Pamela nubile
   Atto, Scena
1 1, 11| Monsieur Longman e detto.~ ~LON. Signore?~BON. Voglio andare 2 1, 11| alla contea di Lincoln.~LON. Farò provvedere.~BON. Voi 3 1, 11| BON. Voi verrete meco.~LON. Come comandate.~BON. Verranno 4 1, 11| Verranno Gionata e Isacco.~LON. Sì, signore.~BON. Dite 5 1, 11| Jevre che venga ella pure.~LON. Verrà anche Pamela?~BON. 6 1, 11| Verrà anche Pamela?~BON. No.~LON. Poverina! Resterà qui sola?~ 7 1, 11| Pamela non vi dispiace.~LON. (da ) (Ah, se non avessi 8 1, 11| BON. Pamela se n'anderà.~LON. Dove?~BON. Con Miledi mia 9 1, 11| Con Miledi mia sorella.~LON. Povera sventurata!~BON. 10 1, 11| BON. Perchè sventurata?~LON. Miledi Daure? Ah! Sapete 11 1, 11| dite? Pamela non è gentile?~LON. È carina, carina.~BON. 12 1, 11| una bellezza particolare.~LON. Ah, se non fossivecchio...~ 13 1, 11| vecchio...~BON. Andate.~LON. Signore, non la sagrificate 14 1, 11| BON. (alterato) Andate.~LON. Vado.~BON. Preparate.~LON. 15 1, 11| LON. Vado.~BON. Preparate.~LON. Sì signore. (parte)~ ~ ~ 16 1, 18| Monsieur Longman e detta.~ ~LON. Pamela?~PAM. Signore.~LON. 17 1, 18| LON. Pamela?~PAM. Signore.~LON. Piangete forse?~PAM. Ah 18 1, 18| forse?~PAM. Ah pur troppo!~LON. Le vostre lagrime mi piombano 19 1, 18| buono; siete pur amoroso!~LON. Cara Pamela, siete pur 20 1, 18| Longman, non ci vedremo più!~LON. Possibile?~PAM. Il mio 21 1, 18| servire Miledi sua sorella.~LON. Con Miledi, cara Pamela, 22 1, 18| Andrò a star con mio padre.~LON. In campagna?~PAM. Sì, in 23 1, 18| campagna, a lavorare i terreni.~LON. Con quelle care manine?~ 24 1, 18| uniformarsi al destino.~LON. (Mi muove a pietà.)~PAM. 25 1, 18| Che avete che piangete?~LON. Ah Pamela! Piango per causa 26 1, 18| paese de' miei genitori.~LON. Volentieri; fidatevi di 27 1, 18| Credetemi, che mi sento morire.~LON. Ah fanciulla mia!...~PAM. 28 1, 18| PAM. Che volete voi dirmi?~LON. Son troppo vecchio.~PAM. 29 1, 18| Siete tanto più venerabile.~LON. Ditemi, cara, prendereste 30 1, 18| Difficilmente lo prenderei.~LON. Perchè difficilmente?~PAM. 31 1, 18| accorda colla mia condizione.~LON. Se vi aveste a legare col 32 1, 18| gente. Sarà madama Jevre.~LON. Pamela, parleremo di ciò 33 1, 18| resti più tempo di farlo.~LON. Perchè?~PAM. Perchè forse 34 1, 18| avanti sera me n'anderò.~LON. Non risolvete così a precipizio.~ 35 1, 18| Miledi con madama Jevre.~LON. Pamela, non partite senza 36 1, 18| PAM. Procurerò di vedervi.~LON. (Ah, se avessi vent'anni 37 1, 18| cielo vi conservi sano.~LON. Il cielo vi benedica. ( 38 2, 3| cuore; sì, a tuo dispetto.~LON. Signore?~BON. Vi levo ogni 39 2, 3| alla contea di Lincoln.~LON. Ho inteso.~BON. Fatemi 40 2, 3| pranzo un abito da viaggio.~LON. Parte oggi, signore?~BON. 41 2, 3| oggi, signore?~BON. Sì.~LON. Dunque parte.~BON. Sì; 42 2, 3| parte.~BON. Sì; l'ho detto.~LON. Ho da preparare il bagaglio 43 2, 3| ho detto che non vi vado.~LON. Ma se parte...~BON. (alterato) 44 2, 3| parto, ma non per Lincoln.~LON. (Non lo capisco.)~BON. 45 2, 3| in partendo da casa mia?~LON. Che vuol Pamela assolutamente.~ 46 2, 3| Giuro al cielo, non l'avrà.~LON. Resterà ella in casa?~BON. 47 2, 3| casa?~BON. La mariterò.~LON. Signore, la vuol maritare?~ 48 2, 3| assicurare la sua fortuna.~LON. Perdoni; le ha ritrovato 49 2, 3| marito?~BON. Non ancora.~LON. (da ) (Ah foss'io il 50 2, 3| partito da proporre a Pamela?~LON. L'avrei io, ma...~BON. 51 2, 3| dire questa sospensione?~LON. Domando perdono... La vuol 52 2, 3| BON. Io non parlo invano.~LON. Pamela vorrà soddisfarsi.~ 53 2, 3| soddisfarsi.~BON. Pamela è saggia.~LON. Se è saggia, non disprezzerà 54 2, 3| Inclinereste voi a sposarla?~LON. E perchè no? Voi sapete 55 2, 3| ribaldo! Costui mi è rivale.)~LON. Le farò donazione di quanto 56 2, 3| scosta dagli occhi miei.)~LON. Signore, ecco superato 57 2, 3| innamora? Non sarà mai.)~LON. Signore, che dite?~BON. ( 58 2, 3| colle mie proprie mani.~LON. (senza parlare fa una riverenza 59 3, 8| Monsieur Longman e dette.~ ~LON. (esce guardando se vi è 60 3, 8| Milord) Pamela.~PAM. Signore.~LON. Partite?~PAM. Parto.~LON. 61 3, 8| LON. Partite?~PAM. Parto.~LON. Quando?~PAM. Questa sera.~ 62 3, 8| Quando?~PAM. Questa sera.~LON. (sospira) Ah!~PAM. Pregate 63 3, 8| Pregate il cielo per me.~LON. Povera Pamela!~PAM. Vi 64 3, 8| PAM. Vi ricorderete di me?~LON. Non me ne scorderò mai.~ 65 3, 8| le volete bene a Pamela?~LON. Madama, io l'amo teneramente.~ 66 3, 8| Eppure monsieur Longman...~LON. Zitto, madama, che se viene 67 3, 8| dite, monsieur Longman?~LON. Ah! madama Jevre, non so 68 3, 8| mi porta via il cuore.~LON. Ed io resto senz'anima.~ ~ ~ 69 3, 9| BON. Pamela?~PAM. Signore?~LON. (vuol partire senza dir 70 3, 9| a Longman) Dove andate?~LON. Signore...~BON. Buon vecchio. ( 71 3, 9| Pamela vi sta sul cuore?...~LON. Perdonate. (parte)~JEV. ( 72 3, 15| sarebbe venuto mezz'ora prima.~LON. Gran cose ho intese, signore!~ 73 3, 15| Pamela è la vostra padrona.~LON. Il cielo mi dia vita, per
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License