. Siete sordo? (forte)~AGAP. Sordo un 45 3, 17 | Siete sordo? (forte)~AGAP. Sordo un corno.~LEL. Se non siete 46 3, 17 | corno.~LEL. Se non siete sordo, avrete inteso.~AGAP. Che?~ Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
47 2, 3 | DOMENICA Sette soldi, seu sordo?~MOMOLO Mora l'avarizia, La favola de' tre gobbi Parte, Scena
48 2, 6 | se il volete, e cieco, e sordo.~~~~~~MAC.~~~~Ed io per Il filosofo inglese Atto, Scena
49 2, 9 | Jacob, che ora fai meco il sordo.~~~~~~JAC.~~~~Signor... ( Il matrimonio discorde Parte
50 2 | IPP.~~~~Parli, che non son sordo.~~~~~~MAR.~~~~Io da lontano~~ Le morbinose Atto, Scena
51 3, 1 | ma el xe vecchio, el xe sordo,~~Che el ghe sia qualche 52 3, 3 | respondèghe.~~~~~~TONINA:~~~~L'è sordo nol ghe sente.~~~~~~LUCA:~~~~ 53 3, 3 | Amigo, a quel che vedo, l'è sordo anca de qua. (Parla con 54 4, 8 | Ma el xe vecchio, el xe sordo, debotto nol pol più.~~~~~~ 55 4, 11 | SILVESTRA:~~~~ ben sordo, fradello. I sona che xe 56 4, 11 | qualcossa sentiva. Donca son sordo affato.~~~~~~TONINA:~~~~( 57 4, 11 | Tonina s'ha instizzà.~~Son sordo affatto affatto. Cossa mo 58 5, 3 | El me fa crepar sto sordo maledetto!)~~Nozze volemo 59 5, 3 | Oe digo, Marinetta,~~Xelo sordo a sto segno?)~~~~~~MARINETTA:~~~~( 60 5, 3 | FELICE:~~~~El xe tornà sordo.~~~~~~FERDINANDO:~~~~Per Pamela nubile Atto, Scena
61 2, 3 | contea di Lincoln?~BON. Siete sordo? V'ho detto che non vi vado.~ I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
62 1, 9 | No la ziga,24 che no son sordo. Siora sì, l'è lu che el Componimenti poetici Parte
63 Giov | volgare affetto, ~Ed io fui sordo a quelle voci, al pianto.~ 64 Quar | voce cortese,~E il tristo sordo peccator non sente.~Dio 65 Dia1 | compagno, o ch’io son morto.~Sordo il destriero sollevar nol 66 Dia1 | grazie al Ciel, che no son sordo, ~L’ho sentia su le scene 67 TLiv | dileto; ~A le lagreme soe sordo vôi farme,~E lo voggio in 68 1 | consorte al lusinghier men sordo.~Di quell’uso che il Il povero superbo Atto, Scena
69 2, 11 | lo smemoriato o fate il sordo?~~Torneremo da capo a desinare.~~~~~~ La pupilla Opera, Atto, Scena
70 PUP, 5, 7| LUCA~~~~Io non fui sordo, allor che a chieder vennemi~~ La vedova spiritosa Atto, Scena
71 4, 3 | muto, sappiate ch'io son sordo.~~All'opera con voi venire La scuola di ballo Parte, Scena
72 1, 2 | MAD.~~~~Tristo è quel sordo che non vuol sentire.~~~~~~ La donna stravagante Atto, Scena
73 4, 11 | MAR.~~~~Dite pur; faccio il sordo.~~~~~~CEC.~~~~(Ei siede, Il vecchio bizzarro Atto, Scena
74 1, 1 | Non avete parlato ad un sordo.~MART. Do al resto de vinti La vedova scaltra Atto, Scena
75 0, aut | assicurino ch’io faccio il sordo.~ ~ Il ventaglio Atto, Scena
76 2, 13 | ma non sono né orbo, né sordo.~GIANNINA E che diavolo Il padre di famiglia Atto, Scena
77 1, 5 | Pancrazio solo.~ ~PANC. Non son sordo, ho capito. Son uomo che
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License