L'arcadia in Brenta
   Opera, Atto, Scena
1 ARC, 1, 7| pensarlo.~~~~~~FABR.~~~~Scusi, mi perdoni,~~Ella è forse 2 ARC, 1, 11| accomodi.~~~~~~LIND.~~~~Mi scusi...~~~~~~CON.~~~~Anzi al La bottega del caffè Atto, Scena
3 2, 9 | che parleremo.~LISAURA Mi scusi, io non ricevo visite.~DON Il buon compatriotto Atto, Scena
4 2, 13 | dir.~ISAB. Ditegli che mi scusi, ch'io son qui sola, che La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
5 2, 4 | forte, Agapito apre) Oh scusi signor Pandolfo. Non ho 6 2, 7 | Fortuna non manca niente.~OSTE Scusi. Alla Fortuna, e al merito.~ 7 4, 2 | riverisco divotamente.~OSTE Scusi, è ella il signor Gottardo?~ 8 4, 2 | sbaglio. (all'Oste)~OSTE Scusi; io non isbaglio altrimenti. 9 4, 5 | GOTT. Schiavo suo.~OSTE Scusi, di grazia.~GOTT. Cosa c' 10 4, 5 | potrò nemmeno parlare?~OSTE Scusi, perdoni, parli. In che 11 5, 3 | contentate, l'aspetterò.~PLAC. Scusi. Ha degli interessi con 12 5, 9 | trentasei paoli.~OSTE Ma, no, mi scusi. Pagherà dopo.~GOTT. No, La buona famiglia Atto, Scena
13 3, 3 | signora Costanza...~COST. Scusi di grazia, se l'ho fatta Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
14 2, 11 | rimproverarmi. Chi è al di sotto, mi scusi, e chi è al di sopra, ci 15 2, 11 | vecchia, non è vero?~DOTT. Scusi: in questa sorta di decisioni Il cavaliere giocondo Atto, Scena
16 1, 12 | gli preme di vederla!~~Scusi, se così presto non voglio 17 3, 3 | LIS.~~~~Vostra Eccellenza scusi.~~~~~~CAV.~~~~(È civile La calamita de' cuori Atto, Scena
18 1, 17 | Non padroni;~~Lei mi scusi,~~Che Ragusi~~È mia città.~~~ ~~~~~ La cantarina Parte
19 1 | MAD.~~~~Eccellenza, mi scusi;~~Serva sua riverente.~~~~~~ Il conte Chicchera Atto, Scena
20 1, 1 | Serva, signori.~~~~~~IPP.~~~~Scusi di grazia. (a Madama)~~~~~~ La dama prudente Atto, Scena
21 1, 4 | servitore.~EUL. Ditegli che mi scusi; per oggi non posso ricevere 22 1, 6 | questa chiave, e che mi scusi. (a Roberto)~MAR. Anch’io 23 2, 3 | donna Eularia, e dice che scusi, se si prende l’ardire di 24 2, 3 | sempre mi tormentate.~ROB. Scusi. Non parlerò.~ ~ ~ ~ La donna di garbo Atto, Scena
25 2, 13 | da sé) Signor Florindo, scusi la mia curiosità, è di Pavia La donna di governo Atto, Scena
26 4, 3 | Cosa vuol dir?~IPP.~Mi scusi.~VAL.~Parli.~IPP.~Per amminicolo...~ La donna vendicativa Atto, Scena
27 1, 10 | OTT. Schiavo suo.~FLOR. Scusi.~OTT. Che cosa volete qui?~ La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
28 1, 21 | sulle vostre. ~DORALICE Scusi, non pare che tocchi Il filosofo inglese Atto, Scena
29 3, 17 | Non abbiate timore.~~Scusi, Milord, s'io scrivo su La gelosia di Lindoro Atto, Scena
30 2, 2 | di qual affare si tratta? Scusi, ho le mie ragioni per dimandarglielo.~ Il geloso avaro Atto, Scena
31 2, 2 | per me il suo padrone, che scusi se gli rimando indietro 32 3, 6 | sostenuta, a donna Aspasia)~ASP. Scusi, signora, se l'ho incomodata. ( Le femmine puntigliose Atto, Scena
33 1, 4 | vago via.~Donna RosauraScusi, di grazia. Quando mi duole Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
34 2, 10 | PAND. Ma ella, signore, mi scusi...~ELEON. È vero; è nato 35 3, 13 | accostandosi)~PAND. Mi scusi. So quello che mi vuol dire; La locandiera Atto, Scena
36 2, 8 | alla tavola.)~MIRANDOLINA: Scusi. (Andando.)~CAVALIERE: Fermatevi, 37 2, 13 | Favorisca, sediamo.~CAVALIERE: Scusi, non ho volontà di sedere.~ La madre amorosa Atto, Scena
