L'adulatore
   Atto, Scena
1 2, 22| ELV. Non mi tormentate d’avvantaggio, per carità.~SIG. Quando L'amore paterno Atto, Scena
2 Aut | di poter per essi far d'avvantaggio. Terminati i due anni del Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
3 2, 20 | non posso niente in vostro avvantaggio. Il decoro mio non vuole 4 3, 5 | senza ch'io l'incomodi d'avvantaggio, domani avrò l'onore di 5 3, 7 | inquietate, vi supplico, d'avvantaggio.~FAB. Restate dunque nella Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
6 1, 4 | Conteggia.) in tutto sarò in avvantaggio di trenta zecchini incirca. 7 2, 1 | stare, non m'inquietar d'avvantaggio.~BRIGIDA: Ma io lo voglio L'avvocato veneziano Atto, Scena
8 1, 9 | avversario mi, el xe un capo d’avvantaggio per ella, perché la mia 9 2, 13 | LEL. Non mi mortificate d’avvantaggio. Ne provo una pena non ordinaria.~ 10 2, 18 | DOTT. Io non ispero nessuno avvantaggio dalla presenza di mia nipote, La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
11 1, 15| e non ne parliamo più d'avvantaggio.~AUR. Prima di sottoscrivere 12 2, 4| SILV. Non occorre che d'avvantaggio mi spieghi. Intendetela 13 3, 16| AUR. Non mi mortificate d'avvantaggio. Ammiro la virtù della signora Il buon compatriotto Atto, Scena
14 1, 3 | tenero. Non mi state a dir d'avvantaggio.~LEAN. Abbiate compassione Amor contadino Atto, Scena
15 2, 11 | non mi fate~~Arrossir d'avvantaggio.~~~~~~ERM.~~~~(In traccia Il burbero benefico Atto, Scena
16 1, 16 | io non vi domando nulla d'avvantaggio.~Dalancour: (Sfortunato 17 2, 3 | innanzi parimente un titolo d'avvantaggio per interessarmi a vostro 18 3, 4 | non mi far impazientare d'avvantaggio. (Martuccia entra da Dalancour)~ ~ La casa nova Atto, Scena
19 3, 6 | presenza l'inquietasse d'avvantaggio.~ ~ Il contrattempo Atto, Scena
20 Ded | acquistato. Egli, che gode l'avvantaggio della di Lei protezione, 21 1, 7| servigi: non mi rimproverar d'avvantaggio. Ti regalerò.~COR. Compatitemi, 22 3, 3| carità, non mi mortificate d'avvantaggio. Il conto, signore, eccolo Un curioso accidente Atto, Scena
23 3, 3 | vada, che non v'inquieti d'avvantaggio, e che non si abusi della La dama prudente Atto, Scena
24 1, 11| onorare col procurarmi l’avvantaggio di rassegnare alla vostra Lo scozzese Atto, Scena
25 2, 5 | avesse poscia da ridondare in avvantaggio della sordida sua avarizia. 26 3, 9 | Signore, non s'annoi d'avvantaggio. (chiedendo il poema a don Le donne di buon umore Atto, Scena
27 3, 8| bene, e non vo' cercar d'avvantaggio.~CAV. Perdonate, signora; La donna volubile Atto, Scena
28 Pre | Autore, il quale però nell’avvantaggio di essere tradotto da una Le donne gelose Atto, Scena
29 Ded | ridonda in altissimo mio avvantaggio. Né solo esaltate si veggono Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
30 1, 2 | Quanto spiccherebbe mai d'avvantaggio il vostro volto gentile 31 2, 4 | voi, non voglio espor d'avvantaggio la mia sofferenza. Madame 32 2, 5 | natura, ne parlano con poco avvantaggio.~ANZ. Sior sì, xe vero. 33 2, 5 | del bisogno; scrivemo con avvantaggio delle nazion forastiere, L'erede fortunata Atto, Scena
34 Ded | e fregio, e credito, ed avvantaggio onde posso ben lusingarmi, La figlia obbediente Atto, Scena
35 2, 10| Conte, non v’incomodate d’avvantaggio, mi ritiro nella mia camera.~ La finta ammalata Atto, Scena
36 Pre | dalla mia Commedia quest’avvantaggio, che se difficilmente gl’ Il frappatore Atto, Scena
37 1, 1| ora non mi tormentate d’avvantaggio. Ho da scrivere una lettera La donna di testa debole Atto, Scena
38 1, 11 | Favorite. Non mi fate penare d'avvantaggio.~VIO. È una piccola cosa, L'impostore Atto, Scena
39 3, 22| ORAZ. Non mi affliggete d'avvantaggio. Tutti quanti qui siete, Il festino Atto, Scena
40 2, 10 | MAR.~~~~Non dite d'avvantaggio, il resto già si sa...~~~~~~ La gelosia di Lindoro Atto, Scena
41 1, 1 | quale ne possiamo sperare d'avvantaggio. Il signor Don Roberto ci 42 1, 1 | che non si può desiderar d'avvantaggio.~LIN. (Ah, questo è quello 43 1, 1 | non vi voglio sturbar d'avvantaggio. (No, no, non v'è pericolo. 44 2, 7 | e non mi fate parlar d'avvantaggio.~ROB. No, non v'accorderò 45 2, 11 | Mi potrei giustificar d'avvantaggio. Potrei convincere chi mi Gli innamorati Atto, Scena
46 1, 8 | nascere, io non vò strolicar d'avvantaggio.~LIS. Se voi parlate di 47 2, 13 | Non mi fate arrabbiar d'avvantaggio, datelo qui. (si accosta 48 3, 5 | Flamminia, non l'affliggete d'avvantaggio. Io non ho cuore di vederla 49 3, 5 | volete voi sottilizzar d'avvantaggio? È una cosa giusta; lo conosce Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
50 2, 2 | compresi, e con vostro grand'avvantaggio.~ZEL. (Sospira, e si asciuga 51 3, 1 | potrebb'essere d'un grand'avvantaggio?~TOGN. È vero; ma cosa volete 52 3, 16 | rinunzia fatta in di lui avvantaggio, promette ecc. spontaneamente I malcontenti Atto, Scena
53 2, 2 | anch'esso. Vuol godere dell'avvantaggio, ma paga subito.~LEON. E Il matrimonio discorde Parte
54 1 | Perdere sei zecchini~~È avvantaggio per me non sì leggero,~~ Il matrimonio per concorso Atto, Scena
55 1, 16 | Non vi affaticate per or d'avvantaggio. La vostra bontà mi ha penetrato 56 1, 18 | sollecitate, non mi fate penar d'avvantaggio.~PAND. Orsù, per farvi vedere 57 2, 15 | ROB. Non vo' saper d'avvantaggio.~DOR. Che non sono quella L'osteria della posta Atto, Scena
58 Un, 5 | e mi dicono aver egli un avvantaggio dalla natura, che lo fa Pamela nubile Atto, Scena
59 1, 6| vostra sorella, non perdo l'avvantaggio della vostra protezione.~ 60 1, 20| non lo facciamo adirar d'avvantaggio.~PAM. (a Jevre) Se venite Il padre per amore Atto, Scena
61 Ded | Accademie aspirano allo stesso avvantaggio; e Voi, che siete a Parigi Il poeta fanatico Atto, Scena
62 Ded | giustizia.~Un altro bell’avvantaggio ha ella procurato al tenero Il prodigo Atto, Scena
63 2, 2| aveste a comprare con dell'avvantaggio, non vorrei che impiegaste 64 2, 12| giusto che si precipiti d'avvantaggio.~CLAR. Signore, voi che Il ricco insidiato Atto, Scena
65 5, 11| spiace non potere servirvi d'avvantaggio.~~Ecco il sensal, che chiede Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
66 3, 11 | modestia non mi permette dir d'avvantaggio. Dacché siete di qua partito, La serva amorosa Atto, Scena
67 1, 11 | per ora non posso dir d'avvantaggio.~Rosaura: E che sì che l' 68 2, 14 | non mi fate arrossir d'avvantaggio. Serva sua. (parte)~Florindo: Lo scozzese Atto, Scena
69 3, 9 | supplico, non mi mortificate d'avvantaggio. lo sono bastantemente, 70 4, 6 | ma non mi rimproverate d'avvantaggio. Son così afflitta, sono Il teatro comico Atto, Scena
71 3, 3 | ELEONORA Non mi mortificate d'avvantaggio. So benissimo, che con poco I mercatanti Atto, Scena
72 Ded | protette.~Per quest'unico mio avvantaggio, da cui le Opere mie gloria 73 3, 4| negozio. Sono più tosto in avvantaggio, ma sapete che non si fallisce L'impresario di Smirne Atto, Scena
74 2, 5| sparsa, dobbiamo sollecitar d'avvantaggio. Farò per tutti quel che 75 3, 9| mia presenza mi danno dell'avvantaggio; è vero che più maestri Il vero amico Atto, Scena
76 1, 2| cielo! non mi tormentar d’avvantaggio.~TRIV. Come? Che vuol ella
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License