38 3, 3 | Lucrezia e dette.~ ~LUCR. Scusi la signora cognata, se vengo La mascherata Opera, Atto, Scena
39 MAS, 1, 12| Vada pur.~~~ ~~~~~LUCR.~~~~Scusi.~~~ ~~~~~BELT.~~~~Perdoni.~~( Il matrimonio discorde Parte
40 1 | Dice male.~~Vossignoria mi scusi:~~Ei della civiltà sa poco Il matrimonio per concorso Atto, Scena
41 1, 17 | non do incomodo...~PAND. Scusi, compatisca. È venuto forse 42 2, 19 | allontana un poco)~PAND. Scusi, signor colonnello, è vergognosetta.~ 43 2, 19 | da sé)~PAND. Signore, scusi la libertà di una donna. 44 2, 19 | Pantolfe. (con smania)~PAND. Scusi, io non ne ho colpa. (a 45 3, 13 | saper chi mi star.~PAND. Scusi, vede bene: si tratta di 46 3, 15 | Che mi comanda, signore? Scusi, ho qualche cosa che mi Il medico olandese Atto, Scena
47 1, 2 | in cortesia.~~~~~~CAR.~~~~Scusi. Con sua licenza.~~~~~~GUD.~~~~ Le nozze Atto, Scena
48 2, 1 | ascolterò.~~~~~~LIV.~~~~Scusi.~~~~~~MAS.~~~~Fa grazia.~~~~~~ L'osteria della posta Atto, Scena
49 Un, 5 | cosa, se mi permette.~BEAT. Scusi, non vorrei che si destasse Il povero superbo Atto, Scena
50 2, 4 | per amor del cielo,~~La mi scusi, signore.~~~~~~PAN.~~~~Oh Il quartiere fortunato Parte, Scena
51 1, 2 | suoi comandi.~~~~~~ROCC.~~~~Scusi. Venite avanti.~~(Entrano Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
52 1, 7 | il suo comodo.~BRIGIDA: Scusi. Che cosa vuole da lei?~ 53 2, 4 | Andiamoci dunque immediatamente. Scusi, signor Ferdinando, s'io 54 2, 5 | Oh! il signor Leonardo mi scusi, non ha da far con me queste 55 3, 7 | marito, convien ben ch'io lo scusi. Finalmente me l'avete dato 56 3, 8 | come possono.~GUGLIELMO: Scusi, signora Costanza, se sono La ritornata di Londra Atto, Scena
57 3, Ult | andiamo;~~Si serva, mi scusi. (facendo le solite cerimonie)~~ Sior Todero brontolon Atto, Scena
58 3, 13 | Meneghetto e detti~ ~MENEG. Le scusi, le perdoni, coss'è sto Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
59 1, 12 | Sostenuta.)~LEONARDO: Scusi se son venuto ad incomodarla.~ Torquato Tasso Atto, Scena
60 4, 2 | signore.~~~~~~TOM.~~~~La scusi, la perdoni; son qua per Terenzio Atto, Scena
61 2, 3 | domandi, che venga, e che mi scusi.~~~~~~LUC.~~~~Ma no...~~~~~~ Il vecchio bizzarro Atto, Scena
62 2, 13 | inquietudine e de tormento. La scusi se l'ho incomodada, e la Il ventaglio Atto, Scena
63 1, 3 | Timoteo)~TIMOTEO Signore, mi scusi. Io pago la mia pigione, I mercatanti Atto, Scena
64 1, 3 | di me medesimo.~FACC. Mi scusi: ha mai confidato nulla L'impresario di Smirne Atto, Scena
65 1, 6 | BELTR. Tutto questo, mi scusi, non mi fa niente. Io sono 66 1, 8 | Serva sua riverente.~LAS. Scusi se mi ho preso l'ardire...~ 67 1, 8 | questa professione?~LUCR. Scusi, non può essere molto tempo. 68 1, 8 | senza il cembalo.~LUCR. Scusi, signore: io non canto senza 69 1, 8 | sentir la vostra voce.~LUCR. Scusi, non posso, sono fresca 70 2, 5 | Tognina, con caldo)~TOGN. Scusi, non ho detto per lei.~NIB. 71 4, 2 | questa sorta di gente.~LUCR. Scusi. Vuò fare il mio dovere. 72 4, 4 | che quattrocento.~LUCR. Scusi, signore, questa paga...~ 73 4, 5 | ridicolo. (ad Alì)~NIB. Scusi, è forse migliore di Carluccio, 74 5, 1 | Pagherà l'impresario.~SERV. Scusi; non mi ha dato questi ordini.~ Il vero amico Atto, Scena
75 3, 11 | se vi contentate.~FLOR. Scusi; presentemente non posso.~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License